Il Colle frena sul voto: "Sciolgo le Camere se non ho altra scelta"

Il capo dello Stato riceve Letta per valutare il da farsi: "Voglio vedere se ci sono le possibilità per proseguire"

Presidente, è preoccupato per la situazione? "Fate domande di una ingenuità mai vista...". La risposta data ai giornalisti dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, la dice tutta sul delicato momento in cui versa il Paese e sulla responsabilità che pende su di lui. Dopo le dimissioni dei ministri del Pdl e l'apertura della crisi di governo, il capo dello Stato ha ricevuto in serata il premier Enrico Letta per valutare il da farsi e per un’analisi della situazione alla luce degli ultimi sviluppi.

Napolitano non ha alcuna intenzione di andare a elezioni anticipate. O, comunque, non ha intenzione di farlo nell'immediato. "Procederò con una attenta verifica dei precedenti di altre crisi, a partire dalla crisi del secondo governo Prodi", ha anticipato il capo dello Stato spiegando il "percorso possibile" per uscire dalla crisi politica. Avvicinato dai cronisti a Villa Pignatelli per sapere se la strada fosse obbligata verso le elezioni o ci fosse un più ampio ventaglio di possibilità, Napolitano ha voluto ricordare che, per tradizione, il presidente della Repubblica deve concedere lo scioglimento delle Camere solo "quando non c'è la possibilità di dar vita ad una maggioranza e a un governo per il bene del Paese".

Enrico Letta, attraverso Twitter, ha tuonato contro Silvio Berlusco"Ini in merito al mancato slittamento dell'aumento dell'Iva: "Colpa dimissione parlamentari che ha provocato crisi e reso impossibile continuare. Berlusconi rovescia frittata, italiani non abbocchino!"

Dopo un'ora e mezzo di colloquio al Quirinale tra Letta e Napolitano, un breve comunicato sul sito della Presidenza ha sottolineato "il succedersi nella giornata odierna di dichiarazioni pubbliche politicamente significative dei ministri dimissionari, di vari esponenti del Pdl e dello stesso Presidente Berlusconi", che hanno "determinato un clima di evidente incertezza circa gli effettivi possibili sviluppi della situazione politica". Ha ribadito "la decisione di illustrare in Parlamento le proprie valutazioni sull'accaduto e sul da farsi".


Commenti

Pakito66

Dom, 29/09/2013 - 11:56

Per il nostro amatissimo presidente Re giorgio, Presidente qualche domandina la vorrebbero fare anche i magistrati a palermo nel processo per la trattativa MAFIA STATO appena si libera se puo' raggiungerli la stanno aspettando, saluti e FORZA ITALIA

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 29/09/2013 - 12:27

wow! joe condor tenta maldestramente di nascondere preoccupazioni con questa vecchia tattica di sviamento? :-)

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Dom, 29/09/2013 - 12:46

CERCHIAMO DI PRENDERE COME -->> ORO COLATO, LA SEGUENTE DICHIARAZIONE DI NAPOLITANO --->>: ""Napolitano ha voluto ricordare che, per tradizione, il presidente della Repubblica deve concedere lo scioglimento delle Camere solo "quando non c'è la possibilità di dar vita ad una maggioranza e a un governo per il bene del Paese"". COME LO SPIEGA PRESIDENTE NAPOLITANO, DOVE LI TROVA ???

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 29/09/2013 - 12:50

Costituzione prima di tutto!

ABU NAWAS

Dom, 29/09/2013 - 13:02

LA LEGISLATURA POTRA' CONTINUARE SOLO SE SI DECIDE AD ANNULLARE LA CHIACCHERATA SENTENZA!! IN DIFETTO, PUO' IMMAGINARSI CHE VOTO AVRA' NEL LIBRO DELLA STORIA!

moshe

Dom, 29/09/2013 - 13:09

Re giorgio sta trascinando l'Italia nel baratro, prima col fallito monti, poi dando a bersani la fiducia mal riposta ed infine con letta. Berlusconi ha fatto comodo alla sinistra per formare un governo altrimenti impossibile, adesso la sinistra vorrebbe dare il benservito a chi gli ha permesso di andare al governo, continuando ad usufruire del suo appoggio indiretto. Se Berlusconi era così indigesto alla sinistra perchè hanno fatto un governo con lui? Per un solo motivo, DA SOLI SONO NESSUNO e vigliacchi !!!

moshe

Dom, 29/09/2013 - 13:10

Il Colle frena sul voto: lui, a scuola guida, si è fermato al freno a mano.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 29/09/2013 - 13:16

IL GOVERNO LETTA NON E' FINITO, E' FINITO IL GOVERNO DI NAPOLITANO, LETTA E' SOLO UN PRESTANOME. LO SANNO ANCHE I BIMBI DELL'ASILO...

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Dom, 29/09/2013 - 13:48

PRESIDENTE NAPOLITANO --> PERO' LEI AD UNA DOMANDA E' SEMPRE INDOTTO A PORNE UN'ALTRA A CHI ASPETTA RISPOSTA! NON LE SEMBRA CHE SIA ALMENO UN PO' OFFENSIVA ? --> NON CREDE CHE CONTRADDICE ANCHE SE STESSO, PER COME GIA' HA DETTO ALLA BOCCONI... rilegga quel che ha detto... almeno prima di parlare

Giorgio Mandozzi

Dom, 29/09/2013 - 13:50

Siamo certi che ce l'avrà un'altra scelta! L'hanno già concordata nella cena "informale" a casa Scalfari. E poi dicono a Berlusconi di essersi comprato i parlamentari.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Dom, 29/09/2013 - 14:09

Eccolo qui,in attesa di riutilizzare i transfughi per darci altri mesi di lerciume.Questo ectoplasma rigenerato a forza di botoletta ma dove ci vuole portare,manca solo che chiami a raccolta prodi,marini,de mita,pisanu,bertinotti,ferrero,manconi,pecoraro scanio,bassolino,ecc. tutto il golgota delle eminenze grigie distruttrici di questo paese.Napolitano,smettila di fare il fattucchiere,ci aveva provato prima di te mortadella con il pendolino,poi sappiamo come andò a finire,pertanto ritirati in buon ordine,ci hai stancato.

Ritratto di romy

romy

Dom, 29/09/2013 - 14:23

Anche io mi auguro,con tutto il cuore,che si faccia prima un Letta bis e poi si vada al voto,dopo,sarà tutto grasso che colerà per il nostro Grande Berlusconi ed il suo Schieramento,le mie previsioni stanno per giungere al Traguardo della Storia Politica del nostro Paese.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Dom, 29/09/2013 - 14:24

Se non si va a votare sarà concussione da parte di Napolitano o potremmo dire anche un grave colpo di stato!il governo letta non ha più i numeri e non può governare poiché il principale sostenitore della coalizione ossia il PDL si è dimmesso...si deve votare immediatamente o sarà rivolta,anche se vorrei vedere cosa fanno le pecore italiane che ormai hanno meno credibilità e meno balle di Malta e San marino!!

piedilucy

Dom, 29/09/2013 - 14:31

certo che ha un altra scelta pur di tenere i rossi al governo metterà un altro verme come monti, ma mi domando dio perchè certi elementi non li chiama al suo fianco?????

Ritratto di romy

romy

Dom, 29/09/2013 - 14:32

Non Temiamo la compra-vendita di qualche nostro parlamentare,come pure non temiamo che qualcuno dei Grillini rompa con Grillo e partecipi al governo Letta bis,anzi ci auguriamom,di vero cuore, che tutto cio'accada,ma non l'avete ancora capito che siete caduti nella trappola della Storia politica di questo paese?.

maurizio63

Dom, 29/09/2013 - 14:44

PRESIDENTE COMINCI LEI INTANTO A NON FARE PIU SENATORI A VITA, ROBA DA 20MILA EURO AL MESE. PER NON PARLARE DEL SUO STIPENDIO.PARLATE DI CRISI. MA E SOLO NOSTRA DEL POPOLO. E VOI CHE FATE. VE LO DICO IO CHE FATE, PRATICAMENTE NIENTE PERCHE NON SAPETE FARE NIENTE.SANGUISUGHE. MAURIZIO.

angelomaria

Dom, 29/09/2013 - 14:52

doveva arrivargli sotto i l mento la puzza perche se'ne'accordesse ora gusratela tutta e benenon meriti nientaltro che la stessa feccia di politica che hai imposto ora ti ci puo divertire finche non ne'sarai sommerso e non credo abbia poi cosi tanto tempo!!!

michetta

Dom, 29/09/2013 - 15:19

Per il Bene del Paese, sarebbe ora che il senastore Giorgio Napolitano si togliesse di torno, come si sono tolti di torno, tutti i suoi amici di vecchia data. Egli, che crede di rappresentare tutti gli Italiani, si sbaglia e pure di grosso: La maggior parte di essi, non lo vuole affatto e dice che solamente le amicizie coltivate e praticate dei suoi gendarmi in toga, hanno permesso la riuscita di cotanta carriera. Egli e' il presidente di una parte della Repubblica Italiana, soltanto perche' i togati di cui sopra, non hanno mai voluto scandagliare nei percorsi tortuosi di questi comunisti, che hanno lucrato fino alla morte prima di lui e con lui. E' così, che gentaccia come Lenin e Stalin, hanno potuto despotizzare tutto e tutti, ma poi, la Storia, ne ha sancito le nefandezze e gli orrori. Ecco, perche', allora, per il Bene del Paese, dovrebbe andarsene in salutato ospite.......

ABU NAWAS

Dom, 29/09/2013 - 15:53

DI SCELTE NAPOLITANO NE AVREBBE DUE.............................. ANNULLARE LA SENTENZA DELLA CHIACCHERATA SEZIONE FERIALE DELLA CASSAZIONE.................................................... RIPOSARSI, ANDANDOSENE IN PENSIONE. RIMEDIEREBBE IN EXTREMIS UN BUON VOTO SUL LIBRO DELLA STORIA

cameo44

Dom, 29/09/2013 - 16:39

L'unica cosa che dovrebbe fare il Presidente Napolitano è quello di prendere atto che ha sbagliato a non sciogliere le Camere subito ed averci imposto prima il Governo Monti e poi il Governo Letta due Go verni inefficienti e che hanno prodotto solo guai il Governo Monti e immobilismo il Governo Letta aggravando così la crisi del paese ed ora imperterrito si ostina a cercare altro Governo facendo perdere ul teriore tempo Monti e Letta hanno avuto l'arroganza di dire che ci hanno portato fuori dalla crisi nulla di più falso visto il continuo calo dei consumi la chiusura di molti esercizi l'aumento della cassa integrazione e della disoccupazione ne prenda atto il Presidente Napo litano del fallimeto anche se sono stati due Governi da Lui voluti

viento2

Dom, 29/09/2013 - 16:42

pravda99-la Costituzione prima di tutto solo quando fà comodo ai rossi quando la reclama Berlusconi è carta staccia

comase

Dom, 29/09/2013 - 17:01

Vile golpista

Durindarda

Dom, 29/09/2013 - 17:18

A pensarci bene mi sembra di essere sotto la Romania dei Chausescu . Ormai non abbiamo piu un presidente della repubblica ma un monarca dell'est Europa che ritiene che le elezioni siano un anomalia. Un monarca che in barba agli italiani in piena crisi nomina 5 senatori a vita per i suoi sporchi giochi di cui uno giocatore a tutti gli effetti gravandoli sulle nostre spalle salvo poi inveire contro chi evade le tasse dicendo che sono ladri. Mi chiedo quale sia la differenza tra un evasore fiscale che deruba la collettivita e un signore che ci costringe a pagare 5 individui a vita per un suo capriccio? Uno schiaffo in faccia agli italiani onesti che ancora pensano che questo signore rappresenti i loro interessi.

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Dom, 29/09/2013 - 17:25

adesso avrà un'altra brillante idea tipo monti?

maninblack

Dom, 29/09/2013 - 17:34

Sig. Presidente se vuole sciogliere le camere lo faccia subito prima che cambi idea e ci proponga un governo tecnico come il Monte bis per salvare qualche altra banca

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Dom, 29/09/2013 - 18:01

Regiorgio, uomo di Budapest, nomina una ventina di senatori a vita e vedrai che le camere sostengono un altro reggente.

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Dom, 29/09/2013 - 18:07

Haha la Santanche' e Verdini al sabato pomeriggio hanno fatto sbroccare il capo quando in parlamento ci sono in 50 che vogliono votare la fiducia o tenere su a legislatura. E ora se ne va' ai domiciliari senza contare nulla.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Dom, 29/09/2013 - 18:13

Iamm' nuplita'... E che sara' mmai? Sto' Berluscone t'ha ruvinat'a'iurnata? Mo' che ffai? Tieni novantanni. Mo' che ci vai a dicere a JoCondor?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 29/09/2013 - 18:15

Ma non aveva detto che la sua rielezione non era da lui voluta e che si dimetteva Napolitano, se, grosso modo, ci fossero stati litigi fra i due grossi schieramenti? E allora? Perché non lo fa? O ha subito un altro governo, tipo "grosse koalition", sottomano? Non mi stupirei di questo, visto il numero impressionante di vigliacchi traditori che circolano nel parlamento. Bene, "Vai avanti tu, che a me mi vien da rid...!

fedele50

Dom, 29/09/2013 - 18:15

VATTENEEEEEEEEEEEEEEEE SANGUISUGA ATTACCATO ALLE VENE DEGLI ITALIANI.

fedele50

Dom, 29/09/2013 - 18:15

VATTENEEEEEEEEEEEEEEEE SANGUISUGA ATTACCATO ALLE VENE DEGLI ITALIANI.

fedele50

Dom, 29/09/2013 - 18:15

VATTENEEEEEEEEEEEEEEEE SANGUISUGA ATTACCATO ALLE VENE DEGLI ITALIANI.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 29/09/2013 - 18:21

viento2 - No carissimo, ora le faccio un riassunto delle puntate precendenti che ovviamente lei si e' perso: Berlusconi la Costituzione l'ha stracciata dal primo giorno in cui e' andato al potere, e non l'ha piu' considerata finche' non ha cominciato a sentirsi nella cacchina. Allora ha cominciato ad appellarsi alla Costituzione, al Parlamento (anche questo sempre vituperato fin dall'inizio), alle leggi (ha ha, il Grande Fuorilegge Pregiudicato che invoca la Legge!). Ora e' finito nella sua stessa melma, e non ne uscira' piu', se ne faccia una ragione.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 29/09/2013 - 18:22

CARO LETTA GLI ITALIANI NON ABBOCCANO STAI TRANQUILLO, CHE SEI UN'INCAPACE L'HANNO VISTO TUTTI E POI ADESSO TI HANNO ANCHE DATO IL SOPRANNOME DI MISTER RINVIO. TI SEI SPECIALIZZATO NEL PROROGARE TUTTO PECCATO CHE ADESSO SEI ARRIVATO ALLA FINE E QUELLO CHE BALZA ALL'OCCHIO E' CHE NON HAI COMBINATO NIENTE, ANCHE SE COME ALIBI NATURALMENTE DARAI LA COLPA A BERLUSCONI, QUELLO CHE VOI COMUNISTI VOLETE ELIMINARE...E VOLETE ANCHE LA GRATITUDINE...DEGLI ITALIANI, POVERI IGNORANTI AVETE TALMENTE POCA INTELLIGENZA CHE QUANDO NON AVRETE PIU' L'ALIBI BERLUSCONI, VI SENTIRETE COME ANIME IN PENA IN CERCA DI QUALCOSA O DI QUALCUNO DA ELIMINARE....

pastello

Dom, 29/09/2013 - 18:24

Giorgio Napolitano: la distruzione di una telefonata allunga la vita....politica.

roberto.morici

Dom, 29/09/2013 - 18:40

Il Presidente scioglie le Camere solo "quando non c'è possibilità di dare vita ad una maggioranza". Una risposta di un'imbarazzante ovvietà; dello stesso livello delle domande dei giornalisti.

linoalo1

Dom, 29/09/2013 - 18:45

E' abbastanza ovvio che Delirio Tremens Napoli nomini un Letta Bis!Altrimenti,a cosa sarebbero serviti i recenti incontri segreti?Lino.

moshe

Dom, 29/09/2013 - 18:51

Napolitano è stato un fallimento su tutto; DIMISSIONI SUBITO !!!!!

fedele50

Dom, 29/09/2013 - 18:51

MUMMIAAAAAAAAAAAAAAAAA, CI HAI ROVINATO, LO VUOI CAPIRE???, BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

villiam

Dom, 29/09/2013 - 18:53

il solito comunista la fifa fa 90 ,se i magistrati insistono va in tribunale!!!!!!!!!!!!!!!!!!deve trovare una scorciatoia per sgusciare via!!!!!

villiam

Dom, 29/09/2013 - 18:56

letta il rappresentante del partito delle tasse che nella cacca,accusa l'unico che le tasse le vuole diminuire!!!!!!!!!!!

Anonimo (non verificato)

rikkà

Dom, 29/09/2013 - 21:20

napo spieghi agli Italani come mai il suo quirinale costa 7,5 volte Buckingham Palace, come mai costa 2,5 volte l'Eliseo francese, spieghi come mai ha a disposizione 40 (quaranta) autovetture......povera Italia

coccolino

Dom, 29/09/2013 - 21:20

...basta che sia alla svelta...

acam

Dom, 29/09/2013 - 21:22

piediluci non hai capito che che al finaco di dommineddio ci si va per incidenti, omicidi, malattie gravi etc. quelli che stanno li a fare solo quel poche che gli pare godranno sempre di ottima salute e continueranno a romperceli finche non crepiamo.

Ritratto di unLuca

unLuca

Dom, 29/09/2013 - 22:02

Presidente, se ne faccia una ragione, il comunismo è caduto in CCCP e cadrà anche in Italia.

Ritratto di lorenzo74

lorenzo74

Dom, 29/09/2013 - 22:57

Addetti alla Presidenza USA (dove si decidono i destini del mondo): 250 persone. Addetti a portare i giornali e il caffè a Napolitano: 1095 persone. Poi, non ci sono i soldi e si aumentano le tasse. Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

roberto.morici

Lun, 30/09/2013 - 09:00

@pravda99. Per via della non più giovane età che mi ritrovo sulle spalle ho qualche ricordo più di Lei delle sparate della "Pravda" (la Vertà vera per i comunsti di un tempo). Nella corrispondenza dall'Italia, in occasione della sciagurata vicenda del Vajont, si raccontava di un Parroco che, alla domenica, raccoglieva di casa in casa i propri fedeli per costringerli ad andare alla Messa. Lo stile di quel gornale sovietico era dello stesso livello delle Vostre verità.