Primarie Pdl, apre il cantiere In corsa anche i non tesserati

Passa il modello italiano, alla consultazione anche la società civile. Al momento i potenziali candidati sono tre: Alfano, Santanchè e Galan. Alemanno dice no

Roma - Il Pdl apre il cantiere «primarie». Ieri il partito s’è riunito in conclave per decidere le regole della competizione interna. Accanto al segretario Alfano, big e non. C’erano La Russa, Verdini, Gasparri, Cicchitto, Quagliariello, Gelmini, Lupi, Matteoli, Scajola, Fitto, Fontana, Nania, Alemanno, Crimi, Valducci (quest’ultimo estensore del regolamento delle primarie per le scorse amministrative). Sul tavolo la discussione relativa al come scegliere il candidato premier alle prossime elezioni politiche. Tutti hanno condiviso che il partito deve ridurre la distanza tra elettori ed eletti, aprendosi il più possibile. Saranno quindi gli elettori a scegliere il candidato premier. Ma con quali regole? Prima ipotesi: fare delle primarie all’americana o all’italiana? Nel primo caso ogni regione voterebbe un candidato che, a sua volta, si porta dietro dei delegati. I quali, nell’ambito di una convention, procedono poi all’elezione del candidato a Palazzo Chigi. La seconda opzione invece è fare delle primarie tradizionali. Si presentano più candidati e vince direttamente chi prende più voti. Si sceglierà quest’ultima. Ma soprattutto: primarie aperte o chiuse? Vince l’opzione «aperta»: ossia tutti dovranno potersi esprimere e non soltanto gli iscritti o chi si è registrato precedentemente. Non solo: chiunque potrà sfidare Alfano, anche un esterno. Poi, da questo primo summit, le prime indicazioni: si rivedranno tutti la settimana prossima per fare in fretta. Ci vogliono tempi serrati. Uno dei primi a uscire dal summit è il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, che per settimane era indeciso se scendere in campo o meno. Ma ieri ha sciolto la riserva con un niet: «No, non mi candido», ha detto. Poi ha aggiunto: «Ci sono molte ipotesi in campo ma le premesse sono buone». Insomma, se primarie devono essere, che siano vere. Stesso concetto espresso dal sindaco di Pavia, Alessandro Cattaneo, esponente di «formattiamo il Pdl» con cui Alfano ha parlato prima della tavola rotonda: «Le primarie devono essere aperte ai non tesserati, estese a tutti i livelli dirigenziali ma soprattutto vere. Ecco come immaginiamo le primarie del Pdl: un momento reale di rinnovamento della classe dirigente».
Ma chi sfiderà Alfano? Ieri non se n’è parlato. Per ora sono scesi in campo ufficialmente soltanto l’ex ministro Galan, Santanchè (che però ha parlato di jolly nella manica), mentre si vocifera di un impegno di Caldoro ma anche di Carfagna, Brambilla e Meloni. E anche i «formattatori» potrebbero indicare un loro candidato. Ma nel partito sono in tanti a fare altri ragionamenti. Il più quotato è il seguente: «Berlusconi spinge affinché siano in tanti a correre. Poi, qualora l’esito delle primarie non fosse plebiscitario per alcuno, avrebbe una giustificazione per ridiscendere in campo - avverte un pidiellino - Potrebbe dire: “Visto? Nessuno ha raggiunto cifre da capogiro. A questo punto non mi resta altro da fare che ricandidarmi”». L’ipotesi non è peregrina. Il problema è che adesso nel partito non tutti fanno la stessa analisi. Per alcuni sarebbe l’asso nella manica, per altri un inghippo perché: «Se lo fa sarà difficile costruire la casa dei moderati», ammette un pidiellino.
Commenti

Dario40

Mar, 19/06/2012 - 08:55

le primarie di un Partito devono essere riservate agli iscritti al Partito ! Non aperte a qualsiasi aspirante, magari con idee completamente contrarie e opposte a quelle del PdL. Caro Angelino, questo è il sistema per distruggere completamente il Pdl. Se sarà così, vorrà dire non solo che non andrò a votare, ma non rinnoverò più la tessera !!!!! Cuntent ?

Dario40

Mar, 19/06/2012 - 08:55

le primarie di un Partito devono essere riservate agli iscritti al Partito ! Non aperte a qualsiasi aspirante, magari con idee completamente contrarie e opposte a quelle del PdL. Caro Angelino, questo è il sistema per distruggere completamente il Pdl. Se sarà così, vorrà dire non solo che non andrò a votare, ma non rinnoverò più la tessera !!!!! Cuntent ?

Dario40

Mar, 19/06/2012 - 08:59

domanda ad Angelino Alfano : < a cosa serve essere tesserati ? solo per dare soldi a Voi ?> Aprire le primarie a tutti è la più grossa castronata che potevate inventarvi, perchè così sfascerete completamente quello che rimane del PdL. Dovete solo vergognarvi !

Dario40

Mar, 19/06/2012 - 08:59

domanda ad Angelino Alfano : < a cosa serve essere tesserati ? solo per dare soldi a Voi ?> Aprire le primarie a tutti è la più grossa castronata che potevate inventarvi, perchè così sfascerete completamente quello che rimane del PdL. Dovete solo vergognarvi !

gabrieleforcella

Mar, 19/06/2012 - 09:05

Alfano, Santanchè e Galan ?? Rispetto queste persone, ma non penseranno di risollevare il centro-destra ?

gabrieleforcella

Mar, 19/06/2012 - 09:05

Alfano, Santanchè e Galan ?? Rispetto queste persone, ma non penseranno di risollevare il centro-destra ?

Hattrick

Mar, 19/06/2012 - 09:21

... Fantastico... allora mi candido.... sempre, pero', che non debba dare a Silvio qualcosa di molto personale...

Hattrick

Mar, 19/06/2012 - 09:21

... Fantastico... allora mi candido.... sempre, pero', che non debba dare a Silvio qualcosa di molto personale...

Cinghiale

Mar, 19/06/2012 - 10:10

Le primarie fatte così sono una schifezza, quelle del PD dovrebbero insegnare. Solo chi ha la tessera dovrebbe poter votare alle primarie. Se una persona non partecipa alla "vita quotidiana" di un partito o movimento che dir si voglia, cosa ne può sapere se sia meglio un candidato rispetto ad un altro? I candidati poi devono essere credibili, almeno 3-4 non ha senso che siano 2 (un cavallo ed un somaro) o 10 (10 poni).

Cinghiale

Mar, 19/06/2012 - 10:10

Le primarie fatte così sono una schifezza, quelle del PD dovrebbero insegnare. Solo chi ha la tessera dovrebbe poter votare alle primarie. Se una persona non partecipa alla "vita quotidiana" di un partito o movimento che dir si voglia, cosa ne può sapere se sia meglio un candidato rispetto ad un altro? I candidati poi devono essere credibili, almeno 3-4 non ha senso che siano 2 (un cavallo ed un somaro) o 10 (10 poni).

ntn59

Mar, 19/06/2012 - 10:29

Un PDL che ci ha consegnato a Monti è chiaro che è destinato ad una sonora batosta alle prossime elezioni...per questo il cav. lascia posto al malcapitato di turno che vorrà offrirsi come capro espiatorio.

ntn59

Mar, 19/06/2012 - 10:29

Un PDL che ci ha consegnato a Monti è chiaro che è destinato ad una sonora batosta alle prossime elezioni...per questo il cav. lascia posto al malcapitato di turno che vorrà offrirsi come capro espiatorio.

robtu

Mar, 19/06/2012 - 11:11

Con tutto il veleno che questo giornale ha sputato contro le primarie (quando le fanno gli altri!) questo articolo è una barzelletta.

robtu

Mar, 19/06/2012 - 11:11

Con tutto il veleno che questo giornale ha sputato contro le primarie (quando le fanno gli altri!) questo articolo è una barzelletta.

cast49

Mar, 19/06/2012 - 11:44

#6 ntn59, che sicurezza!!!

cast49

Mar, 19/06/2012 - 11:41

#3 gabrieleforcella, il centrodestra si risolleva quando i cittadini credono in quello che fa chi vince le primarie e non vanno più a votare il grillo parlante...

cast49

Mar, 19/06/2012 - 11:44

#6 ntn59, che sicurezza!!!

cast49

Mar, 19/06/2012 - 11:41

#3 gabrieleforcella, il centrodestra si risolleva quando i cittadini credono in quello che fa chi vince le primarie e non vanno più a votare il grillo parlante...

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 19/06/2012 - 11:46

Quasi quasi mi candido ............

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 19/06/2012 - 11:46

Quasi quasi mi candido ............

mitmar

Mar, 19/06/2012 - 11:53

La Russa, Verdini, Gasparri, Cicchitto, Quagliariello, Gelmini, Lupi, Matteoli, Scajola, Fitto, Fontana, Nania, Alemanno, Crimi, Valducci. Basta la parola. E voi vi domandate perchè? Ma se le primarie le organizzano loro, con quale speranza si rinnova il partito? Ma daiiiii!

mitmar

Mar, 19/06/2012 - 11:53

La Russa, Verdini, Gasparri, Cicchitto, Quagliariello, Gelmini, Lupi, Matteoli, Scajola, Fitto, Fontana, Nania, Alemanno, Crimi, Valducci. Basta la parola. E voi vi domandate perchè? Ma se le primarie le organizzano loro, con quale speranza si rinnova il partito? Ma daiiiii!

Cinghiale

Mar, 19/06/2012 - 12:09

#7 robtu - Vorrei sottolineare che la presenza di pesi e misure diverse è applicata spesso nella carta stampata, Repubblica e l'Unità non è che siano diversi.

Cinghiale

Mar, 19/06/2012 - 12:09

#7 robtu - Vorrei sottolineare che la presenza di pesi e misure diverse è applicata spesso nella carta stampata, Repubblica e l'Unità non è che siano diversi.

nicola6000

Mar, 19/06/2012 - 12:08

tutto inutile, un partito che oggi e' al 18% buona parte dei quali e' anziano e delle primarie se ne sbatte altamente e' destinato a morire, basta aspettare un po' e verra' commercializzato il nuovo prodotto elettorale firmato SB. Sconti e offerte fino a fine 2013! Voti oggi e paghi (caro) domani!!

nicola6000

Mar, 19/06/2012 - 12:08

tutto inutile, un partito che oggi e' al 18% buona parte dei quali e' anziano e delle primarie se ne sbatte altamente e' destinato a morire, basta aspettare un po' e verra' commercializzato il nuovo prodotto elettorale firmato SB. Sconti e offerte fino a fine 2013! Voti oggi e paghi (caro) domani!!

veradestra

Mar, 19/06/2012 - 12:13

Ma le primarie del PD non erano una buffonata? ed ora il PDL ce le propina tali e quali??? SE Riesce ad arrivare al 10 % alle prossime elezioni per il PDL è un vero traguardo. grazie per la gentile pubblicazione,

Ritratto di thewall

thewall

Mar, 19/06/2012 - 12:14

Tre candidati: Alfano, Santanchè e Galan. Alfano è una marionetta e ora come ora non interpreta assolutamente la volontà dei suoi elettori (che sarebbe sfiduciare il governo Monti); la Santanchè non è affidabile perchè potrebbe cambiare bandiera da un momento all'altro (come ha già fatto in passato); Galan è completamente senza polso e va bene per ruoli più defilati. E comunque se il PDL non sfiducia il governo vincerà Grillo.

veradestra

Mar, 19/06/2012 - 12:13

Ma le primarie del PD non erano una buffonata? ed ora il PDL ce le propina tali e quali??? SE Riesce ad arrivare al 10 % alle prossime elezioni per il PDL è un vero traguardo. grazie per la gentile pubblicazione,

Ritratto di thewall

thewall

Mar, 19/06/2012 - 12:14

Tre candidati: Alfano, Santanchè e Galan. Alfano è una marionetta e ora come ora non interpreta assolutamente la volontà dei suoi elettori (che sarebbe sfiduciare il governo Monti); la Santanchè non è affidabile perchè potrebbe cambiare bandiera da un momento all'altro (come ha già fatto in passato); Galan è completamente senza polso e va bene per ruoli più defilati. E comunque se il PDL non sfiducia il governo vincerà Grillo.

andrea da grosseto

Mar, 19/06/2012 - 12:47

Veramente io non voglio nessuna casa dei moderati. E penso siano in tanti a pensarla come me. Abbiamo già dato, sarebbe meglio avere una casa dei liberali.

Ritratto di pupillo

pupillo

Mar, 19/06/2012 - 13:02

PRIMARIE PDL mi viene tanto da ridere per non dire piangere pdl - ma dove va - è talmente grande l,ottusità politica che ha accumulato da non capire che i cittadini non eleggeranno mai chi sostiene monti non eletto ma nominato. il pdl ancora non c,è arrivato a capirlo ma lo capirà alle prossime politiche con una batosta talmente grande che certamente farà la fine di quel politico rosso che alle elezioni del 1994 era talmente sicuro di vincere che ancora non riesce a riprendersi dalla delusione.- pdl vai a casa insieme alla lega al pd e casini con combriccola varia. diminuitevi lo stipendio - toglietevi tutti i privilegi annullare auto blu e portaborse varie ecc ecc dopodichè fate pure le primarie.- una cosa è certa io, oltre non partecipare alle primarie non andrò più a votare PS: ero pdl.-

Ritratto di W.A.S.P.

W.A.S.P.

Mar, 19/06/2012 - 12:53

Berlusconi, Se Vuoi Fare La Cosa Piu Giusta Per Questo Paese E' Arrivato Il Momento. Manda A Casa Tutti E Riforma Tutto Da Zero. Questo Ti Fara' Passare Nella Storia Come Hai Sempre Voluto.... Il Pdl Come Il Pd E' Vecchio E Sa Di Marcio...muoviti Ora O Sara Tardi...!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 19/06/2012 - 13:05

L'ultimo scredito del PdL le primarie. Ma se come auspicato da Berlusconi un bel concorso per trovare la nuova classe dirigente? Meglio Io canto che la Santanchè

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 19/06/2012 - 13:36

alfano, santanche , brambilla etc.... nel 2013 il pdl esce di scena

aliberti

Mar, 19/06/2012 - 13:44

in corsa anche i non tesserati... topolino, paperino, qui, quo, qua....ah,ah,ah,ah

benny.manocchia

Mar, 19/06/2012 - 13:49

i commenti dei comunisti (dal numero 16 al numero 20) lasciano chiaramente intendere che le primarie fanno paura perche' sono abituati alle decisioni dei capoccia del Cremlino.Tutti a dire che Berlusconi se ne deve andare (ma non hanno mai spiegato per bene per quale motivo),tutti a dire che il Pdl non ha candidati (ma non ammettono che le primarie servono proprio a trovare il candidato),tutti a dire che il Pdl ormai e' finito e che il comunismo di Bersani,Di Pietro e Vendola faranno piazza pulita.C'e' perfino qualcuno che dice:Grillo sara' il nuovo premier. E allora,signori comunisti dei miei stivali,io dico che sara' il portiere di casa mia,a New York,a vincere le elezioni.Ma che cosa e' successo in Italia? Perche' tanto odio da parte di gente che e' notoriamente ignorante,anzi cretina? Ma come diceva Papini:l'inferno e' il Paradiso capovolto. Un italano in USA

andrea da grosseto

Mar, 19/06/2012 - 14:48

Tanto per chiarire, io sono quanto di più lontano tu possa pensare da un comunista o socialista. Sono ultra liberista, per me anche Obama è socialista quindi penso di essere molto lontano anche solo da qualsiasi idea di stato sociale. Sono assolutamente d'accordo con le primarie (a patto che siano vere e non le buffonate che fanno a sinistra) anche se mi dispiace vedere che Berlusconi non è candidato (per ora). Berlusconi non deve andare proprio da nessuna parte, anzi dovrebbe ritornare però molto più deciso e radicale di prima. E dovrebbe smettere di parlare ai moderati, io non sono moderato e voglio un vero liberismo senza indecisioni. Per chiarire

Ritratto di W.A.S.P.

W.A.S.P.

Mar, 19/06/2012 - 18:46

benny manocchia, essendo oltreoceano ti ci vuole un buon telescopio per vedere e capire bene la situazione che c'e' in italia. nessuno ha paura delle primarie,nel pd le fanno ma vediamo lo schifo totale. visto che in questo momento l'italia e' messa molto male e il pdl o la dx sara' sempre nella vita politica di questo paese secondo te non e' meglio cambiare tutte le facce? abbiamo gente che ci deruba da 50-60 anni(compresi tutti),tu che sei del pdl pensi di continuare sempre con questa gente?

Ritratto di W.A.S.P.

W.A.S.P.

Mar, 19/06/2012 - 18:46

benny manocchia, essendo oltreoceano ti ci vuole un buon telescopio per vedere e capire bene la situazione che c'e' in italia. nessuno ha paura delle primarie,nel pd le fanno ma vediamo lo schifo totale. visto che in questo momento l'italia e' messa molto male e il pdl o la dx sara' sempre nella vita politica di questo paese secondo te non e' meglio cambiare tutte le facce? abbiamo gente che ci deruba da 50-60 anni(compresi tutti),tu che sei del pdl pensi di continuare sempre con questa gente?