Il pressing delle colombe: Silvio, fai il padre nobile

Berlusconi pranza con Alfano e il ministro Mauro, che lo invitano a varare un "contenitore centrista". Serve un Ppe italiano in vista delle Europee. L'invito a chiedere la grazia al Colle

Una giornata di consultazioni. Ad ascoltare tutti ma con il dubbio che i margini di manovra siano ormai ridotti al lumicino e che la maggior parte dei suoi interlocutori pensi soltanto a riposizionarsi in vista di un dopo Berlusconi che prima o poi dovrà comunque arrivare. È questa la giornata di un Cavaliere sempre più pensieroso e ancora tentato dall'idea di sganciarsi da un governo che continua a non convincerlo. In ultimo sulla legge di stabilità, che l'ex premier in privato non esita a definire «inadeguata» e «deludente» per tutti, dalle famiglie alle imprese. È in questo clima che Berlusconi incontra lealisti, falchi e colombe. Con tanto di pranzo con il ministro Mario Mauro e il vicepremier Angelino Alfano al circolo Ufficiali della Difesa.

Un faccia a faccia che fa rumore visto che con Mauro i rapporti sono pressoché azzerati da quando lo scorso dicembre Mario Monti si presentò a sorpresa al vertice del Ppe in corso a Bruxelles dove era atteso anche Berlusconi. Non è un mistero, infatti, che l'ex capogruppo del Pdl al Parlamento europeo sia considerato dal Cavaliere uno degli artefici di quell'operazione nonché della svolta del Teatro Olimpico. Che i due si rivedano, insomma, è di per sé una notizia.

Un incontro durante il quale – questo racconterà Mauro ai suoi colleghi – si torna a fare pressing sull'ex premier affinché faccia da padre nobile a un contenitore centrista nel quale potrebbero entrare anche pezzi di Scelta civica, magari già a partire dalle elezioni europee di maggio con la presentazione di una lista comune. Sia Mauro che Alfano, però, avrebbero molto insistito sulla necessità che Berlusconi si sganci dai cosiddetti falchi, a partire da Denis Verdini e Sandro Bondi. Con un corollario: amnistia o indulto che sia, sarà comunque allargata ai reati che coinvolgono il Cavaliere. Che se chiedesse la grazia al Quirinale non farebbe un soldo di danno. Questo, almeno, raccontano le ricostruzioni dell'una e dell'altra parte.

Berlusconi ascolta e prende tempo. Che sia quantomeno perplesso su amnistia e indulto non è certo un mistero (servono i due terzi del Parlamento), tanto che qualche giorno fa in privato l'ex premier puntava il dito contro il Pd che «sta cercando di far passare il messaggio che sarà solo colpa di Berlusconi se non ci sarà alcun provvedimento di clemenza». Senza contare che in mattinata aveva incontrato prima Raffele Fitto e poi Fabrizio Cicchitto (senza lesinare critiche alla linea tenuta in queste ore dalle cosiddette «colombe»), mentre nel pomeriggio a Palazzo Grazioli sono stati visti proprio i falchi Verdini e Bondi.

Ma sarebbero proprio i «governativi» – almeno stando a quanto racconta il ministro Dario Franceschini ai suoi colleghi del Pd – a essere piuttosto divisi se è vero che nell'ultimo Consiglio dei ministri gli esponenti del Pdl avevano posizioni diverse sulla legge di stabilità. I più accorti di loro, infatti, avevano immaginato che il provvedimento sarebbe finito nel mirino come puntualmente accaduto ieri quando quasi tutti i cosiddetti «lealisti» hanno sparato ad alzo zero. Circostanza che avrebbe agitato le colombe, riunite nel pomeriggio con Alfano. Tra loro, infatti, molti teorizzerebbero la necessità di strappare e fare subito i gruppi autonomi. Ma non il vicepremier, cosciente di quanto accidentato sarebbe un simile percorso.

Commenti

Zanello Piero

Gio, 17/10/2013 - 08:57

Cari mediatori tra "falchi" e "colombe" PDL, credo che il Vostro lavoro non solo sia inutile, ma sia notevolmente dannoso. Il partito sta lentamente appassendo per la delusione e la confusione tra le linee politiche di chi ha politicamente indebolito (se non affossato) Berlusconi e chi lo ha difeso a spada tratta. Credo che non rimanga più molto tempo per effettuare questa (da me auspicata) scissione, pena l'irreversibile esodo degli elettori di centro-destra verso altri lidi (non-voto, formazioni politiche minori di centro-destra, grillini, ecc.). Si lascino le "colombe" poltroniste PDL al loro destino. Vedremo cosa succederà loro quando un giorno (purtroppo non molto vicino) si andrà a votare.

AlbertMissinger

Gio, 17/10/2013 - 10:15

E' la conferma che senza Berlusconi sono perdenti. Tutti lo vogliono archiviare e tutti ne vogliono i voti: vampiri. Berlusconi prende tempo aspettando l'evolversi degli eventi.

Gioa

Gio, 17/10/2013 - 10:25

Silvio occhio!! Questi continuano a pugnalarti alle spall..sorrisini e poi bastonate....FAGLI VEDRE COME TI CHIAMI. FORZA ITALIA NUOVA CON GENTE NUOVA E VECCHIA MA SENZA PUGNALATORI....OGGI TI SORRIDONO DOMANI TI ODIANO...LA COERENZA NON SANNO COSA VOGLIA DIRE...angelino oggi è con te domani non lo sa neppure lui...dipende dagli allunghi salse...

giovanni PERINCIOLO

Gio, 17/10/2013 - 10:31

Silvio, le "colombe" vogliono una sola cosa : una riedizione di quella patacca che fu la DC! Puoi accontentarli se vuoi, ma allora metti in conto la perdita della maggior parte dei voti acquisiti e potenziali che ha Forza Italia/PDL! auguri!

linoalo1

Gio, 17/10/2013 - 10:33

No Silvio,non ascoltare Alfano od altri perché ti consigliano male!Basta vedere quanto non hafatto Alfano con questo Governo!Comunque,sappi che,se chiedi la Grazia al tuo nemico,implicitamente ti dichiari colpevole!Se sei effettivamente colpevole,allora chiedi la Grazia!Personalmente non mi abbasserei mai a chiedere un favore ad un Nemico!Specialmente a Delirio Tremens Napolitano!Se solo lo avesse voluto,avrebbbe avuto tutto il tempo ed i mezzi per aiutarti!Sbaglio?Lino.

Ritratto di bismark22

bismark22

Gio, 17/10/2013 - 10:34

Silvio, noi Alfano non lo votiamo, piuttosto Renzi rinsavito. Aspettiamo Marina assieme alla tessera numero 2 di Forza Italia 94 Antonio Martino, il partito liberale di massa delle origini.

Dario40

Gio, 17/10/2013 - 10:35

il cialtrone-traditore del mandato elettorale,Mario Mauro, chiede a Berlusconi, dopo averlo tradito senza mollare la poltrona ottenuta grazie a lui, di fare il "padre nobile" che equivarrebbe a dire : Inoltre chiedere la grazia sarebbe una ammissione di colpevolezza. Questi sarebbero i consigli ? Meglio le serpi, almeno sapendo che possono mordere ti regoli !Buttali fuori dal PdL, così potrai salvare anche le fidejussioni che hai dato per il partito. Che facciano il loro partito, alla prossima tornata faranno la fine di fini,bocchino e compagni !

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 17/10/2013 - 10:38

Pienamente d'accordo con Zanello Piero. Basta con le colombe, lasciamole ai loro abbracci con i comunisti, la gente è stanca, andiamo al voto, lasciamoli con un partito dello 0,000000000000.....

Dario40

Gio, 17/10/2013 - 10:39

facciano pure i gruppi autonomi, ma fuori dal PdL. Troppo comodo pugnalare alle spalle Berlusconi e tenersi la poltrona che hanno avuto grazie a lui !

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Gio, 17/10/2013 - 10:40

Tutti intenti a negoziare il nulla. Nessuno farà niente per rimediare al golpe bianco. E' solo una lotta tra ipocriti furbetti per accaparrarsi i voti del Presidente Berlusconi. Ma fanno i conti senza l'oste (gli elettori).

piccius

Gio, 17/10/2013 - 10:47

Centristi, ovvero poltronisti, la peggior specie in politica, il suo interesse è stare con tutti per mangiare a sazzietà fin quando quegli allocchi di chi li vota abboccano alle loro belle cazzate.

viento2

Gio, 17/10/2013 - 10:47

chi pecora si fà il lupo sè la mangia azzannateli prima di essere sbranati ancora credete alla sx questi vogliono la vostra fine con Berlusconi in galera

slim313

Gio, 17/10/2013 - 10:54

azzo mauro e angelino stiamo a posto. ci vuole un nuovo candidato i cicchitto e angelini fuori

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 17/10/2013 - 10:56

Ma quale padre nobile... al limite potrebbe fare il "padre-padrone"...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 17/10/2013 - 11:04

Andatevene a casa. Tutti. E lasciate il posto ad un destra che sappia fare gli interessi dei cittadini onesti e...coerenti.

glasnost

Gio, 17/10/2013 - 11:05

Silvio, ti prego, strappa con i sinistri. Un grande come te non può accettare di far fare al PDL la stampella del PD ( pur col ricatto dei suoi servi magistrati). Non aver paura di ritorsioni tanto questi fanno ugualmente contro di te tutto quel che possono! Passerai al meno alla storia come un difensore della democrazia dal catto-comunismo servo dei poteri finanziario-speculativi. Lo so che, come si dice, "è facile fare il gay col c... degli altri", comunque tanto lo vedi come ti stanno trattando i tuoi "alleati" ed il capo dello stato.

Giorgio1952

Gio, 17/10/2013 - 11:16

Berlusconi non ha potuto fare le riforme per colpa degli alleati, ma non li aveva scelti lui Casini, Fini, Bossi, etc.etc. Per senso di responsabilità e per il bene dell'Italia si era fatto da parte "sostenendo" Monti, salvo poi sfiduciarlo a fine 2012, ha voluto fortemente il governo delle larghe intese, ora è tentato un'altra volta di sfiduciare Letta che continua a non convincerlo, dopo che il segretario del suo partito ha detto che sono le sentinelle anti tasse e che per la prima volta non si aumnetano le tasse, non si mettono le mani nelle tasche degli italiani, cavallo di battaglia del Berlusca, che si avvia ormai ad esse ex senatore, ex cavaliere, ex leader, ex grande statista e su questo sarà la storia a dire la parola definitiva. Berlusconi continua a prendere tempo sperando in una qualche salvaguardia, l'indulto, l'amnistia ma ormai il tribunale di Milano gli confermerà l'interdizione dai pubblici uffici, sarebbe ora che i figli interdissero un padre ormai all'ultima spiaggia.

Riccardo Montemezzo

Gio, 17/10/2013 - 11:17

Dato per scontato che gente come Alfano e simili ( mi riferisco chiaramente a tutti coloro che sono stati inquadrati come statalisti o colombe, che dir si voglia ) sono dei corpi vuoti e carenti di un minimo di dignità, per non parlare di un senso di riconoscenza, considerato che in politica la gratitudine è una qualità sconosciuta ai politici, soprattutto quando questi sono mezzecalzette, Berlusconi deve mandarli a fare in c**o, deve favorire la scissione e, soprattutto, non deve chiedere alcuna grazia a gente come il nostro Giorgino, il quale vanta dei trascorsi politici, di cui dovrebbe solamente vergognarsi e chiedere scusa ogni giorno agli Italiani. Berlusconi è colpevole di essersi circondato ed essersi fidato di gentaglia, che è troppo definirli quaquaraquà e non c'era da sperare nulla di meglio da ex democristiani ed ex socialisti ed ora deve pagare per questa sua colpa. Evidentemente si è fidato anche troppo di noi Italiani, che siamo abituati a pretendere solamente che siano gli altri a cavare con le proprie mani le castagne dal fuoco e non appena si presenta la possibilità di dover muovere il c**o personalmente per la difesa della nostra italianità, come al solito ci tiriamo indietro, affinché resti preservata la nostra tranquillità, ma senza rinunciare ai lamenti soliti di insofferenza. Berlusconi trascorra questo anno di libertà condizionata nella sua villa di Arcore, fottendosene bellamente di tutti e di tutto e viva tranquillo per il resto dei suoi anno, fregandosene altamente dell'Italia e degli Italiani.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 17/10/2013 - 11:19

Caro Silvio, medita con attenzione su quanto scritto da Zanello Piero, che condivido pienamente e che credo sia, grosso modo, la linea politica che segue gran parte degli elettori di centro-destra. Non ti far ancora abbindolare dalle cosiddette "colombe" (e, soprattutto, da quel giuda di Mauro), che mi pare stiano lavorando a pieno ritmo col nemico per salvare il loro, lasciami passare l'espressione, "culo" e per danneggiarti ancora di più. Dall'ultima, diciamo, sciocchezza fatta dai galantuomini della cinquina ministeriale (parlo ovviamente della fiducia a Letta), da Cicchitto, da Formigoni e compagnia varia, compreso, secondo me, anche Schifani, il PDL o FI/PDL ha subito un brutto colpo, quando, invece, si aveva la maggioranza assicurata in caso di eventuale elezione. Facciamola finita con questi traditori che ancora, da impenitenti, tradiscono. E dire che si definiscono pure le "sentinelle antitasse" del PDL!

Ritratto di n€uro Truffa

n€uro Truffa

Gio, 17/10/2013 - 11:34

colombe? lettalfanidi suona meglio

roberto78

Gio, 17/10/2013 - 12:17

"padre nobile"???? a farsi da parte....

ex d.c.

Gio, 17/10/2013 - 12:19

Gli elettori vogliono il loro premier. Presidente del partito e presente sulla scena politica.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 17/10/2013 - 12:40

Berlusconi e il Quirinale, ovvero l'uomo giusto al posto giusto. Da sommo magistrato e, contemporaneamente, da capo delle Forze Armate potrà tenere sotto controllo una certa magistratura impazzita.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 17/10/2013 - 12:43

@Giorgio1952 che fesserie!! berlusconi non ha saputo fare le riforme o non gli è convenuto.

cgf

Gio, 17/10/2013 - 12:44

NON DEVE CHIEDERE LA GRAZIA PER UN REATO CHE NON HA COMMESSO!! alcuni del PD hanno capito di aver sbagliato a voler mandare in galera SB, sarà un martire e porterà molti più voti agl'arresti che libero, molti elettori vedranno in lui come funziona questa Italia e votandolo esprimeranno il loro dissenso al marcio che ci circonda anche se non convinti al 100% del suo liberismo. Non dimentichiamo che già duemila anni fa Paolo fece molti più proseliti in catene che da libero.

ABU NAWAS

Gio, 17/10/2013 - 12:53

CHIEDERE LA GRAZIA?????????????????????????????????????????????????? DOVREBBE ESIGERE GIUSTIZIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! A QUANDO LA TANTO ATTESA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA???????????????????

dukestir

Gio, 17/10/2013 - 12:59

Si scrive "padre nobile", si deve leggere "pensionato che porta il cane a fare pipi' nel parco". Questo vogliono le colombe, la morte del berlusconismo.

LAMBRO

Gio, 17/10/2013 - 13:00

SE NON E' UN ALTRO MODO PER SPACCARCI PUO' ESSERE UNA IDEA MA.....A QUESTO PUNTO DEVE ESSERE IL PPE A CHIEDERE LA SANATORIA PER SILVIO.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Gio, 17/10/2013 - 13:21

SILVIO... se ti fai fottere da questa ciurmaglia di traditori (colombe) sarà per l'ULTIMA volta. Non ti crederà più nessuno.

Massimo Zuppardi

Gio, 17/10/2013 - 13:23

E così sia, PDL alle europee al 12%, dal 94 voto Berlusconi, quel poco che ho visto come la riforma della giustizia (Riforma Castelli), la riforma del titolo V° della costituzione approvata nel 2006 e abrogata nel referendum del 2007, la limitazione dei compensi dei manager pubblici abrogata dalla corte costituzionalel'anno scorso. Solo B ha fatto qualcosa, il resto non vale niente. NON LI VOTERO' MAI, SI FACESSERO LA RIEDIZIONE DEL PARLAMENTINO RIDICOLO DELLA REGIONE SICILIA (VI RICORDATE IL RIBALTONE UDC, PD, ETC. IN SICILIA. RIPETO, NON AVRETE MAI IL MIO VOTO, SOLO BERLUSCONI MI PUO' CONVINCERE, MA DEVE DIMOSTRARSI AUTOREVOLE ED AL COMANDO.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 17/10/2013 - 13:29

Ma sì, andatevene, Alfano, Formigoni, Lorenzin e traditori vari, e vedremo quanti voti avrete alla prossime elezioni. Avete presente Giangiuda Fini? Ecco, con o senza quel pretaccio di Mauro, voi finirete come lui: allo 0,...

aredo

Gio, 17/10/2013 - 13:40

Che le colombe massa di traditori se ne vadano a quel paese! Questa feccia come Fini e Casini farà la fine che merita. Facciano il loro partitino cattocomunista viscido.. poi vediamo quanti di sinistra li votano... come Fini pensano che la sinistra li possa votare... Voti da destra ne prendono ben pochi.

tiptap

Gio, 17/10/2013 - 14:05

Questi si fanno chiamare colombe, ma sono serpenti travestiti da agnelli, sono farisei ipocriti ed ambiziosi, venduti per un pugno di potere e denaro, ma saranno traditi dagli stessi cui si sono venduti.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 17/10/2013 - 14:09

Queste colombe me le mangerei alla griglia.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 17/10/2013 - 14:23

@ venividi. Passi per il farle alla griglia ma arrivare poi a mangiarle! piene come devono essere di veleno e di bile direi che o hai lo stomaco di ferro oppure sei decisamente masochista. ciao.

janry 45

Gio, 17/10/2013 - 14:28

Gli zero virgola chiedono al 27 per cento di fare quello che dicono loro.Berlusconi, prendi la ramazza e spazzali via.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 17/10/2013 - 14:44

Alfano & C. (Lupi,Quagliariello e..),Sono EXDC hanno gia fregato il partito, si sono accordati con gli ExDC del PD (Bindi, Fioroni, Letta & C). Vedrete che ricostruiranno la BALENA BIANCA.Degli Italiani NON GLIENE FREGA NIENTE, pensano ai ca...i loro, (per ora fino alle Elezioni)

Corsicana77

Gio, 17/10/2013 - 14:47

Silvio, perchè fare il padre nobile con chi ti ha pugnalato alle spalle, e manco è tuo figlio??? Perché costruire un contenitore (barilotto) centrista pronto ad annegarti? Penso sia ovvio, alfàa... tiene famiglia, e 'a poltrona gli serve, altrimenti cosa combina nella vita? E comunque GRAZIE INFINITE, da un Italiano, per restare a tuo discapito in questa melma politica, a tuo rischio e pericolo... Fossi in te credo mi sarebbe venuta la tentazione di cedere all' invito dell' amico Putin, e a quel paese tutto il resto! In Russia farà anche freddo, ma gli amici ed il "riscaldamento" certo non mancherebbero! Infine lo ripeto: NON CHIAMATE QUELLA ROBACCIA "COLOMBE", è offensivo: le colombe vere, quelle con le ali, non tradiscono mai!

antonio.frivoli

Gio, 17/10/2013 - 14:52

Se ragioniamo x istinto ti viene rabbia di mandarli tutti in quel paese specialmente quando li senti parlare in particolare quel segretario epifani che sputa odio da tutte le parti.In quanto alla grazia capisco che umiliante specie quando si è innocenti.Silvio 20 anni fa anno eliminato Craxi adesso vogliono eliminare te dopo chi sarà la prossima vittima x forza altrimenti non sanno cosa fare.Silvio ricordati che resti sempre il migliore. Riunisci tutte forze come una volta lascia da parte tutti i dissidi del passato fai una grande f Alfano orza solo così sconfiggerai questa sinistra forcagliola Alfano fate quadrato intorno a berlusconinon lasciatelo solo

are

Gio, 17/10/2013 - 15:06

Silvio non ti fidare di alfini e compagnucci di merende, vogliono solo i tuoi voti per poi farsi i kazziloro. Abbandonali al loro triste destino, se la sono cercata.......ma fallo presto, questa gente deve essere fuori da Forza Italia, richiama Antonio Martino, affidati a galantuomini e non a ominicchi e non cedere alle lusinghe della grazia di re giorgio, quello resta sempre un tuo nemico e non ti aiuterà mai, in fondo se solo lo avesse voluto qualcosa si sarebbe visto, o no?

pastello

Gio, 17/10/2013 - 15:13

Se queste sono le colombe chissà i falchi.....

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 17/10/2013 - 15:15

Ha ragione, giovanni PERINCIOLO, ha ragione, ma le farei alla griglia lo stesso.

Prameri

Gio, 17/10/2013 - 15:18

Se Berlusconi fa il padre nobile votiamo lega. I suoi avversari interni ed esterni sono riusciti a spaccare tutto. Ne prendiamo atto.

pastello

Gio, 17/10/2013 - 15:19

Brutti sporchi traditori pronti a vendere la propria madre per un tozzo di pane, e a pugnalare, alle spalle, il loro benefattore. C'è qualcosa di peggio al mondo?

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 17/10/2013 - 15:20

Fatto E' che le PATATE BOLLENTI rimarranno solo nelle tue mani e queste sedicenti "colombe" non sembra siano decisive per toglierteìe.

pastello

Gio, 17/10/2013 - 15:31

Caro Silvio, una cosa ti deve essere chiara, lapalissiana. Se tu dovessi candidare alle prossime elezioni i 20/30 Giuda, Grillo trionferà. Vedi un po' tu. Auguri.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 17/10/2013 - 15:37

L'impressione è che Silvio Berlusconi stia già facendo (o voglia fare) il regista di tutta l'Italia e non solo del PDL!

William_67

Gio, 17/10/2013 - 15:53

consiglio a Berlusconi di sbarazzarsi di quelle colombe prima possibile. Loro traditori si sono gia sbarazzati di lui e adesso puntano a tenere la cadrega il + a lungo possibile prima di essere spazzati via alle prox elezioni. Alfano voleva mettersi gia' con Monti portando il pdl al 10%, ma come si fa??? Alfano-Alfini se fa il cattocomunista vada fuori dal pdl e da FI

aredo

Gio, 17/10/2013 - 16:02

@pastello: certo è chi vota Grillo e non è di sinistra deve drogarsi. Solo sotto effetto delle droghe uno può votare Grillo. Che quelli di sinistra votino Grillo è normale, è uno dei loro santi pupazzetti, ed a sinistra il 99% si droga.

Ritratto di romy

romy

Gio, 17/10/2013 - 16:42

Alfano e Mauro,nelle vesti del gatto e la volpe,che cercano di forviare Berlusconi dalla retta strada,per distruggerTi anche elettoralmente,usando il miraggio della pseudo-salvezza per i tuoi problemi,contro i quali non mi agiterei e non farei nulla di nulla,chi Ti ama sa come comportarsi,ecc.ecc.Non ci cascare nella trappola Grande Silvio,non terminare la Tua storia nel peggiore dei modi.Alfano non è contro le tasse al Popolo,ha tradito ed è passato dall'altra parte,ha tradito il mandato del PDL ed il Tuo mandato,è il figlio che ha alzato le mani addosso al Padre in un momento di crisi e quindi senza ritegno alcuno,mai dovrà essere perdonato finchè campa.Il PPE,non cascare in alcuna lusinga,ce ne sbattiamo del PPE,noi siamo contro questa specie di Europa Vampiresca,che ci porterà sempre e comunque alla rovina e Tu lo sai benissimo.Alfano festeggia per una ciofeca di legge di Stabilità,pensa che gli Italiani tutti sono degli stupidi e imbecilli,non Ti fare accollare la colpa di quanto accadrà nel Paese,proprio per colpa di Alfano ed i suoi amici,stai con i cosidetti falchi che è gente che Ti vuole veramente bene,ritirati da questo governo,similare a quello Montiano,se non peggio,fallo al più presto,non diventare complice di questo ennesimo ripulista tassifero,mentre i ricchi e le caste ballano e festeggiano indisturbati,fai assumere agli altri l'onere di affossare ulteriormente le famiglie Italiane e l'economia del Paese.Lavora per la caduta di questo governo che fa solo propaganda e null'altro e ci prende per i fondelli,fallo alla luce del sole con grande chiarezza,gridando anche più dei sindacati e della sinistra radicale.Capisco che è un brutto momento,ma tieni fede alla Tua linea fino in fondo,non deluderci,ci resti solo Tu.

INGVDI

Gio, 17/10/2013 - 16:46

Spero che Berlusconi non dia retta a queste sirene destinate a morire politicamente, se non vuole fare la stessa fine (nel senso che sarà abbandonato dai suoi stessi elettori).

citano39

Gio, 17/10/2013 - 17:08

E' una trappola. Napolitano non concederà mai la grazia a Berlusconi

Ritratto di romy

romy

Gio, 17/10/2013 - 17:16

Carissimo Berlusconi,Ti voglio avvertire che Letta ed Alfano hanno incasinato di tasse gli Italiani vedi Trise-Tari Tasi,Irpef risorta sulle seconde case ed una lista lunga di altri oboli,con la legge di Stabilità votata da loro,ecc.ecc.,ma gli Italiani o buona parte di essi,sulla rete,nei blog e forum,come al solito se la prendono con Te,nei confronti di Letta ed Alfano nemmeno un'allusione,il colpevole delle tasse sei Tu e solo Tu.Quindi chiarisci al più presto la Tua posizione e prendi il largo da questo governo Titanic,che comunque avrebbe,sulla carta,le gambe proprie per camminare e per andare a sfracellarsi,fallo presto,al più presto,questi non hanno ben capito la storia della passata fiducia,dell'aumento dell'iva,ecc.ecc.Chiarisci forte e chiaro che un governo del genere,che usa tasse su tasse ed incasina i contribuenti a capirci qualcosa nella nuova giungla della tasse e tributi vari,ecc.ecc.?non potrà mai essere il governo che appoggi Tu ed il PDL che rappresenti,al di là dei tuoi fatti personali........Vedi che se non lo fai,Grillo si mangerà l'Italia alle prossime elezioni,è una previsione che anche il mio gatto,farebbe senza problemi alcuni.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 17/10/2013 - 17:20

Più che per fare il padre nobile gli avvoltoi, altro che colombe, pressano Berlusconi per tentare di seppellirlo definitivamente. Per quanto angosciato ed amareggiato non credo che glielo permetterà.

Ritratto di romy

romy

Gio, 17/10/2013 - 17:24

Silvio,prendi di contropiede Alfano e compagni del governo,fai Tu questa scissione sacrosanta,lasciando il governo a loro,ma senza far dare le dimissioni ai tuoi parlamentari che dovranno rapportare al Popolo ogni cosa che avviene nella politica del governo.Vedrai che perderanno le staffe,poi ci sarà il Congresso PD,e quindi non farti trovare che sostieni il governo letta,altrimenti Ti distruggeranno anche elettoralmente.Questo è il momento per far capire a tutti in Italia,chi sono loro e chi Noi.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 17/10/2013 - 17:27

Silvio invita tutti quelli che ti sono rimasti accanto a votare contro questa schifosa sbobba presentata da Enrichetto Letta come Legge di stabilità. Anche se il governo dovesse rimanere in piedi, si tratterà di un cadavere che potrà soltanto ritardare di pochissimo la sua dipartita anche perchè pure Grillo aumenterà la sua pressione per celebrare il funerale finale. Fregatene altamente di quei quattro "poltronisti" che non esiteranno un istante, per il loro personale tornaconto a sgambettarti ancora. Gli elettori, invece, resteranno tutti con te, anzi, se ne aggiungeranno molti altri. Nessuno di loro se la sentirà mai di schierasi dalla parte degli ingordi traditori!

Ritratto di romy

romy

Gio, 17/10/2013 - 17:38

Letta,Alfano e compagni,ma dove pensate di andare affamando il popolo ed affermando di non farlo?,mica sono sciocchi?

Il giusto

Gio, 17/10/2013 - 18:08

Poveretti,ma non vi rendete conto che il pregiudicato ormai è rimbambito?Non ne combina una di giusta,e voi lo vorreste ancora al governo.Il suo futuro è chiuso in una delle sue ville a passeggiare con dudu'....

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 17/10/2013 - 18:20

Non capisco i motivi di tante critiche alla legge di stabilità Letta/Alfano. Essa è lo specchio di due partiti con pensieri opposti su tutto che hanno paura, e la loro viltà li porta a non capire, non solo in quale drammatica situazione si trova il paese, ma nemmeno la drammaticità del loro essere classe politica dirigente

gedeone@libero.it

Gio, 17/10/2013 - 18:24

Alfano e mauro, ma davvero credete sia possibile per due quaquaraquà democristiani come voi prendere in giro un drago come Silvio??? Ne dovete mangiare ancora di pagnotte...

Ritratto di onollov35

onollov35

Gio, 17/10/2013 - 18:35

Cavaliere, ascolta chi ti è veramente vicino. Stai attento e alla larga dalle codiddette colombe. Sono tutti ex democristiani come Casini. Vai avanti per la Tua strada assieme ai cosiddetti Falchi. Vinceremo!!!!!!!

petrustorino

Gio, 17/10/2013 - 18:45

Io scommetto che Silvio Berlusconi non chiederà mai la grazia. o le viene concessa perchè chiesta da altri o deciderà di trascorrere la pena in carcere. Ma si decida a tagliare i ponti con questa sinistra con cui non si può ragionare e lasci che le colombe facciano la loro strada, poichè non sono affatto riconoscenti con colui a cui devono tutto in quanto prima della discesa in campo di Berlusconi non erano "NESSUNO"

scipione

Gio, 17/10/2013 - 18:50

Ormai non c'e'piu' spazio per ricucire lo strappo violento causato dai traditori che hanno trattato il Presidente Berlusconi a pesci in faccia.E' chiaro anche ai piu' sprovveduti che i traditori hanno in mente di rifondare una pseudo democrazia cristiana per allearsi con i democratici cristiani del PD ( Letta e amici ) e i democratici cristiani di Lista civica ( Mauro e amici ) per fare fuori Berlusconi e Forza Italia.Presidente Berlusconi,non c'e' tempo da perdere, taglia il nodo gordiano,manda a fan.....lo Alfano e i suoi quattro gatti traditori e ricompatta Forza Italia.Altro che Padre nobile ,senza di te il centrodestra e' finito e i rossi vinceranno facile per trenta anni.

enzo1944

Gio, 17/10/2013 - 19:00

il mauro ministro,ha già tradito gli Elettori che lo hanno mandato in Europa,lasciando il PDL per schierarsi con il massone monti,cattocomunista come lui in scelta civica!.....Ora vorrebbe "rubacchiare" i voti della destra per conservare la seggiola e crescere nella politica "falsa" del centro(dove stanno i traditori della destra),sempre e solo al servizio delle sinistre!....Buffoni sporcaccioni e preti falsi!!

frabelli1

Gio, 17/10/2013 - 19:07

Io rispondo: Silvio non farti fregare!

janry 45

Gio, 17/10/2013 - 19:11

Questo governo ha offeso la dignità dell'85 per cento degli italiani,gli ha offerto due pacchetti di sigarette al mese per avere il loro consenso.Presidente Berlusconi ne prenda atto e prenda immediatamente le distanze.

Giampaolo Ferrari

Gio, 17/10/2013 - 19:21

Silvio se devi sacrificarti indossa il giubbetto pieno di dinamite e vai a chiedere la grazia ,fai in modo che ci siano tutti i menbri della consulta e poi tira lo spaghetto e liberaci da questo male tremendo.

Ritratto di Chichi

Chichi

Gio, 17/10/2013 - 23:48

Chiedere la grazia al colle? Ma è ciò che vogliono: sarebbe per loro la prova provata che è colpevole. E sarebbe inutile per Berlusconi. è già in cantiere un'altra condanna e forse è già pronto un altro Esposito, se non lo stesso. Sostenga la sua innocenza, il Cavaliere, e continui a denunciare il marciume di questa cosiddetta giustizia. Gli italiani imparziali, e sono la maggioranza, la tresca l'hanno capita e ogni mossa delle toghe contro Berlusconi è un poderoso boomerang sul poco che ancora resta della loro credibilità e dignità. Da "pregiudicato", sta vincendo la battaglia per una giustizia degna di un paese civile, che da capo del governo non gli hanno lascito fare.