«PERSON OF INTEREST»Un software da telefilm per prevenire i reati

Una «macchina» in grado di predire i crimini che verranno commessi, grazie all'incrocio di innumerevoli dati provenienti dal controllo delle telefonate e del web, registrazioni con le telecamere e con cimici nascoste. È lo strumento futuristico al centro della serie tv «Person of interest», un software che, raccogliendo milioni di dati ogni giorno e poi «filtrandoli», riesce a trasformare queste informazioni in previsioni sui reati che stanno per essere commessi. E aiuta a prevenire furti, rapine e omicidi i protagonisti intervengono per tempo.