NEL MIRINOLa città delle star dove i banditi vanno sul sicuro

Quella di ieri è sola l'ultima di una serie di rapine in grande stile nella città nota al mondo per il celebre festival del cinema. Proprio lo scorso maggio, un collier della maison svizzera De Grisogono, dal valore di 1,9 milioni di euro, è misteriosamente sparito durante una festa con molti vip all'hotel cinque stelle di Cap d'Antibes. Pochi giorni prima, proprio durante il festival del cinema, alcuni gioielli della maison svizzera Chopard, dal valore di 1,4 milioni di dollari, erano stati rubati dalla camera dell'albergo Novotel a una rappresentante americana della stessa azienda. Entrambi i casi continuano ad essere un rompicapo per la polizia che non è riuscita a risalire ai ladri. Se il valore di 40 milioni di euro dei gioielli sarà confermato, si tratta del secondo bottino più grosso mai rubato in Francia, dopo il furto realizzato nel dicembre del 2008 nella gioielleria di Harry Winston, a Parigi, per un valore di 80 milioni. Mentre nel mondo il colpo più grosso è quello registrato a Anversa, il 14 febbraio del 2003: diamanti per 100 milioni.