Ora Profumo sfida i partiti:"Fanno cadere il governo?Lo spieghino agli elettori..."

Il governo continua a sfidare la maggioranza che lo appoggia. La minaccia della Severino: "Provate a votare contro..."

La prossima partita tra il governo tecnico e il parlamento si gioca sul ddl corruzione. Dopo aver perso il consenso in tutto il Paese, Monti & Co puntano sul via libera al disegno di legge fondamentale per dimostrare di avere ancora la maggioranza alle Camere. La minaccia (tutt'altro che velata) è già stata lanciata nei giorni scorsi: se salta il ddl sulla corruzione, salta anche il governo. Il ministro della Giustizia Paola Severino lo va ripetendo a destra e a manca. E con lei anche i colleghi dell'esecutivo continuano a lanciare avvertimenti affinché Pdl, Pd e Terzo Polo facciano la propria parte.

In una recente intervista a Repubblica la Severino aveva spiegato chiaramente che "chi ha a cuore gli interessi del Paese non può che votare a favore di un ddl che rafforza in maniera seria gli strumenti di prevenzione e repressione dei fenomeni di corruzione". Poi l'avvertimento del Guardasigilli: "Chi farà saltare tutto se ne assumerà la responsabilità verso i cittadini". Se dovesse porre la fiducia e non dovesse riceverla, il governo è pronto a tornare a casa: "Siamo sereni di aver fatto tutto quanto era nelle nostre possibilità per lo sviluppo economico e per il rafforzamento della legalità nel nostro Paese". Anche il ministro dell’Istruzione Francesco Profumo, intervistato da Maria Latella su SkyTg24, è dello stesso avviso della Severino. Il refrain è sempre lo stesso: il governo non ha alcun timore di cadere sul ddl corruzione. "Non sarebbe un bel segnale che l'esecutivo andasse a casa su un tema come l’anticorruzione - ha puntualizzato Profumo - poi bisognerebbe spiegarlo agli elettori".

Per il momento la fiducia non è stata ancora posta. Se da una parte sembra che il governo stia cercando un incidente in parlamento per gettare la spugna, dall'altra i principali partiti che sostengono l'esecutivo hanno ribadito il proprio impegno a votare il disegno di legge. Il segretario del Pdl Angelino Alfano ha più volte parlato di collaborazione: "Se il governo dovesse mettere la fiducia, di certo non lo faremo cadere su un provvedimento il cui impianto viene dal governo Berlusconi e sul quale c’è la mia firma". Tuttavia l'ex Guardasigilli spera che non ci siano passi indietro sulla responsabilità civile dei magistrati, norma fortemente voluta dal centrodestra e ora in discussione a Palazzo Madama.

Commenti

ntn59

Dom, 10/06/2012 - 12:51

Se dovesse cadere il governo non ci sarebbe nulla da spiegare agli elettori, farebbero festa spontaneamente con caroselli di auto per le strade. Un governo che ammazza di tasse i lavoratori e lascia integri i privilegi delle caste è una calamità naturale. E quando una calamità naturale finisce si fa festa.

kkkkkarlo

Dom, 10/06/2012 - 12:45

era ora che i tecnici mostrassero un minimo di attributi. se il governo dovesse cadere sul ddl anticorruzione la gente la farebbe pagare carissima alla casta! dovranno ingoiare la minestra e strozzarsi! bene anche la responsabilità delle toghe!

minimo

Dom, 10/06/2012 - 12:59

A profumo, cosa pensi che sia difficile spiegare a noi elettori la cacciata di tecnici che sanno applicare soltanto le tasse e fanno favori alle caste(banche eccetera)? Non essere arrogante e spocchioso. Noi tassati e strattassati capiamo quando si toglie un "bubbone purulento e doloroso, come il tuo governo. Che avvenga al più presto!?.

MMARTILA

Dom, 10/06/2012 - 13:08

Sento il "profumo" tipico di chi se la fa sotto. Fatelo cadere ... avrete il mio voto.

PRIMO SPARVIERO

Dom, 10/06/2012 - 13:02

solo togliendo la fiducia all'attuale governo "tecnico", che di tecnico non ha niente il PDL, potrebbe ritrovare qualche consenso. Se così non dovesse essere meglio che non si presenti alle prossime elezioni sia il partito che i politici che lo rappresentano

Ritratto di unLuca

unLuca

Dom, 10/06/2012 - 13:05

Nulla da spiegare; sono gli elettori a chiederlo !!!!

Enzolino

Dom, 10/06/2012 - 13:06

Certo che ne avete di fantasia voi del Giornale.Cercate sempre di influenzare i vostri quattro lettori con insinuazioni sempre meno veritiere usando termini come "il governo Monti cerca un incidente che gli permetta di gettare la spugna"quando sapete perfettamente che non corrisponde alla verità dei fatti.Io vi domando se può trattarsi di provocare un incidente il fatto che il Parlamento DEVE dare il suo "si" all`anticorruzione,vorrei proprio vedere che votassero no sti bifolchi!E allora smettetela di insinuare e attenetevi alla verità se volete essere rispettati come giornalisti.Monti non andrà mai via prima del 2013 e voi sapete benissimo perchè e chi lo sostiene.Saluti.

agostino.vaccara

Dom, 10/06/2012 - 13:08

Tutte queste minacce degli esponenti, anche di rilievo, del Governo sul fatto che se non si vota la fiducia loro se ne vanno a casa è completamente fuor di luogo. Se in tutto il tempo che sono stati al Governo( ormai si tratta di molti, molti mesi, forse troppi) avessero fatto cose eclatanti per un qualsivoglia miglioramento dell'economia che è la sola cosa che conta, allora potrebbero avere ragione. Ma visto che la sola cosa che hanno fatto bene, anzi direi molto bene, è stata "aumentare le tasse" a dismisura, credo che il migliore di loro farebbe bene a starsene zitto!!!! Tutte le persone ragionevoli sanno che la colpa di questo governo tecnico( che però sembra che di tecnico abbia solo il nome ma non i fatti) è dei politici che non sono riusciti a mettersi d'accordo tra di loro per cercare di salvare il salvabile. E' però anche vero che da questo Governo le persone ragionevoli si aspettavano di più, molto, molto di più!!!!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 10/06/2012 - 13:09

è una minaccia? sembra dire:"se non comandiamo noi non comanda nessuno". e infatti le istituzioni più corrotte sono i tecnici venuti sù dall'amministrazione pubblica. i nostri politici saranno deboli, senza polso e spina dorsale ma nessun politico ci ha mai costretto al baratto mentre ora, aprono più scambio merci che centri commerciali! tagliare la corruzione è impossibile, è nell'indole umana, però si può limitare il fenomeno evitando che certi poteri si concentrino nelle mani di pochi e sempre gli stessi. uno non può avere incarichi amministrativi ovunque nello stato per sempre. uno non può partire da consulente delle banche e diventare capo di uno stato in cui le banche fanno leggi che smistano la ricchezza dove gli pare. riapriamo ventotene e facciamo epurazione, il ddl corruzione è una protezione per i corrotti. come le proposte per favorire i secchioni, devono addestrare i prossimi traditori del popolo. preferisco i carriarmati in casa che i marchigiani alla porta.

puntocomando

Dom, 10/06/2012 - 13:11

sapete quanti governi ho visto andare a casa?eravamo messi più o meno come adesso,la differenza che c'era la lira,perciò se cade il governo non mi fa ne caldo ne freddo,anzi,andare a votare è il male minore.vi ricordate quanti governi,uno ogni anno per 50 anni e i burocrati che governano c'erano anche allora,solamente più giovani,ma la lezione devono ancora impararla perchè fanno sempre e solo gli stessi errori.

andrea c.

Dom, 10/06/2012 - 13:16

Il Governo sfida i Partiti?????.... scusate ma provate a leggere bene il testo...... si parla di decreto ANTICORRUZIONE!!!!!!!!! Perchè mai il Governo, nel proporre un decreto che contrasti la CORRUZIONE, dovrebbe sfidare i Partiti ???? Il contrasto alla corruzione dovrebbe essere sentimento comune a qualsiasi Partito ed a qualsiasi Politico che abbia a cuore l'interesse del Paese!!! Gli unici che dovrebbero sentirsi SFIDATI dalla approvazione di un decreto anticorruzione dovrebbero essere i CORROTTI, I DELINQUENTI, I MAFIOSI, I LADRI........ O NO??????????????????? C'è forse qualche Partito o qualche Politico contrario alla approvazione di tale decreto?????? ........ benissimo!!!!! Ma che lo dicano chiaro e tondo a tutti gli italiani..... e poi guardiamo cosa ne pensano gli italiani di quel Partito e di quel Politico!!!!

patpat1942

Dom, 10/06/2012 - 13:17

Tutti quelli che compongono il nostro governo fantoccio, e tutti i politicanti,vivono in un mondo a se,non hanno alcuna conoscenza dei nostri problemi e della nostra gioventù che stanno portando alla rovina completa,continuano per mantenere i propri privilegi a fare gli interessi delle banche......ma se pensano che la nostra gioventù possa pagare 2000 miliardi di euro di debito pubblico che fra l'altro non hanno fatto loro. sono dei pazzi.La gente comincia a capire.....la soluzione c'è sempre stata (vedere i blog dei lettori) non la vogliono ..saranno giorni duri anche per loro. Partiti e governo si sfidano!!!!! e noi chi siamo....

ninito

Dom, 10/06/2012 - 13:19

Se dalla legge tolgono la responsabilità civile dei magistrati, allora mandateli a casa. In ogni caso dovreste mandarli a casa, perche ormai le banche sono anche alla Rai, e non c'è la facciamo piu con questi "tecnici".

gibuizza

Dom, 10/06/2012 - 13:26

Qualcuno ha fatto i conti su quanto guadagnerebbero o perderebbero PD e PDL in caso di "abbattimento" del governo Monti? La mia sensazione è che guadagnerebbero però .... facciano loro!

sammorse

Dom, 10/06/2012 - 13:29

Elettroi? Quali elettori? Usano "gli elettori" solo quando gli fa comodo? Loro i primi ad essere una casta di NON ELETTI? ( in tutti i sensi ). Meglio se il governo va a casa...questo ricatto mafiosistico e' in stile connubio banksters + kompagnucci a cui piace molto il "non eletto" e l'intellettualmente superiore... Eccoci qua appunto oggi con il mix pericoloso dei due...e non mi sembra stiamo facendo molto bene...

Marcello.Oltolina

Dom, 10/06/2012 - 13:36

I parlamentare che non voteranno il ddl contro la corruzione dimostrano che vogliono continuare a fare i loro porci comodi continuando a rubare e vanno arrestati per crimine contro la Nazione Italia. Continuare come in passato a far cadere i governi per impedire di mettere ordine e onestà nelle nostre istituzioni è un comportamento da delinquenti della peggiore specie a cui bisogna opporsi senza indugio.

tambo

Dom, 10/06/2012 - 13:44

a casa ,a casa ,a casa ...s arà sempre troppo tardi...quando ce li toglieremo dalle ...ma dico ma questi come osano sfidare il parlamento????

tambo52

Dom, 10/06/2012 - 13:38

agli italiani in grado di intendere e di volere non servono spiegazioni ,hanno già depennato tutti questi inutili buffoni ,rossi verdi gialli neri grigi etc etc

pinolino

Dom, 10/06/2012 - 13:42

Purtroppo mi tocca dire che Profumo ha ragione! Se il governo cade basterà pubblicare l'elenco di chi ha votato si all'IMU e no all'anticorruzione. Voglio proprio vedere come la spiegheranno.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 10/06/2012 - 13:49

Che si facciano leggi anticorruzione più che leggittimo è sacrosanto, ma che il governo, chiamato per risolvere la crisi, rilanciare l'economia, tagliare le spere inutili ecc., voglia mostrare gli attributi che non ha solo ora, puzza tanto di copertura della sua inefficienza, pochezza di idee e decadimento da tasse-dipendenza!

killkoms

Dom, 10/06/2012 - 13:57

gli elettori si chiedono chi è questo nominato che si permette di nominarli senza nemmeno essere stato eletto!il problema non è la legge,ma l'inerpretazione della mesedima,che come al solito(giolitti docet)verrà applicata ai nemici ed i nterpretata agli amici!è strano"l'accanimento"dei tecnici ,che dovevano solo mettere in sicurezza economica il paese,verso questa legge!chi glie l'ha imposta?i partiti,se vogliono conservare credibilità verso gli elettori,dorebbero sfiduciare passera e cacciarlo,come monito al governo!

enzo1944

Dom, 10/06/2012 - 14:02

monti.che non è una "cima",ma un incapace allo sbaraglio,si è pure circondato da collaboratori dilettanti,arroganti e presuntuosi!...tutti facenti parte di Caste Romane od agganciate a Poteri Forti,che non perdono occasione per farsi "belli" e valutare come"sciocchi"ed "incompetenti!...............il Parlamento,espressione del Popolo,va sempre rispettato e difeso ragionevolmente!.....capito cialtroni,arroganti,presuntuosi ed INCAPACI MINISTRI E SOTTOSEGRETARI TECNICI,compreso il vostro Capo di Governo e il traditore della Costituzione che sta al Colle!Fate pena, Buffoni da 4 soldi!!!

cicero08

Dom, 10/06/2012 - 14:12

Sono fuori da tutto: Non riescono a capire che ora sono gli elettori (vedi quello che è capitato con FIOM, Bersani, Di Pietro, etc. ieri) a cercare di spiegare ai partiti che questi tecnici sono arrivati al capolinea...

Arrigo d'Armiento

Dom, 10/06/2012 - 14:16

MANCANZA DI CORAGGIO - I governi italiani da quasi sessant'anni a questa parte brillano soprattutto di mancanza di coraggio. Non hanno coraggio quando accettano qualsiasi imposizione di Bruxelles, quando i gruppi di pressione bloccano i programmi più liberali, quando i sindacati impediscono di aiutare i disoccupati invece dei lavoratori col posto fisso. I politici vivono nel terrore di perdere quel poco di potere che ancora hanno e non osano dire no ai provvedimenti cervellotici dei professori. Non capiscono che basterebbe dire no e sbattere la porta per farsi seguire da schiere di elettori che non ne possono più di chi promette la luna e accetta di farsi satellizzare dai furbetti di Berlino. Arrigo d'Armiento - Roma

Wolf

Dom, 10/06/2012 - 14:20

Fossi in te caro ministro, se questo governo dovesse cadere, mi appresterei a scappare.....la gente ha i forconi pronti e senza dubbio non capirebbe come mai è più povera oggi di quanto lo fosse ieri. Pagliaccio!

cgf

Dom, 10/06/2012 - 14:38

Kosa pretende di essere questo NON eletto, come può proprio lui parlare di elettori? i partiti che sostengono Monti, TUTTI, hanno perso consenso, non aggiungo altro, si commenta da solo.

Ritratto di unLuca

unLuca

Dom, 10/06/2012 - 14:45

Non c'è nulla da spiegare; gli italiani non vi vogliono ...................

Ritratto di unLuca

unLuca

Dom, 10/06/2012 - 14:47

Non dovranno spiegare nulla.

cameo44

Dom, 10/06/2012 - 14:48

Siamo arrivati al dunque ora anche i Professori e Tecnici fanno minacce dimendicando che il compito di questo Governo era ed è quello di portarci fuori dalla crisi e creare i presup posti per far crescere il paese ad oggi tutto hanno fatto tranne quello per cui erano stati imposti da Napolitano e supportati da quei partiti una volta avversari ed oggi facendi par te della stessa maggioranza quindi se vanno a casa non deve essere una minaccia o una promessa ma che lo facciano subito per evitare ulteriori danni basta vedere tutti i dati per vedere cosa hanno fatto di buono lo spread che ha causato la caduta di Berlusconi è sem pre lì le borse in caduta libera il paese in piena recessione la disoccupazione ai massimi livelli i consumi in caduta e allora ci dicano questi super Professori e Tecnici a cosa siano serviti i sacrifici richiesti ma non solo loro anche i politici che questo Governo sostengono

maiona

Dom, 10/06/2012 - 14:52

questo grande stratega dei miei ......non vuole ammettere che hanno fallito,che hanno messo gli italiani in ginocchio...E CHE GLI ELETTORI NON VEDONO L'ORA CHE QUESTI PROFESSORI ...ANALFABETI..VADANO A CASA....

maiona

Dom, 10/06/2012 - 14:53

***8206;"Tutto ciò di cui necessitiamo è questo: una classe politica eletta consapevolmente da gente informata che si può permettere il lusso di fare le leggi contro la corruzione, contro la mafia e contro l’evasione fiscale e quindi di rastrellare quei miliardi che nei prossimi anni saranno necessari per portare in pareggio in bilancio e non venire sbattuti fuori dall’Europa."

fossog

Dom, 10/06/2012 - 14:55

Spiegare agli elettori ? gli elettori nnon hanno più bisogno di farsi spiegare le truffe di cui sono quotidinamente vittime da parte delle bestie della politica. A furia di prenderlo in quel posto da questi miserabili siamo diventati SVEGLI, e insofferenti di qualsiasi mezzo furbo che ci racconti favole. Ormai non è più il tempo di spiegare, è il tempo della vendetta dei cittadini CONTRO le bestie che ci hanno dsitrutti. Alle prox elezioni la gente GIOVANE e la gente COLTA cancellerà le bestie della politica in un sol colpo. E Poichè sono ancora molti gli elettori che votano per abitudine ed ignoranza, è possibile che il risultato dei grillini non sia travolgente, ma la squadra che metteremo alla gola dei miserabili della politica sarà così nutrita che dovranno faticare molto per derubarci ancora. Ma non è detta ancora l'ultima parola, perchè credo che una grossa mano verrà AL NUOVO da parte dell' area dell'astensione, in quanto non si può NON ESISTERE per sempre, no ?

Rosario46

Dom, 10/06/2012 - 14:59

Andare a nuove elezioni, sarebbe una catastrofe? No! caro ministro eletto da nessuno, voi tecnici siete detestati da tutti, le nuove elezioni non sarebbero una iattura, ma una liberazione. Saluti

idleproc

Dom, 10/06/2012 - 15:11

Se fossi in loro comincerei a preoccuparmi per il mio c. insieme alla banda del PD, centrista, Fly zone sulla monnezza istituzionale promotrice del colpo di stato angloamericano. Ringrazio di essere nato libero ed allergico a qualsiasi asservimento in cambio di privilegi. Sò 'azzi vostri se continuate così. Spero che non avvenga in quanto di indole pacifica ma non contate su di un sostegno, anche minimo. Tollerante con chi va di gratta per soppravvivere ma nemico assoluto dei grandi ladri globlali. Come li chiamava Lui? I plutocrati. Aveva ragione, a conti fatti.

erasmodarotterdam

Dom, 10/06/2012 - 15:20

Ma cosa vuoi che debbano spiegare, sappiamo già tutto! I nostri cari politici hanno un solo pensiero, le elezioni.

marco46

Dom, 10/06/2012 - 15:18

E' molto semplice spiegare, non avete fatto un ca...o di quello che si aspettava il popolo bue, ma semplicemente avete arricchito chi già lo era. A CASA banchieri.

voce.nel.deserto

Dom, 10/06/2012 - 15:30

Il governo lavori di più e parli di meno:il tempo stringe.L'Europa ancora non è salva nè,a maggior ragione l'Italia. Comunque è il pensiero di Monti che interessa sopratutrto alla gente.Dove sta andando il governo? E vogliamo saperlo giono,per giorno,col mattinale!

papik40

Dom, 10/06/2012 - 15:29

Finalmente hanno capito come fare! Ciò che deve esser ancora fatto deve essere portato in parlamento dopo aver sentito i partiti che sostengono i partiti, le varie categorie interessate, i sindacati etc etc ma, principalmente, tenendo assolutamente in prima considerazione ciò che la gente si aspetta! I partiti che sostengono i professori, colpevoli di aver ingessato l'Italia con i loro "niet", non potranno che votare i vari provvedimenti. Saranno pure sull'orlo del fallimento (la credibilità l'hanno persa da tanto tempo) ma i politici, specie se i provvedimenti soddisfano le richieste/aspettative del popolo, non sono così stupidi da suicidarsi votando contro! Quindi cari Professori avete il dovere di presentare provvedimenti che siano solo equi e che prediligano le aspettative del popolo senza curarsi dei "desiderata" dei partiti fregandosi delle loro eventuali minacce!

antonio54

Dom, 10/06/2012 - 15:31

"" Lo spieghino agli elettori....."" Cosa devono spiegare agli elettori"". Come se questo governo fosse stato eletto da qualcuno. Roba da chiodi.

alberto51

Dom, 10/06/2012 - 15:38

Certo ha ragione,hanno voluto Monti perchè si resi conto che per fare le riforme nessun partito anche grande riesce a farle. Veti incrociati di uomini politici messi a difesa degli interessi più svariati.Paura di perdita di potere, paura di non poter più esercitare alcuna forma di "possesso" su una popolazione dipendente dallo Stato, sia che siano dipendenti sia che siano corollari privati che si arricchiscono ingiustamente alle spalle del popolo.Dai sindacati che hanno paura di perdere forma contrattuale, sino ai Magistrati che vorrebbero poter esercitare ancora quella forma di potere ndistruttivo posto nelle mani di PM politicizzati, poi come è ovvio a giudicare sono Giudici veri le cose si aggiustano. Nel frattempo però il danno è fatto.DAL PD A CASINI COMPRESO QUEL GALANTUOMO DI FINI, HANNO VOLUTO MONTI, UOMO SPRED, BERLUSCONI CON SIGNORILITA' HA LASCIATO IL PASSO, MA LE RIFORME VOLUTE DA TUTTI NON S'ANNO A FARE. ALLORA CHE FACCIAMO? LA GUERRA CIVILE? NAPOLITANO CHE FAI DORMI?

alberto51

Dom, 10/06/2012 - 15:53

DATECI DENTRO E RICAMBIATE TUTTI I VERTICI DI POTERE. cAMBIATE LA CONSULTA, CAMBIATE LA FORMNA GIURIDICA DI QUESTO PAESE CHE E' OSTAGGIO DI PM E DI UNA GIUSTIZIA LENTA NEL DECIDERE. NON MANCA PERSONALE SONO LE PROCEDURE CHE RALLENTANO E CHE CREANO UNA SORTA DI INGORGO GIUDIZIARIO.SNELLIRE LE PROCEDURE CON MENO BURAOCRAZIA.A PROPOSITO QUEL PERSONAGGINO CHE DOVEVA FARE LA REVISIONE DI SPESA E CHE HA CHIESTO AIUTO AGLI ITALIANI CHE FA? DORMICCHIA ? O SI E'FATTO INGLOBARE DAI POTERI FORTI SINO A FARNE PARTE? OGNI GIORNO CHER PASSA E' UNA PENA PER GLI ITALIANI, CHE SI RENDONO CONTO DI ESSERE NELLE MANI DI INCONCLUDENTI COME QUELLE DEI PARTITI.Il redditometro non è altro che la resa della politica a chi non paga le tasse.Si lasci spendere l'italiano come meglio crede senza porre vincoli, poi a spese di un certo tenore si chieda conto.Se invece metti chiari i paletti chi può spendere spende da altri parti crvelloni non vi pare? Finanza fuori dalle SPA italiane? per non avere problemi francia

Boxster65

Dom, 10/06/2012 - 15:49

Ma in mano a chi ci troviamo noi poveri Italiani?? I partiti, solo alcuni peraltro, PDL in testa, che non vuole votare la fiducia ad un governo tecnico che vuole insprire le pene relative all'odioso reato della corruzione. Non fate altro che ratificare con questo atteggiamento che razza di malandrini siete!! D'altronde avete gente come Scillipoti dalla vostra parte, la controfigura losca di Cetto La Qualunque! Vergognatevi tutti. Alle prossime politiche, se andate avanti così andrete sotto lo sbarramento del 4% e sparirete dalla faccia della terra.

Giovto

Dom, 10/06/2012 - 16:10

Ma che profumo e profumo! Questo governo puzza.

gentlemen

Dom, 10/06/2012 - 16:12

Gentile Ministro,noi elettori non aspettiamo altro..................................

Adelio

Dom, 10/06/2012 - 16:16

Ma questi personaggi che qualcuno gli chiama professori, professori ma dechè, de tontologia. Comunque vada è stata una bella (si fa per dire, cioè brutta) esperienza, questi personaggi saranno ricordati nella storia per aver messo il popolo Italiano in mutande. Dx e Sx ri facciano l'esame di coscienza. Alle prossime elezioni il popolo Italiano si ricorderà di loro: niente aumento istat sulle pensioni etc. etc. in compenso aumento irpef. aumento iva, aumento gas, aumento enel, aumento senza regola dei cerburanti, obbligo c/c per accredito pensioni, poi altri schiaffi da questo governo voluto dal pres. Napolitano eletto da un governo di comusti. Basta senno mencazzo.

Izdubar

Dom, 10/06/2012 - 16:17

Profumo, piuttosto spiega tu agli Italiani perché voi dovreste restare al governo.

Adelio

Dom, 10/06/2012 - 16:28

Certo che il "profumo" ja proprio dato alla testa, scambiatelo con ( ho decuregg ), perchè chanell nun sà de gnente.

Anre75

Dom, 10/06/2012 - 16:27

Certo che i partiti devono votare la legge anticorruzione. Se non vogliono, vuol dire che è una buona legge. O forse si vuole salvare ancora qualche Lusi, o qualcuno dei tanti altri in tutti i partiti? Poi ci si chiede da dove nasca l'antipolitica. Se i partiti non la votano saranno spazzati via alle elezioni, non voglio nemmeno pensare a cosa succederebbe dopo, nelle mani di Grillo...

lodovicop

Dom, 10/06/2012 - 16:36

Sto paperone dice:"lo spieghino agli elettori..." Ah coso,guarda che non ci deve spiegare niente nessuno: Perchè quello che tu credi un popolo bue, ce l'ha oltre che con loro(politici), anche con voi tecnici,senza offesa per i veri tecnici,ingegneri artigiani ecc.

erminiamusolesi...

Dom, 10/06/2012 - 16:43

profumo sfidai partiti?l'altra minaccia?un'altro crede di essere in dittatura e fa quello che + gli pare e piace?colui che ha permesso,anzi ideato questo golpe a parte essersi dimenticato quali sono i suoi doveri nei confronti di chi lo mantiene,e fare parate e party,crede di essere in una repubblica presidenziale e,lo ringraziamo x il golpe...c'è qualcunaltro di questi signori(???)che ha qualche altra minaccia da fare?noi popolo bue non minacciamo,facciamo presente solo che:-1°non siete stati eletti da nessuno.2°dovevate rimettere a posto i conti,non avete fatto un'accidente di niente a parte aumentare le spese.3°il bocconiano che vi comanda si è immedesimato in un novello Mussolini,però ,oltre a non aver capito niente in economia,non ha capito neppure la storia,infatti Mussolini,fece si,tanti casini,ma fece anche tante cose utili al paese.VOI TUTTI AVETE FATTO SOLO CASINI..RIDOTTO IL PAESE ALLA FAME e non siete stati capaci di fare una riforma decente.PERTANTO NON MINACCIATE.ANDTEVNE

angeli1951

Dom, 10/06/2012 - 16:47

Magari potrebbero spiegare che è stato demenziale aumentare del 60% il moltiplicatore dell'imponibnile sugli immobili, oppure che è follia l'aliquota inventata su beni immobili produttivi (fabbricati e terreni agricoli) o ancora definire seconde case quelle usate da figli o genitori. Tutto per: aumentare il debito e la disoccupazione, deprimere i consumi, non ridurre spese e sprechi, rubare pensioni ai sudditi, impoltronare amici talvolta impresentabili con emolumenti principeschi, ecc. L'unico motivo per cui i partiti non andranno ad elezioni è per non lasciare la greppia in cui grufolano, con la speranza che nel tempo di quasi un anno gli itaglioni scordino le loro indecenti ruberie.

analistadistrada1950

Dom, 10/06/2012 - 16:48

Considerato il provvedimento in esame, visto altresì che sarebbe coretto avere l'attuale "copertura", da destra a sinistra, transtando, di corsa, per il centro, il non votare, ovvero far cadere il Governo sulla fiducia richiesta, potrebbe essere solo un'operazione almeno fra P.D. e P.D.L.; Casini non si opporrebbe mai. Questo siccome se fosse il solo P.D.L., a negare la fiducia, per l'eternità avrebbe la condanna del non aver fatto approvare il ddl afferente la corruzione. per questo, o sono tutti d'accordo, ma ci vogliono formazioni pronte, oppure non si può chiedere solo ad un Partito di far cadere il Governo. A qualcosa, i politici, sanno giocare abbastanza bene: a scacchi; però, negli scacchi è impossibile il bluff che stanno facendo. Mascherano i loro timori per gli errori già fatti, puntando sul ricatto, in questo modo non sarebbero loro a rassegnare le dimissioni, ma potrebbero puntare il dito.

les paul

Dom, 10/06/2012 - 16:50

Non è che si puo' continuare all'infinito a fare il gioco delle tre carte fra governo, PDL e PD, dove tutti criticano tutti, e alla fine tutti i rpovvedimenti piu' iniqui vengono approvati da tutti. Salvo poi a sentire le critiche seguenti (dopo l'approvazione) di governo, PDL e PD. Ora sono tutti d'accordo che le misure fiscali prese sono troppo severe e bloccano la crescita. E a chi lo dicono ?... a noi ?.... cosi' come sono tutti d'accordo che le pensioni e gli stipendi sono stati falcidiati e sono la causa della contrazione dei consumi. E allora ?... a chi lo dite ?.... Ora riprende la sceneggiata sui prossimi tagli agli sprechi, che non saranno tagliati se non in infinitesima parte, e poi Alfano e Bersani si presenteranno insieme a dire che si poteva fare di piu' e meglio. BASTA, ANDATEVENE VIIIIIAAAAAAAAA ....!!!!!!!!!

giosafat

Dom, 10/06/2012 - 16:52

Ah Profumato....il governo dei golpisti deve cadere proprio perchè lo chiedono gli elettori. Poi, con i partiti, i conti verranno regolati , sempre dagli stessi, in separata sede. Sbruffone.

ke giornale

Dom, 10/06/2012 - 17:01

è inutile prendersela con PROFUMO. se continuano a votarli un motivo c'è.....e il motivo è che nn ci possiamo più permettere di essere governati da incompetenti come il governo precedente che nel maggio 2011 parlava di abbassare le tasse e nel luglio 2011 ha fatto una manovra da 50ml di euro e in novembre 2011 si sono fatti cacciare per manifesta incompetenza!!!! chiunque ci governerà nei prox anni( anche bambini di 6 anni) farà sicuramente meglio dell'ultimo governo del bunga-bunga mentre l'italia andava a rotoli!!

cal.vi

Dom, 10/06/2012 - 17:06

Questa è la spocchia dei professori.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 10/06/2012 - 17:15

Ministro Profumo, se ne strafreghi dei partiti e degli elettori, pensi ai cittadini e a fare il suo dovere, se ci riesce. Grazie!

Il giusto

Dom, 10/06/2012 - 17:22

Al 10 %...speriamo cada il governo Monti e torni silvio!Poi vedremo cosa farà colui che ci ha portato al fallimento!Ma soprattutto sarò curioso di leggere i commenti degli ultimi silvioti!!! 1 invio 15.02 2 invio 15.48 3 invio 17.15

vittoriomazzucato

Dom, 10/06/2012 - 17:41

Sono Luca. Cominci a spiegare come si è trovato a fare il ministro e poi parleremo del resto. GRAZIE.

Ritratto di Snefer

Snefer

Dom, 10/06/2012 - 17:57

Leggo da un altra testata le testuali parole del Ministro: «Il governo cade sul ddl anti-corruzione? Lo spieghino agli elettori» Se le parole sono queste, sono condivisibili al 100%! Oppure si spieghi nel merito e nei dettagli perchè il PDL non dovrebbe avallare determinate norme del decreto anticorruzione. E basta, per favore, coi titoli ad effetto che raccontano solo metà della storia, ci costringete ogni volta a fare il giro del web x cercare l'interpretazione autentica degli articoli. Eravamo abituati diversamente.

Il giusto

Dom, 10/06/2012 - 17:58

Agli amici del pirata...silvio si è comportato con l'italia come quei pirati della strada che dopo aver ammazzato qualcuno scappano!Ecco ,lui ha ucciso l'Italia e poi ha lasciato Monti a fare il lavoro sporco!Per voi è un eroe,per me è uno schettino qualsiasi,ed in Italia,purtroppo, ne abbiamo molti!!!! 1 invio 17.58

giovannib

Dom, 10/06/2012 - 18:09

forse questo banchiere che guarda il popolo dall'alto in basso non sa che i partiti hanno delle basi e queste basi sono quelle che ne regolano la funzionalità e il loro futuro politico. Questo tizio dovrebbe scendere dal suo piedistallo e vivere qualche periodo da comune cittadino e capirebbe come mai i partiti, certe volte, assumo atteggiamenti che sembrano contrari alla logica ma sono democraticamente sensibili alle "PROTESTE" del loro popolo

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Dom, 10/06/2012 - 18:19

Non c'è alcun bisogno di fornire alcuna spiegazione! I cittadini hanno pagato sulla loro pelle le follie di questo governaccio di sedicenti tecnici! Anzi,dovremmo far cadere con il governo anche i partiti,TUTTI,e gli attuali occupanti abusivi (perchè tali sono!)delle istituzioni,Quirinale in testa!! Ha ragione Grillo,ci vuole una Novinberga italiana per processare gli autori di decenni di ruberie e prevaricazioni in danno del popolo italiano!!

MauxWarp

Dom, 10/06/2012 - 18:19

Ma questo MASCALZONE...... Non e' per caso che e' indagato ????? Bene... se e' cosi' che si proceda e.... subito !!!! La Magistratura si farebbe solo onore!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Dom, 10/06/2012 - 18:24

Andatevene gli italiani capiranno .............. e festeggeranno l'addio a questo governo di spocchiosi inconcludenti.

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 10/06/2012 - 18:25

spiegare la sfiducia al governo??? non ce n'é bisogno dato che gli elettori sanno giudicar da soli quanto fatto dal governo a favore della ripresa, quanto fatto dal governo per detassare le banche, quanto fartto per tassare di nascosto pensionati ed operai, quanto ignorato nei confronti del mal costume, delle prostitute e dei politici corrotti: Il ministro passera dovrebbe vergognarsi di questa romanda perche Mopnbti si è sfiduciato da solo

mborrielli

Dom, 10/06/2012 - 19:04

Scrivi qui il tuo commento

Rinoba

Dom, 10/06/2012 - 20:41

il parlamento farà cadere il governo sul ddl corruzione, perché il parlamento è espressione della volontà degli italiani e gli italiani sono corrotti

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Dom, 10/06/2012 - 20:52

Non c'è bisogno caro Profumo! Gli elettori premieranno il partito che vi manderà dove meritate.... a prendervelo in saccoccia! Quanto mi state sui marroni, voi e la vostra spocchiosa antipatia. Fate di tutto per rendervi più che odiosi, se poi a darvi il colpo di grazia sarà qualche cecchino, avrà il mio voto alle prossime elezioni.

Enzolino

Dom, 10/06/2012 - 20:56

A quanto mi sembra di capire molti qui sono contro una legge anticorruzione,ma mettetevi il cuore in pace,Monti non cerca nessuna scusa per gettare la spugna(come ha fatto il vostro beneamato Cav.).Al contrario,non ci pensa proprio e voi sapete benissimo perchè e da CHI è sostenuto(proprio dal vostro Cav.)Se per voi si deve far cadere un Governo che vuole far passare una legge anticorruzione....basta,non dico altro.

Ritratto di centocinque

centocinque

Dom, 10/06/2012 - 21:06

Perché i partiti hanno qualcosa da perdere a togliere il sostegno al governo delle tasse e della recessione? Passera cosa fumi, cambia pusher che quello di fini fa male alla salute

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 10/06/2012 - 21:46

No, partiti ci devono spiegare perche' non lo hanno fatto cadere. In fatti il pdl e' passato dal 28 al15% perche' sostiene il governo.

fedele50

Dom, 10/06/2012 - 22:21

Accetto tutto , con questa banda di ladri c'e' poco da spiegare, la mia bella severino...........A CASAAAAAAAAAAA LA CALZA VI ASPETTA INCAPACIIIIIIIIIIIIIII

Laurentius2

Dom, 10/06/2012 - 23:19

Ci voleva un governo tecnico per fare una legge anticorruzione ! Questa la dice lunga su chi sono i nostri partiti e nostri "eletti" Eletti da chi ? Alzi la mano chi ha votato Scilipoti. E' sconcertante invece notare che tanti lettori de "Il Giornale" criticano il governo per voler combattere la corruzione

beale

Dom, 10/06/2012 - 23:17

Non fanno cadere il governo? Lo spieghino agli elettori. Qualunque cosa pensi #70 Enzolino, in Italia tutto è normato e si pensa di risolvere il problema della corruzione inasprendo le pene come se l'ergastolo freni i delitti. Anche la Severino fa la populista.

giumaz

Lun, 11/06/2012 - 00:13

Ma il signor ministro Profumo crede che saranno in molti a piangere sulla fine del malgoverno di cui fa parte? Per quando se ne andranno abbiamo già in frigo l'ultima bottiglia di champagne, l'ultima che ci è rimasta da quando l'Italia era un paese più felice di oggi.

graffias

Lun, 11/06/2012 - 01:31

Chissà se i giudici di sinistra accetteranno che i loro errori vengano sanzionati . Sarà davvero interessante vedere i compagni magistrati messi alla sbarra per rispondere dei danni commessi verso privati cittadini non politicamente allineati . Vigili Dottor Palamara! ma tenga presente che la gente comincia a scommettere su chi e quando un PM andrà nelle patrie galere o sul lastrico per danni.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 11/06/2012 - 01:59

Se nel ddl c'è di mezzo la responsabilità civile dei magistrati allora c'è da aspettarsi che il governo vada a casa. Il vero problema non riguarderebbe il decreto sulla corruzione ma cosa faranno gli amici occulti dei magistrati per evitare che rendano conto del loro operato come qualsiasi cittadino. Non illudiamoci. Quelli non mollano anche a costo di far cadere il governo.

gicchio38

Lun, 11/06/2012 - 07:22

Brutto Muso Nero. Non Vi E' Nessuna Necessita' Di Spiegazione Perche' Gli Elettori Sanno Benissimo Che ***** State Combinando E Soprattutto Tu Quante Ne Hai Fatte Di Belle E Di Brutte Nella Tua Misera Vita Da Ricchissimo Poveraccio.

vfangelo

Lun, 11/06/2012 - 07:43

Ma che dice Profumo, che in caso di caduta del governo, il partito che provoca questo deve spiegarlo agli elettori? Ma come si sente sicuro l'uomo, non ha capito proprio niente che,la gente e' stanca, e se un partito (spero il PDL) caccia via questo governo guadagnera' molti consensi,perché stanno andando oltre il loro compito per cui sono stati chiamati. Prima che commettono un altro errore come per la RAI e meglio che vanno via,ormai si e' visto e'stato un atto di superbia per dire comandiamo solo noi.

maxkent

Lun, 11/06/2012 - 08:05

Il miglior sistema anti-corruzione è il taglio (drastico, meglio dire il dimezzamento) della spesa pubblica. Meno soldi ci sono nella cassa, meno i ladri ci metteranno le mani. Ma ho la sensazione che la politica (ed a quanto pare anche Monti il tecnico) non voglia questo: preferisce aggiungere altre leggi (che poi andranno puntualmente aggirate) che non lo svuotamento delle casse. E siamo da capo.

marco1927

Lun, 11/06/2012 - 08:09

Monti & Co. il termine usato è proprio e spero che in Italia tutti si siano resi conto che siamo ormai sotto una chiara dittatura che tramite i poteri bancari(4/5 banche nel mondo) stà uccidendo esseri umani in ogni dove ( Italia inclusa). che fare? i politici sono tutti sotto scacco tramite ricatto economico, altri poteri in grado di rovesciare questa terribile situazione non ne vedo, sinceramente direi che si può sperare in una epidemia da virus magari innescata da un haker provvidenziale ma anche quelli vengono sterminati dai Mr.Smiths del caso. Arrendiamoci e coltiviamo il proprio orto per mangiare, non c'è pdl o pd che tenga, l'Italia è stata occupata ormai.

piedilucx

Lun, 11/06/2012 - 08:18

non ci serve caro profumo che ci spieghi niente chi farà cadere il governo sappiamo che siete dei ladri come i vostri predecessori fino alla formazione della costituzione perciò va a casa tranquillo e con un vitalizio in più, che non sei contento? gli italiani senza lavoro, pensione, e da magnare e voi con mega vitalizi per otto mesi di distruzione

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 11/06/2012 - 08:54

Spiegare cosa ?

Simonetta Burlando

Lun, 11/06/2012 - 09:27

Perchè questo Governo e i Partiti NON diconoa noi cittadini che le tasse pagate fino ad oggi, compresa l'accisa sulla benzina, per "salvare " l'Italia non sono servite a nulla? C'è stato un mancato incasso previsto dell'IVA perchè sono calati utili e consumi. Bene. Andate a casa

claudiocodecasa

Lun, 11/06/2012 - 19:13

con il nostro parlamento che è come un dittatore col bastone sempre in mano, se il governo cade, ne viene un'altro e cade anche quello, le cose non cambiano, tanti discorsi stupidi ma non si parla mai di quello che andrebbe iniziato ora e che doveva essere iniziato 30 anni fà