Ora spunta Mister X Scatta la caccia sul web

A Roma sono apparsi i manifesti elettorali (nella foto) di un candidato «fantasma». Il candidato X (come si firma) rimanda ad un sito internet dove propone un quiz: cinque domande, rispondendo correttamente alle quali X si farebbe vedere in volto. Queste le motivazioni: «Non è un'immagine che deve andare al Parlamento Europeo, ma sono le proposte e i programmi. Per questo rivelerò la mia identità solo a chi è in accordo con le mie idee politiche». Siamo agli antipodi di chi ripeteva con un certo scrupolo di «metterci la faccia» in politica. Attenzione ai contenuti o vigliaccheria? Chi ha letto bene le risposte al quiz lo sa: sono cariche di un populismo sospetto.