Non è estate se non provi...

Se la convivenza con un eccesso di tempo libero vi preoccupa. Se l'idea di un'astinenza forzata da ogni attività vi terrorizza, se d'estate tutto il resto è noia e all'otium da sempre preferite il negotium, ecco una serie di attività con cui tenervi impegnati anche nelle ore liete solitamente dedicate alle vacanze.
Originali, nuove, appena sbarcate sul mercato del «trend», non sarà estate senza aver provato uno di questi «must» con i quali farete discutere anche i meno loquaci vicini d'ombrellone, magari divincolandovi così dalla loro invadenza. Ecco l'ebbrezza di «flyemotion» un volo in carrucola sospesi su un orrido alpino o un'esplorazione in miniera alla luce delle pile frontali.
A caccia di emozioni forti, provate il «canyoning», poi riconciliatevi con la natura camminando a piedi scalzi sui percorsi multisensoriali di «barefooting». L'utilizzo di parole esterofile è d'obbligo: così quando direte a tutti quanto sia bello e rilassante il Sup, spiegando che si tratta non di una ricetta vegetariana ma di semplice «Stand up paddling», tutti resteranno a bocca aperta. E per una volta in silenzio.

Commenti

Nadia Vouch

Dom, 29/07/2012 - 09:25

Let me be.