Perdere il posto a Bruxelles? È comunque un affare. Ecco le buonuscite d'oro

Per chi non viene rieletto al Parlamento Europeo, l'Europa mette a disposizione indennità che possono raggiungere anche i 190 mila euro

Chi ha detto che perdere lo scranno del Parlamento Europeo sia poi così male? In realtà, gli europarlamentari che non verranno rieletti alla prossima tornata elettorale potranno comunque godere di una lauta buonuscita. Anzi, tecnicamente chiamasi "indennità transitoria", ma a Bruxelles preferiscono chiamarlo "incentivo al reinserimento lavorativo". E già, perché dopo aver fatto il politico rientrare nel proprio paese e trovare lavoro è opera ardua. E così l'Europa mette a disposizione indennità che possono raggiungere anche i 190 mila euro. Il Fatto quotidiano ha  fatto i conti in tasca ai parlamentari europei di nazionalità italiana che sono stati eletti a Strasburgo nel 2013. Si tratta di Fabrizio Bertot (Fi), Franco Bonanini (ex Pd), Susy De Martini (Fi) e Franco Frigo (Pd): se non dovessero essere rieletti, riceveranno 39 mila euro a testa. Mario Borghezio se non dovesse essere rieletto nella circoscrizione centro percepirà 103 mila euro. Infatti, per ogni anno di attività il parlamentare riceve un mese di stipendio (circa 6mila euro netti. ll tetto massimo è fissato in 24 mensilità, quello minimo in sei. Dunque basta un periodo di 12 mesi per ricevere una buonuscita da quasi 40 mila euro.  

 

Commenti

mezzalunapiena

Dom, 04/05/2014 - 10:54

questa è la ciliegina che mancava sulla torta dal momento che deve essere un lavoro usurante e faticosissimo.

pickman

Dom, 04/05/2014 - 11:27

Borghezio, questo ti va bene eh ! Fai casino,combini un tubo, ma quando c'è da prendere non ti tiri indietro! Vergognati !

paco51

Dom, 04/05/2014 - 13:06

Non sono un parlamentare europeo ma ho sempre lavorato come una bestia ( inteso bue che tira l'aratro)!! Non sono donna e non posso essere neppure la nipote( alla lunga) di Mubarak. Ma per me ha più dignità la nipote di Mubarak che un parlamentare europeo; almeno lei lavora...

Giuseppe Borroni

Dom, 04/05/2014 - 14:04

ed e' solo per questi vergognosi benefits che I cialtroni della politica italiana ci tengono tanto! Mastella, Borghezio, Zanicchi, Mussolini etc etc so' tutti uguali

MEFEL68

Dom, 04/05/2014 - 15:35

@@@ Giuseppe Burroni @ Hai citato SOLO parlamentari del centro destra. Possibile che la sinistra non è riuscita a piazzarne neanche uno? Se invece qualcuno c'è, pensi che questo euro-sinistro vada a Bruxelles gratis o è più uguale degli altri.Vedo che l'obiettività non è il tuo forte.

Giampaolo Ferrari

Dom, 04/05/2014 - 16:27

Questi mi danno fastidio ma isopportabili sono i 26mila profughi entrati dal primo gennaio nel nostro paese che ci sono gia costati duemilionicinquecentomila euro.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 04/05/2014 - 17:59

Non capisco perché Voi abbiate messo la fotografia di Borghesio; a me sembra, in questo caso, che sarebbe stata più appropriata la fotografia di Di Pietro che ha usato l'UE solo per salvaguardarsi dalla Giustizia Italiana; Berlusconi dovevi anche tu fare così almeno mettevi nel sacco tutti ma ormai gli uomini sono diventati quasi tutti conigli. Imparino a vivere e con loro anch'io ché la strada è lunga e talvolta ci possiamo trovare in cattive strade e con compagni approfittatori e traditori. Shalom

CAPOFERRI50

Dom, 04/05/2014 - 18:23

come mai la foto di Borghesio e non di un'altro????se sono tutti magna magna non si indicava nessuna foto, o no!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 04/05/2014 - 21:21

e tra poco arricchirete tanti altri che vi affameranno in nome dell'euro e per conto degli Illuminati i vostri padroni