Pizzarotti non ride più Sì ai consulenti gratis ma giunta in alto mare

Il nuovo sindaco ancora senza squadra né soldi E dopo 20 giorni in città cominciano i malumori

A non parlare c’è il rischio che lo facciano gli altri. Mentre il sindaco Federico Pizzarotti riempie le sue giornate traccheggiando fra mille incontri per impostare il 2.0 della nuova Parma, la città ha smesso di sperare nella giunta e nel suo «messia», mentre in città cominciano i malumori: e gli «sconfitti» ritrovano la parola e tornano a parlare. È una vecchia storia: alla caduta degli dei, e senza una giunta da quasi 20 giorni siamo di nuovo al «tutti contro tutti», acuito da un piccolissimo dettaglio: il debito del Comune è lievitato da 600 a 846 milioni. E, anche in questo caso, la cattiva notizia non è stato Pizzarotti ad annunciarla. Già perché il sindaco ha preferito rendere pubblica, senza né spiegarla né commentarla, la relazione finale del commissario Mario Ciclosi che, congedandosi dal suo mandato, ha parlato di «profonda deriva etica della città». La patata bollente del bilancio è stata subito scaricata al neo assessore Gino Capelli, l’unico nominato finora. L’ex commercialista del crac Guru ha messo mano alla calcolatrice e imposto una prima piccola marcia indietro sulla nomina del direttore generale: «Sindaco sorry, i soldi per pagarlo non ci sono». Pizzarotti ha incassato, sorriso, e si è rivolto alle consulenze gratuite, sbandierate in campagna elettorale.

In effetti due giorni fa in città si sono materializzati i «tecnici» di Pizzarotti, dal presidente di Banca Etica Fabio Salviati agli economisti Maurizio Pallante e Loretta Napoleoni. Ma il summit è stato tenuto nascosto: impossibile che il simposio risolvesse tutto e subito, ed è altrettanto difficile che lo faccia anche in futuro, visto che si lavora gratis e si confluisce a Parma da mezza Europa senza un’agenda precisa.

Un’altra occasione persa proprio sulla trasparenza, l’arma gentile tanto evocata in campagna elettorale. Così è proprio il passato a tornare a galla: nel silenzio assordante di chi avrebbe il diritto - dovere di parlare, ad alzare la voce sono gli altri. La sinistra attacca per sapere a quanto ammonti la penale per rinunciare all’inceneritore, altro «cavallo di battaglia» di Pizzarotti. La destra, invece, si affida perfino all’ex sindaco Pietro Vignali che ha vergato una dura missiva per attaccare l’analisi del bilancio del commissario, l’attuale impasse e provare a difendere il proprio operato.

Siamo alla frutta: il buco nella contabilità e le indagini della magistratura fanno riferimento alla vecchia giunta di centrodestra, questo va detto. Ma questo non impedisce che in città non nascano altre illazioni. E così il malumore serpeggia anche fra i grillini che hanno cominciato a «cinguettare» indipendenti. Un tweet qui, un post là, per dire che sì, la giunta c’è tutta, ma non c’è ancora il tempo di renderla nota. Mah!. I prossimi tre nomi, per esempio, saranno resi noti col contagocce, o forse ancora via web, domani. Dicono.

Ieri è stata, intanto, formalizzata un’ovvietà: la leadership fra i consiglieri di maggioranza è stata affidata a Marco Bosi, 25 anni, laureando in Economia, il più votato con 468 preferenze. In mancanza di un city manager nominare al più presto un vicesindaco poteva essere strategico: ma anche in questo caso il sindaco preferisce tacere. L’ipotesi di Nicoletti Paci, traduttrice milanese di 53 anni, resta non confermata. L’ultimo a parlare è Mauro Nuzzo, portavoce locale del Movimento apparso spesso un poco imbavagliato: «Parma è una città da adottare». Ci si deve preoccupare o spedire il curriculum?

Commenti

VINCENZO ROMITI

Ven, 08/06/2012 - 09:31

Tutti buoni e bravi a criticare poi alla prova eccoli : Pusillanimi anzi peggio : nuovi papponi !

Giulio42

Ven, 08/06/2012 - 09:36

Prima di affidarsi a maghi e predicatori è meglio accendere il cervello.

bruna.amorosi

Ven, 08/06/2012 - 09:36

ma dai che vi aspettavate quel povero figlio ci crede anche a quello che dice ma ....poi c'è il ma. Bisogna governare e lì che casca l'asino e guardate che quando si dice ho collaboratori che lo fanno gratis alla fine il conto sarà anche più salato .IOsono vecchia e di messia ne ho visti talmente tanti che per me questo o quello pari sono e questi purtroppo non saranno meglio .

linoalo1

Ven, 08/06/2012 - 09:41

Chi vuole il suo mal,pianga se stesso!Poveri parmigiani!Cosa credavate,che Grillo avesse la bacchetta magica e ,come d'incanto, risolvesse tutti i problemi?Lo avete voluto?Ora ve lo tenete!Che sia ,si spera, da esempio per tutti quegli ignorantoni che non hanno ancora capito come si vota!Lino.

Ritratto di john galt

john galt

Ven, 08/06/2012 - 09:51

Cronache Da Parma. Forse Al Giornalista Non E' Chiara La Situazione Parmigiana ... Qua' Di Politici Che Parlano E Parlano E Parlano Ne Abbiamo In Sovrannumero Ed Essendo Discendenti Da Antichi Cortigiani Di Maria Luigia Parlare E' Lo Sport Cittadino Piu' Diffuso. Quello Che Ci E' Mancata E La Praticita' E Il Buonsenso E Il 60% Dei Votanti Spera Che "il Pizza" Forte Di Tal Consenso Faccia Quello Che Molti Politici Di Dx E Sx Non Possono-vogliono Fare ..... Amministrare Con Cautela E Coscienza. E Per Questo C'e' Da Lavorare Senza Ciacolare ... Percio' A Detta Del 60% Della Citta' E' Un Ottimo Inizio E Auspica Una Parma 2.0 Di Vera Innovazione. Teneteci D'occhio Siamo La Cavia Per Un Nuovo Rapporto Base-potere. Veniteci A Trovare ... Siamo In Pieno Risorgimento Politico.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 08/06/2012 - 09:52

Il gratis non va assolutamente bene. Non ci sarà mai un'assunzione di responsabilità da parte dei consulenti e ci saranno dimissioni a catena rendendo asfittica la governabilità. L'ingenuità non fa bene alla buona politica

Sawarak

Ven, 08/06/2012 - 10:01

Patetici: "e senza una giunta da quasi 20 giorni..." "...il debito del Comune è lievitato da 600 a 846 milioni". Bha che giornalisti viscidi e impecorinati!

fabiocolli

Ven, 08/06/2012 - 10:05

siete mitici...sapete solo infangare la gente onesta, ma grazie dell'unica notizia che avete dato: il pdl ha lasciato 846 milioni di debito non 600 milioni.

abocca55

Ven, 08/06/2012 - 10:12

Certo che è in crisi, ma cosa potrebbe fare? Non ha fatto ancora la squadra perché è responsabile, e quindi cauto, e fa bene. Lasciamolo lavorare senza cercare di stroncarlo. Sappiamo che ha margini strettissimi a causa del debito esorbitante del comune, e sappiamo che non può imitare Monti a tartassare i cittadini. E allora? Aspettate il miracolo ed anche in fretta?

plaunad

Ven, 08/06/2012 - 10:15

Mi é sempre piaciuta Parma ed ho sempre considerato i parmensi gente seria e sensata. Purtroppo devo cominciare a ricredermi. Ad ogni modo chi é colpa del suo mal pianga sé stesso.

Ritratto di Gian Lore

Gian Lore

Ven, 08/06/2012 - 10:20

e invece Pizzarotti continua a ridere con gusto, perchè vede voi lividi di rabbia che vi arrampicate sugli specchi per denigrare il movimento. Vi piaccia o non vi piaccia il nuovo sindaco di Parma ci metterà il tempo che ci vuole per fare la giunta. Avreste preferito una giunta fatta in un giorno già preparata dai segretari dei partiti? Cambia il sistema, mettetevelo in testa è finita l'era dei politici di mestiere.

bobsg

Ven, 08/06/2012 - 10:31

Parmensi, avete voluto la bicicletta? Adesso pedalate! ...e questo vale anche per i milanesi.

Andrea 68

Ven, 08/06/2012 - 10:33

Siamo alla frutta: il buco nella contabilità e le indagini della magistratura fanno riferimento alla vecchia giunta di centrodestra, questo va detto. Ma questo non impedisce che in città non nascano altre illazioni Quali illazioni Galli? ci spieghi senza mezzi termini.. no perchè Parma riflette lo stato in cui il centro destra ha messo il paese ovvero la bancarotta e ora voi che siete da considerare CORRESPONSABILI di questo sfascio fate di tutto per denigrare e sminuire. Come avete sempre fatto anche quando il vostro capo e suoi sodali facevano man bassa delle nostre casse pubbliche. Siete colpevoli.

stefano.colussi

Ven, 08/06/2012 - 10:38

Ride ben chi ride ultimo...Ciaooooo Pizzzzzarotti....salutami il grillo parlante....Colussi (udine)

meverix

Ven, 08/06/2012 - 10:38

Un conto è il voto di protesta, e mi può anche stare bene, ma poi, alla resa dei conti, se la persona designata non è all'altezza, meglio non sperperare il voto. Grillo è solo un populista, i grillini son gente che, per carità, potranno anche avere nobili intenti, ma la realtà è dura. Stare all'opposizione è semplice, voti no, incalzi la maggioranza anche su cose di interesse secondario, fai casino, ma governare è un'altra cosa, ci vogliono le palle e conoscere il meccanismo della macchina comunale che, vi assicuro, non è dei più semplici. Per Parma prevedo o le dimissioni del sindaco entro breve o, tra un anno, il commissariamento per la mancata approvazione del bilancio.

gianluca.torino

Ven, 08/06/2012 - 10:40

Accipicchia che bell'alternativa ai partiti tradizionali. Eleggiamo Un ragazzo senza esperienza a dirigere una città con un buco di bilancio da 836 milioni di euro. Forse la città andrebbe commissariata ed affidata alla GDF Viva i grillini e viva le alternative efficienti.

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Ven, 08/06/2012 - 10:49

quando si diventa sindaci , bisogna avere coraggio , ci sono debiti spaventosi ? orbene tagliamo le spese e divulghiamo i dati . tutti sanno chi ha fatto quei debiti . non nascondiamoci dietro un dito. ricordo che un certo sindaco di sinistra , avvocato di mestiere , quando ha capito che stava perdendo , in un attimo ha fatto un buco esagerato . il nuovo sindaco , leghista , ha chiamato un ottimo commercialista di segno opposto al suo e gli ha fatto chiudere il bilancio . ha abolito tutte le spese , si è fatto dare i capitale dalle banche presentando ottimi piani di ricostruzione . ed è andato avanti . ha fatto due legislature . adesso è tornata la sinistra , per carità , sta rifacendo i lavori già finiti e collaudati . ora dico caro sindaco di sinistra togli i soldi ai consiglieri ed assessori e a te stesso , e fai lavori utili , come asfaltare le strade che a causa delle piogge si sono formate . ci vuole l'intelligenza di un laureato per capire come si fa ? direi di no

robtu

Ven, 08/06/2012 - 10:56

4% giusto? tanto vale la PdL a Parma e tanto varrà in Italia alle prossime elezioni... Non mi sembra che possa dar lezioni a Pizzarotti. Non saranno le bugie dell'articolo a risollevare il partitino di Silviuccio.

procto

Ven, 08/06/2012 - 11:09

chi è peggio Pizzarotti che fatica a ripianare i debiti o la dimissionaria giunta di centro-destra che i debiti li ha causati per incompetenza e disonestà? Articolo piccolo piccolo

Elcondor

Ven, 08/06/2012 - 11:30

Ma che si prenda tutto il tempo che vuole, tanto non combinera` nulla di buono. E` destinato a fallire pure lui, quindi calma e gesso, non strappatevi i capelli. Rassegnatevi.

antonio11964

Ven, 08/06/2012 - 11:32

parlare, criticare, picconare e' facile (ed anche giusto per carita' ) ma poi bisogna anche saper costruire, e questi ...mah'....

lucioottavio

Ven, 08/06/2012 - 11:34

E' chiaro come la luce del sole che lo stanno boicottando.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 08/06/2012 - 11:37

mi propongo per consulenze o assessore parttime, gratis. però solo nel weekend. siccome a parma conosco una bella manza baltica di 20 anni...fatemi assessore alla morale pubblica

kanarinoselvaggio

Ven, 08/06/2012 - 11:37

Scusate, non sono di Parma. Ma l'ex sindaco Pietro Vignali, targato PDL, quello che ha fatto il buco di 846 milioni di euri, è ancora a piede libero?

Izdubar

Ven, 08/06/2012 - 11:41

C'è un proverbio che recita: Roma non fu costruita in un giorno. Ce ne vorrà qualcuno in più per costruire la nuova Parma appena uscita dalle urne. Calma e gesso!

Ritratto di romy

romy

Ven, 08/06/2012 - 12:00

La pazziella è finita in mano ai creaturi,si dice dalle mie parti,povera Italia,poi ve ne accorgerete,ed i cocci dell'incompetenza e dell'immobilismo saranno solo vostri e nostri.

plaunad

Ven, 08/06/2012 - 12:15

E' incredibile che ancora ci sia gente che tenti disperatamente di difendere l' assurda scelta che hanno fatto. Ma cosa ci vuole per svegliarvi ? Sbagliare é umano, ma insistere é diabolico.

pasqual0ne

Ven, 08/06/2012 - 12:15

#4 linoalo1 (337) Lei invece è furbo e ha capito bene come si vota, vero? Occorre votare persone che lasciano debiti da 1 miliardo di Euro ad una città come Parma, vero? Oppure preferisce votare persone capaci che lasciano debiti pari al 120% del PIL agli italiani e, nel momento in cui devono tirar fuori gli attributi, se ne lavano le mani? Pizzarotti potrà anche dimostrarsi inadeguato a gestire il debito di Parma ma lo trovo migliore di chi si è dimostrato adeguatissimo a crearlo quel debito. Mi stia bene caro elettore informatissimo e capacissimo.

fabiana62

Ven, 08/06/2012 - 12:23

no comment alle stupidaggini di Galli.

bruna.amorosi

Ven, 08/06/2012 - 12:51

a me questo ragazzo fa tenerezza .chi invece da fastidio sono i kompagni che gli danno addosso a giorni alterni . ha trovato debiti ? beh!!!!!!lo dirà GRILLO come fare per rimettere tutto a posto e vedrete quanta strada farà

maverick100

Ven, 08/06/2012 - 12:52

La sign.ra Galli scrive "il debito del Comune è lievitato da 600 a 846 milioni". Il debito NON è lievitato ma era cosi' anche prima. Anzi non è neppure chiaro quanto sia nonostante la relazione del commissario. Potrebbe essere superiore al miliardo. E l'hanno fatto tutto le giunte del PDL di ubaldi e vignali. Posso tollerare un giornale schierato. Uno che scrive queste "imprecisioni" NO

plaunad

Ven, 08/06/2012 - 13:21

Avete visto quanti "grilletti" leggono Il Giornale. Ma perché non si fondano un giornale tutto loro? Magari a fumetti visto che potrebbero capirlo meglio, dato che come intelligenza lasciano alquanto a desiderare. Del resto si sente la macanza di qualche pubblicazione comica.....

uggla2011

Ven, 08/06/2012 - 13:24

Comincia un po' a stufare,credo non soltanto me,l'attenzione morbosa di questo giornale alle questioni grilline e le critiche per non aver ancora costituito la giunta.Non mi piace Grillo ma dico:credete che sia facile partire da zero e cercare persone competenti,non collegate alla vecchia politica e disponibili a caricarsi l'onere di gestire un comune indebitato fino al collo?Che il giornale sia schierato non é un male,ma metta il naso nel proprio piatto senza guardare la pagliuzza trascurando la trave.Piantatela e ripeto non lo dico da grillino,ma addiruttura da (ex) elettore di centrodestra.

kellyann

Ven, 08/06/2012 - 13:34

#11 Gian Lore che rida, allora, e lei con lui. crede che a chi non è di Parma freghi un lontano piffero? davvero ci immagina tutti lì a rosicare perchè in una cittadina di provincia non c'è un'amministrazione gradita ( a dx, sx centro, su e giù, non sto facendo distinzioni tra i non grillini)? abbia pazienza, nella misura in cui i vostri debiti e i vostri politici ve li pippate voi, noi viviamo tranquilli. è la stessa cosa che ho detto ai trionfanti amici sel milanesi, che adesso però ridono molto ma molto meno. sempre beati fatti loro. e sempre nella misura in cui non li sbattono addosso agli altri. prosit

kellyann

Ven, 08/06/2012 - 13:46

#24 kanarinoselvaggio se il buco non è frutto di appropriazione indebita ma di spese, perchè non dovrebbe esserlo? hahaha ma lei sa quanti milioni di debito ha Bari, o Napoli, o Roma, o Palermo? che facciamo, arrestiamo tutti i sindaci col comune in Rosso? guardi che restano su giusto un po' di sindaci di lombardia e veneto....

kellyann

Ven, 08/06/2012 - 13:56

#24 kanarinoselvaggio se il buco non è frutto di appropriazione indebita ma di spese, perchè non dovrebbe esserlo? hahaha ma lei sa quanti milioni di debito ha Bari, o Napoli, o Roma, o Palermo? che facciamo, arrestiamo tutti i sindaci col comune in Rosso? guardi che restano su giusto un po' di sindaci di lombardia e veneto....

blackbird

Ven, 08/06/2012 - 13:54

Le ipotesi sono due: o Pizzarotti è un incompetente in fatto di amministrazione pubblica oppure deve calibrare le nomine con una difficle situazione di pesi politici all'interno della sua maggioranza. Se fosse competente e indipendente avrebbe avuto la lista della giunta in tasca prima di essere proclamato eletto! Proprio, proprio poteva lasciare in bianco il nome del vicesindaco, incarico da affidare al più votato dei propri consiglieri, eventualmente, ma gli altri nomi e le deleghe doveva averle già chiare!

Cinghiale

Ven, 08/06/2012 - 14:22

E' lampante che non pensava di vincere, spero che il peso di questa vittoria non lo schiacci. Il sindaco può essere anche un'angelo, purtroppo il sistema è marcio. Il precedente sindaco è stato votato dopo l'esperienza ripetuta due volte di Ubaldi, grosso errore.

rsyellow

Ven, 08/06/2012 - 14:28

meglio un incompetente che un ladro....no?

pasqual0ne

Ven, 08/06/2012 - 14:32

#32 plaunad (2343) Eccolo l'intelligentone. Quello che ha votato per anni le persone che hanno distrutto l'Italia e ora si crede l'unico elettore capace d'Italia. Se invece di dare degli stupidi a altri perchè non entra nel merito della questione? Perchè non prova a dire cosa trova di tanto positivo in chi ha lasciato PArma con un debito di un miliardo di euro e di tanto negativo in chi dovrà dimostrare ancora tutto (nel bene e nel male)?

pasqual0ne

Ven, 08/06/2012 - 14:35

#32 plaunad (2343) Lei invece è in grado di cogliere la "comicità" di questo articoli? Sembrerebbe di no.

pasqual0ne

Ven, 08/06/2012 - 14:40

#36 kellyann (280) Peccato che qui si stia parlando di Parma. Forse le era sfuggito.

pasqual0ne

Ven, 08/06/2012 - 14:39

#34 kellyann (280) Per essere uno che se ne frega degli affari degli altri sembra che stia rosicando un pò troppo.

fiducioso

Ven, 08/06/2012 - 16:22

Perchè criticare il Pizzarotti che non ha ancora formato la giunta? Neppure il neo sindaco di Piacenza (PD) l'ha formata........per Par Condicio, critichiamo anche lui.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/06/2012 - 16:19

Prevedo che questo primo esperimento di "grillite" non farà una buona pubblicità a chi giustamente strilla, ma non promette soluzioni adeguate.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 08/06/2012 - 16:38

#13 Andrea 68.....Torni a leggere Topolino..Farà un'ottima figura alla bocciofila, discutendone davanti al solito vino rosso...E.A.

fiducioso

Ven, 08/06/2012 - 16:41

#13 Andrea 68. Dici che Berlusconi e i suoi sodali hanno fatto man bassa della cassa pubblica? Ti ricordo che quando B. è entrato in politica non c'era più nulla da svuotare! A svuotare completamente la cassa pubblica ci hanno pensato i tuoi amici del PCI ( quelli che oggi si chiamano PD) assieme ai compari della DC. Tutt'alpiù B. può aver raccolto la polvere lasciata dagli schèi "misteriosamente" spariti!

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 08/06/2012 - 16:42

#18 robtu....Trepida attesa, vana speranza...Per fortuna le vostre promesse sono SEMPRE disattese...Siete nati perdenti e vivete da sconfitti...Destino ingrato, il vostro....E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 08/06/2012 - 16:40

#19 procto....L'articolista non vuol stendere la classifica dei migliori o peggiori. Semplicemente fa notare che le ipotesi non sempre si trasformano in realtà...Poi staremo a vedere, il tempo è galantuomo...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 08/06/2012 - 16:55

#24 kanarinoselvaggio .....Si come lusi, penati, baffino d'alema, orecchino d'oro di puglia, marrazzino, rosina russo, bassolonzolo, jena ridens scania...Quanti ne vuole ancora, dei diversamente onesti sinistri?? E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 08/06/2012 - 16:53

#40 pasqual0ne....Non credo che plaunad sia un elettore sinistro....E.A.

killkoms

Ven, 08/06/2012 - 17:34

una cosa è fare un blog,ed un'altra è governare!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/06/2012 - 18:25

Prevedo che questo primo esperimento di "grillite" non farà una buona pubblicità a chi giustamente strilla, ma non promette soluzioni adeguate

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 08/06/2012 - 21:06

Ecce Homo sapiens: ora balli con "La Cumbia di Chi Cambia" la musica del qualunquista per eccellenza Adrianone nazionale!