La Parietti attacca la malasanità dopo la morte del marito della colf Esposto al Codacons

La showgirl Alba Parietti ha denunciato al Codacons, all'interno del Bollettino Malasanità disponibile gratuitamente su Facebook, un «presunto caso di malasanità» che a suo giudizio ha provocato la morte di Mario, il marito della sua collaboratrice domestica filippina». Lo ha riferito la stessa associazione in una nota. Secondo il racconto della showgirl all'associazione per la difesa del'ambiente e dei consumatori, «l'uomo si era sentito male mentre si trovava in un centro commerciale, ed è morto dopo aver atteso quasi mezzora l'arrivo dell'ambulanza, perché al momento nelle vicinanze non ce n'erano a disposizione».
Nel corso dell'intervista, Alba Parietti «denuncia i problemi legati al servizio del 118 nella sua regione, la Lombardia, e più in generale il dramma in cui versa il Sistema Sanitario Nazionale». «La sanità è la prima cosa su cui bisogna investire - ha affermato tra l'altro la showgirl - ma finchè non ci sarà una presa di coscienza delle carenze e un'ammissione di responsabilità sarà difficile che le cose cambino».

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 12/05/2014 - 12:49

Rossa di mattina la pioggia si avvicina. La rossa partigiana Alba "fischia il vento e infuria la bufera" ha la servetta filippina? Forse per farsi lucidare le scarpe? Ma Parietti, ma vai un po' a quel paese, con tanto di "Scarpe rotte... eppur bisogna andar".