PROCESSO RUBY 2 Ombre sulla vittima il tribunale dice no al nuovo testimone

Nel processo «Ruby 2», che è prossimo alla conclusione, compare in extremis un presunto testimone, che getta una luce ambigua su una delle parti civili: ovvero Imane Fadil, spesso ospite di Berlusconi. Ma il tribunale ha detto no all'ingresso della testimonianza, chiesta dai difensori di Emilio Fede. Tale Pawel Giowine avrebbe accusato la Fadil di essersi prestata in passato ad organizzare ricatti ai danni di personaggi noti, tra cui il calciatore Fabio Cannavaro, facendosi fotografare con loro in atteggiamenti compromettenti. «Vorrei capire di chi è a libro paga questo signore» ha commentato polemicamente il pm Sangermano.

Commenti
Ritratto di Nopci

Nopci

Sab, 22/06/2013 - 17:56

San german ACQUA IDROLITINA fà bene alle vie urinarie, prodotto Made in Madunnina by brut liberal. Si lega bene con la pizza ROSSA napoletana. à tuut heures

Ritratto di Nopci

Nopci

Sab, 22/06/2013 - 17:58

ASSONANZA DURANTE E DOPO «Vorrei capire di chi è a libro paga questo signore»