Napolitano prende di mira chi contesta Euro ed Europa

In Svizzera il Capo dello Stato prende di mira populismi e sterili nazionalismi. E si dice sconcertato per le quote immigrati fissate dal recente referendum

Napolitano in visita in Svizzera

Non li cita direttamente ma Giorgio Napolitano bacchetta quelle forze politiche che si scagliano contro l'Euro e vedono l'Europa non come la soluzione ma come il problema. In un discorso pronunciato a Berna (Svizzera), davanti al Consiglio federale e al Presidente della Confederazione elvetica, il Presidente della Repubblica a pochi giorni dal voto del 25 maggio osserva che "l'Europa inizia a mostrare segnali di ripresa ancora troppi timidi ed è attraversata da pulsioni e populismi e sterili nazionalismi che mettono in discussione struttura ed obiettivi della costruzione peculiare comune". 

"L’Italia - osserva ancora il Capo dello Stato - attraversa una fase complessa e  cruciale di rinnovato impegno per il rilancio dell’economia e dell’occupazione, per la definizione di riforme strutturali, anche in senso costituzionale, da tempo mature". Napolitano aggiunge poi che oggi in Italia c’è un profondo confronto interno "per gettare le basi di un futuro degno della nostra storia e delle nostre potenzialità". "Vorrei assicurarvi - aggiunge - che l’asprezza del confronto
politico, e in questo momento dello scontro elettorale, non ci farà deviare dall’attenzione necessaria allo sviluppo dei rapporti e della collaborazione con paesi amici e a noi cari come la Svizzera, né ci farà deviare dalla concentrazione delle nostre energie sul progetto dell’unità europea nel senso più ampio e comprensivo dell’espressione". 
 
Napolitano si è voluto togliere un sassolino dalla scarpa esprimendo sconcerto per l’introduzione delle quote per gli immigrati (anche italiani) in Svizzera, dopo il recente referendum: "Il percorso europeo della Svizzera ha subito una battuta di arresto con l’iniziativa costituzionale del 9 febbraio scorso (il referendum che ha chiesto l’introduzione di tetti massimi per gli immigrati, ndr). Siamo troppo amici per nascondervi lo sconcerto provato nell’apprendere un risultato che si pone in controtendenza rispetto alla consolidata politica europea della Confederazione. Una riflessione sul risultato del 9 febbraio non può che iniziare con una presa d’atto delle decisione sovrane dell’elettorato svizzero, anche se - ha aggiunto il Capo dello stato - auspichiamo che il modesto margine di vantaggio dei sì (lo 0,3%, ndr) lasci ampio spazio al confronto sui possibili scenari di collaborazione su questo spinoso terreno tra Svizzera e Unione europea". 

 

Commenti

Mario Marcenaro

Mar, 20/05/2014 - 13:07

Una cosa é certo, in tutto questo marasma: ci vuole un coraggio da leoni, ma anche spalle ben coperte, per fare impunemente certe dichiarazioni. Amen

glasnost

Mar, 20/05/2014 - 13:10

Amici svizzeri, cacciate dal vostro paese questo vecchio comunista falso come Giuda. Noi non ce la facciamo, ma voi che potete fatelo altrimenti porterà il contagio del buonismo anche nel vostro paese.

vivaitaly

Mar, 20/05/2014 - 13:12

Eh si, ti pareva, un presidente di sinistra e' logico che tifa per la distruzione dell'Italia. fa il tifo per la Germania, fa il tifo per I clandestini e stranieri che entrano in Italia illegalmente, fa il tifo per I delinquenti dando amministia e favoreggiamento delle svuota carceri. Questi sinistroidi sono sempre contenti quando vedono gli stranieri, si preoccupano solo di loro e mai del popolo Italiano. Incredibile, l'ideologia di sinistra e' stata fondata per corrompere e distruggere la societa'.

paolonardi

Mar, 20/05/2014 - 13:19

Ma quando finira' di sbrodolare cavolate che non rispecchiano la totalita' del popolo di cui di e' autoproclamato tutore? Se fosse il presidente di tutti gli italiani, come dichiara ad ogni pie' sospinto, prenda atto che che meta' dei suoi, purtroppo, sudditi la pensa diversamente e trovi il coraggio di indire i referendum sull'Europa.

Mario Marcenaro

Mar, 20/05/2014 - 13:26

Renzi attento: considerate le premesse, attenzione al momento in cui ti verrà imposto, come é ormai costume, di fare pagare, a spese di tutti gli Italiani, stipendi da 4.000 €, esentasse, a tutti gli immigrati, di qualsiasi tipo, ed a partire dal momento dell'ingresso in questa nostra povera Nazione Ovviamente dando la precedenza, per dove trovare le coperture, alle risorse pensionistiche di tutti quegli Italiani che, a seguito di imposizioni statali, sono stati costretti con metodi vessatori a pagare profumatamente, secondo regole inflessibili imposte dallo stesso Stato, i pagamenti a titolo di contributi previdenziali. Attento Renzi perché a proposito di ciò contro cui ti mettiamo in guardia, ormai con chi nega tutto ed il contrario di tutto, ancorché provato con denunce circostanziate, ci si deve aspettare di tutto... e sempre in peggio. Fino a che.....speriamo che le nostre disperate speranze si realizzino al completo.

pedro10

Mar, 20/05/2014 - 13:28

Cari$$imo Napolitano orbene dopo che quasi tutti i leader europei vi hanno detto cosa dovete fare, figuriamoci se poteva perdere l`occasione di dire agli svizzeri cosa devono fare. Altro che sassolini dalla scarpa vi vede benissimo che quando la gente va a votare e non vota quello che i politici Svizzeri vorrebbero si cerca di far passare il messaggio che il Popolo non ha capito e bisogna rivotare. Poveretto mi dispiace per lui ma il Popolo ha sempre ragione quindi si faccia i cavolacci suoi, o per una volta faccia gli interessi del popolo Italiano. Mi dispiace ma non rivoteremo e ne subiremo tranquillamente le conseguenze, positive ovviamente.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 20/05/2014 - 13:29

Proprio agli svizzeri, campioni di nazionalismo, da sempre ostili all'europa, va a fare certi discorsi? Perchè non prova a chiedere agli irreprensibili elvetici cosa ne è stato degli averi degli ebrei che si sono intascati dopo la guerra?

Ettore41

Mar, 20/05/2014 - 13:30

Il vecchio comunista ha perso il pelo ma non il vizio. Per I comunisti il nazionalismo e' sterile perche' di ostacolo al loro obiettivo di conquista ed acquisizione globale del potere. Il nazionalismo diventa una barriera invalicabile. L'immigrazione selvaggia e' un tentativo di abbattere tale barriera. Facciamo del Quirinale un Centro di Raccolta immigrati e poi vediamo cosa ne pensa il presidente (volutamente minuscolo).

Ettore41

Mar, 20/05/2014 - 13:56

Pensavo che con Scalfaro avessimo raggiunto il fondo. Scalfaro rispetto a Napolitano diventa un gigante di onesta' politica. Pertini, Scalfaro, Napolitano, ma cosa abbiamo fatto di male per meritarci questa gente? Oh Signore, ben sappiamo che ognuno di noi deve sopportare la propria croce, ma Ti preghiamo non infierire ulteriormente.

tadda

Mar, 20/05/2014 - 14:00

ma chi riuscira' a fermare questo dal distruggere questo paese . c'e' un giudice ,come il sostituto di Trani, che ha il coraggio di indagarlo visto che in italia l'azione penale e' obbligatoria ? sono 50 anni che i comunisti lavorano per annullarci con ogni sitema ( immigrazione , sindacati , poverta' , odio del benessere e della meritocrazia , perdita di ogni identita' nazionale e di ogni tradizione culturale e religiosa ) .

tadda

Mar, 20/05/2014 - 14:05

caro ettore41 hai perfettamente ragione . ma se analizzi bene e' tutta una sequenza ben preordinata per la conquista del paese . la consecutio e' questa : partigiano , cattocomunista di orgine democristiana , comunista dichiarato ! il percorso era questo e l'obiettivo pure

michetta

Mar, 20/05/2014 - 14:06

Parliamoci chiaro! Se uno, come questo presidente della repubblica Italiana, eletto e messo lì, non certo da me, pretende pure, di insegnarmi le nozioni della Storia ed impormi i suoi punti di vista, HA PROPRIO SBAGLIATO INDIRIZZO! MILIONI, come me, la pensano alla stessa maniera e desiderano, che se ne vada al piu' presto, dal posto occupato! E come me, lo desidera, la mia famiglia, i miei amici e colleghi tutti, che per la Nazione Italiana, abbiamo certo fatto QUALCOSA, piu' e meglio di issu! Percio', non pontifichi, ne' INSEGNI alcunche', non ne ha il diritto, ne' le capacita' e se voglianmo dirla proprio tutta, nemmeno l'onesta' (Praga e Budapest docet!). Italia mia come sei caduta in basso.

Dako

Mar, 20/05/2014 - 14:08

Komunista arruginito disgustoso distruttivo bugiardo falso e servo della Troika >>che a lui piace tanto

rosa52

Mar, 20/05/2014 - 14:15

ma ci sara'qualcuno che glieli legge questi commenti a questo comunista rincitrullito?

giosafat

Mar, 20/05/2014 - 14:24

Spero che gli Svizzeri, col solito pragmatismo, gli vietino qualsiasi futuro accesso nei loro patrii confini. E quando cercate qualcuno cui dare la colpa per le figuracce che facciamo all'estero guardate in alto, molto in alto.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 20/05/2014 - 14:30

Lezioni di buonismo agli Svizzeri? Ma allora, il poverino, non ha ancora capito che aria tira da quelle parti. Mica sono tutti rincoglioniti come in Italia.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 20/05/2014 - 14:40

Ma questo comunistaccio di m... quando si cheterà? è prprio vero che le carogne campano tanto, troppo.

enzo1944

Mar, 20/05/2014 - 14:43

Fuori dalle palle e per sempre! Komunista falso e bugiardo!...Mai super partes,massone che hai lavorato solo per te,per il tuo PCI-PD,per i Banchieri di Bruxelles,e per la massoneria internazionale!....Sei così credibile,che anche gli USA ti hanno scaricato(ed in malo modo),con Friedman e Gaisthner! Vergognati,.....affamatore degli Italiani,con le tasse volute dai tuoi zerbini/camerieri/ministri rossi!!

MEFEL68

Mar, 20/05/2014 - 14:48

Da quale pulpito...Se c'è mai stato un partito POPULISTA, questo è il PCI con tutti i suoi nomi. Napolitano, uomo storico del PCI dovrebbe saperlo. "La casa è un diritto", "Lavoro per tutti", "Pensione alle casalinghe" "I trasporti li paghino i padroni" e così via. Slogans mai diventati realtà perchè inattuabili. Con le promesse del PCI si potrebbe realizzare il Paese di Bengodi. Peccato che non l'abbiano mai fatto Provincia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 20/05/2014 - 14:51

ah napolitano critica? ma non era lui che provocò lo spread a 500, per far fuori il governo berlusconi? :-) già solo questo atto andava contro lo spirito europeo! non solo, napolitano andò da merkel per farsi mettere in quel posto dalla culona, e tutti zitti.... napolitano=delinquente che andrà in galera per alto tradimento, anche da morto :-)

millycarlino

Mar, 20/05/2014 - 14:55

Allora in questo momento sta contestanto con tutta l'Italia e non se ne accorge ormai più. Milly Carlino

filder

Mar, 20/05/2014 - 15:02

Il Messia Napolitano,colui che sentendo la coda di paglia ha fatto distrugere le intercettazioni-Stato Mafia-sempre lo stesso Messia quando le scarpe gli vanno strette dice che è solo fumo(dichiarazioni per il colpo di stato silenzioso evidenziato nel libro di Halan Friedmann e dell ex ministro del tesoro Americano)sempre lo stesso Messia impartì la solenne benedizione ai carri armati ex Sovietici ed adesso nn ci sono più parole per descrivere il nostro caro amato O president

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 20/05/2014 - 15:03

Lui, Colui che esaltò l'aggressione dei carri armati sovietici contro la primavera di Budapest, seppellita sotto 28mila cadaveri, si permette di tacciare di "sterile nazionalismo" chi con disperazione sta vedendo il suo paese crollare sotto il peso di un euro a cui non era preparato, buono solo per i tedeschi, che stanno distruggendo l'economia italiana per esaltare quella germanica, ora privata della fastidiosa concorrenza della moribonda industria italiana, ormai in fuga sparsa nel mondo, dove ci sono possibilità che l'Europa ci ha tolto. Il giorno in cui finalmente Egli vorrà dare fine all'inammissibile duplicazione di incarico sul Colle Quirinale, dovuta anche alla stupidità di una destra attaccata ai suoi piccoli privilegi, andrò a spendere i miei ultimi euro nel migliore ristorante di Roma, una città in disfacimento, come purtroppo tutto il bel paese.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 20/05/2014 - 15:07

qualche anima buona deve spiegare al matusalemme del colle che agli Svizzeri nessuno puo' andare a dare lezioni in casa. E'' sconcertato per le quote sugli immigrati? ma lo sa o non lo sa che e' un testo di votazione approvato dal popolo Svizzero? e' sconcertato col Popolo Svizzero forse? Rimba !

comase

Mar, 20/05/2014 - 15:20

Questo vecchi comunista è rivoltante!

Roberto Casnati

Mar, 20/05/2014 - 15:32

Credo che la maggior preoccupazione di Napolitano dovrebbe essere quella di curare la sua galoppante aterosclerosi ritirandosi a vita privata!

Roberto Casnati

Mar, 20/05/2014 - 15:35

Una COSA è CERTA: ogni volta che Napolitano apre bocca fa campagna elettorale per gli antieuropeisti con le idiozie che dice!

Roberto Casnati

Mar, 20/05/2014 - 15:41

Le male erbe son sempre le più dure a morire, ma un giorno morirà anche Napolitano e, quel giorno, festeggerò con champagne!

glasnost

Mar, 20/05/2014 - 15:43

Per Napolitano, come per tutti i comunisti (o ex tali),la scelta del popolo chiamata "democrazia" è una cosa incomprensibile. Non riescono a capirla. La chiamano populismo. Per loro la democrazia equivale ancora al "centralismo democratico". Saluti

pittariso

Mar, 20/05/2014 - 15:44

Il suo obiettivo è sempre la Lega!Forse perchè è l'unica che non é mai riuscito a manovrare.Comunque si vede che rappresenta l'unità del Paese al di sopra delle parti:non ci sono parole.

linoalo1

Mar, 20/05/2014 - 16:00

Piaccia o meno,questo è il frutto di quanto abbiamo raccolto dalle Elezioni!Ricordatevi però che I Comunitari,ossia I suoi Capi,lo acclamano come il Salvatore della Patria!Perchè lui,il Napolitan,sta facendo di tutto,e proprio di tutto,per regalare l'Italia ai Comunitari!Quindi,nessun Sinistrato avrà mai il coraggio di denigrarlo o di accusarlo di qualcosa!Berlusconi?E chi è Berlusconi?Meglio non pensarci!Tanto,chi comanda il CSM?Un'accusa di Alto Tradimento?Guai!Intanto,i suoi sottoposti,si dilettanto nei Concorsi!Infatti,l'ultimo ed unico al Mondo,è il Concorso Esterno!A quando,il Concorso Interno?Lino.

Demetrio.Reale

Mar, 20/05/2014 - 16:02

rilancio dell'occupazione? perfino prodi ha detto che non ci sarà una diminuzione della disoccupazione nei prossimi ANNI. un giornalista inglese ha definito napolitano "uomo degli USA e dell'Europa in Italia"

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 20/05/2014 - 16:17

Se la Svizzera gli è "cara" è perchè può portarvi i soldi che gli passano per le mani, come fanno i suoi due compari Scalfari e De Benedetti. Infatti il Barbapedana e lo stragista sono parte eminente della "Ditta" del Gargamella che ha fregato i soldi agli italiani.

lamwolf

Mar, 20/05/2014 - 16:21

Se anche lui prendesse come mio suocero 400 euro al mese di pensione maledirebbe, Stato, governo, Europa e la moneta unica.

vince50_19

Mar, 20/05/2014 - 16:22

Bisogna avere pietà e comprenderlo: a una certa età......

Bellator

Mar, 20/05/2014 - 16:43

Ma questo Presidente ,perché continua a sproloquiare, ma quale Europa Unita ,forse se la vede e sogna la notte. Certamente, lui non ha risentito, di aver perso il 50% del suo altissimo stipendio ,mentre l'Euro voluto da tre imbecilli, ha portato la miseria in milioni di famiglie. Costui conosce le differenze che esistono tra gli Stati dell'Unione Europea,in merito alla perdita potere di acquisto della Lira, determinato dalla Moneta Unica adottata; dove ogni Stato ha un suo ordinamento Giuridico, Tributario, Fiscale, stipendi, pensioni, Giustizia. Si informi delle Leggi fiscali Svizzere, ove si procede, con Referendum, facoltativi od obbligatori, per determinare le aliquote fiscali da applicare sui redditi. Il Presidente si interessasse dei fatti suoi, il Popolo Sovrano deve decidere se rimanere in questa babilonia, di Europa disunita, o uscirne al più presto. Questi cretini che si affannano a dirci, che uscire dall'Euro, sarebbe un disastro, rispondo,il disastro lo abbiamo avuto quando è stato adottato l'Euro, altro che c..zo diceva Alberto Sordi.!!.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 20/05/2014 - 17:07

L'espressione dei due svizzeri seduti, mentre il paisà stava in piedi a sproloquiare le sue interminabili elucubrazioni, erano di stupefatto rimprovero per l'ostentata faccia tosta. Però quando quest'ultimo si vantava perfino della Presidenza italiana dell'Europa, più che un Napolitano sembrava un Napoleone.

firmini sandro

Mar, 20/05/2014 - 17:14

lo svizzero..napolitano ci ricorda stallone in rambo 1 : distrugge un paese, uccide 30 persone spacca tutto e poi dice " io non ho fatto niente ! "..." io non sono stato ! "

antoniociotto

Mar, 20/05/2014 - 17:17

la mummia in visita in svizzera? di sicuro starà comprando casa.si una cappella a due posti. almeno avrà avuto il buon gusto di riposare fuori dai confini italiani.

petra

Mar, 20/05/2014 - 17:28

#glasnost E che gliene importa alla Svizzera di quello che fa l'Italia? Anzi, piu' immigrati da noi, meno che rompono da loro. Gli immigrati che escono clandestinamente dall'Italia, dietro pagamento ai trafficanti in frontiera di 1000 euro a testa, attraversano la Svizzera tranquillamente, senza alcun controllo da parte loro, per dirigersi verso il nord-Europa, da dove, il piu' delle volte, una volta beccati, vengono rispediti indietro verso l'Italia, da dove provengono. In quanto al problema Europa, idem, gli svizzeri non ne fanno parte. Non è problema loro quindi.

robylella

Mar, 20/05/2014 - 17:29

Come osa il traditore della propria costituzione a criticare in casa d'altri! Vero gran maleducato! In Svizzera la democrazia è vera! In europa la Svizzera non ci entrerà mai, specialmente se vi sono dei personaggi sinistri come lui! Che SCHIFO!

gian paolo cardelli

Mar, 20/05/2014 - 18:02

Ovvio che la difenda: quale altra Istituzione gli avrebbe permesso di volare pagando 80 euro e farsene rimborsare 900?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 20/05/2014 - 18:04

Squallido massone venduto ai mondialisti. Meriti il peggio.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 20/05/2014 - 18:05

Un criminale.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 20/05/2014 - 18:09

Questo va fermato. Non capisco se è rincoglionito o se è pazzo.

scipione

Mar, 20/05/2014 - 18:15

" L'Italia attravesa una fase complessa e cruciale " . E' la CONSEGUENZA di QUATTRO COLPI DI STATO di cui fa FINTA di non sapere niente.E sui migranti non sa che in Svizzera non c'e' la " congolese " e i TRADITORI. Fatelo tacere che sta facendo ridere il mondo.

unosolo

Mar, 20/05/2014 - 18:16

Una vita infinita passata in politica , c'è chi può ma cavolo quanto ci costano certi personaggi tutto spesati e nullatenenti.

Ritratto di sitten

sitten

Mar, 20/05/2014 - 18:20

napolitano deve essere contento se gli Svizzeri non lo hanno cacciato a pedate nel sedere, per le tante stronzate dette. Da internazionalista è diventato europeista, che buffone.

Ritratto di IRON

IRON

Mar, 20/05/2014 - 18:21

wilegio chiediti anche dove e' finito l' oro di Dongo che era anch'esso un piccolo tesoro, razziato dai nazisti agli ebrei sterminati, e finito nella pancia rossa nella radiosa primavera. Guardiamo in casa nostra che ne avanza e cresce.

Klotz1960

Mar, 20/05/2014 - 18:26

La prospera e libera Svizzera e' la prova vivente del fatto che fuori dall'Euro si sta benissimo e molto meglio che dentro, alla faccia delle miriadi di TROMBONI che con aria lungimirante indicavano come INEVITABILE la sua forzata entrata nella bolgia infernale dell'UE e dell'Euro. Ma Napolitano non ha ancora capito che la STORIA sta dimostrando che gli Svizzeri hanno ragione, e si permette anmche di dare lezioni, quale Presidente di un Paese stremato economicamente ed abusato politicamente dalla stessa UE. Che risate che si saranno fatti gli Svizzeri di fronte ai suoi "ammonimenti"!! Bum bum!! RISATACCE E RUTTI DA OSTERIA!! Povera Italia!!!

petra

Mar, 20/05/2014 - 19:43

#glasnost E che gliene importa alla Svizzera di quello che fa l'Italia? Anzi, piu' immigrati da noi, meno che rompono da loro. Gli immigrati che escono clandestinamente dall'Italia, dietro pagamento ai trafficanti in frontiera di 1000 euro a testa, attraversano la Svizzera tranquillamente, senza alcun controllo da parte loro, per dirigersi verso il nord-Europa, da dove, il piu' delle volte, una volta beccati, vengono rispediti indietro verso l'Italia, da dove provengono. In quanto al problema Europa, idem, gli svizzeri non ne fanno parte. Non è problema loro quindi.

verbus

Mar, 20/05/2014 - 22:58

però!! largo alle minoranze sulla stragrande maggioranza liberamente espressa: la democrazia è un optional ???? definire il nazionalismo sterile per poi inneggiare ad un nuovo nazionalismo, quello europeo ???? ad una certa età si sa il cervello può fare brutti scherzi

angelomaria

Mer, 21/05/2014 - 02:34

se e'comvimo che la merkel gli salvi il culo s'illude ha gia'il suo da salvare ed e'4 volte piu'grosso del tuo tranquo nessuno ha un cervello perverso come te!!!ilre deiviscidi e dei vermi

angelomaria

Mer, 21/05/2014 - 02:35

ora dice che il complotto sia contro di lui!!!!!!!!!!!!!

enzo1944

Mer, 21/05/2014 - 07:05

Questo vecchio bacucco e sclerotico pdr,forse non sa che i governanti Svizzeri,coinvolgono i loro cittadini (con la media di 3 Referendum all'anno),per tutto ciò che va a toccare le loro tasche!....poi consentono sempre di votare per le Elezioni Politiche alle relative scadenze!......mentre da noi,questo vecchio e ladrone politico,sempre di parte,massone, al soldo dei massoni Europei e dei poteri forti USA,CEE e Tedeschi,NON PERMETTE I REFERENDUM,Nè FA VOTARE ALLE SCADENZE POLITICHE!....Fa il re ed il dittatore sulla pelle dl Popolo Italiano!...a casa e per sempre,da subito,traditore dell'ITALIA!!