Il «Pizza» e i cronisti gratis

talk show ed interviste, meglio usare YouTube, Twitter e Facebook per comunicare (o credere di farlo) senza intermediari servi del potere e pure distratti perché mal pagati. Tutti ricordano le invettive di grillo contro i giornalisti retribuiti pochi euro e dunque - secondo lui - incapaci di essere liberi. Poi il vento è cambiato e Grillo &Co. arrivarono perfino a dirsi pronti a «redimere» la categoria ponendo sotto la loro egida i giornalisti sfruttati dal quarto potere. Ed ecco che, ancora una volta, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti prende alla lettera il grillo parlante perché il municipio ha appena lanciato un bando per un posto di collaboratore all'ufficio stampa. Si rivolge a studenti universitari, sono richieste competenze nel settore e conoscenza web. Tre mesi, 25 ore la settimana. Naturalmente gratis. Come predicare e razzolare male. In piena libertà di stampa. LuGa