Nonostante le tasse i conti non tornano:"Entrate sotto le previsioni di 3,4 miliardi"

Il presidente del Consiglio preannuncia il pugno di ferro contro chi evade: "Saremo sempre più duri". Intanto la Corte dei Conti lancia l'allarme: "In un anno persi 46 miliardi solo di Irap e Iva"

Sono usciti i dati sulle entrate fiscali, ed è subito allarme: rispetto alle previsioni mancano oltre 3,4 miliardi. Il confronto tra il gettito fiscale nel periodo gennaio-aprile 2012 e le previsioni contenute nel Def presentato lo scorso 18 aprile, evidenzia un differenziale negativo di 3.477 milioni di euro (-2,9%). I mancati incassi sono da attribuire soprattutto alla diminuzione del gettito Iva dovuta alla crisi economica. Buono, invece, il dato sul recupero dell'evasione: incremento del 3,7% (+74 milioni di euro). Intanto il presidente del Consiglio preannuncia che il governo sarà ancora più duro nella lotta all'evasione. E la Corte dei Conti fa sapere che solo tra Irap e Iva in tre anni sono stati evasi 138 miliardi di euro.

Monti: evasione, saremo più duri

"Si è strillato perché abbiamo intensificato la lotta all’evasione con provvedimenti concreti e sgradevolissimi - dice Monti in un'intervista a Famiglia cristiana - come l’abbassamento della soglia dell’utilizzabilità del contante o la trasparenza totale dei conti bancari di fronte alle autorità fiscali. O, ancora, certe azioni della Guardia di finanza, che hanno fatto prendere un pizzico di salutare paura in più al contribuente, con buoni risultati. Siamo stati criticati per essere stati troppo duri sul fronte dell’evasione, saremo ancora più duri in futuro". Poi Monti, con un filo d'ironia, sottolinea che "i produttori di carta per scontrini hanno aumentato massicciamente la produzione".

La Corte dei Conti: troppe tasse

L’evasione fiscale, anche se in diminuzione, "resta una piaga pesante per il sistema tributario e per l’economia del nostro paese". Lo sottolinea la Corte dei Conti nel Rapporto 2012 sul coordinamento della finanza pubblica. "Il tasso di evasione - osserva la Corte - è stato stimato in misura pari al 29,3% nel caso dell’Iva e al 19,4% per l’Irap, risolvendosi in un vuoto di gettito di oltre 46 miliardi all’anno". A livello territoriale al sud e nelle isole si evade di più (40,1% l’Iva e 29,4% Irap). Le differenze si invertono se facciamo riferimento ai valori assoluti: il grosso dell’evasione, infatti, si concentra nelle aree (Nord Ovest e Nord Est) in cui si realizza la quota più rilevante del volume d’affari e del reddito del nostro paese.

Commenti

seve

Mar, 05/06/2012 - 17:34

ma non lo sa questo zombi che le aziende non hanno più soldi ne lavoro e che stanno in massima parte chiudendo? Zombi bocconiano svegliati.

Ritratto di Zago

Zago

Mar, 05/06/2012 - 17:51

Finche le tasse graveranno sugli italiani in ragione del 45-50%, l'evasione non si fermerà, anzi, nonostante i controlli aumenterà. E' inamissibile che la tassazione debba gravare su queti livelli. Un imprenditore già in partenza ci penserà due volte prima di intrapprendere un'attività. Per contro, gli aggi con cui devono laviorare le imprese sono alti e in questo modo sfiduciano qualche committente. Insomma, se non calano le tasse anche gli imprenditori esteri non verranno in Italia ma se ne andranno in altre nazioni dove possono guadagnare di più.

petra

Mar, 05/06/2012 - 17:51

C'è chi dice troppe tasse, c'è chi dice troppa evasione. Non se ne esce.

CONDOR

Mar, 05/06/2012 - 17:52

Ma Va???? A Novembre, Arrivato Monti Avevo Scritto E Predetto Esattamente Che Sarebbe Successo Questo. E Come Me Milioni E Milioni Di Italiani Con Un Briciolo Di Cervello Funzionante Avevano Gia' Capito La Stessa Cosa! Questi Non Sono Professori, Ma Dei Poveri Ignoranti Incapaci Che Hanno Assassinato Il Paese. Roba Da Processo Per Alto Tradimento E Crimini Contro La Nazione. E Badate Bene Che Siamo Solo All'inizio! Non Sono Ancora Arrivate Le Scadenze Piu' Importanti, Quelle Della ***** Imu E Le Dichiarazioni Dei Redditi Con I Versamenti Irpef. Da Noi Con Il Crollo Di Fatturato Che Abbiamo Avuto Da Novembre In Avanti Difficilmente Si Riusciranno A Pagare Tutte Le Tasse. E Come Noi, Nella Stessa Situazione Ci Sono Decine Di Migliaia Di Imprese, Ormai Soffocate Dalla Crisi E Dal Fisco. A Settembre/ottobre Crollera' Tutto E Succedera' Un Casino.

ilcomunismohavinto

Mar, 05/06/2012 - 17:48

Sarebbe ora che mettessero questa benedetta sovrattassa sui SUV!!!!!! Perché non li tassano??? Anche loro debbono piangere!!!!

obbiettivo

Mar, 05/06/2012 - 17:49

Non è possibile essere piu' duri con gli evasori finchè non fai una legge che prevede il carcere ed il pagamento maggiorato del capitale evaso, vedi Inghilterra, Stati Uniti, ecc ecc..., con la legge attuale l'evasore quando scoperto scende a patti e finisce col pagare sempre meno del dovuto alla faccia di chi le tasse le paga fino all'ultimo centesimo. Perciò caro Monti non parlare ma FARE, chi fa le leggi in questo momento sei tu, se c'è la volontà di cambiare è questa l'ora di farlo

andrea bruscoli

Mar, 05/06/2012 - 17:50

e bravo lo zio Mario. Aspetta che l'iva arrivi al 23%, come simpaticamente hai promesso, poi evaderai pure tu, e tutti i tuoi famigliari. temo che Schettino, in confronto ai tecnici, sia un genio. amici cari, è finita. FI-NI-TA

cast49

Mar, 05/06/2012 - 17:57

e se continua a tassare con maggior vigore, non beccherà granchè...

deluso

Mar, 05/06/2012 - 17:58

cose buone questo governo non ne ha fatte molte, ma tra queste sicuramente c'è la durezza con gli evasori, aumentata a dismisura rispetto al passato.

pittariso

Mar, 05/06/2012 - 17:53

Dovrebbero far emergere e pagare le tasse a chi ha redditi non dichiarati, invece di farle pagare sempre a chi già le paga in base a redditi presunti (da loro) ed inesistenti. E' una vera vergogna,ma prima o poi ci sarà una rivolta come insegna la storia.

handy13

Mar, 05/06/2012 - 18:01

...mancano 3 miliardi,...bene 3 miliardi di SPESE IN MENO..!!!...non penseranno a nuove tasse..??

Kirch

Mar, 05/06/2012 - 17:58

Più si aumentano le tasse,più aumenta l'evasione fiscale.Il governo aumenta l'iva?Allora le prestazioni vengono effettuate in nero con beneficio di tutti gli attori:il cittadino non paga l'iva ed ha in più uno sconto notevole e non spalma in 10 anni un rimborso del 55% ed il prestatore d'opera incassa e ringrazia.I controlli,da stato di polizia,sui c/c generano una sostanziale sfiducia nei confronti dello stato ed invitano i cittadini a ritirare i loro soldi dalle banche.L'abbassamento della possibilità dell'uso dei contanti,manovra degna di un tiranno e mai attuata neanche dai comunisti più duri e puri,ora portata a 1000 euro incentiva,invece di disincentivare, l'uso del contante.L'aumento delle accise sui carburanti induce a utilizzare meno la macchina e comunque,dato che tutti i beni viaggiano su gomma,producono un aumento esponenziale del costo di trasporto con ricaduta sui cittadini quando effettuano un,qualsivoglia,acquisto.Monti dice che sarà ancora più duro?Chissenefrega

epc

Mar, 05/06/2012 - 18:05

Un po' di salutare paura alla casta dei politici che male amministra i soldi pubblici no?

Ritratto di mrgiancarlo41

mrgiancarlo41

Mar, 05/06/2012 - 18:03

L'evasione non si contrasta controllando la tazzina di caffè!!! I controlli ben mirati dovrebbero essere intensificati alle categorie di professionisti (dentisti,avvocati,notai,ingegneri,geometri,periti ecc) ed alcune categorie di artigiani (idraulici,fabbri, meccanici, falegnami,riparatori elettrodomestici e caldaie,antennisti,ecc.).

Cinghiale

Mar, 05/06/2012 - 18:04

Ma io mi domando con che criterio fanno delle stime sul denaro evaso se è evaso e devi trovare l'evasore? 138 mld di euro, in base a quale elucubrazione sono arrivati a questo numero?

citano39

Mar, 05/06/2012 - 18:04

"I mancati incassi sono da attribuire soprattutto alla diminuzione del gettito Iva dovuta alla crisi economica". A me sembra di sognare! IVA diminuita per la crisi? Ma se uno va da un...........e quello ci dice, alla fine del lavoro, sono 6000 euro + iva al 20% fanno 7200. La fine della storiella è che uno ringrazia pure se il lavoro viene fatto in nero. Qualcuno non paga le tasse ed io ho lo sconto di 1200 euro. Queste cose si dibattono al BAR dello SPORT, tra poveri pensionati. Quando impareremo che quei 1200 euro risparmiati equivalgono a 6000 euro evasi?. Qualcuno lo sa? Eih!!!C'è nessuno?

mario.de.franco

Mar, 05/06/2012 - 18:07

I conti non tornano !? L' imu non darà il gettito previsto !? dov'è il problema ! Il presidente del consiglio , mi pare che non usi amplifon, ha già detto che ci saranno ritocchi alla tassazione per far rientrare i conti. E poi c'è sempre la possibilità ad Ottobre di aumentare l'iva... Verrà intensificata la lotta all'evasione !? Le intenzioni sono partite con il piede sbagliato visto che i rimborsi per ristrutturazioni edilizie ( lg. 27/12/1997) sono stati portati da 5 a 10 anni. E , secondo gli illuminati , questa non è una strada per favorire l'evasione ? Si salvi chi può..abbiamo consolidato la strada dello sfacelo.

macchiapam

Mar, 05/06/2012 - 18:10

Maggior durezza verso gli evasori? questa è davvero una sciocchezza. La fiscalità e il formalismo degli ispettori sono già (come sempre) estremi, anche su irregolarità meramente formali, e il contribuente deve spesso pagare prima di avere fatto valere le sue ragioni dinanzi ai giudici. E se poi si considera che, secondo una recente statistica, circa la metà degli accertamenti risulta disapprovata dai giudici tributari, si vede che non è la durezza che occorre, ma un maggiore equilibrio e preparazione degli ispettori.

citano39

Mar, 05/06/2012 - 18:13

"Il confronto tra il gettito fiscale nel periodo gennaio-aprile 2012 e le previsioni contenute nel Def presentato lo scorso 18 aprile, evidenzia un differenziale negativo di 3.477 milioni di euro (-2,9%). " DI QUESTO PASSO ALTRO CHE MANOVRA ALLA FINE DELL'ANNO. Grazie signori evasori furbetti, grazie. Tutto merito vostro.

citano39

Mar, 05/06/2012 - 18:10

"abbassamento della soglia dell’utilizzabilità del contante": Un'altra barzelletta. Credo che I "PARASSITI" abbiano già provveduto con pagamenti dilazionati nel tempo. Credo anche con gli interessi, vista la "benevola" rateizzazione. Come si dice? CORNUTI E MAZZIATI".

MauxWarp

Mar, 05/06/2012 - 18:14

Permettetemi....ma..... Solitamente i buffoni di corte (Monti) dovrebbero stimolare allegria e risate...... Sa solamente fare piangere (gli ITALIANI)..!!!!! Continua..... continua a tassare..... vedrai che ti restera' solo un pugno di mosche in mano.... e quello sara' il tuo pranzo !!!!

Al2011

Mar, 05/06/2012 - 18:13

Povero idiota. Hai distrutto l'economia, hai fatto chiudere migliaia di aziende, e ti aspettavi che le entrate fiscali salissero? Per quelli come te ci vuole Pinochet, accerchiare Palazzo Chigi, e bombardarlo coi caccia, e poi mettere te e tutti i tuoi amici dentro uno stadio e fucilarli per alto tradimento e cospirazione contro l'economia italiana. Altro che + duro, tu non hai le palle manco per essere duro con un budino,

citano39

Mar, 05/06/2012 - 18:15

#3 petra (1581) - lettore il 05.06.12 alle ore 17:51 scrive: C'è chi dice troppe tasse, c'è chi dice troppa evasione. Non se ne esce. TROPPE TASSE PER CHI LE PAGA E NON EVADE COME I PARASSITI.

Al2011

Mar, 05/06/2012 - 18:15

Monti e i parassiti di stato che succhiano il sangue a chi lavora devono MORIRE!

petra

Mar, 05/06/2012 - 18:23

Sono convinta che se avessero abbassato le tasse, invece di aumentarle sarebbero entrati piu' soldi.

Al2011

Mar, 05/06/2012 - 18:14

Rovesciate questo deficiente servo degli speculatori e dei parassiti di stato che sta distruggendo l'economia. Che lo facciano le forze armate, se i politici non hanno le palle per farlo.

mitmar

Mar, 05/06/2012 - 18:19

@ #6 obbiettivo: prenditi un biglietto per gli USA, atterra e informati invece di scrivere idiozie per sentito dire. Quando ti viene notificato un accertamento in USA tu vai da un signore che ti tratta come un suo pari se non come un suo datore di lavoro. Porti le tue spiegazioni e se viene fuori che hai ragione, ti segnano sul report "honest, do not disturb anymore" (Prenditi un traduttore). Qui lo stato sbaglia gli accertamenti nel 53% dei casi perchè gli incentivi dei dipendenti sono calcolati sull'accertato e non su quanto viene poi effettivamente incassato. Ciò nonostante quando vai a spiegarti, vieni trattato a sputi come fossi un assassino. In USA se lo sognano caro mio il fisco "presuntivo" messo in piedi da Visco, Tremonti e Monti perchè in USA, caro-caro mio, la giustizia tributaria funziona perchè lì, caro-caro-caro mio, i dipendenti pubblici, inclusi quelli dei palazzi di giustizia, se non lavorano vengono mandati via a calci nel cu.... Prima viaggiare.Poi scrivere.

mrwatson52

Mar, 05/06/2012 - 18:24

Ma la barzelletta di quell'imprenditore che spaventato al momento dell'irruzione di rapinatori armati esclama poi sollevato " Ah meno male pensavo fosse la finanza!! " come mai non fa più ridere? Ammesso poi che abbia fatto ridere qualcuno!

Vimoca

Mar, 05/06/2012 - 18:29

I minori incassi sono una conseguenza diretta della pressione fiscale . Aumenta il prelievo, diminuisce la massa circolante ,diminuiscono i consumi e aumenta il nero. con la diminuzione dei consumi ,diminuisce la produzione e,lo Stato incassa meno. Bisognava chiamare al govergo dei cattedratici per capire questo . E siamo solo all'inizio

petra

Mar, 05/06/2012 - 18:24

C'è gente convinta che gli evasori siano tutti dei gran ricconi con tanto di barca, suv e villa milionaria in Sardegna o a Cortina. A volte è così, ma altre volte si tratta di piccoli-medi imprenditori, che non ricevono i pagamenti dovuti dallo stato, il quale però da loro pretende tasse esorbitanti, pena il seguestro dei beni. Se Monti continua con questo metodo, sai aziende che riesce a far fallire!? Ma lui va avanti imperterrito.

fgerna

Mar, 05/06/2012 - 18:25

Più le tasse aumentano più i cittadini sono in bolletta e non possono fare acquisti e più aziende chiudono e sempre meno soldi entrano nelle casse dello stato. E' vero che c'è alta evasione come è vero che si vende meno. Diciamola tutta questi sono dei tecnici falliti sia nella teoria che nel fare. A CASA AL PIU' PRESTO O CI FANNO FALLIRE

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Mar, 05/06/2012 - 18:27

Non sono un esperto in finanza e mi continuo a chiedere come fanno a determinare con tanta esattezza l'ammontare dei tributi evasi! Per sapere l'importo si dovrebbe sapere anche chi e cosa ha generato tale importo e,quindi ,gli evasori, o...sono solo numeri al lotto??Mi sembra la stessa cosa della mappa delle famiglie mafiose, camorristiche e criminali in genere i cui membri,però risultano sempre in libera attività e solo raramente incappano nelle maglie della giustizia! Ma in che razza di Paese viviamo??

misunluntan

Mar, 05/06/2012 - 18:31

Ho L'impressione Che Monti E C Stiano Scoppiando. La Caccia Agli Evasori Sono Anni Che Ci Provano Ma Fate La Caccia Agli Spendaccioni,il Numero Uno Che Dovrebbe Dare L'esempio, Il Presidente. Continua Tutti Giorni A Fare Cerimonie Che Costano Cifre, Impegna Forze Dell'ordine E Fuori C'e' Disordine. Numero Due Il Parlamento,non Lavorano Mai,un Esempio La Camera Ieri Lunedi 4/6 Si E' Riunita Alle 18 Con La Presidenza Bindi Rosa, Hanno Impegnato Segretari,commessi,militari Per Far Parlare Tre Marionette In Una Sala Completamente Vuota,non Dico Le Cretinate Che Ho Sentito,ore 19.30 Termine, Ma A Che Scopo ? Pagare Straordinari ?gettoni Di Presenza? Forse Per Tenere Aperto L'economico Ristorante. La Conferma E' Che Il Successivo Martedi 5 L'assemblea E' Programmata Alle Ore 11.00 Se Non Fossero Inefficienti Avrebbero Incominciato Alle 9.00 Ma Ieri 4/6 Avrebbero Dovuto Pagare Molto Di Piu Alla Trattoria. Non Scrivo Commenti Per Non Essere Accusato Di Incitamento Alla Prostituzione. F C

alby118

Mar, 05/06/2012 - 18:38

Tu mi aumenti le tasse e io spendo meno.Spendendo meno tu incassi meno IVA.Così incassiamo meno in 2.Ma cosa pensavi che la gente impoverita da continue tasse continuasse a spendere per farti un piacere?Sappi che la maggior parte della gente che ha la fortuna di lavorare,lavora per guadagnarsi da VIVERE,e per vivere intendo MANGIARE.Ma come si fa a dar fiducia a simili governanti che sbagliano previsioni di calcolo così semplici?L'unica cosa che posso fare è quella di intonare un requiem per questa nostra povera Italia.

pittariso

Mar, 05/06/2012 - 18:32

Con i sistemi di questo governo che portano ad una recessione mai vista con continua chiusura di aziende e perdita di posti di lavoro i conti torneranno sempre meno!Ma sono degli imbecilli o cosa sono?Qualcuno può togliermi questo dubbio.

aliberti

Mar, 05/06/2012 - 18:35

sanguisughe e vampiri, presto pagheremo perfino per l'aria che respiriamo. E per cosa? per foraggiare sprechi e carrozzoni di stato i privilegi della casta e gli interessi dei banchieri. i soldi rubati agli italiani onesti possiate spenderli di medicine

voce.nel.deserto

Mar, 05/06/2012 - 18:42

Facciano funzionare meglio i servizi informatici dei comuni che omettono di comunicare all'INPS 450.000 decessi di pensionati all'anno. Si comincino a denunciare sindaci ed assessoi per eventuali disservizi dovuti a dolo delle pubbliche amministrazioni periferiche. E' assurdo che la Guardia di Finanza debba perdere risorse a caccia di pensioni che continuano ad essere erogate ai cari estinti per incapacità dello Stato (i comuni sono enti pubblici territoriali periferici e appartengono in senso lato alla struttura statale). Le persone anziane superstiti non devono essere gravate da obblighi eccessivi di comunicazione anche per il loro decadimento fisico ed intellettuale.I sistemi informatici dello stato devono comunicare fra loro.

Contenextus

Mar, 05/06/2012 - 18:36

Finalmente una buona notizia. Inizia ad arrivare meno pappa del previsto al nostro carnefice. Voglio assecondare questa tendenza. Non pagherò l'imu, e mi autoridurrò l'irpef. Sono sicuro che quando si faranno i conteggi a cavallo dell'estate, lo stato ladro e tutti i parassiti che banchettano a nostre spese avranno ancora meno da mangiare. Un bell'ammanco-voragine si materializzerà proditoriamente. Un'ulteriore spinta all'integrità dell'eurozona.

pittariso

Mar, 05/06/2012 - 18:37

Invece di creare le condizioni per la sopravvivenza ( ripresa sarebbe sperare troppo) questi non fanno altro che affossare ulteriormente chi produce. A questo punto,visti i risultati, non capisco cosa aspetti il PDL a mandare a casa questi signori in quanto peggio di così è impossibile che vada ogni soluzione non può che essere migliorativa della situazione:non si rendono conto che siamo al limite e forse già oltre in quanto si resiste solamente grazie ai risparmi (sempre meno) degli anni passati.

blues188

Mar, 05/06/2012 - 18:48

Monti obbedisce! Il Bildeberg si è appena riunito e, solitamente, queste sono notizie funeste per noi.

CALISESI MAURO

Mar, 05/06/2012 - 18:49

Economie prospere hanno un welfare leggero , pochi dipendenti pubblici e tasse massimo al 25%. Era la condizione ideale degli anni 60, dove anche l'operaio si costruiva la casa propria. Alla faccia dei sindacati connessi e corrotti col potere. Il sobrio puo' far poco se non gli interesi dei suoi padroni. Tanto un Falcon e' sempre pronto a Ciampino per ogni evenienza. Al massimo fa una patta... se ci rovina vince!

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 05/06/2012 - 18:54

troppe tasse magari pagando tutti tutti avremmo meno tasse x tanti

fabrizio de Paoli

Mar, 05/06/2012 - 18:55

Purtroppo l'evasione è a livelli inaccettabili, cioè, è ancora troppo bassa. Prima si smetterà di continuare a mantenere questo stato socialista e prima i parassiti dovranno cercarsi un lavoro vero, abbandonare il carrozzone, politici compresi. Quanto alle azioni di forza del governo sono ridicole, questi devono andarsene. Quando lo stato riuscirà ad incassare soltanto i soldi per pagare gli stipendi, ma non più la benzina della gdf, allora saremo a buon punto. EMBARGO FISCALE TOTALE.

VersusYou

Mar, 05/06/2012 - 18:57

Basta imprenditori ignoranti senza nemmeno una laurea, furboni evasori pronti a sfruttare ogni minimo potenziale della propria ignoranza. Avete distrutto l'Italia.

ilcomunismohavinto

Mar, 05/06/2012 - 19:03

Sarebbe ora che mettessero questa benedetta sovrattassa sui SUV!!!!!! Perché non li tassano??? Sono stufo quando vengo in Italia con il mio SUV svizzero di vedere di fronte a me dei SUV italiani che mi tolgono la visuale.... comprate delle sane utilitarie e date la differenza al vostro amato Monti, che LUI SI HA CLASSE, altro che quel becero B. Intanto qui in Ticino, dove erano stati messi in difficoltà da Tremonti con lo scudo fiscale, stappano ad ogni trovata del vostro governo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 05/06/2012 - 19:07

Non me ne frega niente di cosa succederà dopo. Adesso l'urgenza è una sola: mandare a casa monti, napolitano e tutta la loro banda del buco, e uscire dall'euro, almeno se resta così com'è, cioè una moneta tedesca mascherata da europea.

fabio tincati

Mar, 05/06/2012 - 19:05

non vorrei che fossero i prodromi di un fallimento annunciato.Del tipo non è colpa nostra ,ma loro. D'altra parte non mi pare che i i graduati siano migliori dei soldati è il solito governo di tira e molla pieno (a parole) di buone intenzioni prono con i potenti ed arrogante con chi non si può difendere. Noi abbiamo una macchina burocratico statale che serve sopratutto a pagare i lauti stipendi degli elettori di sinistra che produce passerelle fiscal-chic sulle più note località turistiche.Credono cioè che spaventando i tassati questi si decidano a pagare,o non ci sono poi così tanti evasori,ma hanno sbagliato i conti??

laura

Mar, 05/06/2012 - 19:12

Tutti, proprio tutti, tranne il governo Monti, sanno che troppe tasse non fanno aumentare il gettito, ma lo fanno calare, per via della recessione e calo del PIL. Cosa pensa di fare il bocconiano? Mettere altre tasse, strozzando ancora di più' l'economia e far crollare definitivamente le entrate fiscali????

bunips

Mar, 05/06/2012 - 19:10

Scrivi qui il tuo commento

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 05/06/2012 - 19:12

Ma sti conti non tornano mai ?? Tutti gli spot televisivi, i bliz, le grida manzoniane e poi ? 500 agenti in costa smeralda, bliz a Cortina, a Courmayeur, a Forte dei Marmi. Bliz su bliz e quindi cosa si è incassato ????????? Abbiamo una intera economia in recessione orde di disoccupari, cassa integrazione e fallimenti al ritmo di uno al minuto e continuate a criminalizzare chi spende ???????? Ma ci siete o ci fate ????? I controlli di fanno e non si pubblicizzano. Chi spende oggi è un B E N E F A T T O R E P E R L ' E C O N O M I A . E' ora di finirla con queste idiozie. Se davvero esiste uno studio serio fuori le fonti e avanti con le indagini; senza pubblicità, senza clamore. B A S T A C A Z Z A T E N O N P O S S I A M O P E R M E T T E R C E L O

ilbarzo

Mar, 05/06/2012 - 19:13

I tecnici di questo governo fasullo,,si domandano mai cosa puo' succedere , continuando a spremere il popolo come stanno facendo loro? Premier e ministri sanguisughe e pure cafoni ,stanno mettendo a dura prova la pazienza dei cittadini.Questi signori ,se cosi possiamo chiamarli,hanno una minima idea di cosa puo' essere capace un popolo,quando e' messo alle strette e fatica a tirare avanti la famiglia?Sara' bene che riflettano un po',perche' la pazienza e' come la pipi,quando scappa scappa.

aldogam

Mar, 05/06/2012 - 19:14

Recuperati circa 70 milioni con la lotta all'evasione: non ci abbiamo pagato neppure il costo della struttura dedicata.

rege renato

Mar, 05/06/2012 - 19:21

Monti non abbiamo più soldi per prenderci un caffe al bar....per forza l'entrate diminuiscono....Abbassa le tasse.

Ritratto di Tora

Tora

Mar, 05/06/2012 - 19:21

Monti, essere duri con chi non ce la fa più è da vigliacchi. Tu rappresenti una masnada di vigliacchi che se la prendono con chi lavora! Io le tue tasse le odio, perché servono a foraggiare i parassiti come te e quelli che ti siedono a fianco. Hai mai lavorato veramente, Monti? Hai mai passato 12 o 14 ore a spezzarti la schiena? Di cosa parli, vampiro? Vai a fare il duro con i milioni di delinquenti tra mafiosi, zingari, dipendenti pubblici fannulloni, falsi invalidi e maledetti vari! Hai paura eh, che ti sparino addosso, hai paura eh che ti minaccino i familiari. Sai che con la gente per bene non corri pericoli. Che ti venisse un colpo, ladro e parassita!

aldogam

Mar, 05/06/2012 - 19:21

Mancano all'appello 3,4 miliardi di entrate fiscali. Era così difficile prevederlo vista la contrazione dei consumi e la mancanza di liquidità nel sistema. E, a mio avviso, la riduzione delle entrate è destinata ad aumentare nel corso dell'anno. Falliranno non meno di centomila piccole aziende, con almeno un milione di ulteriori disoccupati. Aziende fallite e disoccupati non verseranno più imposte e contributi, per un valore di almeno 15 miliardi, mentre detti disoccupati costeranno all'INPS non meno di 10-12 miliardi. Saldo negativo sui 25 miliardi. Dove andrà a prenderli il buon Monti? Dove finirà il rating dei suoi amici di Moody's? A quanti digit arriverà lo spread? Grazie professore.

Roberto C

Mar, 05/06/2012 - 19:21

#29 Vimoca: La correggo: bisognava chiamare al governo dei cattedratici per NON capirlo (o per far finta di non capirlo...)

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mar, 05/06/2012 - 19:24

ATTENZIONE. Col nuovo redditometro per le famiglie colpiranno chiunque. Lo stato non rappresenta affatto il popolo ma è uno strumento nelle mani di una oligarchia che lo controlla e lo usa innanzi tutto per i propri interessi grazie soprattutto ad una sinistra connivente. Mi aspetto un bagno di sangue da parte di povera gente che non avrà evaso ma non avrà la possibilità di poterlo provare. Siamo in uno di stato di polizia, siamo in una dittatura.

laura

Mar, 05/06/2012 - 19:27

Qualcuno crede che se, in Italia, non ci fosse evasione, avremmo un debito pubblico inferiore e tasse più' sopportabili? Io no, penso che avrebbero comunque sperperato tutto e di più'. E' un pozzo di San Patrizio, più' te ne prendono, più' ne spendono. Infatti, quando dicono che recuperano miliardi dall'evasione, nessuno li vede. Certo non li usano ne' per calare le tasse ai soliti noti, ne' per abbattere il debito. Non parliamo dei servizi perché' vengono le convulsioni, solo a pensarci.

Pinuccio5

Mar, 05/06/2012 - 19:28

Professori questi? Ma mi facciano il piacere! Questi sono degli azzeccagarbugli e basta. Anche un asino avrebbe capito che andava a finire così. Se la gente non ha più un soldo in tasca come fa a spenderli e creare gettito IVA e quant'altro?

pinocchioudine

Mar, 05/06/2012 - 19:29

Io non sono un economista, ma credo che questo genio dell'alta finanza abbia peggiorato la nostra situazione; pensiamo solo alla riduzione di incasso dell'IVA per aver contratto i consumi grazie alle tasse...altro che evasione fiscale!

minimo

Mar, 05/06/2012 - 19:43

Il governo dovrebbe aumentare i controlli nei negozi online, non soltanto ebay, ma anche quelli privati e ce ne sono tanti.In quelle realtà l'evasione è facile e molta. Con la scusa degli scontrini emessi dopo la consegna..........Dico al Pdl, volete fare qualcosa di nuovo ed eclatante:DATE N CALCIO ALL'IRAP DEL GOVERNO. IRAP sta per "natiche". Ma non vi rendete conto che siete andati al potere per un programma di diminuzione delle tasse e poi cosa fate:sfasciate il vostro stesso governo per poi sostenere un "governicchio costituito da "azzecca i garbugli"( IMU, ESODATI,PAGAMENTO DEBITI SENZA SOLDI).Cosa volete farci sapere altro di nuovo: la fuga in massa dal parlamento????. Solo questa novità sarebbe veramente eclatante e politicamente una rivoluzione sociale.

Bozzola Paola

Mar, 05/06/2012 - 19:36

Per ilcomunismohavinto!!!Carissimo sei rimasto al periodo dei sessantottini o a stalin? Guarda che anche se mettessero le tasse sui SUV NON RISOLVEREBBERO UN CAVOLO ANCHE PERCHè CI SONO SUV E SUV E POI SOPRATTUTTO E' PROPRIO A ROMA TRA I TUOI AMATI SINISTRORSI CHE I SUV PROLIFERANO.prima di fare del qualunquismo becero informati meglio. Non è lì la magagna!!

fabriziokk

Mar, 05/06/2012 - 19:40

Non posso che quotare alby118..ed aggiungo..se avessero abbassato la pressione fiscale avrebbero avuto maggiori entrate, ma sono talmente incompetenti che si meravigliano che oggi i conti non tornino...che dilettanti!!

visnotjl

Mar, 05/06/2012 - 19:41

Caro porfessore, il parlamento nel quale siede senza che nessun Italiano l' abbia eletto, è un bubbone infetto che sta avvelenando lentamente il paese. L' unica speranza è che, prima o poi, scoppiando, permetta agli italiani di eliminare la cancrena di collusi, profittatori, incompetenti, condannati, fannulloni e spendaccioni che lo compongono. Si prepari. Il colore dice che non manca molto....

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 05/06/2012 - 19:56

Ma cosa scrive VOCE NEL DESERTO???? Quando nel 2009 è venuta a mancare la buonanima di mia madre, io LEGHISTA IGNORANTE BUZZURRO e UBRIACONE (come siete usi ad apostrofarci in questo BLOG) sono andato all'INPS di Monza con il certificato di morte in mano. Altro che aspettare che il comune lo comunicasse all'INPS. Allora smettiamola di dare le colpe a chi non ne ha, come si usa sempre fare da BUONI ITALIANI, se in ITALIA ci sono come dice Lei, 450.000 decessi di pensionati che non vengono comunicati all'INPS, vuol dire che ci sono 450.000 ITALIANI LADRONI!!!! CAPIII. Saludos dal Leghista Monzese

ntn59

Mar, 05/06/2012 - 19:57

Egregio prof. Monti, se ammazzi i cittadini con le tasse poi quegli stessi cittadini non hanno soldi per comprare e per far muovere l'economia...quindi anche il gettito fiscale diminuisce. Me lo ha detto il mio nipotino di 6 anni, prof. Monti. Non ha studiato nè insegnato alla Bocconi eppure lo sa.

Pravda-99

Mar, 05/06/2012 - 20:00

Monti vada sulle PAGINE GIALLE. Li' ci sono nomi, indirizzi e numeri di telefono di tutti i potenziali (ha ha) evasori fiscali di lunga data e di grandi proporzioni. Per esempio, Medici, Avvocati, Notai, Commercialisti, Architetti, Ingegneri vari e altri liberi professionisti e consulenti a scelta, grossi commercianti e grossisti, sarebbero un antipastino sostanzioso che sazierebbe le necessita' piu' immediate di entrate per il fisco. (E' proprio dell'altro giorno la notizia di un medico che aveva evaso OTTO Milioni). PAGINE GIALLE, E SAI CHI EVADE.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 05/06/2012 - 20:02

Professoooooooore alzi ancora le aliquote vedrà che successo !!!!!!!!!!

Pravda-99

Mar, 05/06/2012 - 20:04

#38 Contenextus - EH NO!! "Quelli che banchettano a nostre spese" possono dirlo solo coloro che PAGANO TUTTE LE TASSE DOVUTE, a proposito di chi non lo fa, come lei! Il Parassita e' LEI!

Marco-G

Mar, 05/06/2012 - 20:08

Domandina semplice semplice: chi è più parassita? 1. Un piccolo imprenditore che fa girare denaro, costruisce delle cose concrete, usufruisce poco o niente dei servizi pubblici, si ammala poco perché non può permetterselo e magari evade un 20% del suo giro di affari? oppure 2. Un burocrate che prende i soldi dallo stato, si ammala molto spesso perché può permetterselo, usufruisce di ogni possibile agevolazione pubblica, ha una efficienza bassissima e nella maggioranza dei casi non produce nessuna ricchezza...anzi mette i bastoni tra le ruote di chi produce? C'è una bella differenza tra il non contribuire e l'arraffare a piene mani. Naturalmente non voglio difendere gli evasori ma cerco di vedere le cose come realmente sono.

kcastellano

Mar, 05/06/2012 - 20:09

Che strano.....Secondo le previsioni di non tecnici non sprovveduti e' tutto secondo logica.

Pravda-99

Mar, 05/06/2012 - 20:13

#41 CALISESI MAURO - Lei ha ragione. Ha dimenticato un piccolo dettaglio nel citare le "economie prospere": doveva aggiungere "composte da cittadini onesti che comprendono appieno il valore della contribuzione di ognuno al bene comune e agiscono di conseguenza, anziche' approfittare, come furbi e odiosi parassiti, di coloro che applicano il loro senso civico per il bene della collettivita' e pagano responsabilmente le tasse dovute...". E' d'accordo?

beramo

Mar, 05/06/2012 - 20:21

..che il precedente governo ci ha trascinati nel baratro non è una mia invenzione...adesso risalire "dall'inferno" non sarà certo un gioco...se poi contribuiranno in maniera maggiore sempre i soliti fessi, trattasi di miracolo...un solo esempio .. i gioiellieri che dichiarano 17000 euro l'anno a me fanno incazzare!!!

Marcello58

Mar, 05/06/2012 - 20:15

egr Dott. Monti, lei potrà esercitare il pugno sempre più duro contro gli evasori, ma si ricordi che con quella definizione di 'evasori' iniziate ad includere anche la gente onesta che sinora è riuscita a pagarle queste stramaledette tasse, ma ora senza lavoro e con la crisi economica e dell'impiego.... non ha più le risorse per poterle onorare. Spero che non facciate di tutta l'erba un fascio, altrimenti credo che lo 'scollamento' sociale arriverà a punti estremi, con estreme conseguenze. E poi, senza voler dare nessun insegnamento, ma si è mai chiesto se questa pressione fiscale sia sostenibile? E' mai possibile che noi poveretti dobbiamo sempre e solo pagare? Perché lo Stato non si snellisce e tira la cinghia come sto facendo io e tanti altri da anni? Perché vi ostinate a chiedere i sacrifici a chi ormai non ha più le risorse? E' colpa nostra questa crisi? E' colpa nostra se lo Stato sperpera, e ci sono le banche che sono libere di fare ciò che vogliono? Sia equo, per cortesia!

routier

Mar, 05/06/2012 - 20:16

Se aumentano le tasse e la gente riduce le spese alla sola necessità vitale,è chiaro anche a un bambino delle elementari che si preferisca tenere in tasca il poco che resta con l'ovvia conseguenza della stagnazione dei consumi. Quintino Sella (ministro delle finanze che nel 1875 durante il suo mandato raggiunse per la prima volta il pareggio di bilancio) soleva dire: " Il denaro è come il sangue, nutre solo quando circola". Ma questo i "bocconiani" sembra lo ignorino!

Annaritaspad

Mar, 05/06/2012 - 20:17

Troppe tasse, troppi evasori, ma non sarebbe il caso di ridurre le troppe spese di uno Stato parassita? Quando il Signor Monti comincerà ad essere duro, molto duro nel ridurre le faraoniche spese? Per rafforzare le tasse il Governo ci ha messo poco, per ridurre le spese è dovuto ricorrere al tecnico dei tecnici, gravando lo Stato di ulteriore spese, ma senza vedere per il momento nessun contenimento..

Annaritaspad

Mar, 05/06/2012 - 20:23

Troppe tasse, troppi evasori, ma non sarebbe il caso di ridurre le troppe spese di uno Stato parassita? Quando il Signor Monti comincerà ad essere duro, molto duro nel ridurre le faraoniche spese? Per rafforzare le tasse il Governo ci ha messo poco, per ridurre le spese è dovuto ricorrere al tecnico dei tecnici, gravando lo Stato di ulteriore spese, ma senza vedere per il momento nessun contenimento..

gentlemen

Mar, 05/06/2012 - 20:14

Leggiamo la cosa nella chiave giusta: lavoratori autonomi,piccole e medie aziende strozzate dal fisco e dall'insolvenza generalizzata ,nessuna tutela da parte dello stato,primo debitore ,attraverso la possibilità di rivolgersi alla magistratura . Ed infine: chi può lavorare per pagare il 60/70% di tasse? Io credo nessuno.Monti può lanciare gli anatemi che vuole ,dato che il compitino affidatogli va verso l'insufficienza assoluta ,ma la situazione peggiorerà perché prima di pensare alle tasse ,è necessario mangiare.Oltre ad essere scritto nella Costituzione ,è scritto nel buonsenso. E' sconvolgente osservare come il Governo non si stia rendendo conto della realtà e di cosa accadrà a breve!

mifra77

Mar, 05/06/2012 - 20:22

Se non lavoro, non guadagno e se non guadagno non ho tasse da pagare;non ho soldi da spendere in acquisti e quindi niente IVA . Monti dovrebbe scendere dal suo obelisco e magari girare in qualche supermercato alimentare.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 05/06/2012 - 20:27

" nonostante le tasse i conti non tornano " certo che non tornano se continuano a pagare i soliti noti e si continua a proteggere gli evasori i conti non torneranno ma !!!!!!!!!!

bellatrix

Mar, 05/06/2012 - 20:32

ahahhaha...scoperta dell'acqua fresca! Chi prima non evadeva ora è costretto a farlo..chi non può scaricare l'IVA non si fa rilasciare nè fattura nè scontrino e paga sempre in liquidi e sotto i 1000 euri...Ma che intelligenti 'sti proff.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 05/06/2012 - 20:37

l' asino di buridano a cui monti non ha dato piu da mangiare non solo non porta piu carichi ma addirittura sta morendo: +noi sappiamo cosa signbifica, lui no: ubbidire a disegni economici dettati dalla grande sorella comporta non dei rischi ma un fallimento certo: che il professore facendo quanto ha fatto mancasse di senno era da mesi sempre piu evidente, che cercasse la rovina dell' italia e non la rinascita era assolutamente ancor piu evidente: ora le cose potranno sempre piu peggiorare e forse lui ne sara soddisfatto: in questo folle disegno ora sta ricevendo anche l' aiuto del terremoto che di fatto , con l' aiuto di una burocrazia folle, mettera sul lastrico centinaia di migliaia di persone: credo che l' altrettanto folle disegno del professore accontenti quella grande sorella che non avrebbe maio sperato tanto dall' aiuto del professore

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 05/06/2012 - 20:50

Alzare immediatamente le tasse e portarle al 70 per cento. Alzare immediatamente l'IVA e portarla al 30 per cento, alimentari compresi. Aumentare la benzina a 3 euro al litro. Assumere un milione di Agenti della Guardia di Finanza e installarne uno permanente in ogni negozio, ogni attività commerciale, ogni studio professionale a spese dello Stato. Obbligare al pagamento elettronico anche per acquisti di un euro. Schedare e rendere pubbliche le liste degli evasori. Incentivare la delazione anonima degli evasori, consentendo anche la giustizia privata. Successivamente aumentare le tasse e portarle all'80 per cento. Alzare quindi l'IVA e portarla al 40 per cento. Aumentare la benzina a 5 euro al litro....

silvano45

Mar, 05/06/2012 - 20:54

sottoscrivo in toto quanto scritto da Marco-G continuano a battere sull'evasione ed è giusto ma sono scandalosamente silenti per il fiume di sprechi e furti e inefficenza della pubblica amministrazione e sia dei politici che dei professori .......... chiedere a noi degli sprechi cosa da imbecilli ,avere 500 generali(usa ne hanno 900) è uno scandalo vergognoso per sistemare parenti ed amici che poi ti restiuiranno il favoree lo stesso succede nella dirigenza della pubblica amministrazione .Monti se questo è un professore la casalinga è una scienziata..................

Ritratto di pierfabro

pierfabro

Mar, 05/06/2012 - 21:00

il bocconiano il pugno di ferro lo dovrebbe usare sulla sua testa di bocconiano che non ha ancora capito che se la classe media e operaia è oppressa da troppe tasse devono per forza diminuire i consumi, le aziende commerciali vendono meno, le manifatturiere produrranno di meno. lui ha innestato grazie al napolitano una guerra tra poveri, mentre non ha pensato purtroppo di ridurre la spese e di far pagare l'imu e a togliere agli enti e alle istituzioni bancarie privilegi e vizi.

mifra77

Mar, 05/06/2012 - 21:00

Si vanta di avere recuperato qualche milione dall'evasione ed ha perso oltre tre miliardi dalla gestione fallimentare dell'economia dello stato; la crisi richiede provvedimenti opposti a quelli che sta adottando il nostro scienziato.E la fornero ha capito che un licenziato e senza lavoro produce solo spesa? pensare che per colpa di questa gente c'è chi si è tolta la vita!

MauxWarp

Mar, 05/06/2012 - 21:04

Mario.... Hai raggiunto l'apoteosi della schifezza.....!! Il tuo linguaggio....PNL.... studiato non so in quale ....istituto Massone .....con tanto di blasone.... giusto per fregare gli Italiani !!!! Benissimo.... come direbbero a Napoli.....Acca' Nisciuno 'e fess' E fra poco te lo dimostreremo!!!! Gli ITALIANI avranno la PAROLA !!!

frapepito2

Mar, 05/06/2012 - 21:17

Mai conosciuto professori universitari che sapessero fare i conti! CVD

WSINGSING

Mar, 05/06/2012 - 21:14

Sono fermamente convinto che nessun Ministro sia all'altezza del suo compito. Per quanto attiene la lotta all'evasione si è sempre GIUSTAMENTE detto che i risultati di una lotta seria, non di caccia alle streghe, si vedranno negli anni. Se i Governi precedenti avessero iniziato seriamente la lotta all'evasione dieci anni fa, oggi avremmo dei risultati davvero apprezzabili. IN OGNI CASO occorre cambiare il sistema, cominciando ad instaurare la figura del "garante fiscale" per tutte le Società (S.R.L. IN TESTA) che ben spesso e volentieri evadono il fisco, di poi chiudono per fallimento e lo Stato non becca una lira. Le grandi evasioni fanno capo proprio alle SRL gestite da un prestanome ottantenne che non lo si può sbattere neanche in galera. La Guardia di Finanza contesta la evasione ad una Società: successivamente QUANTO l'Erario dello Stato recupererà? Di fatto ben poco o nulla.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 05/06/2012 - 21:26

A questo punto la matematica scopre il colpevole. Più tasse e meno introiti. Il privato è l'assassino. Cosa risaputa, perchè allo statale le tasse sono prelevate a priori dallo stupendio. Impossibile dimostrare il contrario. Il bello è che nessuno ha mai pensato di porre per legge un limite al suo utile. L'imprenditore che lavora è una vecchia favola, lavorano solo i suoi dipendenti che pagano per legge la percentuale di tasse.

alberto51

Mar, 05/06/2012 - 21:22

Colpire gli evasori va bene, MA SI DEVONO COLPIRE GLI SPRECHI DELLO STATO E TAGLIARE TUTTI I COSTI INUTILI, COMPRESI I CAMMINATORI. CHE NON CI SONO SOLO A PALEMO. NELL'APPARATO STATALE C'E' NE SONO MOLTISSIMI.LA SANITA' è una voragine di denaro pubblico,ogni precario sostiene quattro dirigenti statali.FINIAMOLA LI PER FAVORE E I MINISTRI SI SBRIGHINO A FARE LE RIFORME DELLO STATO, COMPRESI I TAGLI AI PARLAMENTARI. O LO FAREMO NOI IN MODO UN POCHINO PIU' DECISO.CI AVETE ROTTO TUTTO LE PALLE C ON LE MANFRINE .PATRONI GRIFFI SALVATORE E NUOVO PATRONO DEGLI ASSENTEISTI.

marinaio48

Mar, 05/06/2012 - 21:27

Credo di intuire che ci sia un buco. chi lo ha fatto? Risposta Monti. Da solo? No, lui è quello che fa la parte dello schifato i veri responsabili, lo dicono loro, sono Berlusconi, Bersani e Casini. Alle prossime elezioni ce ne ricorderemo. Tante grazie responsabili dei miei stivali.

motomec74

Mar, 05/06/2012 - 21:29

ho come la sensazione che questa caccia all'evasione fiscale sia diventata una caccia ai fantasmi. ma siamo poi sicuri che non sia solo la fame del popolo? nel senso che per evadere bisogna anche lavorare, dato che lavoro non se ne vede e non se ne vedrà per anni, alla fine la gente non evade ma bensì non ha più nulla manco per pagare la corrente elettrica che consuma,cari lettori i soldi li devono restituire i ladroni politici e vanno tutti condannati ,monti compreso ,per crimini contro l'umanità!

roby55

Mar, 05/06/2012 - 21:35

A mio modesto avviso, più ci si accanisce con le tasse e col sistema fiscale, e più il gusto di evadere salirà. Ormai chi evade, lo fa perché vede che lo stato non fa nulla per dimagrire, ma resta una realtà ingorda. Col contribuente occorre impostare un altro rapporto, meno arrogante e più costruttivo. Bisogna rendere conveniente pagare le tasse, ciò che non è nella situazione attuale. Questa politica e questi partiti hanno fatto il loro tempo, ma anche questa magistratura. Tutta l'impalcatura statale è obsoleta, un pachiderma che ormai è insopportabile per gli italiani.

voce.nel.deserto

Mar, 05/06/2012 - 21:43

Una cura da cavallo per il nostro paese? Attenzione a non imballarvi.Questo calo di gettito è un segnale preoccupante.Governare l'Italia non è come governare un istituto universitario o la stessa Mediaset.C'è molto da fare anche sul vostro personale.La tensione sociale è in aumento.La sinistra già comincia a parlare di strategia della tensione che imputa allo stato.Il terremoto ha messo in ginocchio una parte vitale del paese. La gente poi è cosciente che il surplus di imposte vanno a pagare il debito verso la speculazione internazionale,germanica in prima fila. Oggi lo sforzo deve essere sopratutto verso un estremo tentativo di rimettere in piedi la morente Europa e si comincia dagli EUROBOND.Buono il suggerimento delal cessione di parte del patrimonio immobiliare dello Statio.Ma non fatevi derubare :i cittadini non ve lo perdoneranno mai. Comunque in bocca al lupo signor Monti.Lei oggi non ha ancora alternative.I partiti sono enti inutili ,da rifondare con programmi credibili.

roby55

Mar, 05/06/2012 - 21:55

Un paese che ha 4 milioni nella pubblica amministrazione, questa è l' Italia. Ogni 15 persone: una deve essere pagata dalle altre 14, perché impiegata. Ci costassero solo 5mila euro ciascuno compresi i contributi, sarebbe già un sollievo. E poi bisogna vedere quante delle altre 14 riescono a trovare lavoro. Cifre da terzo mondo. Cordiali saluti.

OIRAM

Mar, 05/06/2012 - 21:56

Uno studente del corso propedeutico di Economia Politica,avrebbe facilmente previsto che saremmo arrivati a questo punto e che in futuro non si potrà fare altro che peggiorare. In tempi di recessione le aziende riducono il personale o chiudono e i disoccupati non possono fare altro che diminuire le spese. Il risultato è che grazie al vuoto mentale di chi ,in conseguenza di un golpe ci governa, non solo calerà il gettito dell'Irpef, dell'Irap e dell'Iva, ma che nel contempo aumenteranno le uscite a causa del sostegno da dare a queste persone. Perciò fra qualche mese saranno costretti a varare nuovi ed inutili balzelli. Tutto ciò per non avere il buon senso di ridurre drasticamente e subito, le spese inutil (i costi assurdi del Quirinale, del Parlamento , dei vari Dicasteri,del Pubblico Impiego, auto blu e via dicendo) diminuendo nel contempo l'eccessivo carico fiscale Il risultato sarebbe che in tempi non troppo lunghi si potrebbe veramente gettare le basi per una seria ripresa.

ilcomunismohavinto

Mar, 05/06/2012 - 22:02

Cara sig.ra o sig.na Bozzola Paola, ma davvero mi ha preso sul serio? Davvero non ha capito l'ironia, anche quando parlavo del mio SUV targato svizzera (che tra l'altro esiste davvero)? Fuori dall'ironia, io penso che in Italia ci sia un regime comunista mascherato, per cui me ne sono andato. Ma quando sono espatriato, più di 15 anni fa, nemmeno io immaginavo che sareste stati messi così male....

lura

Mar, 05/06/2012 - 22:12

Scrivi qui il tuo commento

cgf

Mar, 05/06/2012 - 22:10

è dal 2008 che vi è una crisi senza precedenti e si aspettano che il gettito aumenti? mio zio aveva previsto meglio, anzi avrebbe tagliato costi da un tot, non alzato le tasse e non perché la curva di Laffer insegna, ma perché già tanti hanno chiuso e molti ancora forse non riapriranno a settembre, lo sviluppo non è una cosa che piove dal cielo, chi lavora lo sa, chi ha [solo] studiato, no.

peropix

Mar, 05/06/2012 - 22:17

Questi professoroni , questi super tecnici che cosa hanno studiato? Non lo sanno che piu' aumentano le tasse piu' la gente tende ad evadere? L'unico modo affinche' tutti paghino le tasse non è aumentarle per poi dimiunuirle se tutti le pagheranno ma prima di tutto diminuirle ad una aliquota accettabile che individuerei intorno al 33% accompagnata da pene molto severe in caso di evasione. Per esempio impedire a chi evade di continuare ad esercitare la propria professione. Per cui chi non paga il 33% non potrà piu' fare il commerciante, o il geometra o il dentista vita natural durante. Starà poi alle persone scegliere cosa conviene di piu' .

peropix

Mar, 05/06/2012 - 22:19

E' evidente che lo Stato gia' incassa quanto dovrebbe se tutti pagassero le tasse per il semplice motivo che le ha aumentate facendole pagare a pochi per compensare l'evasione. Evidentemente i signori governanti o hanno in mente di farci pagare per sempre il 53% di tasse , a tutti, o mentono quando dicono che possono diminuirle se tutti le pagassero. In effetti attualmente oggi chi paga tante tasse le paga anche per chi evade ma se le tasse diminuissero e le pagassero tutti per lo Stato non ci sarebbero maggiori introiti ma piu' giustizia fiscale per i cittadini. Motivo per cui il Governo deve trovare il modo affinche' convenga a tutti pagare meno tasse ma pagarle.

aliberti

Mar, 05/06/2012 - 22:45

Continua così Monti, debole con i forti e forte con i deboli... a proposito, a che punto è la spending review ed i tagli alla casta infame e vigliacca?

AnnoUno

Mar, 05/06/2012 - 22:48

Se lavorando sodo e facendo prendere un po' di salutare paura, la Gdf ha recuperato 74milioni di evasione in più e questi 74milioni rappresentano il 3.7% di incremento, vuol dire che finora recuperavano in tutto circa 2000milioni ovvero 2miliardi. Un po' pochino se ne stimano 46 all'anno. O sono incapaci oppure le stime sono un tantino a capocchia.

sanchez

Mar, 05/06/2012 - 22:48

in modo ciclico si ripresenta la questione degli evasori fiscali. E' la solita scusa per coprire gli sperperi di denaro pubblico da parte dello stato, ma noi da veri italiani non caschiamo in questo tranello e lo dimostreremo alle prossime elezioni

Flo63

Mar, 05/06/2012 - 23:00

Ma si, continuiamo a parlare di "evasione". Nessuno si accorge però che la mancanza di gettito fiscale deriva dal collasso dell'economia. La gente non spende, non si muove da casa, fa le ferie ridotte, le auto le vende invece di comprarle. Lo vogliono capire o no che per la maggioranza degli italiani i soldi sono finiti? Di credito non se ne parla e la miglior fonte di guadagno è il risparmio. Es: ho bisogno di un idraulico o di un elettricista; se chiamo un pensionato spendo una cifra, se chiamo una ditta specializzata spendo 3 volte tanto. Se ci dessero la possibilità di scaricare TUTTE le spese, il lavoro nero sparirebbe in 6 mesi e TUTTI pagherebbero le tasse. Ma figuriamoci, non potrebbero più magnà...

aspide007

Mar, 05/06/2012 - 23:08

@- In tema di evasione, il Governo dice ma non fa perché teme di sbattere il grugno, quindi, oserei dire, agisce con una buona dose di viltà. Do qualche suggerimento che potrebbe portare al recupero di qualche miliardo di euro, come ad es.: - Legiferare in maniera che lo Stato possa confiscare beni mobili ed immobili di proprietà, di cui viene omessa la denuncia al fisco; - Ovvero, qualche controllo ai clienti all'uscita da studi di professionisti come, oculisti, dentisti ecc.= Capita di recarsi da un professionista, trovare quindici clienti in attesa, andarsene e lasciarne altri 15 ancora in attesa, costo della prestazione 120 euro a visita, ricevuta fiscale nemmeno a parlarne, ovvero, dei primi 15, solo una, la mia.

Paolo_52

Mar, 05/06/2012 - 23:38

Concordo pienamente con il commanto #97 di OIRAM. Il rag. Ugo Monti che ci governa grazie ad un golpe supportato dal Quirinale e dalle toghe rosse, ha violentemente fatto cassa derubando gli italiani di buona parte del loro stipendio (lavoriamo quasi 7 mesi GRATIS): Le spese dello Stato, gli sperperi della P.A., pero' non sono calati di un centesimo, anzi ... Le tasse cosi' non basteranno mai a colmare il deficit e ci troveremo presto a fronteggiare nuovi prelievi. C'era una strada per favorire la ripresa economica e questa andava esattamente nella direzione opposta da quella presa da questo governo di inetti. L'unica cosa che apprezzo di questo governo e' la caccia ai grandi evasori. Ma questa da sola non basta, se non accompagnata da una poderosa riduzione delle spese statali (magari incominciando dai privilegi dei senatori a vita, che ne dice sig. Monti?)

mangoose

Mar, 05/06/2012 - 23:41

Nei loro lungimiranti studi economici, qualcuno al governo ha fatto i conti su quello che gli Italiani hanno guadagnato, cioè quello che hanno dichiarato quando lavoravano quelli che pagano le tasse. Nessuno ha spiegato che se una azienda chiude per troppe tasse gli addetti della stessa vengono licenziati e passano in carico allo stato. Quindi mancato introito per IVA IRPEF ecc e più uscite per ammortizzatori sociali per lo Stato quindi mancanza di soldi comunque. Bene Professori! Bocciati e senza recupero. Tra il dire ed il fare c'è di mezzo il mare. Si il mare di disoccupati che state creando invece di andare a cercare in mezzo a voi quelli che le tasse non le pagano e non sembrano intendere che gestire i soldi dello stato è un esercizio serio e non un modo teorico per vedere chi spende di più peggio. A rimetterci sono sempre gli stessi quelli che non possono evadere, cioè i dipendenti.

marcomasiero

Mar, 05/06/2012 - 23:48

ma a questi non gli viene nemmeno il dubbio che troppe tasse = meno consumi = meno entrate ??? ... ha ragione il signore con nick ilcomunismohavinto ... PURTROPPO !!!

roberto67

Mer, 06/06/2012 - 00:07

Che geni, se ne sono accorti. E li paghiamo pure... Quando l'IVA è aumentata io ho rimandato l'acquisto di una nuova auto. A giudicare dai dati statistici, il 30% circa dei potenziali acquirenti ha fatto la stessa cosa. Ho appena pagato 160 euro di IMU che ovviamente recuperarò tagliando almeno altrettante spese, con buona pace per l'economia nazionale. Cosa pensavano di poter spremere?

HANDY16

Mer, 06/06/2012 - 00:36

Qualcuno si meraviglia che il gettito è calato? Con l'aumento delle tasse che già erano altissime, la gente riduce i consumi: cos'altro dovrebbe fare? L'aumento delle accise sui carburanti ha provocato un calo dei consumi superiore alla percentuale dell'aumento stesso: il risultato era prevedibile. In Spagna, che ha problemi più gravi dei nostri benzina e gasolio costano mediamente 30 centesimi in meno che da noi. Monti sarà anche credibile all'estero ma qui da noi la sua credibilità è in picchiata. Per quanto riguarda l'IMU, altra trovata geniale, personalmente passo da ZERO a 2.300 euro che ovviamente non spenderò ma li verserò allo stato per avere in cambio sempre meno servizi e sempre più scadenti. Ma non è un problema....i ristoranti sono pieni ed i voli per le destinazioni esotiche anche. Buona fortuna

gian carlo galli

Mer, 06/06/2012 - 00:40

oltre ad essere incapaci, sono anche bugiardi. la facciano finita, Monti e la pletora al seguito, di negare l'incapacita' di fare scelte giuste. hanno creato la crisi dei consumi perseguitando chi spende. con la fobia che siamo tutti evasori (loro privilegiati e lazzaroni no ) hanno imposto tasse su tasse, imponendo la riduzione dell'uso del contante (i cosiddetti 1000 euro), tracciando la spesa sopra i 3600 €. la gente, anche quella 'congrua' non spende piu', di qui la crisi interna con tutte le conseguenze indicate nell'articolo. bravi professori miopi, incapaci e bugiardi. con la vostra persecuzione fiscale manderete il paese in malora ma seguiterete a raccontare balle !!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 06/06/2012 - 01:14

Se non fermano questa idiozia della tassazione ci saranno ammanchi ancora superiori a quello attuale. Questo calo delle entrate è un forte segnale che l'automa messo al governo dal Presidente della Repubblica (il comunista fan dell'Armata Rossa) non sarà in grado di recepire. Troppo preso a suonare il campanellino per far sapere a tutti i suoi compagni tecnici che è lui quello seduto in cattedra. Il professore è così preso dalla sua prosopopea che non si accorge di farci affondare come quel tal Schettino.

erminiamusolesi...

Mer, 06/06/2012 - 01:14

Wauuuuu! a monti mancano 3,4mld?e cosa si aspettava il bocconiano del cavolo?che aumentando di tutto di più,alla gente rimanessero i soldixfare compere e far girare l'economia?Ma dove accidenti l'ha presa la laurea in economia questo,nello stesso ateneo del trota?ma perchè non se torna in america dai suoi amici rovinastati?e re giorgio non si vergogna dell'ennesima figura del cavolo che sta facendo?Prima il 2 giugno,poi il rinfresco ai buffoni amici suoi,ora,riuscirà (ne dubito comunque)a capire che nella sua nostalgia dello stalinismo ha rovinato l'Italia mettendo,al posto di un governo eletto,un BUFFONE INCOMPETENTE?che ha rovinato tanta gente e se non si toglie dai maroni continuerà a fare danni?Non ne ha azzeccata una in 7 mesi:Colpa degli evasori?no signori(!!!)colpa vostra,gli evasori ci sono sicuramente,ma siete voi che portate la gente a farlo,e questo è niente,perchè la gente non evaderà più,SE NE ANDRA' CON LE PROPRIE AZIENDE IN ALTRI LIDI,Grazie a voi .ANDATEVENE TUTTI BUFNI

Creattivo

Mer, 06/06/2012 - 02:07

Non è che ci volesse un genio, con tutto il rispetto per quello della lampada, per prevedere che saremo finiti gambe all'aria in tutti i sensi. I teorici della evasione come stratagemma per fare la bella vita, gli stessi per i quali l'evasore gira in Porsche e pasteggia a ostriche e champagne, non hanno ancora capito una cosa semplicissima: la gran parte dell'evasione è una necessità per ogni singolo imprenditore o autonomo. Chiunque fa la libera professione o mette su un'impresa, impara subito che se dovesse pagare tutto ma proprio tutto, chiuderebbe i battenti dopo pochissimi mesi. Aumentare tasse, imposte e balzelli, e sopratutto continuare a incidere sui costi delle imprese aumentando i carburanti (cosa che porta le imprese ad aumentare il prezzo dei prodotti) è la via più semplice e più veloce per fare bancarotta. Questi professori è meglio che tornino a rinchiudersi nelle loro aule e lascino il campo ad un governo democraticamente eletto.

papik40

Mer, 06/06/2012 - 02:19

I Professori dovrebbero sapere che più si alzano le imposte e più evasione si crea fino ad arrivare all'evasione totale quando le imposte non sono più sopportabili. E' una legge economica che anche i ragazzini delle elementari conoscono! Ci sono sacche enormi di privilegi che i Professori conoscono ma che spudoratamente insistono a non toccare perché non riescono a farle eliminare per l'ostinità ed ostilità delle nostre forze politiche (schifose!) Cari Professori abbiate il coraggio di essere veramente equanimi come affermate. Presentate comunque i tagli senza l'approvazione dei politici e fate giudicare a noi chi vota contro! Oppure tenete anche voi alla poltrona? L'Italia considerando l'assurdo livello impositivo si sta avviando all'evasione totale e gli italiani tartassati (solo quelli tartassabili) sono stufi! Se continuate a non farlo sarete travolti anche voi e con ignominia dai vari "grilli" e "cavallette" che si moltiplicheranno e che porteranno diritto all'anarchia!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 06/06/2012 - 06:44

1) il signor Binelli ha constatato che le entrate sono molto inferiori al previsto e sembra meravigliarsene come se ne meraviglia il governo guidato da Mario Monti in rappresentanza di quella europa che crede di poter fare e disfare l' andamento finanziario dei nostri paesi: Monti è stato nominato capo del governo da Napolitano su ordine della grande sorella: alla sua eta credo sia caduto lui stesso in un terribile tranello e di fatto ha consegnato ò' italia in mano ad un uomo senza scrupoli che per favorire le banche sue amiche e la germania, di fattop, ha distrutto tutto il tessuto economico italiano lasciando senza risorse finanziarie la piccola e media industria, il piccolo imprendoitire, l' intero sistema casa e facendo quello che ha fatto ha ucciso anche il suo piu importante contribuente: complimenti professore: merita dopo tamnto faticolo lavoro un po' di riposo: si dimetta! e lo faccia scusandosi con tutti gli italiani , non con la sua grande sorella

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 06/06/2012 - 08:16

sicuramente anche bersani o casini avrebbero saputo far meglio di te

MMARTILA

Mer, 06/06/2012 - 08:32

Sarà meglio che comincino ad essere inflessibili con la riduzione degli emolumenti da sceicchi dei dirigenti pubblici...parafrasando Shakespeare "tanti soloni per nulla!". BUFFONE

juventus

Mer, 06/06/2012 - 08:48

Sono Anni Che L'ha Penso . La Spesa Pubblica Deve Essere Super Super Super Tagliata. Se Si Ammazza Il Settore Produttivo Le Imposte Diminuiscono. Si Deve Tagliare Sforbiciare Tutto Il Settore Pubblico. La Grecia E' Piu' Vicina Di Quanto Qualcuno Ci Fa Credere.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 06/06/2012 - 08:54

Sono davvero incazzato. Ci spieghi ora Monti cosa ha fatto negli ultimi 3 anni per combattere l'evasione.

leones956

Mer, 06/06/2012 - 08:48

...Come mai se le casse dello Stato " piangono ", Banca Intesa che aveva un debito con lo Stato di 1.165 milioni di euro, ha transato e ne ha pagati solo 270 ? Perche non spiega queste cose il presidente del consiglio ?

mamarina

Mer, 06/06/2012 - 08:57

E bravissimo, Professor Monti ... è proprio riuscito ad affondarci. Persino alluvioni e terremoti le danno una mano... ma noi poveri stupidi ci siamo bevuti tutte le mostruose baggianate rifilateci tramite giornali e tv: Le balle sull'evasione causa di tutti i mali, la crescita che può passare per una disumana tassazione... il debito pubblico... ci siamo persino colpevolizzati, mentre questo governo demenziale ha lasciato integri tutti i sistemi di parassitismo (dove sono finiti i tagli alle spese inutili e l'eliminazione dei carrozzoni?) e ci sta trasformando in un paese da terzo mondo. E noi lasciamo fare, mentre, come previsto, ci aizziamo gli uni contro gli altri, pronti ad indicare il vicino presunto evasore!

analistadistrada1950

Mer, 06/06/2012 - 12:38

Non posso riprodurre la: "curva di Laffer" ma, sostanzialmente, dice: "Distribuzione del gettito in funzione della pressione fiscale: superato un certo limite t*, a cui corrisponde il gettito massimo Tmax, ulteriori aumenti dell'imposta causerebbero un aumento di evasione ed elusione, tale da ridurre il valore dello stesso. La forma reale e il valore t* sono sconosciuti e dipendono probabilmente da molti fattori." Ne conosceranno l'esistenza oppure, ben conoscendola, è ciò che vogliono per venderci sottocosto?

analistadistrada1950

Mer, 06/06/2012 - 12:53

#123 leones956 : leggendo Banca Intesa, mi viene in mente San Paolo e relativa Fondazione Antiusura "San Matteo" e, seguendo il filone: Fondazione C.R.T. "La Scialuppa", anch'essa antiusura che sono finte od aiutano gli amici degli amici. Anzi, la Fondazione C.R.T., ci ha detto di sospendere i pagamenti delle Finanziarie altrimenti loro, essendo ottimi pagatori, non sarebbero intervenuti. Ora noi siamo molto più nei guai di prima e non rimane che la denuncia alla A.G.; ma possiamo sperare che qualcuno faccia indagini?! Magari l'AntiTrust per le tante agenzie debiti che sono truffe. Che schifo di società!!!

mamarina

Gio, 07/06/2012 - 08:48

mi pare impossibile credere che qualcuno non abbia ancora capito che la diminuzione del gettito fiscale è dovuta ad una diminuzione della produzione e delle vendite (quante aziende e quanti piccoli artigiani e commercianti hanno fallito???) ma il Professor Monti non può certo avere tali ingenuità ..... e a proposito ... il taglio alle spese ed ai carrozzoni inutili? ... il nulla ovviamente...