LA NORMATIVA Chi vuole si iscrive al registro mondiale ma poi può rifiutare

RomaCome si trova un donatore di midollo osseo? Il donatore ideale è un fratello identico ma anche uno dei genitori o magari un figlio può avere un midollo compatibile e dunque se il consanguineo è disponibile alla donazione si procede al trapianto. Molto spesso però il donatore non c'è. In Italia allo scopo di trovare volontari è stato istituito un Registro nazionale dei donatori di midollo osseo nell'89. Oggi tutti i registri di donatori di midollo sono raccolti in un unico Registro mondiale con sede in Olanda che accoglie le liste di 39 nazioni. La consultazione di questa sterminata banca dati permette la ricerca di donatori che abbiano caratteristiche immunogenetiche simili a quelle dei paziente in attesa. La donazione è un atto liberale. Ovviamente anche chi è iscritto nel Registro può rifiutarsi di procedere alla donazione se cambia idea.