Ora internet salva i matrimoni

Il web può essere occasione di incontri, amori reali, platonici, sciagurati. Ma anche rivelarsi il luogo dove i problemi della coppia trovano consigli e risposte. È il caso del sito Benesseredicoppia.it, nato da pochi mesi in soccorso di quanti, tanti, hanno problemi sotto le lenzuola con il partner.
La salute sessuale ha un ruolo importante per il benessere delle persone, incide in profondità sulla qualità della vita e sul perdurare di buona relazione di coppia. È un tema ricco di sogni e desideri a volte poco realistici, soprattutto se si tiene conto che ben 16 milioni di italiani soffre di disfunzioni sessuali. L'eiaculazione precoce è quella più diffusa anche se allo stesso tempo è tra le meno diagnosticate e trattate. Interessa una percentuale di soggetti maggiore rispetto a quella di chi soffre di disfunzione erettile, ma solo il 9 per cento si rivolge ad un medico.
È una condizione traumatizzante, che colpisce l'equilibrio della coppia e la capacità dei due partner di mettersi in relazione gli uni agli altri e confrontarsi. Porta frustrazione, rabbia, ansia, fino alla depressione, con ripercussioni di diversa natura sui soggetti come sulla coppia, perché viene intaccato in generale il benessere della persona.
La campagna incoraggia le persone a riconoscere la dimensione della patologia, rompere il ghiaccio e affrontarla con il partner e il medico. Parlare di problemi sessuali è complicato e fonte di imbarazzo, specie per gli uomini. L'eiaculazione precoce è una condizione ancora più difficile, perché non sempre è riconosciuta come un problema medico, con cause proprie e possibili trattamenti.
Il Prof. H. Porst, presidente della ESSM, fa notare: «Se un uomo non sa che l'eiaculazione precoce è un problema medico, non chiederà l'aiuto di un medico. Se un uomo è convinto che non ci siano soluzioni valide, evidentemente non ne cercherà. Come risultato, gli uomini e le coppie che vivono una situazione di questo genere si precludono la possibilità di migliorare la qualità della loro vita sessuale e di raggiungere il rapporto sano e soddisfacente che meritano». Questo è ciò che la campagna Not just a moment vuol cambiare e, se parlarne è davvero difficile, si può iniziare documentandosi sul sito benesseredicoppia.it.