A NEW YORK D'Alema ascolta le parole di Letta: «Gesto di vicinanza»

Anche l'ex premier Massimo D'Alema era tra il pubblico del «Council of Foreign Relations» di New York per ascoltare l'intervento del presidente del Consiglio Enrico Letta sulla politica estera italiana e sulla posizione del nostro Paese nei confronti della questione del Medio Oriente. «Essendo qui a New York, mi sembrava normale ascoltare il presidente del Consiglio: un gesto non di solidarietà, perché non ne ha bisogno, ma di vicinanza politica» ha spiegato D'Alema, che l'altro ieri nella Grande Mela ha anche incontrato gli iscritti del circolo newyorkese del Pd. «Essere qui - ha aggiunto l'esponente democratico che in questi giorni sta partecipando ai lavori della Clinton Foundation - e non venire ad ascoltare il presidente del Consiglio sarebbe stato un atto di noncuranza».

Commenti

Gioa

Mer, 25/09/2013 - 10:25

Tu baffino ancora viaggi? Ma sta a casina che è meglio!!!