Preso neonazista Voleva imitare l'eccidio di Breivik

Un neonazista norvegese, legato al connazionale Anders Behring Breivik, è stato arrestato nel sud della Francia con il sospetto che volesse compiere attentati. Kristian Vikernes, musicista noto con il nome d'arte di Varg , è stato fermato dalla polizia a Correze dopo che la moglie aveva acquistato quattro fucili con un regolare porto d'armi. Le forze dell'ordine hanno perquisito la sua casa in cerca di armi o esplosivi. Di recente, Vikernes aveva ricevuto da Breivik una copia del manifesto redatto dal killer norvegese che, nel luglio di due anni fa, uccise 77 persone a Oslo e sull'isoletta di Utoja. E che ora sta scontando una pena di 21 anni. Amante delle tradizioni germaniche, 40 anni, Vikernes era membro del gruppo Burzum.