Prete pedofilo e bimbi in gita È polemica

È polemica a Casirate d'Adda, nella Bassa Bergamasca, per la presenza in oratorio di don Luigi Mantia, sacerdote che il 26 febbraio scorso aveva patteggiato due anni, con pena sospesa, per atti sessuali con minorenni, due bambini di 8 e 12 anni.
Il sacerdote, che abita al Santuario di Caravaggio, si trova attualmente «in prestito» a Pumenengo, sempre in provincia di Bergamo, dove manca il parroco da maggio e quello nuovo arriverà a settembre.
Nel frattempo don Luigi è stato inviato a Casirate, dove l'oratorio sta organizzando una settimana di vacanza in montagna a Zambla.
La notizia (poi smentita) della presenza alla gita anche di don Luigi ha iniziato a circolare nei giorni scorsi ed è scoppiato il polverone, come scriveva ieri l'edizione di Bergamo del Corriere della Sera.

Commenti

max.cerri.79

Sab, 13/07/2013 - 11:42

Fino a che i cretini continueranno a mandare i figli dove ci sono i preti...