Pisapia scarica Bersani: "Al centrosinistra serve una nuova anima"

Il sindaco di Milano propone la sua ricetta per le primarie: la "buona politica" e una terza via per una coalizione in grado di ragionare senza scontri, per recuperare anche i voti ai grillini

Avanti così non si può. Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, in un'intervista a Repubblica esce allo scoperto e propone la sua ricetta per una "terza anima" della sinistra, che per "rinnovare i partiti" pensi ad inglobare la "società civile", senza demonizzare le compagni politiche. E a fornire tanto una svolta per la sinistra, quanto "un punto di riferimento a moderati e liberali delusi da centrodestra e Lega".

Tra i candidati alle primarie Pisapia vorrebbe "un portabandiera dell'associazionismo e del volontariato" e tra gli ispiratori del suo progetto chiama in causa anche "ministri del governo Monti che non hanno condiviso completamente alcuni dei suoi provvedimenti". Molti - dice il sindaco milanese - sollecitano da tempo l'opzione di una sinistra "terza".

Monti deve andare a casa subito? Pisapia glissa un po', definisce l'esecutivo dei tecnici un governo di necessità, in grado di riportare "valori etico-morali" in politica. E chiede alla sinistra di "mettersi attorno a un tavolo", per non scontrarsi più. Di proporre la "buona politica", ovvero un "programma dal basso", con primarie "di coalizione", "parità di genere" e "limite di due mandati".

Pisapia parla di un ritorno all'impegno politico, che dovrebbe far pensare a chi "è da troppo tempo ai vertici di mettersi a disposizione senza incarichi di governo o un seggio in Parlamento". Ma non rottama. Non è Renzi. "Non voglio scardinare i partiti ma contribuire a rinnovarli facendo emergere forze vive".

La nuova sinistra ipotizzata dal sindaco è la medicina contro l'emorragia di voti finita in tasca ai grillini. Basterà un'opzione politica "che dimostra responsabilità" per riconquistare il terreno perduto. Il rischio di aggiungere una voce ulteriore a un panorama politico già frammentato a sinistra non tocca il sindaco milanese: "Lo insegna la nostra esperienza a Milano. Ai comizi cìerano più palloncini arancioni e striscioni di associazioni che bandiere di partito".

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 23/07/2012 - 12:36

Anima napolitana, ci serve (secondo lui), per essere rovinati del tutto. Lui a Milano ha aumentato le spese e diminuito i servizi. Ma il peggio è che si ha la sensazione di essere presi in giro: La metropolitana fatta dalla signora Moratti è pronta già dai tempi del Papa, ma quel azzeccagarbugli vuole prendersi i voti e la aprirà soltanto prima delle elezioni amministrative per dire che è merito suo. E' chiaro che ci ruba il merito è capace di rubare anche i furgoni. A proposito di tempi delle BR, il Cerutti Gino ha messo a libro paga i suoi vecchi compagni degli anni ruggenti. Come Lombardo in Sicilia.

Willy Mz

Lun, 23/07/2012 - 12:58

sarebbe meglio si scaricasse lui e tutta la sua bella giunta!!!

Massimo Bocci

Lun, 23/07/2012 - 13:10

Ma si dopo i centri Asociali,le villette ai Rom, l'invasione extra comunitaria,le unioni gay tra recch.......,rifondiamo anche le gloriose BR,...ovvero la Onuls... Bravi Ragazzi (armati??) questo si che ricostituirebbe la vera sinistra sinistrata istituzionale e costituente come quella del compagno Palmiro nel 47, si il Palmiro Togliatti il sodale di Stalin, che andava ha prendere ordini in URSS da eseguire e imporre con la minaccia delle armi in Italia,....ma oggi il distruttore,l'Attila di Milano dove va ha prendere ordini chi e' il suo vate (clos) il fallito Svizzero quello con amicizie amicali tra i rapinatori monocratici, cioè ' meno strada per la solite idee di mer....da,...poi c'osi non servono nemmeno i finanziamenti Bolscevichi in Rubli,...basta rapinare il Bue e per i vizzi extra il Bunga Bunga.....I compagni che associazione per delinquere????....Si ma ISTITUZIONALIZATI.

bobsg

Lun, 23/07/2012 - 13:37

Si pisapi(pp)a vi serve un'anima gemella, ma non dello stesso sesso neh?

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 23/07/2012 - 15:34

ALLA sinistra serve l ´anima delimortac..sua . Ma perche i comunisti hanno un´ anima?

macchiapam

Lun, 23/07/2012 - 16:16

Tutto come previsto (e predisposto da Napolitano): PD allo sgretolamento, in vista di chissà quale nuova formazione (speriamo migliore). E' un grande momento per gli altri.

blackbird

Lun, 23/07/2012 - 16:58

Il guaio, per gli italiani, è che il Pisapia ha ragione. Seguendo la sua ricetta, magari con un Vendola candidato premier, gli italiani voteranno la sinistra, altrochè ritorno di Berlusconi!

blackbird

Lun, 23/07/2012 - 16:58

Il guaio, per gli italiani, è che il Pisapia ha ragione. Seguendo la sua ricetta, magari con un Vendola candidato premier, gli italiani voteranno la sinistra, altrochè ritorno di Berlusconi!

blackbird

Lun, 23/07/2012 - 16:59

Il guaio, per gli italiani, è che il Pisapia ha ragione. Seguendo la sua ricetta, magari con un Vendola candidato premier, gli italiani voteranno la sinistra, altrochè ritorno di Berlusconi!

blackbird

Lun, 23/07/2012 - 16:59

Il guaio, per gli italiani, è che il Pisapia ha ragione. Seguendo la sua ricetta, magari con un Vendola candidato premier, gli italiani voteranno la sinistra, altrochè ritorno di Berlusconi!

blackbird

Lun, 23/07/2012 - 17:02

Il guaio, per gli italiani, è che il Pisapia ha ragione. Seguendo la sua ricetta, magari con un Vendola candidato premier, gli italiani voteranno la sinistra, altrochè ritorno di Berlusconi!

blackbird

Lun, 23/07/2012 - 17:09

Il guaio, per gli italiani, è che il Pisapia ha ragione. Seguendo la sua ricetta, magari con un Vendola candidato premier, gli italiani voteranno la sinistra, altrochè ritorno di Berlusconi! Il programma? E' presto fatto: NO TAV,NO inceneritori, NO discariche, NO tagli alla spesa pubblica. NO nuove autostrade, NO nuove ferrovie, smontare il MOSE di Venezia, PATRIMONIALE strong, stipendio ai giovani, legalizzazione di tutte le unioni espressione di culture, religioni, preferenze sessuali, liberalizzazione delle droghe leggere e non sintetiche, con questi punti lo voterebbero in massa!

cast49

Lun, 23/07/2012 - 17:15

certamente a sinistra dei valori etico morali se ne fottono altamente e monti ha semplicemente fatto le riforme che la sinistra ha impedito di fare al pdl, riforme tra l'altro che hanno scontentato un po' tutti.

Cinghiale

Lun, 23/07/2012 - 17:44

Cerca un'anima un pò più Rom!