Oscar dei talenti, Milano celebra design e street art

I creativi di tutta Italia, uniti. Quelli che hanno dimostrato di avere talento, di sapere tenere una matita in mano, di avere il senso del colore e degli accostamenti; di pensare con gusto e fantasia, questa è la loro ribalta. Design o moda o urban art.
Loro ci hanno messo l'opera e il teatro Franco Parenti di Milano ci metterà la location, questa sera. L'obbiettivo di questa adunata di talenti è quello di raccontare il meglio della creatività, settore per settore: per scoprire e far esprimere le più forti eccellenze contemporanee in questo grande evento finale. I creativi hanno già inviato i loro progetti dal 18 giugno al 31 luglio. Il concorso si chiama «Nastro. Say yes o it» ed è promosso dalla Nastro Azzurro. Due i criteri di selezione: metà dei talenti è stata scelta da personaggi del mondo del nuovo Made in Italy, l'altra metà verrà selezionata valutando i lavori presentati. Ossia, Gianluca Marziani, Riccardo Grassi e Laura Negrini hanno già individuato alcuni artisti che hanno realizzato opere e allestimenti per la location finale di stasera. Marziani è critico e curatore d'arte contemporanea, Grassi, stilista e talent scout, ha fondato lo studio Zeta che ha valorizzato, fra gli altri, Maison Margiela, Katharine Hamnett e Antonio Marras. Negrini, architetto, è direttrice dello Ied design di Roma. Oggi pomeriggio, a partire dalle 17 e fino alla mezzanotte, il pubblico sarà invitato a vedere da vicino le opere e le installazioni realizzate dagli artisti prescelti dai tre curatori dell'evento. Oltre a questi, altre quindici progetti selezionati fra i lavori di sessanta creativi. Le installazioni saranno poste in modo da dar vita a un percorso di comunicazione per mostrare che moda, design e urban art sono fortemente connesse tra loro. Il pubblico potrà partecipare a piccoli laboratori improvvisati, con l'aiuto degli street artist e vedere realizzato un progetto, ad esempio un oggetto da portarsi a casa. In tempo reale: creatività e tecnologia, installazioni e video. Non mancherà la musica.
Il dj set è a cura di Max Casacci e Ninja from Subsonica e i Dj set saranno presentati da Elita Radio. L'allestimento del teatro di via Pier Lombardo è iniziato da alcuni giorni, i 12 artisti selezionati dai tre curatori hanno quasi ultimato gli allestimenti in vista di stasera. I quiandici selezionari sul web presentaranno i loro progetti dal vivo a partire dalle 17.