Nuotatrice uccisa, i satelliti diranno dov'è accaduto

Proseguono le indagini della Capitaneria di porto di Genova per ricostruire l'incidente che ha portato alla morte Vittoria Castellini, straziata da un motoscafo nel mare di Camogli. Gli esperti stanno esaminando la carena del motoscafo, per acquisire elementi utili alle indagini. Ma sarà soprattutto l' analisi dei tracciati satellitari a consentire di capire il punto esatto in cui la donna è stata travolta dal motoscafo. I dati saranno incrociati con le testimonianze raccolte il giorno dell'incidente. Tra queste, anche quelle che raccontano di una certa lontananza dalla riva della nuotatrice.