Pagati 253 euro al minuto I grillini sono già casta

Da inizio legislatura la Camera si è riunita nove volte: i deputati hanno incassato 1.545 euro a seduta. E quelli del M5S, nonostante i tagli, ne hanno presi 1.267

Hanno guadagnato in media 464 euro all'ora. Possono sempre dire: è colpa di Bersani. E chi gli può dare torto. Deputati e senatori hanno scaldato i banchi, in questo mese. Ma i grillini pur di lavorare hanno occupato le aule. Il Pdl è il primo partito che vorrebbe formare finalmente un governo (i grillini no). Una parte dei deputati del Pd ha denunciato l'immobilismo, pur senza citare il segretario. Nessuno però ha parlato di rinunce. Il parlamento quasi non lavora, ma gli stipendi a fine aprile arriveranno comunque.

Quattro settimane esatte di attività: dal 15 marzo, giorno di avvio della legislatura, al 12 aprile, oggi. Un mese. Giorni lavorati alla Camera: 9. Giorni lavorati al Senato: 10. Val la pena ricordare lo stipendio netto di deputati e Senatori: Camera: 13.910 euro. Senato: 14.634 euro. Ed ecco il risultato. Per ogni giorno di lavoro gli eletti di Montecitorio percepiranno 1.545 euro. Quelli di Palazzo Madama 1.463. In ventiquattr'ore i parlamentari portano a casa più della busta paga media di un italiano. E non cambia molto per i grillini. I parlamentari del Movimento Cinque Stelle hanno annunciato che ritireranno solo la metà dell'indennità: 2.500 euro invece di 5mila. Sulle altre voci il loro comportamento non è ancora chiaro. Potrebbero mantenere intatta la diaria di 3.500 euro, mentre porteranno gli scontrini per le spese generali e di mandato. In attesa dei loro rendiconti, il guadagno giornaliero in questo mese è di 1.267 euro per i deputati e 1.213 per i Senatori. L'anti Casta alla fine sarà una Casta quasi tale e quale.

È la matematica, la dura (per i contribuenti) regola di un Paese senza governo. Il lavoro, poi, è stato tutto fuorché full time. Ci sono dei casi limite, come la seduta del 3 aprile alla Camera. Inizio alle 12.35, fine alle 12.40. Cinque minuti. Ogni minuto i deputati hanno guadagnato 309 euro. Ogni secondo 5,15. Per i grillini sempre cifre esorbitanti: 253 euro al minuto quel giorno. In questo mese i deputati hanno lavorato complessivamente 30 ore, con un guadagno medio di oltre 460 euro ogni sessanta minuti.

Al Senato non c'è stata una seduta così mini, ma la riunione del 26 marzo si è fermata a 36 minuti. Ogni secondo di «lavoro» i senatori si sono guadagnati quasi un caffè (70 centesimi), ogni minuto una cena di pesce (42 euro). E così la legislatura che doveva abbattere la Casta parte come una barzelletta.
La guerra al privilegio alla fine non ha ottenuto i risultati previsti, dice chi ha visto nascere la prima denuncia giornalistica contro la setta dei palazzi. La rivelazione arriva da Massimo Mucchetti, deputato del Pd, già vicedirettore del Corriere della Sera. Con Italia Oggi, una delle firme storiche del Corsera ha ripercorso il momento da cui tutto nacque: «La Casta - racconta - fu un'intuizione giornalistica penetrante dell'allora direttore, Paolo Mieli. Quelle inchieste si accompagnavano a una campagna politica che, mettendo in luce le debolezze reali del governo Prodi, puntava sui tecnici che avrebbero dovuto avere alla loro testa Montezemolo». Tutto partì per dare fiato ai tecnici, ma chi doveva non ha saputo cogliere affatto la nuova opportunità: «Una grande idea giornalistica, una piccola idea politica. E alla fine, complice una politica cieca, la guerra alla Casta senza la capacità di proporre alternative reali ha generato il Movimento 5 Stelle. Che ora attacca politici e giornalisti». Una guerra persa. Soprattutto con un parlamento dove si guadagna anche respirando.

Commenti

Paul Vara

Ven, 12/04/2013 - 08:21

Invece di attaccare chi è stato eletto da poco più di un mese e tenta di cambiare le cose fareste meglio ad attaccare chi è seduto alle camere da più di vent'anni impedendo cambiamenti per non perdere la lauta retribuzione.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 12/04/2013 - 08:38

i grillini perchè non rinunciano allo stipendio e lavorano gratis per l'italia? già cosi potrebbero contribuire all'allegerimento delle spese ... :-) chissà perchè un elettore PDL deve arrivare a pensare a questo... .-)

ZIPPITA

Ven, 12/04/2013 - 08:52

Forse li daranno ai giovani disoccupati o gli anziani o gli ammalati o gli studenti o gli esodati o tutti quelli in nome dei quali si sono fatti eleggere e poi hanno preso per il c.......... Sono piu' vergognosi loro, visto che si proponevano come la novita' che avrebbe sconfitto la CASTA, ma i soldi fanno gola a tutti ed il resto si dimentica in fretta... o no?

Ritratto di VivaEVibranteSoddisfazione.

VivaEVibranteSo...

Ven, 12/04/2013 - 08:59

gli stipendi dei parlamentari m5s sono e restano quelli specificati da prima delle elezioni ovvero 5 mila euro lordi mensili. Il M5S è diverso dalla CASTA perchè non RUBA i soldi agli italiani, non accetta i RIMBORSI TRUFFA in spregio ad un referendum della repubblica, non prende in giro gli italiani da decenni. E di certo se il parlamento ancora non ha cominciato a lavorare la colpa non è del M5S ma di chi deve architettare l'inciucCio pd-l pd+l, i novelli salvatori della patria che loro stessi hanno distrutto e depredato.

angelomaria

Ven, 12/04/2013 - 09:09

buongiorno e dire buonagiornata a tutti davanti ha questa porcheria mi costa non e'certo un buon inizio

CeneVole

Ven, 12/04/2013 - 09:14

E' stato scritto un "articolo" di potrebbero, sarebbero, forse sì, forse no. Quindi, perfettamente inutile.

noinciucio

Ven, 12/04/2013 - 09:19

per paulvara - è vero, sono stati eletti da poco, ma già si sono ampiamente abituati ai ritmi del Parlamento e, inoltre, non stanno facendo nulla per cambiare le cose!! Benvenuti nella Casta!!!

ZIPPITA

Ven, 12/04/2013 - 09:21

x Paul Vara: il fatto e' che loro hanno imparato subito e si tengono ben stretta la LAUTA RETRIBUZIONE !!! e non mi sembra stiano facendo nulla x cambiare le cose....anzi....

ZIPPITA

Ven, 12/04/2013 - 09:23

Certo che quel dritto di Grillo vi ha fatto proprio un bel lavaggio di cervello!!! Prima o poi capirete dov'e' l'inganno, ma sarà troppo tardi.

noinciucio

Ven, 12/04/2013 - 09:24

per vivaevibranteso... forse gli stipendi rimarranno anche di 5 mila euro lordi mensili, ma dove li mettiamo tutti i benefit e i gettoni di presenza vari, per cui i grillini percepiscono 13.000,00 euro al mese? P.S. BENEFIT E GETTONI DI PRESENZA SONO ESENTASSE!!!!!

Alberto Gammi

Ven, 12/04/2013 - 09:30

Siamo alle solite, il bue che dice cornuto all'asino. Il Pdl vuole un governo (alle sue condizioni) e M5S no (palese bugia), intanto loro cercano di guadagnarseli quei soldi facendo delle commissioni che servono al paese, non intascano soldi per scaldare una poltrona e fare i "yes man".

Duka

Ven, 12/04/2013 - 09:32

Dalle abbuffate alla buvette ai compensi che dissero di ridurre alle sole spese effettive sono già entrati a pieno titolo nel sistema dei ladri di mestiere.

nalegior63

Ven, 12/04/2013 - 09:36

x paul vara...guarda che i GRILLINI hanno preso tutti quei voti promettendo di non fare come gli altri della CASTA AL RIGUARDO DEI SALARI SPROPOSITATI quindi attendiamo ancora un po x giudicare, x adesso ancora non abbiamo visto niente di positivo...anzi propio nn hanno fatto niente di niente,forse e difficile farlo ma ribadisco IL NULLA COSMICO

Ritratto di VivaEVibranteSoddisfazione.

VivaEVibranteSo...

Ven, 12/04/2013 - 09:57

noinciucio - lei fa confusione tra stipendi, diaria e spese: in tempi non sospetti nel Codice Di Comportamento è specificato: "I parlamentari avranno comunque diritto a ogni altra voce di rimborso tra cui diaria a titolo di rimborso delle spese a Roma, rimborso delle spese per l’esercizio del mandato, benefit per le spese di trasporto e di viaggio, somma forfettaria annua per spese telefoniche e trattamento pensionistico con sistema di calcolo contributivo”.Fermo restando che le spese devono essere rendicontate ciò porta ad un introito lordo(stipendio + altre voci) max di 11.283 euro al mese euro al mese comunque inferiore rispetto ai 13.783 euro degli altri deputati alla camera

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 12/04/2013 - 10:05

VivaEVibranteso-Solo perché M5s non prende in giro gli Italiani da decenni è autorizzato a farlo adesso?Come giustificazione la sua è alquanto debole.

Ritratto di VivaEVibranteSoddisfazione.

VivaEVibranteSo...

Ven, 12/04/2013 - 10:08

I "RIMBORSI" 2013 DELLA CASTA: L'Udc di Casini (ripescato fra i perdenti) incasserà 1,5 milioni, Fratelli d'Italia 1,6 milioni, 5,1 milioni per il Sel di Vendola, alla Lega Nord 7,3 milioni. Particolare la storia per Mario Monti, 7,1 milioni con Scelta civica (Camera) e 8 milioni per la Lista Monti (Senato), alla faccia dell'austerity! Ma voliamo in alto con i grandi partiti, quelli del bipolarismo, ben 38 milioni al Pdl di Berlusconi, 48,5 al Pd del deluso Bersani che ha detto di esser arrivato primo alle Elezioni ma di non averle vinte. Infine c'è il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, al quale toccherebbero rimborsi elettorali per 42,7 milioni, ma loro non prenderanno nulla.

Ritratto di Davide.davide

Davide.davide

Ven, 12/04/2013 - 10:20

Invece fiorito e lusi come hanno speso i nostri soldi?

DoomsDay

Ven, 12/04/2013 - 10:30

Qui si gioca sulla definizione di 'stipendio': l'indennità percepita dai parlamentari Cinque Stelle sarà dimezzata rispetto a quello che intascheranno i colleghi degli altri partiti (poco più di 2500 euro al netto delle tasse anzichè oltre 5000), ma i benefit non vengono toccati: in base al codice di comportamento restano 3.503 euro di diaria (decurtata di 206 euro ogni volta che il parlamentare si assenta durante un voto in Aula tenuto con procedimento elettronico) , 3690 euro per le spese di esercizio di mandato, 1.331 euro al mese per le spese di viaggio (se la distanza da percorrere è superiore ai cento chilometri da Roma), 258 euro per il telefono. 8700 euro e rotti di benefit più l'indennità: totale 11.200 euro

fb

Ven, 12/04/2013 - 10:42

Si dice: ( passata la festa gabbato lu santu)...

noinciucio

Ven, 12/04/2013 - 10:47

per vivae...poverini. facciamogli una colletta!!! Ma i disegni di legge per cambiare lo status quo quando li presentano? Certo, è più importante regolarizzare le coppie gay che rinunciare ai soldoni... o no????

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 12/04/2013 - 11:02

DAVIDE.DAVIDE dovresti sapere che fiorito i soldi se li è presi in casa, non fuori, e la faccenda è assai circoscritta, mentre penati i soldi li prendeva da TUTTI, attraverso un elaborato sistema di tangenti che coinvolgeva tutto l'apparato statale locale... e in quel caso, oltre a pagarli per mantenerli, dovevano cacciare altri soldi per ottenere le varie necessità (come le autorizzazioni edilizie). al confronto, fiorito e lusi hanno rubato un cucchiaio di marmellata.... pensa penati, che ha rubato quintali di marmellata con i tir, camion con rimorchio, con treni merci... hai voglia a confrontare :-) la destra, caro bello, è molto, ma molto molto meglio della sinistra! certo, questo non toglie il fatto che fiorito e lusi siano colpevoli e puniti, ma se guardiamo alle proporzioni ed alla prospettiva, usciamo meglio noi di destra che la sinistra o i grillini...

noinciucio

Ven, 12/04/2013 - 11:20

per alberto gammi- questa mi mancava!!!"intanto loro cercano di guadagnarseli quei soldi facendo delle commissioni che servono al paese, non intascano soldi per scaldare una poltrona e fare i "yes man". 1) le commissioni, lo ripeto per la miliardesima volta, non si possono fare perchè non c'è un governo; 2)non hanno fatto nulla per cercare di cambiare le cose; 3) in quanto a non fare gli "yes man", mi sembra la più grande bufala che possa aver scritto, considerato che non sono altro che dei burattini manovrati da Grillo e Casaleggio...o sbaglio?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 12/04/2013 - 11:22

VivaEVibranteSo-ma cosa fai?Ti attacchi al centesimo?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 12/04/2013 - 11:25

Davide.davide-Ma Fiorito e Lusi almeno non facevano i moralisti,il problema è qui.

ilbarzo

Ven, 12/04/2013 - 18:26

I grillini moralizzatori,coloro che sono dalla parte del popolo,si sono presi 1550 euro per una seduta di cinque minuti alla camera,piu' di quanto prende di stipendio un operaio in una intera mesilita',comprese le spese necessarie per l'arrivo sul posto di lavoro.Quanti allocchi hanno abboccato alle lusinghe di Grillo?Sicuramente alcuni milioni di italiani assai assai furbi,direi come i cervi.

ilbarzo

Ven, 12/04/2013 - 18:32

253 euro al minuto,vergognatevi grillini del cazzo.Altro che casta! voi state toccando il fondo. Nonostante ancora vi siano persone che credano alle vostre frottole.