NO AL RAPPORTO DELLA SINISTRAE il Parlamento europeo respinge la parità di genere

Mentre a Roma si discuteva ancora di quote rosa, ieri il Parlamento Ue di Strasburgo ha rigettato una relazione non vincolante sulla parità di genere nella Ue che chiedeva «agli Stati membri in cui la rappresentanza delle donne nelle assemblee è bassa (tra cui l'Italia, ndr) di prendere in considerazione l'introduzione» delle quote rosa. La proposta della Sinistra unitaria è stata respinta con 298 no, 289 sì e 87 astenuti. Contrari i popolari, i conservatori, l'Europa della libertà e la democrazia e i non iscritti. Gran parte del gruppo dei Verdi si è astenuto, come una fetta dei liberaldemocratici.