Papa Francesco in volo per il Brasile

Il pontefice è atterrato a Rio de Janeiro, per la Giornata mondiale della gioventù

Migliaia di strette di mano e altrettanti sorrisi. Il primo viaggio di Papa Francesco, atterrato alle 21 in Brasile, è stato un vero e proprio bagno di folla. La vettura del Pontefice, a bordo della quale viaggiava con il finestrino abbassato, è stata fermata più volte dalla folla che attendeva l'arrivo del Papa.

Il Papa è salito sull'aereo che lo porterà in Brasile, per la Giornata mondiale della gioventù, portando con sé una borsa nera, il suo bagaglio a mano. Un altro piccolo gesto che sottolinea il "cambiamento" che ha voluto imprimere con l'inizio del suo pontificato, improntato sull'estrema semplicità. L’arrivo all’aeroporto di Rio de Janeiroè previsto per le 16 locali (le 21 italiane). Prima di salire a bordo dell’aereo Bergoglio è stato salutato dal Presidente del Consiglio Enrico Letta, con cui si è intrattenuto per pochi minuti. Il Papa è giunto a Fiumicino in elicottero, accompagnato dal cardinale e segretario di Stato Tarcisio Bertone, che si è imbarcato con lui. Subito dopo l’arrivo in Brasile, alle 17 (ora locale) ci sarà una cerimonia di benvenuto nel giardino del palazzo Guanabara di Rio de Janeiro; alle 17.40 si terrà un incontro di cortesia con il Presidente della Repubblica nello stesso Palazzo. A Rio, il Papa soggiornerà nella Residenza di Sumarè. Il rientro in Italia è previsto il 28 luglio.

Prima di partire il pontefice ha voluto lanciare un messaggio su Twitter: "Sto arrivando in Brasile fra qualche ora e il mio cuore è già pieno di gioia perchè presto sarò con voi a
celebrare la 28^ GMG".
E i giovani dell'organizzazione gli hanno risposto, sempre con un tweet: "Buon viaggio Santo Padre, ti aspettiamo a braccia aperte come il Cristo Redentore".

Come da consuetudine, prima lasciare il territorio italiano Papa Francesco ha fatto pervenire un saluto al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: "Nel momento in cui mi accingo a partire per il Brasile, in occasione della Giornata mondiale della gioventù, per incontrare i giovani provenienti da tutto il mondo e incoraggiarli ad essere testimoni di speranza e artefici di pace, mi è gradito rivolgere a Lei signor Presidente e a tutti gli italiani il mio cordiale saluto, che accompagno con i più fervidi auspici di serenità e di fiducia nel futuro".

Napolitano ha risposto con un messaggio: "Santità, desidero farle pervenire il mio più sincero ringraziamento per il saluto che ha voluto indirizzare a me e all’Italia nel momento in cui si accinge a partire per il viaggio apostolico in Brasile per le celebrazioni della Giornata mondiale della gioventù. In un periodo di fragilità culturale e materiale per tanti giovani, grande è l’attesa per un messaggio di coraggio e di speranza. La Giornata mondiale della gioventù costituisce, per ragazzi e ragazze provenienti da ogni parte del mondo, l’occasione di confrontarsi per progredire attraverso il dialogo fra culture e tradizioni diverse. Il rinnovato slancio con cui la sua guida pastorale potrà ispirare la mente e il cuore dei tanti partecipanti costituirà, ne sono certo, un deciso richiamo ad affrontare in spirito di unità, apertura ed entusiasmo le importanti sfide della società contemporanea. Mi è gradita l’occasione per rinnovarle i sensi della mia profonda stima e considerazione".

In volo il Papa si è intrattenuto con i giornalisti presenti e a loro ha esternato la sua preoccupazione sui giovani: "Corriamo il rischio di avere una intera generazione che non avrà mai trovato lavoro". Il Pontefice ha voluto sottolineare la gravità della situazione occupazionale nei diversi Paesi e delle sue ricadute morali oltre che economiche: "Dal lavoro - ha scandito - viene la dignità personale di guadagnarsi il pane. La crisi mondiale non fa cose buone con i giovani. Siamo abituati - ha denunciato il Papa - a questa cultura dello scarto: con gli anziani si fa tanto spesso, ed è un’ingiustizia perché li lasciamo da parte, come se non avessero niente da darci, e invece essi ci trasmettono la saggezza e i valori della vita, l’amore per la patria, l’amore per la famiglia: tutte cose di cui abbiamo bisogno. Ma ora tocca anche ai giovani di essere scartati".

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 22/07/2013 - 11:33

Già...un esercito di poliziotti mobilitati a Rio per vigilare sull'incolumità del Papa che ama le cose semplici e rifiuta la papamobile. Così, tanto per semplificare le cose...Nella più che comprensibile strizza delle autorità.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 22/07/2013 - 11:36

L'elezione di questo papa incredibile ed eccezionale, è proprio un dono che ci ha fatto e fa lo Spirito Santo!! Che Dio lo benedica (ma già l'ha fatto!) e lo protegga ora e sempre.

charliehawk

Lun, 22/07/2013 - 11:39

Avrei preferito che, oltre a portarsi la borsa da solo, il Papa avesse anche pagato con i soldi del Vaticano, l'aereo che, chissà perchè ,dobbiamo sempre mettere a disposizione di un'autorità straniera, noi contribuenti italiani, carburante compreso....

linoalo1

Lun, 22/07/2013 - 11:54

Se non è furbizia questa!!!!!!Lino.

giottin

Lun, 22/07/2013 - 12:13

Secondo me il re dei barboni mandando un simile messaggio di risposta al papa, è il segnale che deve essersi convertito.

maranjù

Lun, 22/07/2013 - 12:25

ma possibile che ci sia sempre da reclamare sul vaticano e su un papa che tenta di ridare alla chiesa un'identità povera . e poi chi non dice che il corburante non se lo paga lui . al posto di guardare il dito , guardate la luna .

Mario-64

Lun, 22/07/2013 - 12:33

Santita' , avra' mica viaggiato in turistica ,vero? Non esageriamo con l'austerita'...

External

Lun, 22/07/2013 - 12:52

La meschinità di certi commenti è veramente senza misura, andare a questionare sul viaggio del Papa, quando la politica italiana si mangia il triplo della somma in un giorno solo. provate a reclamare contro i nuovi guru che predicono guerra civile e scontri di piazza, tanto per tenere buoni gli animi.

46gianni

Lun, 22/07/2013 - 12:58

EVIDENTEMENTE NON SI FIDAVA

janry 45

Lun, 22/07/2013 - 13:08

Ammiriamolo per quello che fa,ma lasciamolo stare per le piccole cose,anche perché visti i tempi che corrono e quello che è successo, una piccola valigetta, forse con documenti riservati, non si può mettere nelle mani del primo che capita.

Daniele Sanson

Lun, 22/07/2013 - 13:16

Da un lato l'articolo del Papa che si porta da solo la borsa da viaggio,dall'altra la notizia che undici sindacati bloccano le giuste modifiche di riduzione spesa sui costi dei partiti ,anche alla luce delle restrizioni economiche cui molte famiglie italiane sono costrette . Due visioni in totale antitesi dove la figura del PAPA ,cioè colui che governa la Chiesa , che incoraggia un tenore di vita piü idoneo alle difficoltá odierne direi quasi una vita monastica o perlomeno in sordina, dall'altra una casta non di politici ma di sindacatilisti, altra gente che vive alle spalle del prossimo, che non viene neppure sfiorata dalle difficoltá che la Nazione stá attraversando. Contesto fortemente le dichiarazioni di Casaleggio quando profetizza un autunno molto caldo evocando pure disordini sociali anzi lo denuncerei per istigazione, ma temo che se i Politici non sapranno mettere un freno a certe "schifezze" questi avvenimenti potrebbero accadere. danisan

giovi bl

Lun, 22/07/2013 - 13:42

Grande Papa e grande anche il nostro Presidente Le uniche persone che veramente cercano di unire e non dividere

serenamerle

Lun, 22/07/2013 - 13:50

Proprio vero che alcuni cercano qualunque scusa pur di saltare addosso al Papa: volevate un Papa che facesse un tenore di vita ancora più semplice? L'avete avuto ed è un ottimo Papa. Dunque basta lamenti, che in questo paese l'unico che ha cercato di ridurre gli sprechi è lui, a differenza della nostra classe politica che parla parla ma non riduce nulla.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Lun, 22/07/2013 - 13:53

Che il Signore protegga Papa Francesco!

Klotz1960

Lun, 22/07/2013 - 14:38

La Chiesa cattolica e'in crisi nera da anni. Lo scandalo pedofilia, allucinante per dimensioni, conferma che la misoginia e' una delle principali motivazioni per il prelato e per la carriera ecclesiastica. Papa Francesco appare una persona buona ed onesta, ma non e' che con i piccoli gesti umili e modesti si cambi una sola virgola della crisi. O si affronta il problema del divieto di matrimonio per gli eccelesiatici e/o del sacerdozio per le donne, e la si smette con il delirio della condanna del divorzio, o tra un po' anche in Europa avremo solo preti del Terzo Mondo. Guarda che caso la crisi attacca la religione cattolica molto piu' di quella protestante, che ha risolto questi problemi DA SECOLI.

biricc

Lun, 22/07/2013 - 14:44

Per chi non ha fede tutto è troppo costoso per gli spostamenti del Papa. Invece chi crede sa benissimo che l'universo intero con tutte le sue creature appartiene a Dio e quindi il Papa che è il suo rappresentante in terra viaggia sempre e comunque a costo zero.

Ritratto di Manieri

Manieri

Lun, 22/07/2013 - 14:46

Che puttanata. Papa Furbesco.

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 22/07/2013 - 14:50

Da tempo ho perso la fiducia nella "chiesa". A pelle mi sa che questo ce la racconta ancora meglio del predecessore del quasi predecessore.

lamwolf

Lun, 22/07/2013 - 14:53

Francesco sei un GRANDE...

Aristofane etneo

Lun, 22/07/2013 - 15:00

Sarà sinceramente grato a questo Papa:1- se accoglierà in Vaticano gli immigrati del'Africa, dell'Asia e delle Americhe e darà loro la cittadinanza vaticana;2- se esenterà noi Italiani dal pagare per il mantenimento dello Stato del Vaticano che siamo costretti a pagare dall'Unità d'Italia in quanto Egli è Vicario di un Palestinese di religione ebraica, morto in croce 2000 anni fa; se mi farà pagare meno di IMU, facendola pagare alla Chiesa e aiutandoci a farla pagare alle Banche ai Partiti ai Sindacati.

CALISESI MAURO

Lun, 22/07/2013 - 15:05

klotz 1960. Non direi che i protestanti siano messi bene in europa,anzi stanno vendendo le loro chiese ai musulmani, si faccia un giro ad amsterdam o in inghilterra. Il problema non e' secondo me dovuto a sposare un prete, magari fosse cosi. Tutta la cristianita' e' alla frutta e ad un passo dalla fine, almeno in europa. I popoli sono entrati in un tritacarne pazzesco e tutto sta cadendo a pezzi non solo la chiesa. La grossa differenza sta che al tempo della caduta dell'impero romano essa fu la sola a resistere e a rifondare l'europa, oggi e' messa male come tutte le altre istituzioni e poteri. qui a mio avviso l'enorme rischio.

camucino

Lun, 22/07/2013 - 15:20

Bravo Francesco! Non fidarti di nessuno! E la borsa non mollarla mai!

pagano2010

Lun, 22/07/2013 - 15:34

@CALISESI MAURO...la storia è circolare... 1650 anni fa l'impero romano d'occidente, fondato su una società di stampo pagano, entra in crisi e la cristianità si pone come unico baluardo e traghetto. Ora la società cristiana decisamente secolarizzata sta stramazzando sotto la rinascita di una società neo pagana.... chissà cosa vedremo nei prossimi mesi/anni (magari crocifissioni di massa?)

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Lun, 22/07/2013 - 15:42

Alitalia... Fiumicino hub del Vaticano... il Papa paga il viaggio oppure lo paghiamo noi ???

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Lun, 22/07/2013 - 16:16

Per Manieri 14,40 - Sono convinto che se andava in Brasile senza prendere nessun mezzo, qualche stronzo avrebbe detto che l'ha fatto per farsi notare. Goditi la novità e non essere sempre astioso.

Ritratto di gino5730

gino5730

Lun, 22/07/2013 - 17:05

Ennesima gesto tanto ipocrita quanto propagandista di Francesco.Ma quando la pianta con questo populismo da strapazzo ? Indulgenza plenaria ai giovani ( ai quali nun gne ne pò fregà de meno)che partecipano al convegno,vuole un'altro Martin Lutero ?

moshe

Lun, 22/07/2013 - 17:17

A nessuno è venuto in mente che potesse trattarsi di una borsa contenente documenti o effetti molto personali? Si sta già cercando di prepararlo per la beatificazione?

Holmert

Lun, 22/07/2013 - 17:50

Quando fui militare di leva, con il grado di sten.med.,fui comandato per un breve periodo presso la FTASE di Verona. C'erano, tra gli altri, alti ufficiali dei marines, con il petto decorato dalla clavicola all'ultima costola di sn. Campagne in ogni dove. Un giorno uno di questi ufficialoni superdecorati, stava alle prese con delle casse di bevande che doveva scaricare dalla sua macchina. Subito si fece avanti un maresciallo , che si impegnava a farlo lui, risparmiandolo all'ufficialone. Questi, con garbo ringraziò e disse che poteva farlo benissimo lui. A pensare che i nostri generaloni, non si sognavano nemmeno di doverlo fare loro. Questo episodio mi rimase impresso e mi fece pensare che per gli americani era la norma e non un espediente per esibizionismo. Forse il papa è come quell'ufficialone americano. Nulla di straordinario, non mi pare ci si debba sperticare in elogi. Comunque data l'età, meglio che il papa si faccia aiutare, non c'è nulla di male se un giovane preticello gli porti la valigia ; oltre ad essere una forma di rispetto e non di servilismo, gli allevierebbe la fatica, specie quando sale la scaletta dell'aereo, considerata la sua stazza con più il peso del bagaglio. O forse non era pesante?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 22/07/2013 - 18:01

"Siamo abituati - ha denunciato il Papa - a questa cultura dello scarto: con gli anziani si fa tanto spesso, ed è un’ingiustizia perché li lasciamo da parte, come se non avessero niente da darci, e invece essi ci trasmettono la saggezza e i valori della vita, l’amore per la patria, l’amore per la famiglia: tutte cose di cui abbiamo bisogno". Belle parole, ma sempre e soltanto parole. Ve lo ricordate? Lui per primo ha preferito recarsi nel carcere di Casal del Marmo di Roma a lavare i piedi ai giovani delinquenti piuttosto che lavare quelli di uno dei tanti poveri vecchi malati, rinchiusi ed abbandonati in certi ospizi lager!! Restatene in Brasile caro Papa Francesco, di ipocriti e buffoni ne abbiamo a volontà, di un altro, per di più vestito di bianco, ne facciamo volentieri a meno!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 22/07/2013 - 18:03

Beh, visto che si porta il bagaglio a mano da solo, facciamolo Santo Subito, perchè aspettare la morte di un simile martire senza pari??

corto lirazza

Lun, 22/07/2013 - 18:14

ma quant'è parco e democratico! chissà se se lo scrolla da solo dopo aver fatto la santa pipì?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 22/07/2013 - 18:20

A tutti coloro che ipotizzano che nella borsa che tiene stretta in mano siano contenuti "documenti riservati" oppure "effetti molto personali" domando: Per quale motivo se li porta dietro quando si reca ad incontrare dei giovani? Non si fida di lasciarli in Vaticano? Ovvero, se solo dopo pochi mesi dalla sua elezione (13.03,2013) è costretto a portarseli dietro ovunque si rechi, debbo immaginare che tra qualche anno ne avrà di sicuro accumulati molti di più per cui i suoi viaggi dovranno prevedere anche un altro aereo al seguito per poter stare davvero tranquillo che nessuno li trafughi??

Ritratto di rabillo

rabillo

Lun, 22/07/2013 - 18:25

"Corriamo il rischio di avere una intera generazione che non avrà mai trovato lavoro". Intanto lui lascia senza lavoro ai portantini.

Ritratto di rabillo

rabillo

Lun, 22/07/2013 - 18:25

"Corriamo il rischio di avere una intera generazione che non avrà mai trovato lavoro". Intanto lui lascia senza lavoro ai portantini.

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 22/07/2013 - 20:07

se porta il bagaglio è perché avrà paura che glielo rubino; sai al Vaticano...........

Ritratto di limick

limick

Lun, 22/07/2013 - 20:08

E' arrivato sulla pista di decollo con un elicottero dell'aviazione militare... come ogni normale cittadino.... ma andate a ca....!!

Ritratto di limick

limick

Lun, 22/07/2013 - 20:10

giovi bl Lun, 22/07/2013 - 13:42 Grazie per il suo commento da Marte, siamo contenti per voi!

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Lun, 22/07/2013 - 21:28

BASTA SOLDI AI PRETI !!!

Enzolino

Lun, 22/07/2013 - 21:48

#charliehawk-Il tuo commento è talmente "riflessivo" che non merita nemmeno di essere commentato.Ma come si fa.....

fedele50

Lun, 22/07/2013 - 22:05

è andato a Lampedusa e ne sono arrivati circa 2000, non di migranti Riconoscibili , ma di diseredati da mantenere,clandestini non migranti regolari....... non so come andremo a finire , ci mangeremo l'un l'altro, ora e in BRASILE , vabbè è un po lontano ma siamo pieni fino al collo anche di questi, povera italia in mano a politici corrotti e, traditori del suolo ITALIANO E del suo popolo

gianlucamessini

Lun, 22/07/2013 - 22:12

L'unica speranza nel futuro è la parola di Dio in Papa Francesco. Invito tutti i genitori come me a portarlo d'esempio ai propri figli.

Ritratto di llull

llull

Lun, 22/07/2013 - 22:32

Dalla maggioranza di questi commenti emerge un fatto incontrovertibile, che all'imbecillità umana non c'è mai limite.

maninblack

Lun, 22/07/2013 - 22:44

PAPA FRANCESCO VA CON DIOS

Duka

Mar, 23/07/2013 - 08:31

Mi piacerebbe credere, ma dubito molto sull'esito, che i "POLITICI" italiani imparino che cosa significa sobrietà. E che la impari sopratutto CHI la gridò ai 4 venti senza nemmeno sapere di che cosa si tratti.

MEFEL68

Mar, 23/07/2013 - 08:34

Anche da laico, metterei a disposizione del Papa non uno, ma 10, 100 aerei avendo la certezza di aver fatto un investimento. Noi italiani abbiamo la fortuna di avere fra noi il Papa e il Vaticano. Queste due cose messe insieme ci permettono di stare al centro del mondo. Fra anni santi, beatificazioni e santificazioni, elezioni papali e cerimonie pasquali, quanti turisti arrivano da ogni parte del mondo? Se il Vaticano fosse in qualche altra nazione, questa sicuramente ne saprebbe approfittare, cosa che invece noi non sappiamo fare o, se la sappiamo fare, non sappiamo trarne beneficio perchè i soldi che entrano con il turismo religioso e non, non si sa in quali tasche finiscono.

Silvano Tognacci

Mar, 23/07/2013 - 08:49

Imbroglio ha capito subito che aria tira ... o la borsa o la vita ...

Ritratto di limick

limick

Mar, 23/07/2013 - 13:26

maninblack Lun, 22/07/2013 - 22:44 PAPA FRANCESCO VA CON DIOS - Ci mancherebbe!! Pensavo che in Brasile ci andasse volando di suo.. come ogni normale cittadino. :)