Pdl in fermento, gli elettorinon sopportano più MontiE Alfano lancia le primarie

Perché il Pdl è passato dal 27 al 20%? Per Euromedia è colpa dell'appoggio a Monti. Alfano rilancia: "Primarie per scegliere il candidato premier"

Il Pdl non si "spacchetta" in tante liste civiche, ma lancia le primarie in autunno per intraprendere la strada del rinnovamento. Durante l'ufficio di presidenza del partito, durato oltre quattro ore, il segretario Angelino Alfano ha presentato un documento in sei punti che vede al centro del programma l'utilizzo delle primarie per l'individuazione del candidato premier. E non è tutto. Un "programma forte e costruttivo", come ha detto lo stesso Silvio Berlusconi nel suo intervento, capace di recuperare quegli elettori che "vogliono tornare a votare Pdl" ma che non lo fanno perché non sopportano più l'appoggio a Monti.

Da una parte smentisce l'ipotesi di formare un nuovo partito, dall'altra conferma ancora una volta il proprio sostegno al segretario Angelino Alfano. Berlusconi ha chiesto apertamente al partito un segnale di compattezza dal momento che "chi è uscito dalla casa madre si è perso nel nulla".  Il Cavaliere non nasconde la perdita dei consensi accusata dal Pdl nell'ultima tornata elettorale. Secondo Euromedia, infatti, il calo ha portato il partito dal 27 al 20% di preferenze nel Paese. Sette punti percentuali in fumo a causa del sostegno al governo Monti. Secondo Berlusconi, alla basa di questa perdita ci sarebbero due fattori: il 74% degli elettori non condivide l’appoggio ai tecnici, gli altri sono scontenti perché vendono l'ex premier nelle retrovie. Secondo i sondaggi in mano al Cavaliere, l’elettorato Pdl si divide così: il 36% continua a votare sempre il Pdl, il 56% si astiene e il restante 10% vota altri partiti. "Ma secondo i sondaggi - ha aggiunto Berlusconi - i nostri elettori vogliono tornare a votare Pdl se presenta un programma forte e costruttivo".

Insomma, il rilancio del centrodestra deve ripartire dal Pdl. Proprio per raggiungere questo obiettivo, Alfano ha presentato all’ufficio di presidenza un documento in sei punti: "Per andare avanti con forza - ha spiegato - e affermare il fatto che nel nostro Paese ci sono due grandi aree storiche e nella nostra il protagonista è Berlusconi". All'interno del documento, l'ex Guardasigilli pone l'accento sul futuro del Pdl introducendo le primarie per la scelta del futuro candidato premier (si terranno in autunno) e la stesura del programma elettorale attraverso forme di consultazione (anche online) e vere e proprie "primarie di programma". La mobilitazione del Pdl dovrà, dunque, partire da un partito che non rinnega se stesso disperdendosi in tante micro-identità. Anche Claudio Scajola ha condiviso questo approccio: la priorità è partire da un Pdl forte per il rilancio, ha sottolineato l’ex ministro allo Sviluppo, spiegando che le liste d’appoggio andranno fatte, come le abbiamo sempre favorite in tutte le campagne elettorali, prima bisogna pensare "alla nostra identità", evitando il rischio di una "balcanizzazione del partito".

Nei sei punti presentati in mattinata da Alfano ci sono anche le riforme istituzionali e alcune "proposte concrete ad effetto immediato perché si parta subito con la crescita", ma anche un forte e chiaro messaggio al governo: "Saremo leali con Monti ma non voteremo altre materie contrarie al Paese e agli interessi delle famiglie". Insomma il Pdl ridimensiona l'appoggio incondizionato all'esecutivo tecnico e si prepara a puntare i piedi su obiettivi ritenuti sensibili.

Commenti

Random64

Ven, 08/06/2012 - 13:33

Berlusca!! la macchina pdl è a pochi metri dal "muro"(e anche il paese)..vuoi "frenare" o no?

Random64

Ven, 08/06/2012 - 13:35

Caro Cavaliere il suo mi sembra un "suicidio" programmato..ha tutte le carte sul tavolo..e continua a temporeggiare, sà tutto, ha i "sondaggi"..aveva ragione Bossi..lei ha una "pistola" puntata alla tempia...altre motivazioni non ci sono..

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 13:37

chi è veramente mario monti: http://www.youtube.com/watch?v=_Hme_DZMBvo&feature=related

ntn59

Ven, 08/06/2012 - 13:40

Secondo voi appoggiando questo governo che ammazza i poveri e protegge i privilegi dei ricchi e delle caste, il PDL ha perso solo il 6% dell'elettorato? ...Siete troppo ottimisti! Giusto pretendere il rigore come la Germania, ma in Germania il marito della Merkel s'è dovuto pagare il viaggio in aereo con la moglie. In Italia si tassano invece solo i poveri lavoratori mentre le caste hanno tutti i privilegi. Ditelo a Monti, dato che fa finta di non saperlo.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 08/06/2012 - 13:44

Il pdl è diventato un cesso di partito come gli altri. Con tutti i difetti e nessun pregio. Consiglio a Berlusca di chiudere bottega. Divertirsi e godersi la vita. Abbandonare la politica. I suoi anacronistici e invidiosi luogotenenti si arrangino. Discutano pure di quel che vogliono. Il mondo non li aspetta. Primarie,secondarie,terziarie,quaternarie. Hanno sbagliato tutto. Il loro momento è passato,e l'acqua passata non macina più.

Massimo Bocci

Ven, 08/06/2012 - 13:44

Unico candidato?... Silvio Berlusconi,....riserva Santacche' ( una donna con gli attributi), e ci vogliono grandi attributi per combattere con la vera mafia comunista Catto, che in 65 anni di regime ha corrotto tutto e tutti, cercando qualsiasi modo (oltre che per rubare) per asservirci a padroni stranieri ieri Sovietici oggi i Crucchi,....ci vuole una nuova Repubblica e specialmente una nuova costituzione modello Svizzero,....che sostituisca la copia carbone di quella Sovietica attuale,impostaci dal duo Togliatti- Stalin con il ricatto della rivoluzione Bolscevica,......Italiani veri Riprendiamoci l'Italia e fuori i LADRI comunisti e i loro l'acche.

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 13:44

pdl 20% dei consensi??? ne riparliamo col saldo dell'IMU

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 08/06/2012 - 13:45

Deve sparire berlusconi per il bene del paese, quello che poteva e voleva dire e fare lo ha detto e fatto, ora basta. Il PdL punito per demerito, ha fallito. Rinnovamento, continuate e non capire e dire cavolate per intortare la gente: appoggio a Monti, Silvio in retrovia...che baggianate colossali buone solo per la comare di provincia analfabeta.

gianni.g699

Ven, 08/06/2012 - 13:51

Se vuoi guidare un popolo devi mettere in conto di poter perdere tutto !!! se invece alla prima difficoltà mostri di aver paura e ti tiri indietro dimostri solo di aver fatto il tuo sporco interesse !!!

ABU NAWAS

Ven, 08/06/2012 - 13:53

PER FORTUNA CHE SILVIO C'E' ANCORA!!!!!! E che stacchi la spina..... ma subito!!!! Ciò che la Sinistra teme di più sono le elezioni con la vigente Legge Elettorale, e la foto del Cavaliere sui manifesti!!

giottin

Ven, 08/06/2012 - 13:59

"Pdl, gli elettori non sopportano più monti alfano..." Se volete sapere la vera verità è che non sopportiamo più nessuno di voi, chiaro il concetto??????? Il che è diverso!!

duxducis

Ven, 08/06/2012 - 13:57

NON VOTATE PIU' CHI HA AFFOSSATO IL PAESE! Tutta la classe dirigente degli ultimi 50anni e' pesantemente responsabile. Devono pagare!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 08/06/2012 - 13:58

Bravo Cav, solo tu puoi far vincere il PD. La tua presenza è la forza di Bersani. Continua, crediamo in te in questa battaglia. Insisti, non demordere.

gi.lit

Ven, 08/06/2012 - 14:03

L'alternativa a Monti? O le elezioni anticipate (che per il Pdl sarebbero state un disastro) o tirare a campare con quel governo inetto che ha tradito il proprio elettorato. Quel medesimo governo che per giunta ha trascinato il Paese in una guerra idiota. Per favore, Cavaliere, sparisca!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 08/06/2012 - 14:03

Complimenti 10 mesi per capirlo. Va considerato poi che se si vota nel 2013 il Pdl sara' al 10%. O la si smette con le cazz.te e le solite palle o il Pdl e' veramente finito.

clorindo

Ven, 08/06/2012 - 14:11

spero che continuiate così..così finirete all'estinzione..se poi farete cadere il governo monti (appoggiato dalla maggiorparte degli italiani) avrete una bella scoppola finale..

duxducis

Ven, 08/06/2012 - 14:15

Più delle parole contano i fatti. E i fatti dimostrano ogni giorno che i vertici di questa classe politica sono da archiviare, perché perseverano nel prendere decisioni contrarie all’interesse generale. Questo vale senza distinzione di colore o forma.

motomec74

Ven, 08/06/2012 - 14:10

sono un ex pdl, attendo con rabbia il giorno delle elezioni per farvi pagare salato il conto del sostegno che voi avete dato a monti. molti altri faranno la stesa cosa ve lo assicuro, la voglia di farvela pagare salata è molto molta alta. sono disoccupato è mi avete fatto pagare tasse come se avessi reddito,solo perchè ho ereditato due zolle schifose di terra incolte. voterò grillo anche perchè è il concorrente che vi irrita di più, e questo mi da soddisfazione...... devono sparire in ordine, napolitano, i tecnici tutti, berlusconi e il suo seguito, bersani e il suo seguito, casini e i suoi nessuno.

CONDOR

Ven, 08/06/2012 - 14:11

Il PDL è morto altro che 20% E la ragione è di una semplicità elementare. Si chiama TRADIMENTO.Qual era il motto di Berlusconi e del cdx in generale? Mai più mani nelle tasche degli italiani!! Giusto. E in effetti la promessa l'hanno mantenuta. Infatti non hanno messo le mani nelle nostre tasche, no, le han fatte mettere a noi con una pistola puntata alla tempio, come degli squallidi rapinatori. E contemporaneamente, l'ammodernamento del paese, della burocrazia, della macchina statale, delle infrastrutture, della giustizia, della sanità, insomma di praticamente tutto quello che in Italia non funziona e che è la causa principale del nostro arretramento, non si è visto. non si è fatto nulla di nulla. Si è magari cominciato ma subito ci si è arresi tra veti incrociati, interessi particolari, ostruzionismo, ricatti e tradimenti vari. VERO FINI???? Quindi...riuscirebbero a conservare ancora un briciolo di dignità e rispetto solo dimettendosi in massa tutti quanti e abbandonando la politica

les paul

Ven, 08/06/2012 - 14:11

I giochini che propongono Alfano ed altri partiti non funzionano piu', e la gente si rivolge a chi questi giochetti non li fa e promette cose nuove, cioè Grillo. Grillo ha poche idee, pero' ben confuse, ma ha il pregio di essere almeno diverso da quanti stanno li come Alfano e company. La soluzione al PDL è a mio avviso abbastanza semplice, e mi meraviglio che Berlusca non l'abbia ancora capita : scrivere su un programma olitico 5 cose concrete, solo 5, niente di piu', che aiutino ad incrementare l'occupazione ed il rilancio dlel'economia. Deeve scrivere solo 5 cose, niente di trascendentale, ma 5 cose concrete. Esempio ?.... ritiro dell'esercito dalle zone di guerra, eliminare province, riidurre i costi di consulenze, stipendi milionari e costi di camera, senato e quirinale del 50 %, azzerare benefici alle banche, tassazione transazioni bancarie, aumento del 2% degli utili da capitale..... ecco, questo deve scrivere e dichiarare nel suo programma il PDL. Tutto il resto è fuffa.

apterix

Ven, 08/06/2012 - 14:18

anche noi, ormai da tempo, abbiamo cominciato a crogiolarci nel teatrino della politica per combattere il quale era nata FI. questo spiega il tracollo elettorale del PDL, nulla c'entra l'apoggio al governo Monti o il fatto che Berlusconi in questa fase appaia defilato. Per rialzarsi c'è bisogno di idee e di facce tutte nuove, e quando dico tutte intendo purtroppo anche Berlusconi. la sua occasione per cambiare questo paese l'ha già avuta, e più di una volta, sprecandola inopinatamente.

leones956

Ven, 08/06/2012 - 14:14

Il 20% ?, ma nemmeno se andate tutti a piedi al Santuario del Divino Amore...bene che vi vada arriverete al 10/11 %, d'altronde, sono mesi che gli ( ex ) elettori del PDL cercano di farvi comprendere che il sostegno al governo è una catastrofe per gli Italiani, avete fatto orecchie da mercante, raccontandoci le bugie del sostegno al governo per poter rilanciare il Paese e fare le riforme necessarie. detto fatto il Paese è economicamente sotto zero e le riforme non sono state fatte...Altro che primarie per il premier, dovreste fare le primarie per indovinare a che velocità gli Italiani vi manderanno a casa !!!

alfonso tigiolo

Ven, 08/06/2012 - 14:14

i berlusconiani son persone strane: non troppo intelligenti e non troppo capaci di pensare con la loro testolina. Il pdl ci ha portato ad un passo dal tracollo ( morale, economico e politico) e questi simpatici elettori se la prendono con Monti. Mah!!!!

lucioc

Ven, 08/06/2012 - 14:17

facciamoci del male... continuiamo a dare la colpa a qualcun altro... Monti... magistrati... stampa... o il centrodestra riparte da zero, azzerando tutto, dirigenza (pseudo segretario nominato e non eletto) e fondatore compresi, o il trend sarà inesorabile.Se però i vari cortigiani non vogliono scontentare il capo...

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 08/06/2012 - 14:22

Fin dall'inzio del Governo Monti i vostri elettori Vi hanno supplicato di intervenire energicamente se non RIVOLUZIONARIAMENTE. VOI. invece, che avte fatto ? Avete appoggiato in pieno questo governo inetto e ignorante che ha PARALIZZATO UNA INTERA NAZIONE anche con l'appoggio del PD e del CApo del Colle che ancora difende strenuamente.Il risultato E' e sarà agli occhi di tutti. Ora , la Vostra TENUE "Mossa di coda" mi sembra proprio un "fiammifero" che si spegne subito al primo venticello. Monti continua a difendere la Germania che non vuole assolutamente comprendere i sacrifici sovraumani degli altri popoli.Se avete coraggio andate a riaprire tutti i "CASSETTI dei POLITICI del passato e ancora del presente"ed anche se poco (Ma non credo), togliete loro tutto. Allora forse il POPOLO IMPOVERITO SU TUTTO, forse potrà ascoltarVI. Ma sarebbe pure...troppo tardi..

lucioc

Ven, 08/06/2012 - 14:26

off topic. Stranio ma ancora nessun articolo sulla condanna dell'Italia, da parte della Corte Europea dei diritti dell'uomo, a 10 milioni di Euro nei confronti di Italia 7 per il mancato rispetto del pluralismo delle frequenze (leggasi rete4!).Ennesimo esempio di come il giornalismo possa avere la schiena dritta.

druso

Ven, 08/06/2012 - 14:26

Caro Cavaliere il troppo zelo storpia. Il suo massimo ed irrimediabile errore e' stato quello di non andare alle elezioni quando il suo socio Fini lo ha sbertucciato. Anche un bambino avrebbe capito che era utopistico proseguire in cio' che lei ha fatto probabilmente su consiglio dei suoi poco onorevoli consiglieri e che lei conosce meglio di me. Ora ringrazi loro che, a mio modesto parere, sono la causa di tutti i suoi mali e che lei non ha ancora capito di lasciar perdere. Se mi permette penso che lei, politicamente, sia un manager modesto. Cordialita'.

PrinceLupin

Ven, 08/06/2012 - 14:30

Nessuno vuole, o fa finta, di capire perchè, in parte, il governo Berlusconi sia finito. Non parlo dell'attentato di Napolit e c. Parlo dell'incapacità, di chiunque, di poter governare. Impossibile fare riforme reali. In uno stato come l'Italia, diviso equamente al 50% ideologicamente, se non si modifica la responsabilità/potere del presidente del consiglio, ovvero modello presidenziale, tra 15 anni (sicuramente ancora piu poveri) saremo ancora qui a discutere delle stesse riforme mai fatte, e in procinto, con il nuovo governo, promesse, promesse. Secondo me, ripeto, la soluzione passa per la riforme dei poteri del presidente del consiglio. Togliendo magari anche una branca del parlamento. Efficenza, snellire le pastoie burocratiche. E' vero pure che abbiamo la classe politica peggiore (eticamente, moralmente, ideologicamente) del mondo. Cultura, cultura. Quanto ci sarebbe da fare ...

bobsg

Ven, 08/06/2012 - 14:35

Non solo monti, gli italiani non sopportano più l'intera classe politica; per intenderci quella che continua a promettere a combina solo danni, che non schioda il **** dalla sedia se non quando crepa, che spende e spande alla facciaccia della miseria crescente del popolo. In questo calderone dannato purtoppo c'è anche Berlusconi che dall'alto di tanti proclami e promesse alla fine ha pensato solo al proprio tornaconto personale.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Ven, 08/06/2012 - 14:32

Non ho una società di sondaggi tutta per me ma parlando tra la gente del PDL non mi sembra che l'analisi sul perché dichiarano che non voterà PDL sia completamente quella esposta nell'articolo. Una parte sicuramente é a causa del governo tecnico, ma non capiscono che l'Italia non si poteva permettere elezioni anticipate causa rischo altissimo di finire come la Grecia e anche perché Berlusconi avrebbe dovuto fare quello che Monti sta facendo aumentare le tasse e ha preferito scappare senza prendersi le sue responsabilità di capo del governo eletto dal popolo. Un'altra parte invece dopo 20 anni non crede piu' alle barzellette quotidiane di Berlusconi e vorrebbe che si mettesse da parte. Poi c'é una parte che vuole gente con idee nuove, e pensano che questo sia Grillo ahahaha e il movimento 5 stelle. Alla possibilità che il PDL potrebbe ritornare alle percentuali precedenti alla crisi con il ritorno a tempo pieno di Berlusconin non ci credo proprio, ormai é cotto e stracotto.

duxducis

Ven, 08/06/2012 - 14:34

x alfonso tigiolo: lei non capisce molto di come si sostiene un debito pubblico come quello Italiano. Il tracollo e' avvenuto gia' con la fine del governo Prodi, che stava facendo scappare centinaia di miliardi dall'italia in piena ripresa economica, forse lei non se lo ricorda. Il governo Berlusconi non ha fatto molto, ma almeno era in grado di rifinanziare il debito nonostante i Bersanetor di turno che rompevano. Ricordiamo che lo spread aumenta sensibilmente a Giugno-Luglio del 2011, quando Vendola sbandierava la vittoria a Milano dichiarando che era arrivato un nuovo vento. Eccolo questo vento: gli investitori hanno capito benissimo e sono scappati prevedendo la caduta di Berlusconi. Questo governo Monti invece sta portando il paese all'eta' della pietra con misure ridicole.

Sinistra al caviale

Ven, 08/06/2012 - 14:31

#23 alfonso tigiolo Ci vuole un bel coraggio ..che cosa bisogna sentire dai kompagnonzi che arrivano a farci la morale, da chi ha il furto nel proprio dna culturale, ossia nella propria storia, da sempre..l'appropriazione indebita di denaro e beni pubblici, dai seguaci di DeBenedetti e distruttori vari. In ogni sinistrato c'e' una zecca rossa pronta ad entrare in azione, che si tratti di studente universitario parassita o impiegato ladro di stipendio o politico ladro e corrotto, non c'e' nessuna differenza: siete il cancro di questo paese.

handy13

Ven, 08/06/2012 - 14:39

...la solita palla,...ripetuta all'infinito,....il PDL NON perde x l'appoggio a Monti,...(anche il PD anche UDC appoggiano Monti, e NON perdono),....il PDL perde perchè quando è stato al governo NON ha tagliato gli SPRECHI e fatto le riforme (magistratura, fisco),.x non parlare della figuraccia dei barconi...

tucidite1

Ven, 08/06/2012 - 14:47

Da come si sta comportando questo governo di tecnici, a dir poco mi lascia perplesso e diffidente. Basta considerare come è stata condotta tutta la faccenda IMU; un pessimo pasticcio, non ancora finito, sembra costruita da un bidello, delle superiori . Sa tanto di poco serio. Praticamente ha saputo solo imporre balzelli a raffica. Neance l'ombra di una programmazione economica di risparmio e di rilancio. Quello che vorrebbe la gente, basta leggere o sentire i commenti: chiarezza, correttezza, consapevolezza, serietà ed energia nella difesa degli interessi nazionali, lotta agli abusi e al parassitismo. Mi spiace dirlo ma con Monti mi sa tanto di restaurazione borghese che preferisce la sinistra in quanto capace di tenere a bada le masse.

AIbert1

Ven, 08/06/2012 - 14:41

non c'e' nemmeno piu' gusto a criticarvi e a insultarvi.. ormai fate tutto da soli.. che noia.

Demostene2010

Ven, 08/06/2012 - 14:41

Ma ve lo ricordate il famoso “Contratto con gli Italiani”? Quanto tempo è passato da allora? Quante di quelle promesse sono state mantenute? Continuate pure a dare la colpa a tutti tranne che a voi stessi – i poteri forti, i catto-komunisti, i sinistri, i sindacati, le toghe rosse, il traditore Fini, la Merkel, le demo-plutocrazie giudaiche, le dieci piaghe d’Egitto, l’invasione dei marziani – ma gli italiani hanno capito: AVETEFALLITO, ANDATE A CASA!!!!!

APG

Ven, 08/06/2012 - 14:42

#23 alfonso tigiolo - Per fortuna esistono ancora persone intelligenti e preparate come lei, che hanno sempre capito tutto e capiscono tutto, soprattutto le cause dell'attuale situazione italiana. E' di persone come lei che l'Italia ha bisogno, persone che hanno idee e sono in grado di metterle in pratica. Complimenti!

prodomoitalia

Ven, 08/06/2012 - 14:49

Da vecchio elettore di Forza Italia :" Silvio stacca la spina a Monti ...sennò ..ciau Pepp! " Ma spèta minga tri mès ... ma subit ! T'è capì ????

silvio frappa

Ven, 08/06/2012 - 14:45

NON sopportiamo più Monti ? Ovvio, chi è lo scemo che sopporta gli INUTILI ? Ma bisogna discernere tra '' Inutili Spontanei'' ed ''Inutili indotti''. Gli inutili spontanei, inutili per natura, inutili per cultura ed inutili per bassezza personale e morale sono i maledetti vecchi politici che ci hanno portato in due decenni al disastro. Inutili Indotti sono invece i tecnici Servi dei maledetti politicanti, servi che dai politicanti prendono sempre i propri incarichi e che li ottengono proprio perchè ''inseriti nel sistema'', e del tutto conniventi col sistema dei politicanti. Monti non può essere tanto stupido da NON sapere cosa serve e cosa fare, anche una casalinga in una prima fase saprebbe tagliare gli sprechi. Le basterebbe prendere uno dei tanti libri in materia, dei tanti ricercatori di dx e di sx, e pagina per pagina iniziare a tagliare... tagliare sprechi, non servizi !!! Monti non lo fà perchè è SERVO dei partiti padroni. e Noi li CANCELLEREMO !!

APG

Ven, 08/06/2012 - 14:55

20% ?? Come al solito il PDL tarocca i numeri credendo di fare fessi gli italiani ma fa fesso solo se stesso. Ma quale 20%, ma quando mai? Se si becca un 10% è già tanto.

giottin

Ven, 08/06/2012 - 14:58

Caro cav, è inutile piangere adesso, le cose bisognava farle quando eri in grado di farle e cioè quando avevi la maggioranza in parlamento, ah ma io avrei voluto farle solo che mi hanno messo i bastoni tra le ruote, sì è vero. Ma perché è successo? Perché non erano liberali. E allora? Allora dovevi buttare per aria il tavolo e rivotare già allora proponendo dei veri liberali. Avresti fatto bella figura e forse saresti ancora in sella. Certo ti dico anche un'altra cosa: avresti dovuto anche fare meno il "bauscia"!!!

duxducis

Ven, 08/06/2012 - 14:54

E' dovere di ogni italiano difendere la Patria. Non si vota per i TRADITORI, ne' alle primarie ne' alle politiche. Noi siamo cittadini Italiani, quelli che ci chiedono il voto sono criminali, vanno messi in carcere, non votati.

Paul Vara

Ven, 08/06/2012 - 14:55

Ancora una volta "la colpa è sempre degli altri" ! L'operato insufficiente, la corruzione, la depravazione, le pagliacciate e le proposte inutili non c'entrano per niente signor Berlusconi ? Continui pure a vivere nel suo mondo irreale...

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 08/06/2012 - 15:02

Se le motovazioni del calo dei consensi del PdL stessero nell'appoggio al governo Monti, anche PD e UDC ne avrebbero risentito in eugual misura. Peraltro l'appoggio è stato garantito da Belusconi in cambio di garanzie per se e il suo patrimonio. Le motivazioni vanno ricercate altrove, oltre il fatto che Alfano non è libero nel dare una linea politica al PdL, sempre a causa di Berlusconi e degli ex AN (leggi La Russa).

oggettivo

Ven, 08/06/2012 - 14:57

Ci aspettavamo grandi cose dal PDL...questa è la ragione della fuga....la delusione è più cocente rispetto agli elettori del pd o altri.....se siamo arrivati a monti è perchè il PDL ha fallito.poi diciamola tutta siamo stufi di questi classe politica che anche per le nomine dell'agcom a disatteso i requisiti di legge.... e stavolta mi spiace dirlo ma L'idv ha ragione.... uno schifo nemmeno nella situazione attuale riescono ad elevare il livello politico.

zagor

Ven, 08/06/2012 - 15:08

"Saremo leali con Monti ma non voteremo altre materie contrarie al Paese e agli interessi delle famiglie". ALLORA LE AVETE VOTATE LE MATERIE CHE CI STANNO CONSUMANDO!!!! ORA FARETE LE PRIMARIE MA PER CHE COSA SE SIAMO TUTTI SENZA PENNA CON CUI SCRIVERE IL NOME DEL NOSTRO CANDIDATO:"NESSUNO". ELARGITE I SOLDI CHE CI VORRANNO PER APPRONTARE QUESTE PRIMARIE IN FAVORE DEI PENSIONATI CHE VIVONO CON MENO DI MILLE EURO OGNI DUE MESI e AUGURI!!!!!!!

pier giorgio gi...

Ven, 08/06/2012 - 15:14

Cari vertici del pdl se non staccate la spina a questo governo alle prossime elezioni gli elettori vi castigheranno, sette mesi di imposte ,contrazione dei consumi ,depressione degli imprenditori, fuga di tutti gli investitori stranieri , spead ancora alto debito in aumento, produzione -9,2 no vi basta? Tirate fuori gli attributi preparatevi ad una campagna elettorale fatta di ottimismo e . . . oggi più di ieri finanza creativa. TAGLIARE spesa e fate i condoni per avere risorse per la crescita, stimolate gli elettori con entusiasmo. possibile mai che Di Pietro risulti più simpatico di Voi.

Ritratto di lafinedeldragone

lafinedeldragone

Ven, 08/06/2012 - 15:15

Alle politiche del 2008 era il 37%. Oggi secondo me il pdl non arriva al 15%. Colpa di Monti... no la colpa è della pioggia e dell'Inghilterra che mantiene la guida a sinistra. Chissà quando chi ha sbagliato ammetterà le sue colpe... mi raccomando sempre dare la colpa agli altri.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 08/06/2012 - 15:17

Nonostante ciò il PDL continua a sostenerlo .................

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 08/06/2012 - 15:20

Oggettivo#45 sono d'accordo; in più il titolista sbaglia, gli elettori non hanno MAI sopportato Monti.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 08/06/2012 - 15:23

#32 Sinistra al caviale (211) Lei scherza con simpatia. La sinistra è nata insieme alla morale e così sarà sempre. Alla detra è sempre restata la rabbia di non poter competere. Pazienza, se non ve ne fate una ragione non potrete mai crescere culturalmente. Tutto ciò è la nostra forza, anche nei momenti bassi la sinistra resta a galla per l'immoralità culturale della destra è l'incapacità di poter evolvere in qualcosa di positivo. E' scritto in tutti i libri democratici ed ora anche in tutto il web libero. Hasta la victoria siempre.

Massimo Bocci

Ven, 08/06/2012 - 15:21

Se Silvio, si ripresenta dopo che tutti (escluso cooptati e ladri di regime) hanno visto se non celebro lesi chi sono veramente questi LADRI anti Italiani, della premiata ditta (cricca) comunista Catto,....perciò fiduciosi e Silvio in campo, liberiamo l'Italia dal comunismo!!!!

ilbarzo

Ven, 08/06/2012 - 15:25

Se il PDL,ha perso molti consensi,sicuramente ha influito anche l'appoggio a Monti,ma in special modo,Berlusconi se le e' andate a cercare.Prima cosa per avere unificato il partito con il profittatore di Fini,e che subito dopo,ha rotto,andando per conto proprio,portandosi appresso molti senatori e deputati ,facendo cosi ridurre quella forte maggioranza uscita dalle urne e, di conseguenza nulla e' stato fatto di quanto promesso in campagna elettorale ,e che l'elettorato si aspettava.Il somaro,dove e' caduto una volta,non ci cade mai piu'.Lo stesso non e' valso per Berlusconi.

macchiapam

Ven, 08/06/2012 - 15:23

Cari amici lettori, mi pare che non vogliate prendere atto di una situazione incontestabile: dal 1970 in poi l'Italia ha subito un degrado sociale progressivo e inarrestabile, a causa di una politica più o meno consociativa diretta soltanto a elargire vantaggi a spese dello Stato, cioè a nostre spese. E così la scuola ha sfornato e continua a sfornare asini, che quando crescono allevano altri asini, e così via. Il mondo del lavoro è stato assistito da ogni sorta di protezioni che ne hanno indebolito l'efficienza. I pirati dell'economia hanno avuto via libera, a beneficio anche di coloro che li avrebbero dovuti controllare. Questa è la situazione tragica con la quale Berlusconi, nel 1994, si è voluto confrontare; e non è riuscito nelle sue intenzioni perchè qualunque riforma avrebbe urtato contro interessi consolidati, che ancor oggi precludono, anche a Monti, qualsiasi provvedimento efficace. Temo che il solo rimedio sia quello degli antichi romani: un dittatore a tempo. Scusate

nbsoft

Ven, 08/06/2012 - 15:35

E ci voleva un sondaggio Euromedia per scoprire l'acqua calda??? Ma dove vivono i dirigenti del PDL? Tradiscono i loro elettori dall'estate scorsa, il malcontento è palpabile ovunque, ma loro continuano a pasteggiare ad aragosta e champagne. Il 20% è pure troppo, per un partito che ha dimenticato il proprio elettorato

giuliana

Ven, 08/06/2012 - 15:36

Chiunque non metta al primo punto del proprio programma l'uscita dall'europa e dall'euro è un traditore. Il popolo italiano sta aprendo gli occhi sul trappolone targato trattato di lisbona. La diversità dei partiti è solo di facciata, in quanto si limitano ad eseguire gli ordini della commissione europea (non eletta dai popoli). I politici nostrani sono superflui e inutili come quelli del parlamento europeo (che non fanno le leggi, quindi non difendono gli interessi dei singoli paesi). Strano, vero? nessuno, tra i parlamentari italiani e quelli europei ci racconta che i lauti stipendi che percepiscono sono solo la ricompensa per il loro silenzio. I popoli europei sono stati traditi da tutti coloro che sono stati eletti e, ripeto, a qualsiasi partito appartengano.

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 15:33

il pdl al 20%??? ah,ah,ah,ah quel burlescone non la smette mai di raccontare battutacce

claudiocodecasa

Ven, 08/06/2012 - 15:38

TRONCATELO IN DUE....IL BERSANI DETTO BARSANI, dovrebbe anda a pulire i cessi

W.Wallace

Ven, 08/06/2012 - 15:37

Berlusconi ha perso consensi molto prima di Monti. Dimenticati gli scandali con le donnine ad Arcore? Dai, su. Con tutta la buona volontà di sostenere un partito di centro-destra, le persone comuni hanno, secondo il mio modesto giudizio, una moralità che certi personaggi di potere probabilmente non si ricordano più cosa significhi e noi ci vergognamo per loro e siamo stufi di vedere e sentire di certe storie...il vivere al di sopra delle possibilità delle masse che faticano ad arrivare a fine mese e a pagare le molte tasse. Tasse che si accettano se servono per farci uscire definitivamente dal debito che ci trasciniamo da una vita...non si accettano se non si vede la collaborazione dei partiti (tutti) nel fare la loro parte per riscattare l'onore del paese Italia e di tutti i suoi cittadini. Questa sensazione d'essere "sudditi" dei vari Re Sole d'oggi non si può accettare. Non siamo più ciechi, sordi e muti.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 08/06/2012 - 15:40

La colpa non è di Monti, ma di chi lo sostiene. Senza appoggi non sarebbe arrivato, e rimasto, dov'è.

ilbarzo

Ven, 08/06/2012 - 15:42

Per farsi un cliente ,ci vuole molto tempo.Per perderlo basta un solo istante.Questo detto,vale anche in politica,poiche per accreditarsi un elettore devi convincerlo con ogni mezzo possibile,ma per perdelo,basta una piccola promessa non mantenuta. Questo e' quanto accaduto al PDL.Credo che sara'dura per il partito, tornare a quota 27%,anche se mi auguro che cio' possa accadere.

Ritratto di Biancofiore

Biancofiore

Ven, 08/06/2012 - 15:42

Siamo sicuri che Berlusconi toglierà la fiducia a Monti, per qualsivoglia ragione? io non ne sono sicuro!!! Vedremo. Su una cosa ha ragione: le percentuali che ha citato sono esatte, forse doveva invertire quelle con cui, una non voterà più PDL e l'altra voterà altri partiti. Ma siamo ancora in tempo a salvare la baracca: basterà fare un serio programma e presentarlo agli elettori, che questa volta dovrebbero avere la facoltà di mandarlo a casa, il governo, se sbaglia ancora. Il punto principale, quello su cui il PDL si giocherà le prossime elezioni sarà il candidato Premier. Non deve essere scelto da Berlusconi, non deve essere un ricambio generazionale, ma una svolta vera e concreta, o la prossima volta ci sarà la rivoluzione.

Kirch

Ven, 08/06/2012 - 15:45

Diciamola tutta:Monti,noi elettori del pdl,non lo abbiamo mai sopportato fin dal primo minuto.Posso anche capire che il Presidente Berlusconi si sia chiamato fuori,per l'oggettiva impossibilità a compiere il Suo mandato e rispettare il programma elettorale,ma quello che non ho capito e continuo a non capire è come mai il PDL abbia sempre,finora,sostenuto ogni iniziativa del governo Monti,vedi:l'IMU,la truffa ai danni di quei cittadini che avevano sottoscritto un patto con lo Stato sullo scudo fiscale perdendo credibilità,il mancato taglio alla spesa pubblica,gli aumenti delle accise sui carburanti,il totale annientamento dell'industria automobilistica italiana,l'assoluta mancanza del rispetto della direttiva europea sui rimborsi dovuti dallo Stato ai suoi fornitori,ed altre amenità.Oggi,secondo me,il PDL si trova ad affrontare un'ardua risalita che potrà compiere solo se farà cadere questo governo che non rappresenta altro che i poteri forti e che è succube della Germania.

gabrieleforcella

Ven, 08/06/2012 - 15:44

Dieci anni fa Berlusconi non avrebbe avuto bisogno di trovare queste giustificazioni degne dei politici della prima Repubblica. Il fatto è che capisce benissimo di perdere consensi a valanga ma con tutta evidenza è per lui più vantaggioso bruciarsi politicamente che fare cadere Monti. Dovrebbe almeno avere il coraggio di ammetterlo e uscire con dignità. Io non posso pensare che Berlusconi si sia rimbambito; è ovvio che le scelte che ha ultimamente adottato sono conformi ad un disegno che ovviamente non può essere dichiarato.

vince50_19

Ven, 08/06/2012 - 15:44

Gli elettori del PdL non sopportano più Monti? Veramente fin dall'inizio la proposta di Monti a capo del governo mi è subito puzzata di marcio, roba tipica dei poteri forti (simpatica la sua battuta proprio sui poteri forti!!!) fin dalle prime voci. Basta leggere La Stampa del 24.7.2011 - articolo del giornalista Martini - per comprendere che l'assalto è partito proprio da certi emeriti agganciati ai potentati delle fondazioni bancarie. Infatti le uniche lobbies che non ci hanno rimesso, semmai il contrario, sono proprio quelle bancarie. "Caro" PdL o cambi sul serio e alla svelta direttrice di "marcia"o ti bruci del tutto. Il tempo delle chiacchiere è finito da un pezzo. Chiaro?

lot

Ven, 08/06/2012 - 15:53

Il Giornale afferma che gli elettori del PdL non sopportano più Monti ma, se la cosa fosse vera, mi stupisco che gli elettori del PdL possano pensare, anche solo per un momento, che il colpevole principale della situazione sia Monti. In tal caso vorrebbe dire che non hanno ancora capito come funzionano Governo e Parlamento. Il vero dominus è SOLO IL PARLAMENTO. Il Governo è solo il SOSIA di chi comanda. Sosia messo lì per prendersi tutti gli sputi e le recriminazioni del caso, mentre le vere menti sono i Parlamentari e le relative forze politiche. Da chi è sostenuto Monti? Dal PdL, dal PD e dall'UDC . Sono loro i VERI COLPEVOLI DI QUELLO CHE STA ACCADENDO ADESSO IN ITALIA, Monti è solo una Facciata, un Pupo, una Marionetta con pochissima autonomia. Di conseguenza sentire che gli elettori del PdL rimangono fedeli al PdL, nonostante quello che stanno facendo, fa cadere le braccia dall'incredulità in questa discrasia degli elettori fra azione e intenzione. DATEVI UNA SVEGLIATA!

Massimo Bocci

Ven, 08/06/2012 - 15:58

#61*ilbarzo*(523) - lettore.....oppure coprare i voti con il voto di scambio come da 65 anni fanno i comunisti,il loro zoccolo duro tutto cooptati,pagati da noi,....d'altronde questa e sempre stata la politica dei regimi comunisti,.....quelli non ospitati li spedivano nei gulag. Saluti

Massimo Bocci

Ven, 08/06/2012 - 16:07

#54*macchiapam*(423) - lettore .....concordo con la sua analisi, a prescindere dal dittatore siamo già in un regime ( di ladri),...io mi pingerei a trovare i veri mali nostri e purtroppo dei nostri figli,...proprio alla creazione di questo stato di vera mafia, dove due cricche criminali antidemocratiche e antiliberali si son spartite il Bue,....e' l'i in quella pseudo costituzione degli amici degli amici copia carbone di quella Sovietica che si son magnati il Bue,....tutto nasce dalle regoline dei senza vincolo e vergogna,....la millanteria del popolo sovrano,...le corti e sottocorti i cortili,i controllori del controllore,le finte coop, insomma tutto un armamentario Catto Sovietico Per una sola finalità RUBARE, ciò che fanno da 65 anni. Saluti

gian carlo galli

Ven, 08/06/2012 - 16:13

gli elettori non sopportano piu' Monti ma anche coloro che col Pdl ci hanno 'marciato' appongiando le 'cretinate' salva Italia. L'italia sta andando in rovina e loro del Pdl stanno 'accroccati' sull'albero piu' alto lasciando gli imprenditori alle prese con tasse e regole ingiustificate che affogheranno il paese. a Voi che ho votato posso solo augurare un 'vaffa'. con le vostre promesse siamo ridotti malissimo, con quelle di Monti, senatore a vita, andremo in malora !!

griso59

Ven, 08/06/2012 - 16:12

caro PDL oramai e' tardi la fiducia e' una cosa seria e voi l'avete persa irrimediabilmente appoggiando sino ad ora un governo che ci sta suicidando. e ve lo dice un ex elettore pdl dal 1994. saluti.

WMD06

Ven, 08/06/2012 - 16:13

Berlusconi ormai è da emarginare appoggia il traditore monti per difendere sé stesso ed il suo patrimonio; é passato al nemico!

gian carlo galli

Ven, 08/06/2012 - 16:17

lo si dice a gran voce, l'elettorato tradito del Pdl, ne ha abbastanza. col cavolo che prenderanno ancora il nostro voto. dovranno prendere tanta colla per rimanere attaccati alla sedia parlamentare. votando l'appoggio a Monti avete dato una mano al tracollo finanziario del paese perche' non e' certo con le tasse che si crea la crescita. a quei pochi di buonsenso suggerisco di andarsi a leggere le critiche dei lettori del Giornale !!!

Massimo Bocci

Ven, 08/06/2012 - 16:13

#59*W.Wallace*(79) - lettore .....Berlusconi,che lei spregevolmente descrive come un satiro un senza morale,...e' uno che con sacrifici ha creato un'azienda che da da vivere a 50 mila famiglie,...che ha aiutato miglia di persone in difficoltà,...che ha sempre dato i suoi emolumenti statuali in beneficenza,...perciò si risparmi commiserazioni per quella cricca di comunisti Catto che il Toscana USL di Massa ha rubato 220 milioni di euro dalle casse dell'ospedale soldi (nostri) che erano destinati ai malati, per utilizzarli per: Escot,cavalli da corsa,Rolex,ville,viaggi,ecc.ecc.,il Signor Silvio Berlusconi ha sempre speso i sui soldi, e questo so che a dei compagni di merende (ladri) da fastidio loro preferiscono i falliti bancarottieri svizzeri,più affidabili più simili a loro, Silvio Berlusconi e la persona più onesta e liberale che sia ma entrate in quel postribolo chiamato politica Italana, saluti

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 08/06/2012 - 16:23

Conosciamo la storia, quando tangentopoli fece naufragare i partiti DC, PSI, Repubblicani, Liberali ecc. Berlusconi, per la paura che i comunisti arivassero al potere, con la barca della mafia (oggi accuratamente dimostrato) corse in aiuto ai naufraghi, gia allora tutta una casta, e raccolse ciò che ne rimase. In poche parole fece una fotocopia (o meglio brutta copia) della vecchia DC. Pur di battere la sinistra prese a bordo persino naufraghi socialisti e comunisti. Purtroppo molti italiani consideravano e speravano in un vero cambiamento con questo nuovo miscuglio chiamato Forza Italia. Gran parte di questi vecchi politici opportunisti risiedono ancora oggi nel PDL. Peccato che ci siano voluti quasi 20 anni affinchè gli italiani capissero che il PDL non cambierà mai niente.

cesaresg

Ven, 08/06/2012 - 16:23

Per #66lot# non sarei così tanto sicuro che il governo non conti nulla; allora che ci fa? Allora basta eleggere i deputati e senatori, magari tagliare il numero a meta, e poi si governa risparmiando un sacco di soldi perché non si deve pagare i ministri e via dicendo. Per favore lot risparmiaci queste ca....te per quando si va in trattoria e si alza un po il gomito. Qui tutti se la prendono con Berlusconi e il PDL che appoggia Monti, magari se non lo avesse fatto e fossimo andati male per varie ragioni sarebbe comunque stato colpa di Berlusconi: in definitiva che Berlusconi sia al governo che fuori è sempre sua la colpa. Ora non so se quelli che scrivono questi post sono elettori del PDL oppure i classici komunisti che si infilano nei nostri problemi e fanno finta di "ex elettori PDL"; io penso che molti dei casi siano proprio dei komunisti. Un''ultima cosa bisogna dire che non c'è solo il PDL ad appoggiare Monti ma anche il PD e l'UDC e questo è il pota bandiera di Monti.

roby55

Ven, 08/06/2012 - 16:30

Spiace dirlo perchè credevo al Pdl, ma è destinato a sparire, così come tutti quelli che siedono in parlamento. I motivi? Basta leggere l'ultimo libro di Mario Giordano: Spudorati. Bastava un pò di buon senso per capirlo. Non hanno capito nulla, per questo ed ormai è troppo tardi. Buon funerale. Amen.

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Ven, 08/06/2012 - 16:32

Nel 2008 abbiamo votato il PDL perchè facesse le riforme e infatti avevano una maggioranza bulgara. Poi grazie al traditore è andato tutto a ******e e ci siamo ritrovati in questa situazione. Io non so se quando ci saranno le elezioni andrò a votare perchè tutti i politici attuali mi fanno schifo.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 08/06/2012 - 16:25

Non ho mai sopportatato questo saccente professore sin dalle sue prime mosse come capo del governo e scadente ministro dell'economia agli ordini della Merkel e di Napolitano. C'è chi dà la colpa al parlamento, ma siamo matti! Questo governo ha goduto e gode di una maggioranza bulgara, quindi significa che se i cittadini non lo sopportano più è solo perchè si è dimostrato incapace e senza pa...!

maik57

Ven, 08/06/2012 - 16:28

d'accordissimo col sig. Massimo Bocci!

lot

Ven, 08/06/2012 - 16:30

Aveva pienamente ragione Mussolini quando parlava di PLUTOCRAZIA per indicare il sistema solo apparentemente democratico, che in realtà è a discapito del popolo, formalmente presentato come sovrano, democrazia manovrata non da quest'ultimo ma bensì dai singoli individui e dalle lobby politiche ed economiche che hanno maggiori possibilità pratiche d'influenzarlo a proprio favore. Su di noi costoro agiscono facendo leva su sentimenti e credulità varie, premendo i tasti come per avere le reazioni pavloviane nei test dei cani. Il guaio è che ci riescono perfettamente! In tal modo mantengono una apparente facciata di democrazia che in realtà NON ESISTE. Monti è al guinzaglio del PdL e del PD e dell'UDC, fa quello che gli votano di fare. Prendersela con lui è non solo inutile ma anche stupido, i veri colpevoli sono PdL, PD e UDC, con la complicità di Napolitano, senza dubbio alcuno. Continuare a sostenerli è come darsi le mazzate da soli sui zibidei.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Ven, 08/06/2012 - 16:33

Da qualche parte (e più volte) ho espresso questa mia convinzione: CHI MAI HA RIPOSTO SPERANZE E BUONAFEDE IN UN SIMILE PERSONAGGIO (e suo Governo)? Soltanto la malafede di Re Giorgio I e l'inetta ingeniutà di Berlusconi potevano credere (e credere di poter contare) su questa massa di rabberciati... Gli elettori hanno abbondantemente dimostrato di non avere MAI condiviso l'appoggio del PDL a questi "illuminati" Otto Vom Ball... Berlusconi ha ancora qualche dubbio al proposito? Se lo ha, evidentemente domostra di vivere nel mondo dei sogni... In gran compagnia, però, perché con lui si trovano tutti i rottamati che non vogliono andare alle consultazioni politiche anticipate ad Ottobre... Tutti sanno (senza tuttavia ammetterlo) che non otterrebbero più consensi, oltre veder crescere l'astensionismo a quote tali da inficiare la consultazione stessa. IPOCRITI!

franco.cavola

Ven, 08/06/2012 - 16:40

Date un segnale forte: fate tornare indietro il governo Monti sull'IMU fin da siubito e puntate tutto su: - una risoluzione a breve dei problemi europei (pena la fuoriuscita dall'EURO)i; - una forte diminuizione delle spese improduttive, dei costi della politica e dei politicanti ( a cominciare dagli euroburocrati e dal Quirinale) fino al licenziamento del personale pubblico che non produce; - un forte ridimensionamento degli stipendi e delle pensioni pubbliche che non superino rispettivamente i 300.000€ annui e i 5.000€ mensili; - una riduzione sensibile delle tasse con un patto tra Stato e contribuenti (chi evade va dritto in galera con una pena non inferiore a 5 anni); - una riforma dello stato che dia certezza di governare a chi vince le elezioni escludendo che si possano formare maggioranze variabili durante gli anni din governo (il deputato eletto con una maggioranza e con un programma se non è più d'accordo si deve dimettere e lasciare spazio al primo non eletto); - ecc. ecc.

griso59

Ven, 08/06/2012 - 16:38

il piu bel paese del mondo, il paese dove ci sono i prodotti alimentari migliori, il patrimonio artistico piu' bello, sta' andando in rovina per i politici ed i tecnici. Vergognatevi il mio voto non lo prenderete mai piu'.

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 16:39

già oggi il pdl non arriva neanche al 15%, figurarsi ad aprile quando si vota. Ormai gli elettori del centro destra traditi prima da fini e poi da berlusconi non hanno più un partito che li rappresenti. CON L'APPOGGIO A MONTI SI STA CONSEGNANDO IL GOVERNO DELL'ITALIA AI COMUNISTI BERSANI E VENDOLA

INGVDI

Ven, 08/06/2012 - 16:34

Solo adesso si accorge Berlusconi? Bastava leggere i commenti che da mesi sono su Il Giornale. Continuando a non ascoltare i propri elettori, oltre segno di mancanza di rispetto, si finisce col perderli.

W.Wallace

Ven, 08/06/2012 - 16:40

Signor Bocci, non se la prenda per quello che ho scritto. Mi deve scusare ma mi dovevo sfogare per il dispiacere di vedere rovinato il progetto del PDL. Prometteva bene all'inizio e poi...non metto in alcun dubbio le capacità imprenditoriali di Berlusconi e il bene che ha portato con la sua opera nei confronti di tante persone...forse è proprio questa la mia rabbia perchè con quella immagine che rincuorava e dava speranze (tantissime) per chi, come me, tiene all'Italia e al suo popolo...beh, avrebbe dovuto essere molto prudente perchè la politica è un'altra cosa.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 08/06/2012 - 16:47

Ho apprezzato molto l'intervento di Sallusti su TGcom24. Siamo in una situazione di stallo. Il pdl continua a dire che non voterà provvedimenti su cui non 'è d'accordo, ma il governo su quei provvedimenti pone la fiducia. Riforma semi-prezidenzialista? il pd ha già detto niet e non se ne parla proprio. Quindi? Non votare quei provvedimenti... e sappiamo benissimo che il pdl non li condivide per niente... significa togliere la fiducia e mandare a casa il governo monti. E' ora che Alfano e i suoi si mettano d'accordo: vogliono continuare a prenderci in giro promettendo cose che sanno benissimo di non poter e di non voler fare, oppure, per una volta, saranno onesti con se stessi e con i propri elettori e manderanno a casa monti, al di là delle inutili e vuote parole? L'importante è che si decidano, una volta per tutte, e prendano una direzione: gli elettori questo lo apprezzeranno di sicuro!

futuro libero

Ven, 08/06/2012 - 16:57

se il segnale sarà forte la risposta lo sarà ancora di più

lunisolare

Ven, 08/06/2012 - 17:09

Il Pdl presenti un programma credibile e fattibile e ne discuta con la base elettorale anche attraverso i giornali, le tavole rotonde, le televisioni, dove gli pare e non cerchi i motivi del dissenso addossando la colpa agli altri, perchè il Pdl ha rinnegato punti fondanti del suo successo, aumento delle tasse, pensione, lavoro, ha deluso la sua base popolare che lo votava, ora si straccia le vesti, sia più credibile.

Pravda-99

Ven, 08/06/2012 - 17:10

"Gli elettori del PdL non sopportano piu' Monti"...Per forza, ha cominciato a far pagare un po' di tasse arretrate alle categorie che rappresentano lo zoccolo duro dell'elettorato PdL. Il Popolo delle Liberta' di evadere le tasse non si sente piu' protetto...Anche Prodi aveva cominciato a far pagare le tasse, ma l'hanno fermato subito, grazie al colpo di coda dello Statista Internazionale Mastella, da Ceppaloni, quella gemellata con Gemonio). Monti cadra' nello stesso modo. Questo Paese e' sempre piu' nelle grinfie di chi delinque, all'estero ci vedono proprio cosi'...come dar loro torto?

Sinistra al caviale

Ven, 08/06/2012 - 17:12

#51 luigipiso.." Lei scherza con simpatia. La sinistra è nata insieme alla morale e così sarà sempre.. Hasta la victoria siempre" ..ecco appunto si è tradito da solo: la morale della sinistra si basa, ancora oggi, sulle gesta di dittatori da strapazzo, fucile in resta sempre e ovunque, e ciò spiega perchè la sinistra italiana sia, ancora oggi, "refrattaria" alla democrazia. Basti pensare alla montagna di soldi insanguinati regalati da dittatori sovietici criminali,..in confronto anche personaggi come Craxi diventano degli angioletti. Oppure basti considerare la strenua difesa di terroristi da parte di intellettuali e politici di sinistra, ancora oggi si veda il caso Cesare Battisti. Dovunque si vedano città saccheggiate da black-block, anarchici e feccia umana di vario genere c'è sempre di mezzo qualcosa di sinistra... oltre che di "sinistro".. Più immorale di questo...Siete la palla al piede della civiltà moderna e sicuramente lo sarete ancora per molte generazioni.

rege renato

Ven, 08/06/2012 - 17:13

Chiudetevi in parlamento e uscite solo dopo avere approvato,dimezzamento dei parlamentari,abolizione delle province,raggruppamento dei comuni....allora e solo allora vi voto...

Mario Marcenaro

Ven, 08/06/2012 - 17:18

Purtroppo il nostro Silvio sembra essersi dimenticato di un certo "Patto con gli Italiani" da lui sottoscritto in TV tanti anni fa e sappiamo come é andata a finire: alla fine ci ha tutti consegnati e scaricati in balia di chi ci aveva detto di volere contrastare e battere in virtù di un presunto atti di responsabilità, in effetti di una resa a condizioni che forse non conosceremo mai, ma intuibili. Pertanto chiederci oggi di avere ancora fiducia in quello che ci dice o ci dirà non é proprio molto di buongusto. Va bene che ha avuto sempre tutti contro, nemici, amici e "super partes" come il Presidente della Repubblica, che più di parte non si può. Però avrebbe ben potuto capire per tempo che reggere in Italia con tali avversari richiede tempra, coraggio e quel tanto di spregiudicatezza che purtroppo non ci ha dimostrato si sapere esprimere. Fin dal principio si é adagiato sugli allori, ha temporeggiato, tentennato e perso tempo (esempio Magistratura) e chiede ancora fiducia?.

Larson

Ven, 08/06/2012 - 17:33

Straordinario! Gli elettori del PDL non votano PDL per l'appoggio a Monti e perché non c'è Berlusconi in prima linea. Quando si dice non avere l'assoluta percezione della realtà. D'altra parte da un narcisista come Berlusconi non ci si può aspettare altro. Bene, sono contento. Saranno gli elettori a far aprire definitivamente gli occhi a quelli con un minimo di zucca che sono ancora rimasti nel PDL. Mi aspetto una completa disfatta del PDL alle prossime elezioni. E spero che Berlusconi ci metta la faccia, così non ci saranno più scusanti. Incredibile che nel centrodestra italiano nessuno sappia creare qualcosa di alternativo a ciò che resta del PDL e che ancora continuino a far sentire la loro voce personaggi come Scajola. Ma avete davvero preso per beoti gli elettori di cdx!?

14129

Ven, 08/06/2012 - 17:28

Il governo Monti era nato con qualche speranza di migliorare la triste situazione in cui si trovava l'Italia.Ora però risulta chiaramente che ha fallito le aspettative. Aveva annunciato di dover aumentare le tasse, ma aveva anche promesso di tagliare le spese inutili e di favorire la crescita. Sono rimaste solo le tasse che continuano ad aumentare e che, pertanto, producono recessione. A questo punto, stando così le cose, è giunta l'ora per il PDL di staccare la spina!!! Non si deve temere che così le cose peggiorino. poichè peggio di così non possono andare.Con l'appoggio a Monti abbiamo perso un sacco di consensi, vogliamo peggiorare le cose persistendo nell'errore? E' ora che si cominci a dire qualche ideciso NO, ad esempio all'IMU ed altre analoghe vessazioni controproducenti

citano39

Ven, 08/06/2012 - 17:35

Caro Alfano, l'IMU è stato un brutto colpo. Un italiano appena nasce pensa a farsi una casa o più, per avere una rendita. Questo è lecito. Un italiano si fa la casa con i soldi che gli sono rimasti dopo aver pagato le tasse. E questo capitale nessuno deve più toccare. Queste cose le avete prima sbandierate per avere il nostro voto, poi le avete dimenticate. Ci avete tradito. Ci siamo tutti esposti per sostenervi e voi ci avete tradito. Una sola cosa dovevate fare perchè rimanessimo con voi: Colpire i ladri, quelli che non pagano le tasse e tagliare un pò di spese senza creare disoccupazione (si può -si può). Silvio diceva: in Italia si pagano troppe tasse, se le abbassiamo tutti le pagheranno nella giusta misura. Si può ancora fare. SOLO ALLORA CI SARA' UN NOSTRO RIPENSAMENTO E TORNEREMO CON IL PDL.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 08/06/2012 - 17:29

A casa Voi (PDL) e lui (MONTI).

AGO55

Ven, 08/06/2012 - 17:49

Ero un elettore PDL, oggi non ho più un'identità. Io credo che la politica, tutta, debba prima riscrivere tutte le regole, sottoporle al popolo e poi andare a votare. Con le regole attuali, le spese per la politica, la spesa pubblica in generale ... divorano i soldi che i "tecnici" hanno rastrellato agli italiani. Ci hanno messo in ginocchio e seguitano a prenderci in giro dicendoci che ce la faremo. I loro mega stipendi, le pensioni i rimborsi che rubano alla povera gente devono avere una scadenza. La casta ci ha succhiato il sangue e ci vengono ancora a prendere in giro con "primarie" e ******ate varie. Cambiate le regole e poi andiamo a votare. Questo è quello che dovete fare. Tagliate i costi. Non siete buoni politici se prima non siete buoni imprenditori per la nazione.

IuniusBrutus

Ven, 08/06/2012 - 17:45

20%??? Credo sia uno scherzo! Un fuggi fuggi generalizzato (ieri i principali esponenti in Sardegna - capogruppo e presidente del consiglio regionale e molti altri). Alle elezioni domenica la prova del 9 (% si intende!).

Pravda-99

Ven, 08/06/2012 - 17:49

#91 Sinistra al caviale - Lei parla per sentito dire, per luoghi comuni. Senta questa invece: Mi dica di chi e' amico il suo Padrone Berlusconi: Putin, ex URSS, Lukashenko (Bielorussia ex URSS), Nazarbayev (Kazakhstan ex URSS). Visto che e' ovviamente ignorante in materia le suggerisco di andarsi a cercare informazioni su di loro e sui diritti umani di quei Paesi. Comunque tutti strettamente COMUNISTI. Malgrado cio', di tutti questi, B. ha pubblicamente tessuto elogi sperticati e imbarazzanti. Per una coincidenza del destino, tutte queste deliziose personcine sono a capo di giganti dell'energia, argomento cui B. e' parecchio sensibile (per il bene dell'Italia ovviamente). Come suona adesso la sua affermazione: "la morale della sinistra si basa, ancora oggi, sulle gesta di dittatori da strapazzo"? Chi e' " la palla al piede della civilta' moderna"?

roberto olistic

Ven, 08/06/2012 - 17:53

Il problema è semplice ma non lo si vuole risolvere. Ho fatto parte dall'inizio di Forza Italia ex socialista senza più riferimento. Cosa ho trovato? il nulla la gerarchia dei piccoli comuni è ed ancora in mano ai soliti faccendieri della politica. Si possono cambiare tutti i nomi del partito e formulare programmi su carta riciclabile, purtroppo sono due le cose o Silvio non ha mai compreso chi sta nelle basi (circoli, sezioni o come volete) ho lo ha sempre saputo e non ha fatto mai nulla. In entrambe le cose la sua colpa è grave. La gente ha votato la speranza Silvio Berlusconi perchè sotto non c'era nulla adesso che Si è "fatto da parte" c'è solo il nulla. Se non si crea lo spazio politico per chi parla con la gente, chi risponde delle sue azioni alla gente, per chi ci mette la faccia nei picoli comuni e nelle manifestazioni, se non si va al Bar e si ascolta ma si circola col mercedes e si frequentano solo i Vip cosa credete che succedera. Monti e solo una scusa di copertura.

Sawarak

Ven, 08/06/2012 - 17:54

Ecco la cosa che più mi irrita della mentalità filoberlusconiana: #47 pier giorgio giardini (1) - lettore:"fate i condoni per avere risorse per la crescita"...e io pago!!!

lot

Ven, 08/06/2012 - 17:55

Pdl e Lega nati per fermare l'immigrazione incotrollata e finiti per firmare un permesso di soggiorno provvisorio per oltre 20 MILA tunisini! PdL nato per affermare il liberalismo nazionale e che si è svenduto all'Unione Europea e all'Euro, facendoci invadere da merci estere a basso costo che stanno distruggendo le nostre industrie e far calare i posti di lavoro. PdL che doveva rimettere in ordine il sistema amministrativo e perfino la magistratura e che ha lasciato tutto come stava prima e peggio di prima. PdL che doveva far abbassare la contribuzione dei cittadini e che si ritrova ad avere il più alto fisco europeo e che sta portando ai suicidi decine di persone. PdL che garantiva la democrazia e il rispetto delle regole costituzionali e che ha aderito ad un golpe di Stato, fatto in guanti gialli, solo per evitare di perdere voti. Adesso Berlusconi pensa che cambiando sigla di partito e facendo altre promesse a vuoto riabba la fiducia dei suoi elettori? Orami danno i numeri!

andrea 36

Ven, 08/06/2012 - 17:58

Primarie per scegliere TUTTI I CANDIDATI NELLE LISTE.Ogni concorrente si presenti con un suo programma e vediamo chi sarà scelto.Niente confederazione di partiti,non voglio vedere governi di coalizione che tanto non durano mai.Speriamo di arrivare un giorno al bipartitismo

prodomoitalia

Ven, 08/06/2012 - 17:58

Signur che nervùs ! Se penso che "tucc 'stù rebelot" lo dobbiamo a quella faccia di..... menta che ancora presiede la Camera dei Deputati, svilendo il suo ruolo e quello del parlamento, il mio nervosismo.... tende ad infinito . Grazie ad una Grande intuizione di Silvio avevamo raggiunto una maggioranza "bulgara" per fare tutte le riforme necessarie a questo povero Paese ma il "fighetto" ha deciso che la sua figura ne usciva sminuita e da allora in avanti..... tutto è andato in vacca ! E adesso leggo che ha dei ripensamenti ????? Peccato che abbiano abolito i roghi .....sennò gli avrei acceso personalmente il falò ! RICORDARSI BENE DI QUESTA EMERITA "CACCOLA"(solo caccola ???) ..... ALLE PROSSIME ELEZIONI !

gian carlo galli

Ven, 08/06/2012 - 18:12

c'e' sempre qualche imbecille che dice che il popolo del Pdl non paga le tasse. per sua informazione c'e' chi le tasse le paga, sia che sia di destra o di sinistra. Il problema e', che l'evasore in genere non lavora, sta in politica o e' colluso con la politica, nella finanza e manovra capitali veri e falsi, fabbrica carta (fatture false) o convive con la criminalitA'. lo stato, incapace, ladro, asservito da un paio di milioni di persone, perseguita chi le tasse gia' le paga e al colmo delle sue idiozie, con la rappresentanza che si ritrova, Monti, Befera e soci, sta mandando a fondo il paese !!

Sinistra al caviale

Ven, 08/06/2012 - 18:13

#100 Pravda-99 Caro kompagno ..visto il nome che si è scelto..c'è poco da rispondere. La sua ignoranza della storia è a dir poco colossale..non so se ricorda l'anno 1989 e il crollo di un certo muro. Stiamo parlando di milioni di vittime di cui i Komunisti italiani sono stati complici, se non altro per i finanziamenti avuti e documentati, altro che luoghi comuni, Putin e amici vari. Ma capisco che la realtà non le piaccia..Capisco la sua "nostalgia", la "Pravda" fu chiusa nel 1992 e purtroppo per lei non ritornerà più, però qui abbiamo sempre "Il fatto" che è molto simile in quanto a disinformazione.. su torni a studiare..

fabrizio

Ven, 08/06/2012 - 18:16

Ma quale fedeltà al governo Monti, Alfano e tutti voi politici, non avete il senso di fedelta, infatti conoscete solo il tradimento verso chi vi ha votato, permettendo di legiferare porcherie come: le accise sulla benzina, l'innalzamento dell'età pensionabile legata alle aspettative di vita, così, più si alza la vita media, più si ritarda l'andare in pensione, che sarà in futuro a pochi giorni prima di morire. Senza dimenticare l'IMU, grande battaglia del PDL per toglierla e, due minuti per rimetterla, mettendolo in quel posto a tutti gli elettori orgogliosi della caduta dell'ICI. Quindi, prima di parlare di fedeltà, occorre dare prova di essere fedeli, e non indiani che colpiscono a tradimento come avete fatto tutti voi politici sia di destra che di sinistra...

Marcoxx62

Ven, 08/06/2012 - 18:24

Il problema non è l'appoggio a Monti ma Berlusconi e le gente di cui si circonda! Devono andare a casa tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!

chiara2012

Ven, 08/06/2012 - 18:32

stanchi del pdl che vota monti sempre.E STANCHI DEI TROLL CHE IL CENSORE INCORAGGIA.

marco-70

Ven, 08/06/2012 - 18:34

secondo voi ,riferendomi a tutti i partiti, un cittadino cosa dovrebbe votare quando si trova davanti alle stesse facce che hanno prodotto l'indebitamento italiano ,che per ora non hanno rinunciato a nulla di significativo per ridurre le aboninevoli spese statali ma hanno invece approvato una miriade di tasse alle imprese e alle famiglie portandole in seria difficolta' !? sig. Alfano e Berlusconi e' ovvio che senza risposte drastiche i partiti non andranno da nessuna parte, percio' prima del voto serviranno i fatti concreti di riduzione della fiscalita' e della spesa pubblica rinunciando da subito al rimborso elettorale.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/06/2012 - 18:36

Sono per Silvio e spero che superi l'ultimo ostacolo giudiziario per riprendere il timone di una barca che sta andando alla deriva. Primarie per scegliere il candidato premier? Mi sta bene, ma non mi scandalizzerei che lo scegliesse Silvio, purché non sia Alfano. Invece sarei decisamente per le primarie per scegliere il segretario, dato che ormai è tempo che Alfano cambi aria e così anche noi respireremo meglio.

chiara2012

Ven, 08/06/2012 - 18:36

luigipiso.Si allontani dagli immorali o finirà per affezionarsi.scemo o troll.Cerchiamoli i troll che ogliono distruggere il forum e soprattuto scocciare noi e attirare l'attenzione.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/06/2012 - 18:38

Sono per Silvio e spero che superi presto l'ultimo ostacolo giudiziario per riprendere il timone di una barca che sta andando alla deriva. Primarie per scegliere il candidato premier? Mi sta bene, ma non mi scandalizzerei che lo scegliesse Silvio, purché non sia Alfano. Invece sarei decisamente per le primarie per scegliere il segretario, dato che ormai è tempo che Alfano cambi aria e così anche noi respireremo meglio.

Al2011

Ven, 08/06/2012 - 19:00

Ma avete visto com'è conciato il Pdl oggi? Uno vede in tv Verdini (!?!?) e cosa volete che pensi? Idem per Cicchitto (Noè non aveva ancora costruito l'arca quando Cicchitto era sceso in politica), o Gasparri e Mattioli. Basta vederli e sentirli parlare, e quasi ti viene nostalgia di Andreotti, o Forlani, e ho detto tutto, come direbbe Totò! Il Jurassic Park della politica!!

abocca55

Ven, 08/06/2012 - 18:59

Che buffonata, facciamo concorrenza ai sinistri o ai grillini? Mi aspettavo un segnale di rottura di Silvio con tutti i pinguini del PDL, e la creazione di un nuovo soggetto politico. Le delusioni non finiscono mai...

Tommaso Berretta

Ven, 08/06/2012 - 19:01

E' strrano che ci si accorga solo adesso che il governo monti non è più sopportabile!! Il pdl avrebvbe dovuto 'accorgersi' prima dello stato d'animo del suo elettorato che, francamente, è abbastanza in...to nei suoi confronti. Ma cosa aspettate a mandare tutto acarte quarantotto? Temete una mancata rielezione? ma ritardando andrà a finire sempre peggio!!!!!

chiara2012

Ven, 08/06/2012 - 19:03

Alfonso Tigiolo ,intelligente, pensante,la caccia è aperta ,nel forum.

jetset_64

Ven, 08/06/2012 - 19:06

Bastaaaa con 'sta legge elettorale, cacciate a casa MONTI, piuttosto!!!

settelillo

Ven, 08/06/2012 - 19:14

Eravamo conciati male, poi è subentrato il capo dello stato insediando un governo tecnocratico che di tecnico NON ha proprio nulla. Ora siamo conciati peggio di prima e sarebbe ora,che la banda FANTOZZI gettasse la spugna per la dimostrata incapacità di risolvere il problema ITALIA. Allo stato attuale, l'unico problema affrontato con tantissimo zelo è stato quello che ha salvato LE BANCHE; altro che salvare l'ITALIA. Ora abbiamo una sola certezza: comunque andranno le nostre faccende, avremo un senatore a vita in più da foraggiare fino alla sua estinzione e magari anche con la eventuale reversibilità. Dimenticavo: visto che il capo attuale del governo affermò di non conoscere il significato della massoneria, farò di tutto per regalargli un dizionario della lingua italiana. Questo signore ci sta prendendo per i FONDELLI !

Giancarlob

Ven, 08/06/2012 - 19:24

A dir la verità io, che facevo parte dell' elettorato di destra, non sono arrabbiato con Monti fino al punto di volerlo cacciare, perché temo il ritorno di quel teatrino cui anche Berlusconi ormai si era prestato. Temo altresì gli under 45 dell' ex PDL di cui sentivo elencare stamane i nomi alla radio: da rabbrividire ....

Ritratto di pupillo

pupillo

Ven, 08/06/2012 - 19:36

pdl BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA SOSTENERE MONTI bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ieri ho versato l,imu e questa tassa l,ha proposta monti ma la sostenuta berlusconi e company basta sostenere questi nominati - cav non ti voteremo più berlusconi hai notato la botta delle amm.ve ? per le politiche se continuerete a sostenere questo nominato bocconiano tassaiolo, la batosta sarà ancora più grande ero pdl ma alle prossime politiche voterò grillo - questo - per l,ottusità del pdl tutto- arrangiatevi se scomparirete dalla scena politica

marcosss

Ven, 08/06/2012 - 19:31

Ma che fermento il PDL sta scomparendo e gli unici che non si sono ancora accorti sono i vertici del partito.

voce.nel.deserto

Ven, 08/06/2012 - 19:52

Alfano cantale chiare anche a Berlusconi se necesario. La crisi del paese viene da lontano,non è colpa di Berlusconi se non in parte,ma la crisi del partito gli va ascritta in toto..Onori ed oneri per il leader!

giumaz

Ven, 08/06/2012 - 20:42

Non interressano a nessuno le primarie ........ dovete spedire a casa Monti...... razza di DEFICENTIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! VOLETE CAPIRLA O NO???????????

macchiapam

Ven, 08/06/2012 - 20:49

Caro Prodomoitalia, a breve termine lei ha perfettamente ragione: se il presidente della Camera non avesse deciso di fare di testa sua (chissà perchè, e oggi ne paga le conseguenze perchè politicamente è ormai un paria che nessuno vuole), il governo Berlusconi avrebbe potuto attuare il suo programma, almeno in gran parte. Ma le origini della crisi, che è culturale prima che economica, sono molto più antiche; e Fini ne è un naturale prodotto.

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 20:51

già oggi il pdl non arriva neanche al 15%, figurarsi ad aprile quando si vota. Ormai gli elettori del centro destra traditi prima da fini e poi da berlusconi non hanno più un partito che li rappresenti. CON L'APPOGGIO A MONTI SI STA CONSEGNANDO IL GOVERNO DELL'ITALIA AI COMUNISTI BERSANI E VENDOLA

nonna Anna

Ven, 08/06/2012 - 22:39

Da quando è incarica il gov.Monti ho scritto pochi commenti ai vari articoli perchè sono rimasta molto delusa dalla resa del PDL a Napolitano e Monti e se domani dovessi votare mi asterrei certamente. Per me Berlusconi deve restare come supervisore e il partito deve essere affidato a persone nuove e che abbiano delle idee e togliersi di torno tutti i parrucconi che hanno l'unico scopo personale di arricchirsi e fare solo i loro interessi e non quelli degli elettori. E per favore non fate rientrare tutti i traditori di FLI!!! Finita questa legislatura non devono essere rieletti che vadano a lavorare se ne sono capaci altrimenti i ristoranti cercano sempre dei lavapiatti, il crollo del partito è iniziato con la loro uscita. Poi servono riforme serie e veloci senza guardare in faccia nessuna lobby. Vedremo in questi mesi se si vuole fare veramente bene e allora i voti persi ritorneranno!!!!

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Ven, 08/06/2012 - 23:12

Bravo Silvio tieni dura e avanti con i cavalli di razza: Alfano, Santanche', LaRussa, Verdini, Cicchito, Gasparri. Al diavolo Casini e Fini, le primarie e i rottamatori (che sono tutti comunisti), pensaci tu e torniamo al governo con la lega.

bravo44

Sab, 09/06/2012 - 01:27

Così non andranno da nessuna parte,sono sempre a bisticciare,tutti dicono il contrario di tutto,il PDL è allo sfascio,sembra che sotto ci sia un progetto di eliminare il partito altrimenti non si capisce il voler a tutti costi le liste civiche.Il partito deve essere unito,non volere per forza l'alleanza con Casini,sarebbe dirompente,è un elemento disgregante,pensa solo al proprio tornaconto.La legge elettorale dovrebbe essere con premio maggioritario al partito che prende più voti e non alla coalizione.Il partito al governo così si assumerà tutte le responsabilità delle scelte e non avrà scuse , del tipo,nonho potuto fare perché l'altro non era daccordo.Basta chi vince governa,non comanda.

Pierofco

Sab, 09/06/2012 - 01:34

#utentegiornale129: Ma allora Lei, come molti altri che qui esprimono il loro pensiero, siete veramente ciechi e sordi!!! Santanchè, Verdini (un inquisito) Gasparri e La Russa sarebbero i cavalli di razza??? Un vecchio adagio recita che due somari messi insieme non fanno neanche un pony!!!E i signori che Lei indica, insieme al loro boss, non sono forse i maggiori responsabili del decadimento civile, morale, economico di questa povera Italia?? Si ponga questa domanda e poi stanotte, nel buio della sua stanzetta, sia dia una risposta..

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Sab, 09/06/2012 - 01:40

Se a chiunque viene affidato un incarico ed invece di onorarlo si occupa di altro, specialmente dei fatti propri, vedi leggi a personam, e poi qualcuno deve intervenire per rimediare ai disastri combinati, se chiunque viene giudicato in base a chi si accompagna, vedi Tarantino, Lavitola, De Gregorio, Laboccetta, Tedesco, Verdini, e compagnia bella, se chiunque viene giudicato in base al proprio comportamento e alla propria moralità, vedi olgettine, Ruby e minorenni varie, e non ottiene per i vari comportamenti la legittimità da parte di chi lo giudica allora figuriamoci se Berlusconi potrà ampliare il suo bacino di voti, gli italiani lo hanno capito, giudicato e infine abbandonato, senza ritorno.

cebe40

Sab, 09/06/2012 - 05:45

Napolitano ha dimostrato di essere il peggior Presidente della Repubblica Italiana. Ha travalicato i Suoi poteri costituzionali ( nella sostanza )nominando un Governo non votato da nessuno ma voluto anzi ordinato dai tedeschi e dai francesi. Napolitano accettando di buon grado l' imposizione si è tolto dai piedi Berlusconi aprendo di fatto una via preferenziale alla sua parte politica. Oggi se ne va in giro per il paese recitando la parte del padre che soffre e si commuove per la sorte dei figli: tutta scena, nonostante la grave situazione economica mantiene per se tutti i privilegi di un satrapo fregandosene dei cittadini.Spero scompaia presto dalla faccia della terra.

primula

Sab, 09/06/2012 - 06:43

non voterò più se mi ritrovo casini o fini tra le trottole, ma monti è il più devastante personaggio della repubblica, certo è S O B R I O, ma sobriamente ha affondato nella miseria e tragedia un popolo, dopo la rapina a mano armata nei conti correnti e nei borsellini, terremoti, debito alle stelle disoccupazione fuori controllo, tasse ai confini delle galassie, iva, servizi..........e molta IELLA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!A C A S A, se ne vogliamo uscire vivi..................

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 09/06/2012 - 07:04

Purtroppo al centro destra manca una figura carismatica capace di attirare l' attenzione dell elettorato e nemmenp il pur ottimo Alfano è in grado di far fronte a questa nostra esigenza: Per fortuna la sinistra, pur disponendo di un ottima possibile guida, , per lotte interne di partito, relega questa figura ai margini del partito ben sapendo che se dovesse entrare in lizza, ne risulterebbero tutti sbaragliati e donne come la bellissima bindi sparirebbero dalla scena politica italiana: Accontentiamoci quindi di Alfano o della signora Santanché che fino ad ora sta dando prova di carisma e di buon senso ricordando a tutti che per lo meno, quando parla, si esprime in un italiano corretto al contrario di molte altre donne, alcune anche che l ' italiano non sanno nemmeno dove sia

giovanni mensi

Sab, 09/06/2012 - 07:42

La prima legge da varare e': L'ABOLIZIONE DEI SENATORI A VITA: TUTTI COMPRESI EX PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA. Datevi da fare per mandare a casa il governo monti e i suoi e il maria antonietta del colle.

decespugliatore

Sab, 09/06/2012 - 08:06

E' da dicembre che il Pdl ridimensiona l'appoggio incondizionato a Monti, ma non vuole capire che i suoi ex-elettori non lo vogliono. Facciano pure le primarie, le secondarie, le liste d'appoggio e quelle di sostegno, tanto gli elettori non gli credono più e piuttosto voteranno Grillo. Imbecilli!!

ennio16

Sab, 09/06/2012 - 08:20

Berlusconi è l'unico che può ancora raccogliere consensi nel centro destra e comunque sicuramente più di tutti gli altri pretendenti. E' vero che ha tradito lo spirito liberista di destra ascoltando Tremonti, ascoltando le chimere Europee, ma è anche vero che è stato tantissimo disturbato e ricattato in tutto i modi, non ostante sia l'uomo più inquisito al mondo e quello più spiato è l'unico politico italiano che non ha rubato soldi agli italiani come invece fanno tutti a partire dai signori di sinistra. Sarebbe sufficiente si desse una calmata con le donne (fai quello che vuoi ma tienilo riservato) e forse potrebbe riconquistare molta parte dell'elettorato di destra.

vince50_19

Sab, 09/06/2012 - 08:24

Se c'è vero intento di cambiamento, le primarie fatele ma prima di chiudere le camere ad agosto, altrimenti diventa anche questa una barzelletta, come quella del Pd. Più tempo perderete, più cincischierete e più le cose si metteranno male. E niente utilitarismi di posizione politica, chiaro?

Arkman

Sab, 09/06/2012 - 08:44

Ma Scajola non è quello che non si è accorto mentre gli compravano a suo favore ed a sua insaputa un appartamento? ..troppo distratto! Penso che voterei per Jerry Scotti almeno si ride un po'. A meno che, per Berlusconi, se si decidesse di fare una cosa molto seria, cioè mettersi al servizio degli elettori del movimento 5stelle per aiutarli concretamente a realizzare quello che vuole veramente di buono la gente, cose in parte promesse anche da lui stesso e non false iniziative buoniste come l'aiuto alla scuola privata! Che sappiamo tutti come funziona a scapito di quella pubblica!

Ritratto di arcatero

arcatero

Sab, 09/06/2012 - 08:47

Qualcuno riesce a spiegarmi per quale motivo, io che ho votato per il Presidente Berlusconi sostenuto da PDL+LEGA, ora mi ritrovo con un Governo che fa cose esamente contrarie? Vorrei solo questo. Grazie.

antiquark

Sab, 09/06/2012 - 09:07

Forse non ne sopportiamo più nemmeno uno. PD, PDL, Grillini.... una massa di l..dri che si appropriano di qualcosa che non è loro ma è di tutti Ci vuole un colpo di spugna, togliere la burocrazia, stipendi pubblici elevati, organizzazioni per incassare i crediti dello stato che ... chissà cosa va all'erario dopo che hai pagao questi palazzi di esattori. Ma quando dalla massa si erge una voce nuova, ti accorgi che i grillini ci mettono due settimane per nominare un assessore e alzano le tasse ... come gli altri Credo che ormai il "politico" sia una professione, ci vuole una scuola, un contratto di lavoro. Si improvvisano, ma non serve e non basta. Ci vuole il professionista, come per il bilancio, per curarsi, per il rubinetto che perde Berlusconi è un grande statista, ma non basta, non è più giovane e dalla massa non si erge una figura carismatica in grado di attirare i consensi o i dissensi. Senza il Cavaliere non c'è maggioranza ne anticav ad aggregare l'opposizione

deltachilo

Sab, 09/06/2012 - 09:03

Basta che non mi proponete più il Berlusconi. Buono, ma ha fatto ormai il suo tempo. Quello che invece mi rende assai perplesso è chi lo potrà sostituire. Escluso Alfano (bravino ma di vecchia generazione), non vedo altri elementi in grado di avere il mio consenso. Su Monti, poi, ringraziate! Non sarà il massimo ma è persona che sta cercando di tirarci fuori dal guado.

cingapao

Sab, 09/06/2012 - 09:36

Quali e quanti saranno mai gli elettori disposti a tornare a votare il PDL, che continua a sostenere il rovina-famiglie non eletto di palazzo chigi? Forse Berlusconi e soci pensano che sia possibile dimenticate l'avvallo a quella tassa in odore di incostituzionalità (art.54 della costituzione sospesa) come l'IMU, a tutti gli aumenti di tariffe e gabelle varie insostenibili per il ceto medio-basso? O che sia possibile dimenticare prebende e privilegi per managers, dirigenti statali e politici, mai toccate da provvedimenti seri?O che sia possibile dimenticare il sostegno al governo anche quando dimostra, con la sua azione, la ferma volontà di privilegiare i dipendenti pubblici rispetto ai privati? PDL, risparmiateci altri colpi di teatro, tanto vi siete dimostrati inaffidabili!

voce.nel.deserto

Sab, 09/06/2012 - 09:47

Non si creino illusioni.La cura Monti è durissima ma non ci sono alternative.Anzi Monti ci è andato leggero coi tagli sulla spesa pubblica sulla quale è augurabile che ritorni,specie per interventi ad effetto "morale"(es taglio del 50% dei parlamentari).Fossi in Berlusconi tirerei dentro Monti come candidato premier che, condizionato da un'opportuna azione dialettica potrebbe fare molto bene.Bisogna vedere se lui ci sta.

Giancarlob

Sab, 09/06/2012 - 10:07

Lasciatemelo dire: qui in Italia ci vorrebbe una specie di dittatura illuminata, che si metta a fare subito, senza se e senza ma, tutto quello che tutti vorrebbero fare ma che non hanno il coraggio o non possono fare. E' l' unico modo per fare qualcosa che serva per il futuro e non ci costringa ad altri 20 anni di chiacchere ......

EmanuelTribbia

Sab, 09/06/2012 - 10:16

è un po' tardi per accorgersi ora che l'ormai ex elettorato di centrodx non sopportava più - da subito - l'appoggio incondizionato a Monti con la scusa della rispettabilità e lo spread... se me lo dicevi prima...ormai.

Ernestino

Sab, 09/06/2012 - 10:34

Ok per le primarie, ma il CAV non deve fare ancora le ******ate che finora ha fatto. In politica si deve avere un quadro di contegno credibile mantenendo un comportamento costante e fiducioso, ciò che il CAV purtroppo non possiede anche se a mio parere possiede un pizzico di intelligenza più fervida rispetto all'opposizione. Quindi non lo votero più e non immiti la sinistra mettendo personaggi non credibili alla Scotti, e tanti altri menzionati. Scelga fra persone competenti che diano fiducia alla gente.

lot

Sab, 09/06/2012 - 10:41

#75 cesaresg, il Giornale non ha pubbl. la mia risposta. (4°ripetiz.) Ripeto, il Governo nel ns. sistema istituz. non conta nulla, è stato voluto così dai comunisti quando fu fatta la costituz., contrariamente sia alle teorie democratiche della divisione dei poteri del Montesqieu che all'applicazione pratica nelle altre normali democrazie. Di fatto il Governo è una Facciata vuota che si prende le colpe, mentre dietro si nascondono le lobby ideologiche ed economiche del Parlamento, che fanno e disfano senza subire contraccolpi, come lo stesso Napolitano ha dimostrato con Monti. E' stato Berlusconi stesso a dichiararlo, a suo tempo, e a cercare di rimediare con il premio di maggior. e il bipartit., la cancell. delle preferenze e ora con il presidenz., perché modificare la costituz. era imposs. Il fatto è che Berlusconi ha tradito il centro destra e i suoi valori sostenendo, Euro, UE, immigraz. incontrollata, Turchia, tasse, maggior. età pension., diminuz. Pensioni IMU e un colpo di Stato

rioka

Sab, 09/06/2012 - 11:09

Ravvedimento giusto un po' tardivo... e assolutamente non credibile. Prego si accomodi!

tartavit

Sab, 09/06/2012 - 11:12

"PDL in fermento, gli elettori non sopportano più Monti" Io credo, invece, che gli elettori non sopportino più tutti questi vecchi bacucchi che affollano immeritatamente le fila del PDL. Alfano, li mandi tutti a casa! E prenda giovani disponibili, preparati, seri, onesti e disposti a lavorare ( e non a mangiare a sbafo a spese della comunità) sodo e per il bene comune. Dimostri che il suo ruolo di segratario non è condizionato da vecchie logiche imposte dai vecchi papaveri del partito. Se non lo può fare, rinunci! eEnon perda la faccia! Visto che è un giovane.

CACCAVALE

Sab, 09/06/2012 - 16:54

Togliete la fiducia a Monti, ma si sa poi vi aggancerete alla Marcegaglia e Brunetta.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 09/06/2012 - 16:54

C'è un motivo per cui il PDL che ha fallito debba ripresentarsi alle elezioni? Che facciano la fine dei comunisti estinti. Avanti con il riformismo

chiara2012

Dom, 10/06/2012 - 13:21

Luigi Piso,beccato.Lei è un TROLL.

pittariso

Mer, 20/06/2012 - 18:17

Se aspetta ancora un po' non ci potranno essere primarie per mancanza di elettori.Comunque a questo punto non servono a niente in quanto appoggiando Monti è scomparso e non potrà risorgere avendo tradito la fiducia degli elettori:i traditi non perdonano mai.