Dopo le parole di Grasso richiesta tutela di Caselli in commissione del Csm

Valuterà se avviare una procedura a tutela del procuratore di Torino dopo le dichiarazioni rilasciate da Grasso a PiazzaPulita

Piero Grasso insieme a Giancarlo Caselli

Il comitato di presidenza del Consiglio superiore della magistratura ha assegnato alla Prima Commissione la richiesta del procuratore di Torino Giancarlo Caselli di essere tutelato dalle "accuse e allusioni suggestive" che sarebbero stati espresse nei suoi confronti dal presidente del Senato Pietro Grasso.

Nella sua lettera, il capo della procura torinese ha chiesto di essere "adeguatamente tutelato" dall’organo di autogoverno della magistratura, in relazione alle dichiarazioni rilasciate negli studi di PiazzaPulita dall'ex procuratore nazionale antimafia. I vertici del Csm - il vicepresidente Michele Vietti, il primo presidente e il pg di Cassazione, Ernesto Lupo e Gianfranco Ciani - hanno dunque inoltrato la missiva di Caselli alla Prima Commissione, competente sulle pratiche a tutela, affinché "proceda alla verifica dell’esistenza dei presupposti" per l’avvio della procedura. Per Caselli, il comportamento tenuto da Grasso è "profondamente lesivo" dei suoi diritti e della sua immagine. Secondo il procuratore capo di Torino, con "un lunghissimo monologo", contenente "accuse e allusioni suggestive", il numero uno di Palazzo Madama ha prospettato "in maniera distorta vari fatti e circostanze afferenti la mia attività di magistrato".

Commenti

emilio canuto

Mer, 27/03/2013 - 19:48

Caselli chi? quello che andava in giro facendo portare alla sua scorta pagata da noi copie del suo libro che andava presentando nelle librerie? Ma che scriva a Babbo Natale! Ci ha fatto fare solo figurew di merda con i suoi processi da avanspettacolo!

silverio.cerroni

Mer, 27/03/2013 - 19:59

@- In tema di litigiosità, sarei tentato di gridare ai tanti uomini delle Istituzioni, di prendere esempio dai tantissimi cittadini, buoni, operosi, onesti e pacifici. Sarebbe interessante stilare una graduatoria per conoscere quali delle seguenti categorie: politica, giustizia e giornalismo, impegna maggiormente la Magistratura per dirimere controversie.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 27/03/2013 - 20:28

questo ormai non si chiama più consiglio superiore della magistratura, ma Comitato Scemi della Magistratura....

roberto.morici

Mer, 27/03/2013 - 21:03

Qualcuno ricorda la storia del Magisytrto suicidato a Cagliari?

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 27/03/2013 - 21:16

Guarda guarda , l'Uomo ( ops, sorry ) il magistrato tutto d'un pezzo , autorevole inquisitore del diritto e del rovescio si ritiene offeso e che fa ? Chiede protezione al Clan Strapagati Mensilmente affinché lo tutelino nella sua qualità di magistrato da quanto asserito dal suo emerito collega grasso. Pofferbacco che pelo, vorrei sapere quale tutela avessero tutti gli inquisiti dallo stesso , sofferenti per anni di accuse basate su teoremi del non poteva non sapere. Tragici tintinnii di manette. Ora sente bisogno di essere tutelato. Vuoi vedere tema la fuor'uscita di qualche scheletro? Mmmmmm. gatta ci cova.

senofonte

Mer, 27/03/2013 - 22:42

ma come non sa tutelersi da solo? Chissà com'è che quando tocca a loro conoscono tutti i diritti e le leggi per essere TUTELATI se invece tocca a qualcun altro allora non succede nulla anche se ti pubblicano notizie personali e private che nulla hanno a che vedere con le indagini in corso. Ma perchè non va in televisione anche lui e si difende? Non ne è capace? Non credo, un magistrato del suo livello credo che sappia benissimo come difendersi e smentire le cose dette se false!

senofonte

Mer, 27/03/2013 - 22:44

ma come non sa tutelersi da solo? Chissà com'è che quando tocca a loro conoscono tutti i diritti e le leggi per essere TUTELATI se invece tocca a qualcun altro allora non succede nulla anche se ti pubblicano notizie personali e private che nulla hanno a che vedere con le indagini in corso. Ma perchè non va in televisione anche lui e si difende? Non ne è capace? Non credo, un magistrato del suo livello credo che sappia benissimo come difendersi e smentire le cose dette se false!

senofonte

Mer, 27/03/2013 - 22:48

ma come non sa tutelersi da solo? Chissà com'è che quando tocca a loro conoscono tutti i diritti e le leggi per essere TUTELATI se invece tocca a qualcun altro allora non succede nulla anche se ti pubblicano notizie personali e private che nulla hanno a che vedere con le indagini in corso. Ma perchè non va in televisione anche lui e si difende? Non ne è capace? Non credo, un magistrato del suo livello credo che sappia benissimo come difendersi e smentire le cose dette se false!

Ritratto di giubra63

giubra63

Gio, 28/03/2013 - 00:31

caselli,chi: quello che come woodcock fa i processi inventati e li perde?

Ritratto di giubra63

giubra63

Gio, 28/03/2013 - 00:32

x roberto.morici Mer, 27/03/2013 - 21:03 : bravo caselli e' stato l'istigatore al suicidio!

gicchio38

Gio, 28/03/2013 - 08:05

FINALMENTE LA NEVE SI STA SCIOGLIENDO E GLI "STRONZI" VENGONO GALLA. COME SONO SUSCETTIBILI grasso E caselli QUANDO GLI GRATTI IL LORO DERETANO. DUE COMUNISTI DELLA PEGGIORE SPECIE E RISMA CHE HANNO PERSEGUITATO PER DECENNI CHI ERA DI IDEA POLITICA DIVERSA DALLA LORO. NE SANNO QUALCOSA IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ANCORA IN CARICA PERCHE' LIBERAMENTE ELETTO DAL POPOLO, IL CAV, BERLUSCONI E IL SENATORE DELLUTRI. CHE BELLI ESEMPI DI "GIUDICI ONESTI E IMPARZIALI" QUESTI DUE BELL'IMBUSTI DELLA GIUSTIZIA.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 28/03/2013 - 08:27

Tra magistrati e politici , monnezzari non saprei chi esala piu puzza avvelenando l aria di questa nazione. Pora Italia, e pori noi.

angelomaria

Mar, 07/05/2013 - 16:16

FOSSE SOLO LA SUA FACCE DI TOLLA DAL PRIMO LAA'ULTIMO SENZA CONTARE TRADITORI DELLA PATRIA HA CUI DOVREBBERO PORTARE UN'ASSOLUTA OBBEDIENZA