Processo Mediaset, Democratici compatti : "Il Pdl sia responsabile"

Il centrosinistra aspetta la sentenza e confida sull'altra metà del Parlamento perché il governo regga

Poche le voci fuori dal coro. L'attesa della sentenza del processo Mediaset, nel Partito Democratico, è vissuta in un'atmosfera carica d'attesa, che si riflette sulle dichiarazioni dei parlamentari.

I nomi più in vista della galassia di centrosinistra chiedono all'unisono un atto di responsabilità da parte dell'altro arco delle Camere. Intervistato da Radio Capital, Stefano Fassina ha chiesto che il Pdl "rimanga concentrato sulle priorità del Paese", perché "a nessuno serve ribaltare il tavolo".

La posizione del viceministro dell'Economia è la stessa della senatrice Anna Finocchiaro, che ha sottolineato la necessità di tenere "separato l'effetto della sentenza sulla vicenda processuale da quello politico", principio a cui - dice - "il Pd si è ispirato fino a questo momento".

Alla domanda se per l'esecutivo una sentenza pro o contro Silvio Berlusconi cambia qualcosa, la risposta è dunque un no prudente, che si affida alla risposta che darà lo stesso Popolo della libertà. "Mi pare del resto - commenta Debora Serracchiani, componente della direzione nazionale - che molto dipende dal Pdl. Se il Pdl fa la scelta di mantenere questo governo, come è giusto che sia, indipendentemente da quelle che sono le vicende che si legano al presidente Berlusconi, è chiaro che si è disponibili ancora a governare. Aspettiamo la sentenza".

Commenti

bruna.amorosi

Gio, 01/08/2013 - 15:51

SAREMO RESPONSABILI COME I NO TAV anche loro lottano per quello che credono sia un ingiustizia quindi perchè solo il PDL deve essere responsabile? intanto aspettiamo il poi si vedrà .

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 01/08/2013 - 16:29

"Il centrosinistra aspetta la sentenza e confida sull'altra metà del Parlamento perché il governo regga: Il PdL sia responsabile". Prima di confidare sulla responsabilità "degli altri" bisognerebbe prima dimostrare di essere responsabili a "casa propria". Dalle dichiarazioni sputate dal ciarpame comunista ancora in circolazione in Italia, mi pare che questo principio di buon senso non trovi ancora accoglienza nelle teste bacate degli utili idioti!

Giorgio Rubiu

Gio, 01/08/2013 - 16:40

Va bene! Poniamo che la Cassazione confermi (seppure con qualche modifica) la condanna e poniamo che il PdL sia responsabile ed il governo regga, non pare un po' strano che chi si preoccupa maggiormente sia il PD? Paura di perdere le poltrone? Adesso poniamo che la Cassazione decida che Berlusconi è innocente, si comporteranno in maniera responsabile i magistrati di Milano o ricorreranno contro la decisione della Cassazione? E, in quel caso, cosa diranno i Fassina e le Finocchiaro che saranno al governo ma avranno a che fare con l'eterno nemico?

pastello

Gio, 01/08/2013 - 17:04

Ma di che responsabilità vanno cianciando costoro? In caso di condanna, dimissioni immediate di tutti i rappresentanti politici del PdL a Roma, nelle regioni, nelle province e nei comuni. Fantapolitica? Può darsi ma solo cosi otterremo una vera riforma della giustizia. Gli italiani, tutti, ringrazieranno.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 01/08/2013 - 17:57

Perché non cominciano loro a essere responsabili evitando le porcate tipo quella delle presidenze al senato???

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Gio, 01/08/2013 - 17:59

ANCHE IL PD RINGRAZIA.......SPARITE LE MAZZETTE DEL MPS.....COME SEMPRE !!!!!!!!!!!!!

Rossana Rossi

Gio, 01/08/2013 - 18:07

Se la stanno facendo sotto con la paura di dover andarsene a casa..........buffoni.......

ilbarzo

Gio, 01/08/2013 - 18:33

Sia a Penati,sia a Fassino,la magistratura amica ha fatto cadere di prescrizione i loro processi.Berlusconi forse pensava che gli stessi magistrati avrebbero riservato anche per lui lo stesso trattamento. Eh no' caro amico,tu devi pagare il fio,altrimenti i comunisti col cazzo ritornano al potere.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 01/08/2013 - 19:39

Esatto, appena condannato B giu' il governo. Questa e' responsabilita'.

giovannibid

Gio, 01/08/2013 - 20:47

COMUNISTI VIGLIACCHI "VERGOGNATEVI" AVRETE QUELLO CHE MERITATE. COME DEMOCRAZIA CONSENTE NON COME AVETE FATTO VOI PER ANNI

ilbarzo

Gio, 01/08/2013 - 21:39

Adesso il centrodestra deve far cadere il governo,altrimenti rischia di perdere consensi,anziche' guadagnarne.E' opportuno essere cattivi come lo sono i comunisti,altrimenti non andrete da nessuna parte.