Il partito di «Repubblica» conquista un borgo

Anche il «partito Repubblica» riesce ad eleggere il suo sindaco. Succede ad Acquaviva delle Fonti in provincia di Bari, dove il cronista della redazione milanese Davide Carlucci è stato eletto sindaco con il 63,25% dei consensi. Sconfitto il candidato del centrodestra, Claudio Giorgio, che non è andato oltre il 36,75%. Carlucci, 44 anni e originario proprio di Acquaviva, dopo il sostanziale «triello» al primo turno di due settimane fa, con tre candidati praticamente alla pari, ha potuto contare su un forte passaparola attraverso i social network. Ieri, al primo comizio da sindaco, ha promesso di lasciare da parte le divisioni della campagna elettorale e che sarà il «sindaco di tutti». Insomma si potrebbe dire, con buona pace del suo direttore Ezio Mauro, che d'ora in avanti tradirà la linea di Repubblica...