LA POLEMICA Simboli gay sul muro della Cattedrale, l'ira della Curia

Il festino della Santuzza è stato acceso, quest'anno, anche dalle polemiche. A scatenarle le luci proiettate sulla facciata della Cattedrale, che raffiguravano i simboli del gay Pride, due gameti maschili e due gameti femminili. Immagini definite «vergognose» dalla Curia, che ha criticato il sindaco Orlando facendo notare che «l'ideologia sessista proiettata sul portico» è un «insulto alla nobiltà della fede». Si è trattato di «un video sull'amore e sui diritti, non sul sesso, senza intenti provocatori», ha replicato l'amministrazione comunale di Palermo per bocca dell'assessore alla Cultura Giambrone.