Di Pietro vuole affossare l'Idv: pronta la lista "Basta"

Si stringe l'asse tra Di Pietro e il comico. Secondo indiscrezioni sarebbe già pronta la lista "Basta!" che, insieme ai grillini, sosterrebbe la candidatura di Ingroia a Palazzo Chigi. L'ex pm smentisce e attacca tutti: "Boiate informative, contro di noi un omicidio politico"

Dall'Italia dei Valori ormai è un fuuggi fuggi? E il primo a darsela a gambe levate è proprio il laeder Antonio Di Pietro. Mentre il partito affonda sotto i colpi della magistratura e degli scandali, l'ex pm sta pensando di non soccombere insieme ai suoi fedelissimi e di riciclarsi con l'aiuto di Beppe Grillo. Secondo l'Unità, infatti, Di Pietro avrebbe già in tasca il simbolo nella nuova lista e i contatti giusti per provare a portare il partito delle toghe al potere. L'ex pm smentisce ("È una boiata informativa") e passa al contrattacco: "Sto diventando davvero 'viola' di rabbia per le continue falsità e calunnie che mi vengono riversate addosso".

Come già anticipato oggi dal Giornale in edicola, il disegno che sta nascendo da un'ipotetico asse tra il Movimento 5 Stelle e Di Pietro è la nascita di una forza politica che, usando la lotta alla casta come specchietto per le allodole, sarebbe pronta a invadere il parlamento portando le toghe al potere. Le spinte stanno esplodendo negli ultimi giorni, dopo l'inchiesta di Report sull'immenso patrimonio immobiliare dell'Italia dei Valori. Eppure, secondo le indiscrezioni raccolte dall'Unità, il progetto sarebbe in cantiere già alcune settimane. Durante il vertice fiume di martedì scorso, Di Pietro avrebbe inavvertitamente svelato un bozzetto segretamente nascosto all'interno di una cartellina. Il simbolo della nuova lista di Di Pietro un cerchio con la grande scritta bianca "Basta!" su sfondo viola. "Gli altri dirigenti seduti al tavolo della sede Idv hanno subito chiesto spiegazioni - ha raccontato uno dei dieci notabili presenti - ma l'ex pm ha tagliato corto: 'Nulla di importante'". Solo una coincidenza? Macché. Il colore viola (simbolo delle piazze antiberlusconiane per antonomasia), il funerale all'Idv nell'intervista al Fatto Quotidiano, la candidatura al Colle lanciata da Grillo, la lista arancione di Luigi De Magistris: il puzzle si sta componendo. Un pezzo alla volta e quello che emerge è un disegno per mettere insieme un fronte dei "non allineati" al premier Mario Monti. Adesso Di Pietro guarda a un'alleanza col Movimento 5 Stelle, sebbene la base grillina non sia affatto d'accordo. "Insieme arrivano al 25-30%", assicura il Fatto Quotidiano che, negli ultimi giorni, ha vivamente caldeggiato le nozze tra i due. Ovviamente, perché possano avvenire, Di Pietro deve uscire dall'Idv e creare una "cosa" nuova. La lista "Basta!", per l'appunto. Anche De Magistris è già pronto a lanciare una propria lista. La Fiom guarda con interesse. Tutti pronti a sostenere la candidatura dell’attuale procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia a Palazzo Chigi. "Non è realistico - si limita a commentare il pm - per ora mi sto concentrando sul Guatemala e sulla sua situazione che merita impegno".

Le indiscrezioni pubblicate dall'Unità, però, mandano su tutte le furie Di Pietro che bolla la lista civica come "una boiata informativa", nega di voler sciogliere l'Italia dei Valori e accusa tutto e tutti: "Questa non è lotta politica. È premeditato omicidio politico". Insomma, attacca a testa bassa adesso che le indiscrezioni e gli scandali si inseguono uno via l'altro. "Mi viene davvero voglia di urlare una volta per tutte: e mò basta con tutte queste sciocchezze", attacca l'ex pm sul suo blog puntando il dito contro "i signori della disinformazione e del killeraggio politico". Tanto che l’Idv Stefano Pedica si arrischia a proporre una manifestazione per dire che Di Pietro resta il leader. La chiameranno "Ripartire". Da dove non si sa.

Commenti

xgerico

Dom, 04/11/2012 - 12:28

Quando leggo gli articoli del Giornale mi domando spesso, e volentieri, ma i giornalisti dello stesso, non escono mai dalla redazione per effettuare un servizio, un intervista?! Leggo quasi sempre "dal giornale, l'eco di bergano, dal Fatto, dal corriere, ecc. ecc." Ma di vostro non siete capaci dai fare nulla??? O vi pesa il Kulo?!

FRANCO1

Dom, 04/11/2012 - 12:46

il nome della lista mi sembra azzeccato.

Ritratto di Gizzo47

Gizzo47

Dom, 04/11/2012 - 12:54

Forse, liquidando l'IDV e fondando un altro movimento, pensa di ricevere una doppia sovvenzione al partito. Margherita docet...Lol

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 04/11/2012 - 13:05

PASTA! Ecco il nome che farebbe venire l'acquolina in bocca agli elettori italiani.

billiyo

Dom, 04/11/2012 - 13:10

Fallito come magistrato...(per la lingua Italiana, preferisco non addentrarmi-"come avrà fatto a sostenere gli esami ? "...Integerrimo accusatore del nulla ( ALTRO FALLIMENTO ) " " Intellettualmente è da comprendere, considerato il fatto che qualsiasi discorso e/o argomenti sono sempre avvenuti dinanzi ad un enorme specchio rifrettente la sua immagine " Dulcis in fundo " l'Idv " ...con il risultato che gli iscritti, hanno fatto l'uso dell'intelletto. " Bravo Tonino hai la strada aperta dinanzi a Te . Peccato sia senza uscita. "

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Dom, 04/11/2012 - 13:41

Che altro vuole comprarsi il clan Di Pietro con i soldi versati ai partiti (?) Il Colosseo, la Regia di Caserta, una laurea per il figlio con esami sostenuti in pizzeria oppure l' iscrizione all'Accademia della Crusca visto la padronanza della lingua italiana.

ntn59

Dom, 04/11/2012 - 13:46

E' una prassi comunista liquidare i membri del partito che non servono più. Una volta si usavano le epurazioni, i gulag, le purghe e quant'altro. Forse, però in questo caso....sono contento per il soggetto. E' servito a liquidare la DC e proteggere il PCI quando in tutto il mondo i comunisti erano costretti almeno a cambiare nome per la vergogna. Ha fatto il suo "sporco lavoro", ora può essere messo da parte.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 04/11/2012 - 13:51

...e magna magna trionfera' se Ingroia vorra'!!!!

Ritratto di spectrum

spectrum

Dom, 04/11/2012 - 14:42

se grillo che si proclamava contro tutti, caso raro di politico pulito ora si allea con di pietro, allora casca il paclo. Direi "basta" santoni grillo-style che sputano su tutti proclamandosi onesti. E chi se ne frega alla fine di "quanto" onesto e' uin politico o no. Quando andate a cercare un chirurgo per un intervento importante, mica guardate che sai un chirurgo onesto. Guardate che sia esperto. Infatti, in politico onesto puo essere in perfetto "inetto". Vedi monti, bello pulitino che va in chiesa (che poi onesto 100% non e' neanche lui che va ai compleanniu con l'aereo di stato), e poi non fa altro che il ragioniere, calcolatrice alla mano, taglia e chiede soldi a noi. Tipica perfetta inettitudine dirigenziale, i dirigenti di valore piuttosto grazie a brillanti idee riescono a recupere soldi senza chiederli a noi.

vince50

Dom, 04/11/2012 - 15:09

La stessa cosa Che diciamo un pò tutti noi da molto tempo,BASTA!!.Però,la nostra è solo volontà popolare che viene puntualmente ignorata,ma possibile che non possiamo fare nulla per per impedire la fine ignobile che prima o poi faremo?

Cosean

Dom, 04/11/2012 - 15:18

Ma guardate che è l'IDV che vuole affossare Di Pietro. Ma dove siete stati negli ultimi giorni? SVEGLIA!!! E' Di Pietro che ha sbagliato!

vacabundo

Dom, 04/11/2012 - 15:18

O ladroni politici chiamano ancora Grillo, comico.Se tutti i comici fossero così. VIVA L'ITALIA,NON SAREMMO ARRIVATI ORMAI AL FALLIMENTO, AL SALASSO TOTALE DAL QUALE E' MOLTO DIFFICILE USCIRNE SE NON SI PRENDONO SERI PROVVEDIMENTI CHE TUTTI DOBBIAMO CONTRIBUIRE SECONDO QUELLO CHE ABBIAMO A PAGARE QUESTO ENORME DEBITO CHE ABBIAMO.nON ABBIAMO ALTRE VIE, O FALLIAMO COSA CHE AUSPICO COSì SAPREMMO COME SI COMPORTEREBBERO I POLITICI O CHE LORO POLITICI, LORO MANAGER, LORO FUNZIONARI INSOMMA GENTE CHE PERCEFISCONO UNO STIPENDIO ALTO,SE NON SI DIMINUISCE LORO QUESTO STIPENDIO,SE NON SI TOLGONO LE AUTO ED GLI UOMINI DI SCORTA CHE COSTANO MOLTISSIMO, SE NON SI FACESSE UNA SERIA, SANA POLITICA,MAI POTREMMO SANARE QUESTO DEBITO IMMENSO.A LORO E SOPRATUTTO A NOI SE CI DESSERO LA POSSIBILITà DI ESPRIMERCI COME VORREMMO SANARE IL DEBITO E AMARE QUESTA NAZIONE.I POLITICI NON AMANO L'ITALIA,AMANO IL DENARO, IL POTERE TUTTI DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AL SEMPLICE FUNZIONARIO COMUNALE.SE HANNO PAURA DI GRILLO UN MOTIVO CI SARà?

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Dom, 04/11/2012 - 15:49

xgerico ti suggerirei una mossa intelligente ,sempre ammesso che tu lo sia, perché non cambi giornale ???

eureka

Dom, 04/11/2012 - 16:28

Ma che ce ne facciamo di questi due? Davvero vogliamo essere rappresentati da un comico che vieta ai subalterni di andare in tv, basta che ci vada lui, e da uno che, nonostante l'Università l'Italiano lo deve ancora imparare a capo di un partito in cui personaggi a lui vicini sguazzano nel denaro a spese nostre?

cameo44

Dom, 04/11/2012 - 16:48

Ora tutti contro Dipietro dal PD che lo ha cantidato al Mugello colleggio sicuro per riconoscenza dato che aveva salvato dalle sue inchieste su mani pulite il solo P.C.I. che con Ochetto si accingeva a governare il paese fatto fallire da Berlusconi se ne sono serviti tutti per colpire Berlusconi verso il quale ha det to di tutto ora anche dai suoi ex seguaci che scoprono con im menso ritardo lo strapotere di Dipietro nel partito e delle risorse economiche ma come sempre i nostri politici sono diabo lici oltre a riciclare sono capaci a riciclarsi da soli fondan do dicono loro nuovi partiti che di nuovo hanno solo il nome e il simbolo per il resto tutto vecchio leggasi PD UDC PDL dove si sono riciclati quelli dei partiti scomparsi DC Margherita e tanti altri ancora qui tutti vogliono il partito personale non solo Dipietro e quanti gruppi da finanziare altro che legge elettorale mettiamo un argine alla nascita di partiti e partiti ni e gruppi che tanto costano ai contribuenti senza nulla offri re in cambio tranne che interessi personali

Massimo Bocci

Dom, 04/11/2012 - 17:03

Basta.......RUBARE!!! E' tornato ai fondamentali delle scatole da scarpe.

lamwolf

Dom, 04/11/2012 - 17:13

Ma che figura di merd@!!!! lui che predicava e sbraitava come un energumeno verso il centro destra alla fine si sta rivelando il partito dei ladroni con il più alto gradino del podio. Il nuovo simbolo "Basta"??? si che ti levi dalle p@lle.

eureka

Dom, 04/11/2012 - 17:25

Ma se la liquida per quanti anni continuerà a prendere i finanziamenti?

xgerico

Dom, 04/11/2012 - 17:26

@r.peddis - Scrive:xgerico ti suggerirei una mossa intelligente ,sempre ammesso che tu lo sia, perché non cambi giornale ???.............E che ci vado a fare??? Qui scopiazzano da tutti, tanto vale rimanere.......Ti pare?! Lo vede che il "disintelligente" e lei!

unosolo

Dom, 04/11/2012 - 17:31

sembra sempre di leggere cose vecchie , la realtà è che da anni ne leggiamo e sentiamo su tutti i politici , poi col tempo riescono fuori e si ritorna a parlare anche di mani pulite , la realtà era ed è sempre sotto gli occhi di tutti , ci vuole coraggio ad asserire offese verso la redazione , peccato che non rispondono ad alcuni di noi che offendono il lavoro dei giornalisti , certo leggendo anche altri giornali sembrano uguali ma certamente è solo la notizia che ce lo fa credere. rispettiamo il lavoro dei giornalisti , grazie.

unosolo

Dom, 04/11/2012 - 17:36

per xgerico provocazione , le notizie sono queste , perche criticare chi lavora. forse non sa come passare il tempo , pazienza .

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 04/11/2012 - 18:03

Caro r.peddis. Su x.gerico la risposta gliela dò io. Questo tizio non sa nemmeno da che parte stia l'intelligenza ( ammesso che sappia cosa sia ).Scrive qui perchè sui giornali della sua parte non lo vedono nemmeno. Scrive qui perchè, per educazione, qualcuno lo manda a ca...re ( cime giustamente ha fatto lei !). E lui è felice cosi'; quando qualcuno gli rivolge la parola !! Sa quanto ce ne sono che scrivono su questo sito ed agiscono per la stessa ragione ?! Cordialmente. R.P.

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Dom, 04/11/2012 - 18:05

Lo scenario tracciato, Di Pietro al Colle, Ingroia a Palazzo Chigi, la coppia Grillo-Casaleggio leaders è da incubo. Ma si può fare di meglio, aggiungerei il l'Ispettore Manetta ministro degli interni e, dulcis in fundo, un tecnico allo sviluppo economico: Terminator.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Dom, 04/11/2012 - 18:19

Ma invece di correre dietro agli inutili magistrati, perché Grillo non si procura qualche economista? Questo vuole farci uscire dall'euro con un bel default stile equador. Se vince chi mette al ministero dell'economia? Uno studentello appena entrato all'università?

papik40

Dom, 04/11/2012 - 18:49

Ohhhhhhhhh! Finalmente era l'ora! Adesso BASTA ... DI PIETRO!

franky6464

Dom, 04/11/2012 - 18:57

cercasi onesti disperatamente, ammesso che ce ne siano. Ormai giorno dopo giorno vengono alla luce ladri di galline(d'oro). Proprio coloro i quali (don tonino in primis) ci hanno tartassato per 24 ore al di per anni interi,contro il buon Silvio, finchè hanno messo le mani sul malloppo gentilmente concesso dai contribuenti. Pensate che il tonino onestino colleziona appartamenti, si dice una 50ina, ma come kaxxo ha fatto da ex emigrante di ccermania?? Cmq bisogna ammettere che è stato furbo, si è lanciato in politica per ovvi motivi e che motivi!! ma col rimorso per non averlo fatto prima di emigrare. Ma forse all'epoca era onesto o troppo fesso

guidode.zolt

Dom, 04/11/2012 - 19:11

Il nome va bene, ma andrebbe pero' integrato cosi': Basta andiamo a lavorare!

porthos

Dom, 04/11/2012 - 19:21

Appunto "BASTA", tonino, di essere presi per il culo dalle tue sgrammaticate ed inconcludenti concioni, del tutto deliranti. "BASTA" con il magna-magna furbesco che sino ad oggi hai fatto ad uso e consumo tuo e dei tuoi stretti accoliti."BASTA" col tuo opportunismo e con le tue "presunte" guerre per la moralizzazione. "BASTA", vattene a casa, goditi il bottino, e pensa solo ormai a farti dimenticare il più in fretta possibile."BASTA", cerca di capirlo, ormai sei solo un ex politico TOTALMENTE FALLITO e sopratutto INUTILE !

Ritratto di Sig. A

Sig. A

Dom, 04/11/2012 - 19:33

Di Pietro come Schettino: porta la sua nave al naufragio, poi scappa, primo tra i topi. Questi ultimi sono tutti quelli del suo partito che, all'improvviso, si scandalizzano per il servizio di report, che altro non ha fatto se non svelare cose note arcinote -ritenute non degne di attenzione in passato forse perché scritte da Il Giornale-, che i vari Leoluca Orlando, Donadi e compagnia bella NON POTEVANO NON SAPERE! Ora si "scopre" che quell'accanito mastino di Di Pietro, simbolo dell'onesta e della pulizia, quel lottatore alla Rocky, sempre all'attacco, ha anch'egli un punto debole, anzi molti punti deboli. In realtà, per valutarne il grado di moralità sarebbe stato sufficiente soffermarsi sul suo passato di magistrato e sulle inchieste che l'hanno coinvolto, inchieste che, pur non ravvisando fatti di rilevanza penale (ma lui, il Tonino da Montenero di Bisaccia, a parti inverse avrebbe certo trovato il modo di sbattere dentro per qualche mese l'indagato) ne descrivevano, stigmatizzandolo pesantemente, il comportamento. Inutile tornarci sopra, mail riferimento è ai vari favori ricevuti da questo e quello. Si scopre anche che l'inventore del dipietrese nella lingua parlata è un po' come tutti: killeraggio, accuse infondate, è una vittima delle circostanze. Insomma, la solita manfrina che sino a ieri ha rimproverato a Berlusconi. Ora, colui che propugna una legge (ha presentato apposito disegno alla camera) che limiti a due i mandati parlamentari, che fa? Teme di affondare, liquida il partito (che nel frattempo liquida lui) e si mette in marcia, da buon montanaro paziente e tenace, per candidarsi ancora, questa volta sotto chissà quale lista. Forse quella di Grillo (mai dire mai), forse creerà il fantomatico partito "BASTA", chissà... Sarebbe ora che a dire basta a personaggi siffatti siano gli italiani, sì da mandare il buon Tonino ai giardinetti in buona compagnia (Veltroni, D'Alema, Gasparri, Cicchitto, La Russa... tanto per fare alcuni nomi).

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Dom, 04/11/2012 - 20:02

@ntn59 dice "E' una prassi comunista liquidare i membri del partito che non servono più". Domanda: vale anche per Fini che aveva portato il suo partito fra le braccia di Berlusconi?

Cosean

Dom, 04/11/2012 - 20:07

Per me invece è "Il Giornale" che vuole pensionare L'IDV. Sbaglia Di Pietro... e vogliono far fuori l'IDV! Se continuate così, si capisce che il vostro problema non era Di Pietro ma quello che diceva Di Pietro.

davidebravo

Dom, 04/11/2012 - 20:11

Sono giorni che portate avanti il vostro teorema sull'alleanza IDV-M5S, nonostante le parti smentiscano e sempre senza citare fonti (al massimo fate scaricabarile fra un giornale e l'altro, per paura delle solite inevitabili denunce). Siamo un po' stufi.

GENIUZZO

Dom, 04/11/2012 - 20:21

C'e' un vecchio adagio adatto per i furbastri(in politica e fuori) come Di Pietro: "CHI LA FA L'ASPETTI"!.Ciao Zig

Ritratto di unLuca

unLuca

Dom, 04/11/2012 - 20:36

Signor pubblico ministero, spieghi all'Italia come ha acquistato gli immobili, e dimostri agli italiani come li ha comprati. Non deve risentirsi, è normale per un politico; per uno poi che ha fondato l'Italia Dei Valori ...........

Ritratto di gangelini

gangelini

Dom, 04/11/2012 - 21:09

Io bene informato vi dico che il partito si chiamerà: "Basta, voglio di più !". Il dramma è che ci sarà pure sempre in giro qualche gonzo che andrà dietro a questo dicutibile personaggio, gli stessi che vanno dietro a Grillo come fosse il Messia, votato a redimere il mondo e renderlo migliore. AUGURIIII !

masbalde

Dom, 04/11/2012 - 21:13

Di Pietro conferma il proverbio: chi di spada ferisce di spada perisce. tratto da wikipedia: La frase è pronunciata da Gesù quando nell'orto del Getsemani viene catturato dai soldati inviati dai Principi dei Sacerdoti. L'apostolo Pietro, stando a quanto riferisce l'evangelista Giovanni (Gv. 18,13), sfodera la spada e taglia un orecchio ad un servo del sommo sacerdote. Da questo episodio viene la richiesta di Gesù di riporre la spada dicendo che "Qui gladio ferit gladio perit". Così dicendo, Gesù raccoglie l'orecchio mozzato e lo riattacca al servo.

claudio faleri

Dom, 04/11/2012 - 21:20

povero di pietro.......è penoso.....ma l'italia funziona così da 50 anni, non si può sperare in meglio

cgf

Dom, 04/11/2012 - 22:39

il popolo viola ha fatto diventare viola DeCoccio

framont

Dom, 04/11/2012 - 22:58

DIFFIDARE SEMPRE DA COLORO CHE VOGLIONO ABBATTARE I PARTITI POLITICI ESPRESSIONE DELLA DEMOCRAZIA. GIA' E' SUCCESSO CON MANI PULITE...ALLA FINE CHE CI RIMETTE SARA' SEMPRE IL POPOLO.

Ritratto di Manieri

Manieri

Dom, 04/11/2012 - 23:36

Poveretto. E' finito da vivo nel fuoco della bolgia dei truffatori e degli ipocriti.

polonio210

Dom, 04/11/2012 - 23:48

Ma come mai,quando l'indagato era Berlusconi,Di Pietro ne diceve peste e corna e lo accusava di essere praticamente un delinquente,mentre,ora,che è lui sotto la lente di ingrandimento,urla al complotto?Faccia come ha sempre suggerito a Berlusconi,lasci che sia la severa ma giusta magistratura italiana ad indagare e qualora sia ritenuto colpevole,accetti la giusta condanna.Altrimenti c'è qualcosa che non funziona:Berlusconi sarebbe colpevole a prescindere,Di Pietro può non sapere e comunque non ha colpe!!!!!

Ritratto di claudio52

claudio52

Dom, 04/11/2012 - 23:55

COME PENSAVO GIA' DA TEMPO FINALMENTE SI SCOPRE CHE L'ACRONIMO I.D.V. VA COMPLETATO CON UNA ULTERIORE "I" E QUINDI VA LETTO COSI': I.D.V.I. E CIOE' ITALIA DEI VALORI IMMOBILIARI. GRANDE DI PIETRO.

Ritratto di soldionline

soldionline

Lun, 05/11/2012 - 00:11

vuoi fare soldi online? guarda qui ...... non costa nulla altri giochi economici come anno 1777 http://www.betheboss.eu/login.php?i=6389 http://www.virtconomics.com/recruit/epapruhrke1ro1libkwa http://www.anno1777.com/index.php?i=291118

guidode.zolt

Lun, 05/11/2012 - 00:14

Ripartire...? nel senso di dividere e distribuire...? magari il patrimonio immobiliare di Tonino tra gli aderenti...? ma quello andrebbe restituito agli Italiani ai quali e' stato carpito con la frode...legale, d'accordo, ma solo perche' era un uomo di legge...

forbot

Lun, 05/11/2012 - 00:52

# @= Esaltazione totale -

forbot

Lun, 05/11/2012 - 00:52

# @= Esaltazione totale -

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 05/11/2012 - 01:05

Il GRANDE TONFO di uno che è entrato in politica solo per urlare, guadagnare soldi e danneggiare il nostro paese con referendum demenziali E' UN RUMORE MOLTO GRADEVOLE. PECCATO CHE CONTINUEREMO A PAGARLO E - maledizione - LO PAGHERANNO ANCHE I NOSTRI NIPOTI.

Ritratto di echowindy

echowindy

Lun, 05/11/2012 - 01:20

Caro Tonino, capo Banda valori: "CHI DI SPADA FERISE DI SPADA PERISE"!!!

Roberto Casnati

Lun, 05/11/2012 - 03:40

"OMICIDIO politico"? Ma perché nell'IDV ci sono forse degli Uomini?

ciannosecco

Lun, 05/11/2012 - 04:21

Il lato positivo della faccenda?Per chi non lo avesse già fatto,diffidare di chi parla di essere onesto,per chi usa termini come ladri,mafiosi,nano,piduista e altri slogan tipicamente manettari.La realtà ci dice che sono i più grossi farabutti.

marcothai

Lun, 05/11/2012 - 04:49

xgerico se non ti piace questo giornale, perche' non utilizzi il tuo preziosissimo tempo per leggere altre testate a te piu' confacenti (sempre che tu sappia cosa significhi). In altre semplici parole che anche tu capirai........xgerico.....ma va a ca..re

Guido_Guidi

Lun, 05/11/2012 - 05:05

Brutto lo sputtanamento mediatico, eh?

Sapere Aude

Lun, 05/11/2012 - 05:42

Calunnie? Tonino devi solo dire la verità. Sei stato tu a rendere famoso il detto “carta canta”. Da bravo ometto, tira fuori le carte di tutte le proprietà che hai a nome tuo e a quello dei congiunti (vicini e lontani). Poi documenta come le hai pagate tu e loro, e se è tutto regolare è giusto lasciarti in pace. Sono le anime di quelli che si sono suicidati a chiedertelo. O ti sei dimenticati quanti sono stati quelli che tu hai spinto al suicidio? La giustizia terrena qualche volta arriva prima di quella divina! Vuoi buttarti tra le braccia dell’altro omicida? Fai pure. Formate proprio una bella coppia.

Willy Mz

Lun, 05/11/2012 - 06:12

altro che mani pulite....

VermeSantoro

Lun, 05/11/2012 - 06:49

L'occasione fa l'uomo ladro e come abbiamo piu volte sentito, con queste leggi del cxxxx che abbiamo noi qui, fondare un nuovo partito è un vero affare. Ecco che tutti si buttano per arraffare qualche contributo che non si nega a nessuno, intanto questi arraffano a 4 mani, si intestano immobili, aprono conti esteri ed a noi del popolo Monti rompe i coglioni dicendo che si deve essere sobri e rigorosi, ma vatteli a prendere da questi quattro mariuoli, togliete tutti i vitalizi, province, spellatevi vivi, sparatevi ma non potete rompere i coglioni a noi.

VermeSantoro

Lun, 05/11/2012 - 06:56

Togliamo tutti i finanziamenti ai politici, la politica è una missione qui da noi è diventata solo un business pe fa soldi.

giuseppe.galiano

Lun, 05/11/2012 - 07:16

Chi di spada colpisce, di spada finisce. Lui i quattrini li ha fatti, i coglioni li ha rotti, viene messo in soffitta (e ringrazi i...........che non lo racchiudono in galera) ed avanti un altro. E ma che minchia di Italia è questa?

primula

Lun, 05/11/2012 - 07:19

visto cosa vuol dire mettersi contro MONTI????? finchè tonnino insultava silvio era l'eroe dei 4 mondi, ora che non si sdraia ai piedi del buffone della bocconi, è stato colpito dalla peste.................e quindi fuori........... ne sanno qualcosa casini.fini,follini,vietti,vendola,rutelli,che da buoni marpioni si sono subito messi a disposizione, e se pierluigi non si sbriga a sdraiarsi pure lui, chissà..............occhio bersani.........e guardati alle spalle........stanno volando scimitarre.............

cast49

Lun, 05/11/2012 - 07:21

premeditato omicidio politico? e per Berluscono cosa è stato? vai a zappare la terra, delinquente politico...

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 05/11/2012 - 07:22

SI ERA CONSIDERATO MANI PULITE! E ORA???

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 05/11/2012 - 07:30

"Omicidio"... Anche lui allarga la bocca come Vendola drammatizzando le domande degli altri, peraltro lecite, e minimizzando le sue colpe. Egli è squilibrato, come si conviene ai magistrati post-BR, del palazzaccio di Milano. Morale: il comunismo fa le pentole, ma non i coperchi.

magilla967

Lun, 05/11/2012 - 07:58

E bravo Tonino.... dai e dai la ruota è girata anche per te. Magari ti fai una vacanza insieme a Sallusti, l'uno degno dell'altro....

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Lun, 05/11/2012 - 08:24

di pietro contro tutti? E quando mai non è stato contro tutti? Sta diventando davvero 'viola' di rabbia per le continue falsità e calunnie che gli vengono riversate addosso".? Poverino, lui andava persino a Londra a comperare pagine di giornali per divulgare falsità e calunnie contro il Presidente Berlusconi!!!! Se ciascun l'interno affanno ce l'avesse in fronte scritto quanti tali e invidia fanno ti farebbero pietà.....Beh almeno in questo il nostro tonino è coerente...Su quel grugno si legge tutto il suo livore e la sua pochezza.