Ncd vede nero e corre ai ripari Segnali di fumo a Forza Italia

Lo sbarramento del 4% alle Europee fa tremare il partito. Prove di alleanza con Udc e Popolari. Ma c'è chi come Cicchitto apre agli azzurri: "C'è modo di recuperare"

G li alfaniani fan due conti e tremano. Tutti i principali sondaggisti li inchiodano al 3 virgola qualcosa per cento. I più ottimisti azzardano un pelo poco più del 4: poco, troppo poco. Certo, da qui a maggio tutto può accadere ma il dato sembra restare sullo striminzito. Ecco perché i diversamente berlusconiani si stanno dando da fare con le alleanze. C'è da fare in fretta visto che le Europee sono alle porte e quel 4 per cento di sbarramento, ad oggi, rischia di essere un'asticella non così agevole da scavallare. Il timone della barca è nelle mani di Alfano che - ammettono ambienti centristi - sta cercando una liaison proprio con l'Udc. Sua controparte è il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa che, più di Casini, sta valutando con Angelino come e quando siglare il patto. La trattativa è a buon punto e si sta pure pensando di mettere insieme i Popolari di Mario Mauro, piccoli centristi nati dalla costola di Scelta civica. L'unione fa la forza. Come sempre la sabbia nell'ingranaggio riguarda due aspetti: le liste e il simbolo. Ognuno spinge a piazzare i propri uomini in posizioni pseudo sicure mentre per il logo pare che Alfano si sia impuntato: vuole il suo nome visibile e riconoscibile. Niente fusioni, niente simbolo comune.
Un'alleanza alfaniani-centristi per Strasburgo preludio di un patto pure per le Politiche? Domanda da un milione di dollari perché nell'Ndc non c'è un idem sentire. Il nodo ruota attorno a un quesito cardine: quello con l'Udc dev'essere un matrimonio che di fatto vincola anche per le politiche o soltanto un fidanzamento d'interesse che potrebbe essere rotto in futuro? Le opinioni, tra i diversamente berlusconiani, divergono tra chi in prospettiva vede e forse si augura di tornare con i «fratelli-coltelli» di Forza Italia; e chi invece ritiene chiusa l'esperienza con Arcore e dintorni. Progetti differenti che poggiano su valutazioni diverse su cosa sia e soprattutto cosa sarà Forza Italia. Chi spinge di più affinché si scriva la parola «fine» ai rapporti con gli azzurri sono Gaetano Quagliariello e Renato Schifani. Il primo l'ha detto chiaro e tondo in un'intervista alla Stampa: «Forza Italia non si riprenderà allo choc di Berlusconi incandidabile», ha sentenziato. Poi, sprezzante: «Gli unici rimasti ad esprimere una visione innovativa, riformista e condivisibile sono la Pascale, la Rossi, Toti». Come a dire: dove vogliono andare con quella gente lì? Il timore di Quagliariello è che, posto che i sopracitati non saranno il faro per i moderati, c'è il rischio molto elevato che questi corrano nelle braccia di Renzi. Ergo: «Dobbiamo lanciare subito un'Opa sugli elettori moderati». Non con Forza Italia ma contro.
Non la pensano così, invece, tutti quelli che hanno affondato le radici nel berlusconismo per decenni e che di quella linfa si sono imbevuti. Da Maurizio Lupi a Beatrice Lorenzin, passando per Nunzia De Girolamo, per esempio. E neppure uno come Fabrizio Cicchitto, seppur ruvido contro gli azzurri, è sulla stessa linea schifanian-quagliarielliana. Proprio Cicchitto, sul Foglio, condivide che Renzi pesca consensi nel mare magnum dei moderati; ma la sua soluzione è opposta a quella di Quagliariello. «Forse c'è modo di recuperare» è la sintesi del suo lungo intervento. Vale a dire: si può tornare insieme a patto che Forza Italia abbandoni per sempre «l'estremismo, malattia senile del berlusconismo».
Segnali di fumo di un riavvicinamento futuro? Di fatto una prima convergenza su un tema specifico è nata ieri sulla norma che riforma l'articolo 416 ter del Codice penale, quella sul voto di scambio. Sempre Cicchitto ha twittato: «Se non viene cambiato voteremo contro». Posizione analoga a quella di Forza Italia che giudica parte del ddl addirittura incostituzionale.

Dopo il Veneto, anche la Lombardia. Ad annunciare che sarà promosso un referendum indipendentista, o meglio un referendum per rendere la Lombardia regione a Statuto speciale, è stato il segretario della Lega Nord Matteo Salvini. Intervistato ieri mattina ad «Agorà», su Raitre, il leader del Carroccio ha preso spunto dalla consultazione che la settimana scorsa ha visto due milioni di veneti dire sì all'indipendenza per rilanciare con l'iniziativa in Lombardia, che coinvolgerà tutto il centrodestra: «In Veneto – ha detto Salvini –c'è un referendum ufficiale, non la tastiera o il gazebo, depositato nelle mani di Luca Zaia, che va avanti. In Lombardia, come intero centrodestra, proporremo un'iniziativa per la Lombardia Regione a statuto speciale. In Lombardia – ha aggiunto il segretario del Carroccio – faremo il referendum indipendentista, ne abbiamo discusso. Sarà un referendum ufficiale». Salvini ha anche replicato a chi boccia questa ventata di indipendentismo, ritenendola anacronistica. «Barcellona, la città più giovane e cosmopolita del mondo –ha ricordato il segretario federale della Lega Nord – voterà a novembre per l'indipendenza dalla Spagna. Non è un salto indietro, è un salto in avanti».


di Francesco Cramer

Roma

Commenti
Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 26/03/2014 - 08:23

Il mio voto vale, appunto, uno; nel caso qualcuno del CDX / FI decidesse, anche turandosi il naso, di riprendere questo figuro con la sua banda bassotti, quell'uno andrebbe da un altra parte

linoalo1

Mer, 26/03/2014 - 08:28

Forza Italia,ditelo chiaramente!NON SI ACCETTANO TRADITORI!Perchè?Perchè chi tradisce una volta,prima o poi,tradirà ancora!E' una legge di Natura!Lino.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 26/03/2014 - 08:50

Via i giuda dai partiti!!

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mer, 26/03/2014 - 08:52

Segnali di fumo.......negli occhi! Qualcuno mi spieghi la differenza traNCD e FI! Seriamente non con traditori, approfittatori ecc. Grazie!

abocca55

Mer, 26/03/2014 - 09:03

Caro Cavaliere, credo che se prendi dentro l'alleanza i traditori perderai il 50% dei voti.

Impetuoso74

Mer, 26/03/2014 - 09:21

voi della Direzione/Redazione del Giornale che siete vicini al CAVALIERE Silvio Berlusconi, dovreste informarlo che se solo pensa ad una alleanza con quei viscidi ex DC e ex tutto, che per soli interessi personali si sono alleati con i nipotini di stalin, ed anche loro ex pci; ex pds e tante altre sigle ex, orbene, tra gli altri perderà anche il voto mio e dei miei parenti tutti (e siamo in tanti nè)! cordialità

Ritratto di echowindy

echowindy

Mer, 26/03/2014 - 09:34

ANGELINO ALFANO, NON C’E’ POSTO PER TE IN EUROPA, NEPPURE UN SEGIOLINO. IL PERCHE’? ... LE TUE CREDENZIALI NON SONO ACCETTABILI. COME MINISTRO DELL’INTERNO HAI FATTO ERRORI-ORRORE: "GLI SBARCHI SONO QUADRUPLICATI, TAGLI ALLA POLIZIA, CANCELLAZIONE DELLA BOSSI-FINI E CHI NE HA PIU’ NE METTA. COME VEDI SONO REFERENZE DA BRIVIDO.

RUSTICO

Mer, 26/03/2014 - 09:34

Le idi di marzo sono passate e Berlusconi e vivo e vegeto, anzi bello pimpante e "magico". Coloro che hanno lasciato Berlusconi nella speranza di prendere il suo posto sono rimasti con un pugno di mosche (le hanno forse attratte?). Troppo facile ritornare sul carro ora. Vadano alle eleziosi soli cosi ce li togliamo di torno una volta per tutte. Non si puo' permettere ai politici di essere delle banderuole. Proposta: perchè non togliamo il vitalizio (il cui ammontare è già uno schiaffo a pensionati)o lo ricalcoliamo a partire da ogni cambio di partito?

francesco de gaetano

Mer, 26/03/2014 - 09:35

L'eventualità di riaccorpare il NCD in Forza Italia, in previsione delle prossime elezioni europee è considerato dalla maggioranza azzurra un grave errore perchè i principali esponenti di quel partitino si sono comportati nei confronti del Presidente persone INDEGNE.Per Alfano, Schifani e Quagliariello divieto assoluto mentre per gli altri possono essere accettati se riconoscono l'errore commesso.

Hamurrabi

Mer, 26/03/2014 - 09:42

Vecchi democristiani di m.... se potessero si alleerebbero con Lucifero , voltagabbana dei miei stivali andate a lavorare , Giuda al vostro cospetto pare un novellino. Silvio se ti allei con questi infami voto Grillo ! Forza Italia Forza Silvio

Ritratto di il.politicante

il.politicante

Mer, 26/03/2014 - 09:43

ncd, il primo partito della storia con più ministri che elettori

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mer, 26/03/2014 - 09:54

Ma sarei veramente felice che Alfano e Casini facessero coppia, perché sono certo che la vedremmo poco dopo scoppiare. Ma vogliamo figurarci un Casini ambizioso, megalomane unito con Alfano ambizioso, megalomane? quanto crediamo che possano durare?Ecco che questa sarà la loro fine e se li leveremo dalle scatole

Rossana Rossi

Mer, 26/03/2014 - 10:28

Pienamente d'accordo con Lettore57........

vince50_19

Mer, 26/03/2014 - 10:37

Oggi c'è un "trojan sinistro" come amministratore che non mi lascia postare. Forse state seguendo le orme di certi altri quotidiani? Ah beh.. Lo riaffermo: se SB riprende a dialogare con Angelino e con gente come il "piduista", non ci guadagnerà se non in pubblico ludibrio.

Ritratto di onollov35

onollov35

Mer, 26/03/2014 - 10:44

Attento Cavaliere! Chi tradisce una volta, tradisce sempre al momento opportuno. Non abbiamo bisogno del Signor Cicchitto e vari del Ncd.

castagna

Mer, 26/03/2014 - 10:49

come dice il proverbio, meglio solo che male accompagnato.E' gia' bastato fini, adesso alfano. cosi no, non si puo'. meglio stare a quanto dicono i sondagi al 22x cento che poi avere beghe in famiglia. il primo a lasciare sono io

maurizio50

Mer, 26/03/2014 - 10:53

Ancora con i fantasmi del calibro di Cicchitto, Quacquariello, Schifani, Lorenzin, Alfano e Formigoni. Basta! Se ne sono andati a fare i leccapiedi dei "sinceri democratici". Restino lì e....si sciacquino bene la bocca!

pinux3

Mer, 26/03/2014 - 11:08

@impetuoso74...Sì, va beh, però quando parlate di sondaggi favorevoli a B. contate anche i voti di NCD e perfino dell'UDC, allora come la mettiamo?

papik40

Mer, 26/03/2014 - 11:12

Meglio perdere le elezioni che avere questi traditori, poltronari, profittatori che hanno sputato nel piatto dove non hanno mangiato ma si sono soltanto strofogati nuovamente in parlamento Faccio parte di quelli che se farete l'accordo con questa gentaglia non avrete il mio voto!

rickroger

Mer, 26/03/2014 - 11:15

Non ci vedo nulla di scandaloso ne di immorale, sul ragionare tra anime "diverse" del centro destra... Meglio sedersi ad un tavolo tra Berlusconiani non asserviti ed alfaniani, piuttosto che con i vendoliani gay pride, no tav, no tutto, avanti Rom... quello sì griderebbe vendetta...

elio2

Mer, 26/03/2014 - 11:22

Sia ben chiaro che un'alleanza con i traditori equivalerebbe alla perdita di 4 voti, il mio e della mia famiglia. Devono solo sparire dal Parlamento, hanno tradito il mandato degli elettori, hanno tradito il presidente, hanno tradito anche l'Italia. Meglio perdere che allearsi con questi venduti.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 26/03/2014 - 11:24

Chiedano aiuto ai loro fratelli governativi

Salvatore1950

Mer, 26/03/2014 - 11:28

Quagliariello...un altro signor " nessuno" che dovrebbe baciare la terra su cui Berlusconi cammina e invece si permette di sparare sentenze....ma noi siamo un popolo che non dimentica

Giorgio1952

Mer, 26/03/2014 - 11:55

Hanno ragione Schifani e Quagliariello che ha detto "Forza Italia non si riprenderà dallo choc di Berlusconi incandidabile", devono fare una alleanza per costituire finalmente un centro di moderati, liberali e democratici con UDC, Popolari ma anche SC per arrivare ad una percentuale che vada poi anche nel 2015 alle politiche per formare un governo più di centro che di sinistra, facendo in modo che il paese sia governabile con una maggioranza che faccia finalmente le riforme che interessano agli italiani. Se invece NCD vede segnali di fumo per un riavvicinamento con FI a patto che dice Cicchitto si "abbandoni per sempre l'estremismo, malattia senile del berlusconismo", credo che facciano un errore irrimediabile perché l'ex Cav li terrà sotto ricatto, intanto la posizione sul voto di scambio è significativa! A Salvini invece che sostiene i referendum per le autonomie regionali, vorrei ricordare le elezioni vinte con firme "taroccate" dal leghista Cota in Piemonte, i rimborsi "sporchi" degli assessori sempre in Piemonte e Lombardia, senza dimenticare il Cerchio Magico della dinastia Bossi, mi viene il sospetto di una certa analogia con la dinastia Berlusconi; dopo tanto predicare di Roma ladrona, inciuci, etc.etc. il perfetto inciucio lo hanno fatto con il PDL alle ultime elezioni per avere il governatore Maroni (Lombardia), Salvini se questa è la nuova rotta della Lega verrete coinvolti nel crack del centro destra, Salvini sostiene "l'indipendenza non è un salto indietro, è un salto in avanti" si ma nel vuoto!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 26/03/2014 - 12:05

Ed invece ne avrete ancora tanto, tanto, tanto bisogno dei vari Alfani, Quagliarelli, Cicchiti, Degirolami ecc. E sarà il buon Silvio a riportare in stalla le pecorelle nere smarrite. Poi tutte quante le pecorelle bianche e nere insieme a cantare "meno male che Silvio c'è"

Emiliotoscana

Mer, 26/03/2014 - 12:14

Ho sempre votato SILVIO,ma ora basta con chi fa razza propria e cerca l'appoggio dalla ex famiglia. Hanno scelto un altra via, ed allora devono restare nel proprio orticello,tanto sono falsi e incapaci. Abbiamo vissuto e male con i Casini,finiiii,e chiudiamo la porta perchè con quei pochi voti che prendono,dopo fanno i soliti ricatti. Io con loro in lista non li VOTOOOOO.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 26/03/2014 - 12:26

Non ve ne frega un cazzo di noialtri poveri italiani. Voi cercate solo di salvare la poltrona, brutti fetenti. Che vi possiate rompêre le corna visto che le avete assai lunghe.

TurboC

Mer, 26/03/2014 - 12:39

"Non è un salto indietro, è un salto in avanti". no Salvini è un passo indietro fidati. un passo in avanti sarebbe quello di vedere la Lega in tutta Italia e non solo al Nord! siamo in un periodo di crisi e quegli imbecilli della Lega sanno solo pensare all'indipendenza delle loro regioni preferite, ma andate tutti a ca..

michetta

Mer, 26/03/2014 - 12:40

Basta leggere il titolo, di questo articolo e ci si incaxxa, come uno squalo! Gia' avevo deciso di NON votare per Forza Italia. Adesso con il nuovo appecoronamento di questo autentico traditore sanguisuga saltimbanco, lo sancisco per iscritto: NON VOTERO' MAI, DICO MAI, NE' IO, NE' LA MIA FAMIGLIA, I MIEI AMICI E COLLEGHI, PER FORZA ITALIA, QUALORA ALFANO VENGA RICONDOTTO ....ALL'OVILE!!!!!! Il signor Berlusconi, badi bene a cosa fa'! Dalla signorina Meloni e Fratelli d'Italia, queste cose sporche, non si subdorano nemmeno lontanamente! Auguri Italia

grazia2202

Mer, 26/03/2014 - 12:42

ma ora che cesa è indagato x finmeccanica con chi parla questo guitto politico. i traditori devono mordersi i gomiti della loro scempiaggine. riposi l'osso e vada in qualche santuario di montagna insieme ai suoi discepoli.

Tommaso Berretta

Mer, 26/03/2014 - 12:52

L'ultima minch....a che può fare F.I. è quella di reimbarcare gli Alfano, i Cicchitto e Compagnia illustre; farebbe l'ultimo tonfo......

abocca55

Mer, 26/03/2014 - 12:54

Dopo mastella nella direzione di FI anche NCD? Siete delle aquile......

geo1968

Mer, 26/03/2014 - 12:57

Da quando ero ragazzo il mio voto è stato sempre FI perché ammiro la persona di Berlusconi. Purtroppo i giudici massoni sono riusciti a colpi di ingiuste sentenze a liberarsi di lui. Hanno ottenuto ciò che volevano. Questa infamità commessa ai suoi danni e ai danni dei cittadini grida giustizia davanti a Dio. E' un tempo buio per la democrazia, come mai è stato prima di ora. La vedo molto dura adesso

cloroalclero

Mer, 26/03/2014 - 13:22

ma come ad angiolino non piace la micia? noi da ragazzi ce lo urlavamo..vedo nero..da sotto le grate del ponte pedonale..e via a sbirciare..

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Mer, 26/03/2014 - 13:22

Se li rimettono in carreggiata FI il mio voto se lo sogna.

Sapo.PT

Mer, 26/03/2014 - 13:22

Popolo di traditori, ruffiani e nullllla

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Mer, 26/03/2014 - 13:23

Angelino a Montecarlo, parcheggio lussuoso ma è quello che gli compete!! Ci vada in Ferrari o in Vespa Piaggio non ci riguarda ma che ci vada e presto!

giottin

Mer, 26/03/2014 - 13:54

Chiudere la porta please....Vogliamo una volta per tutte contarci? E' inutile continuare a fare entrare cani e porci ed il giorno dopo litigare.

APG

Mer, 26/03/2014 - 15:02

Nuovi Cretini Democratici, fuori dalle palle! Al-fini ma vedi di andare a Lampedusa a rispedire indietro le decine di barconi di clandestini che arrivano ogni giorno! Ma che caz..z..o di ministro dell'interno sei? L'interno di che cosa, della tua poltrona, vero? Tu pensi solo a mantenere la tua poltrona, cialtrone! Scordati il mio voto.