No agli euroburocrati capeggiati da Merkel


Disgustato da una magistratura faziosa e antidemocratica che condiziona da tempo la vita politica nella mia Italia, stanco dei condizionamenti e delle interferenze degli euroburocrati capeggiati dalla Merkel, stufo di vedermi rifilare presidenti del consiglio che non ho votato e che mi sono stati imposti per «regio decreto», condividendo pienamente l'iniziativa del Giornale intendo esprimere con vigore il mio sostegno al Presidente. Chiedo da elettore e componente del Popolo Sovrano che Silvio Berlusconi sia il mio candidato per le prossime elezioni europee.

Commenti

buri

Mar, 18/03/2014 - 09:11

Già anni fa Berlusconi, disse, sollevando ub coro di protesta, parlando della Merkel, o fuori lei dall'UE o fuori noi, Renzi crede forse di aver ottenuto qualcosa a Berlino? certo buone parole ma la musica non cambia, la Merkel 'n stata chiara, in parole povere dice, tutti bene ma il rigore resta!