Nel Pd c'è un buco di 600mila euro

Una regola interna stabilisce che ogni esponente eletto debba versare un contributo. Ma non tutti lo fanno

Nel 2007 viene fondato il Pd, ed ecco il nuovo logo

Nel Partito Democratico c'è un buco di 600mila euro. Soldi incassati dagli eletti, ma che poi non sono tornati nelle casse del Nazareno. Infatti, come racconta il Fattoquotidiano, una regola interna prevede che ogni esponente democratico uscito vincitore dalle urne debba versare un contributo. Ma non tutti lo fanno. E sui 5,4 milioni di euro previsti, all'appello ne mancano appunto circa 600mila. "In base agli accordi in fase di candidatura, i parlamentari dovrebbero versare 1.500 euro al mese al Pd nazionale. E poi un contributo al Pd regionale e provinciale di provenienza che varia a seconda del regolamento finanziario locale. Ma i conti non tornano. Nel bilancio nazionale del 2012, l’ultimo disponibile, “i contributi provenienti da parlamentari” sono contabilizzati per 4.836.518 euro", scrive il quotidiano di Padellaro. E tra i big che non versano quanto dovuto al partito, ci sono nomi importanti: da Roberto Zaccaria a Tiziano Treu.

Commenti
Ritratto di Patchonki

Patchonki

Lun, 31/03/2014 - 13:51

Ma saranno cazzi loro? E dei loro elettori?

odifrep

Lun, 31/03/2014 - 14:26

Al buco corrisponde sempre un vuoto. Anche quando rientreranno i 600 mila € -a mio avviso- il vuoto rimarrà ancora tale ed il buco continuerà a fare acqua da tutte le parti, come finora ha fatto. Oh! noh!

angelomaria

Lun, 31/03/2014 - 14:27

e come per le banche vorrebbero che qualcuno senza fare nomi lo coprisse i fetentoni e ladri e non di polli!!!!!!!

unosolo

Lun, 31/03/2014 - 14:56

Ricominciamo d'accapo , lo stipendio dei parlamentari è stato fatto lievitare proprio per passare soldi alle casse dei partiti oltre il finanziamento , poi dato che i soldi erano pochi nelle fabbriche e nei ministeri si passava per la raccolta per L' Unità , sottoscrizione volontaria ovviamente , oggi che si sono addirittura dati per legge la IRPEF ridotta del 50% i soldi se li tengono , sono ormai abituati a prendere tutto quello che gli capita a tiro , ed ecco che nelle regioni , province e comuni avviene la stessa cosa , si spesano di tutto a carico dei cittadini prendendo sempre esempio dai politici parlamentari , il nostro problema è che i sindacati sono consapevoli del gioco e lo mantengono in piedi con la speranza di un domani che anche loro entrano in quei giri in un modo o nell'altro , di esempi ce ne sono eppure tanti.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 31/03/2014 - 14:57

Qual è il problema? berlusconi copre i buchi di FI e le Coop Rosse quelle del PD.

igiulp

Lun, 31/03/2014 - 17:12

Niente paura. Con un bel giro di primarie, tutto si sistema.

pittariso

Lun, 31/03/2014 - 17:22

unosolo-d'accordo con Lei!Non pensa che sia ora di finirla con questi ladri incapaci (politici,sindacalisti e pubblici dipendenti )e mandarli a casa tutti e ricominciare da zero.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 31/03/2014 - 17:56

Avanti! Più salamelle per tutti...così (forse) ripianate il bilancio...Eh! Ai sinistrati manca tanto il bancomat dell'URSS...

unosolo

Lun, 31/03/2014 - 18:23

OK , cominciamo a farlo sapere a tutti , comunque sono tantissimi e tutti non riusciremo a mandarli a zappare nel deserto , sono più numerosi dei lavoratori , dei pensionati e delle aziende messi insieme , come facciamo ?

luigi civelli

Lun, 31/03/2014 - 20:52

Se Atene piange,Sparta non ride: è di ieri la notizia che il buco dei contributi al partito dei parlamentari di Forza Italia è di 1 milione di euro;l'amministratore Sandro Bondi è preoccupato,ma,come sempre,provvederà "Pantalone" Berlusconi.

Il giusto

Lun, 31/03/2014 - 21:09

Qualche giorno fa Libero,noto giornale comunista,scriveva che i parlamentari di pdl-fi hanno un "buco"di decine di milioni di euro in parte ripianati con il bottino del pregiudicato!Quest'ultimo esigeva che i suoi sudditi pagassero la loro parte!Ma essendo questi ultimi dei farabutti,altrimenti cambierebbero partito,non hanno nessuna intenzione di farlo!ma voi,invece di pretendere onestà prima dai vostri,andata a fare i conti nelle altre case!The end...2 invio

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 31/03/2014 - 21:59

Franco Grilli ..........non ne vuoi parlare di quello di F . I . ci sta un signore che non intende + ripianare .........raccontami come stanno le cose cosi x onesta giornalistica ........ quante volte te lo devo mandare per avere un articolo ????

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 31/03/2014 - 22:00

Franco Grilli ..........non ne vuoi parlare di quello di F . I . ci sta un signore che non intende + ripianare .........raccontami come stanno le cose cosi x onesta giornalistica ........

jeanlage

Lun, 31/03/2014 - 23:08

Che delusione! Credevo che tutti coloro che girano intrno al PD siano onesti, disinteressati ed idealisti e che i capi del PD fossero tutti dei grando strateghi e che non sbagliassero mai nella scelta dei candidati. O no?