Il prof Sorgi sbugiarda il grillino sulla Carta

Durante il programma radiofonico del mattino di Radio1, Start - la notizia non può attendere, l'editorialista della Stampa ed ex direttore del Tg1 Marcello Sorgi si è esibito in una sorta di quiz con domande di vario genere sulla Costituzione. Molto peggio è andata a uno spaesato vicepresidente della Camera Luigi Di Maio del M5S (nella foto) che, dopo aver disquisito forbitamente sull'articolo 138 della Costituzione oggetto dell'ostruzionismo del Movimento Cinque Stelle in Parlamento, e dopo aver confermato di ricordarsi benissimo la Costituzione, è scivolato su almeno tre articoli con un imbarazzatissimo «non ricordo».