Protesta di Forza Nuova: manichini insanguinati contro la Kyenge

I militanti di estrema destra hanno piazzato i fantocci davanti al X Municipio di Roma. Il ministro: "Solite provocazioni"

Ennesima protesta da parte di militanti di Forza nuova nei confronti di Cécile Kyenge. Questa volta sono stati piazzati dei manichini insanguinati davanti alla sede di un municipio di Roma, nel giorno in cui il ministro per l'Integrazione era a Ostia per un dibattito.

Gli estremisti hanno realizzato tre manichini con buste di plastica, li hanno vestiti con jeans e t-shirt e imbrattati di salsa di pomodoro. I fantocci sono stati poi messe davanti al cancello d'accesso al chiostro di Palazzo del Governatorato, sede del Municipio X. Sul posto è stato trovato un volantino firmato con il simbolo del movimento Forza Nuova con la scritta "l'immigrazione e' il genocidio dei popoli. Kyenge dimettiti". Il gesto è poi stato rivendicato su Facebook, dalla pagina Forza Nuova Litorale Romano.

"Al solito modo. Loro continuano con le provocazioni, io vado avanti e credo che questi attacchi sempre di più debbano essere visti come un attacco ad una carica istituzionale, ad una persona che siede all’interno delle istituzioni. Per quanto mi riguarda continuo il mio lavoro", replica il ministro.

Tante le reazioni di solidarietà al ministro. "Ancora un atto gravissimo e vile di Forza Nuova contro Cécile Kyenge", scrive Francesco D’Ausilio, capogruppo del Pd all’Assemblea Capitolina, "Oltre al cattivo gusto, un episodio pericolosissimo di intolleranza che non può essere giustificato in nessun modo. Le condanne non bastano più: che le forze dell'ordine intervengano immediatamente contro questi criminali. Il clima di odio contro la ministra deve cessare subito, prima che si giunga a conseguenze più serie. Gli esponenti di Forza Nuova che si sono macchiati di questa vergogna sappiano che non è l'immigrazione il genocidio dei popoli, come hanno scritto nel loro volantino di rivendicazione".

Commenti

vince50

Mer, 04/09/2013 - 16:59

Azione condivisibile o meno,però essere definiti criminali da qualche esponente del PD è vomitevole. La frase:"l'immigrazione e' il genocidio dei popoli. Kyenge dimettiti" la condivido in pieno,gli errori e le immani porcate messe in atto dalla feccia comunista in Italia le pagherà il popolo Italiano e non di meno gli stessi immigrati.

epc

Mer, 04/09/2013 - 17:08

Ma dove sta l'intolleranza? Ma dove sta il crimine? Dove sta la vergogna? Una protesta forte ma incruenta. L'ennesima dimostrazione che le siinistre vogliono tanto il rispetto per le regole solo quando le regole le amministrano loro o i loro compari!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 04/09/2013 - 17:08

Se l'avessero fatta i centri sociali sarebbe una protesta legittima. Che un esponente de Pd definisca criminale l'azione e' da ridere, l'unica azione criminale e' far parte del pd.

pajoe

Mer, 04/09/2013 - 17:20

Rispetto per il Ministro Kienge, disprezzo e discredito per quelli che hanno preteso ad ogni costo di darle questo mandato che non è assolutamente coerente con il trascorso della Signora Ministro, alla quale avrebbero potuto affidare ad hoc la Sanità o il Walfare, come d'abitudine la sinistra continua a creare guasti nel panorama politico del Paese.

scipione

Mer, 04/09/2013 - 17:24

Sono un liberal democratico,ma vorrei chiedere al comunista Sig.Francesco D'ausilio se e' d'accordo con la sua congolese quando afferma che l'Italia deve diventare un Paese METICCIO,che bisogna spalancare le porte a tutti senza distinzione,anche ai peggiori delinquenti di tutto il mondo,che bisogna dare la cittadinanza italiana a tutti i nati degli immigrati ,clandestini o no, a tutti i figli dei peggiori delinquenti,senza alcuna riserva.....Andiamo Sig. Francesco sia ragionevole e non difenda l'indifendibile Kienge solo perche' e' comunista come lei.Una brutta tara di una ideologia criminale.

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 04/09/2013 - 17:29

"Cari" Kompagni, c'è per voi, un "tetto" alla "accoglienza-integrazione", oppure l'Italietta, in senso Geografico ed Economico, dovrà reggere l'urto migratorio, all'infinito!? - A già, voi Kompagni, sulla Nazione, sulla Patria, sulla Bandiera e sulla Famiglia, c'avete sputazzato fino a ieri mattina. E tutt'ora! - E dunque gli Italiani veraci, dovranno alla fine alzare le mani, arrendersi e capitolare? Ma mica ci sta proprio bene, a noi Italiani! Farabutti anche voi che "predicate" e vi stracciate sempre le vesti. E Mascalzoni!

Creattivo

Mer, 04/09/2013 - 17:41

Per la seria una sequela di affermazioni campate per aria. Mettiamocelo in testa, prima che a qualcuno venga l'idea di farci sopra una bella leggina: viviamo in un Paese dove ognuno ha la sacrosanta libertà di dire quello che vuole, compreso chiedere ad un ministro estremamente impopolare di dimettersi. Qualunque tentativo di tappare la bocca a queste persone è quello un atto vile, criminale, segno di intolleranza e di razzismo culturale (il peggiore).

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 04/09/2013 - 17:52

Paragone ardito e "inammissibile", ma mi viene in mente la "entartete kunst", l'"arte degenerata" oggetto della condanna del regime nazista! E' noto come quel regime amasse forme squadrate pure, elleniche e angelicate (in sostanza ipocrite) e deprecasse, invece, tutte quelle manifestazioni di quegli artisti che utilizzavano linguaggi espressivi di forte impatto caricaturale, deforme e violento, con i quali rappresentavano il degrado morale della Germania degli anni '30. Adesso, nella prospettiva storica, quegli artisti, come Grosz e Dix (ma anche Picasso e Matisse erano "nel mazzo"!), sono considerati dei maestri, mentre i diligenti artisti hitleriani e conformi sono dimenticati. Tutto ciò per dire che, nelle Storia, si ripete il conflitto fra l'"educazione" e la "provocazione". tra ciò che è "corretto" e cio che è "inopportuno": ma non è detto che l'epoca a cui si appartiene sappia individuare con esattezza queste componenti! Chi lo sa che, tra qualche decennio, magari proprio le "provocazioni" di Forza Nuova non appaiano nella luce di una sincera, accorata e pura denuncia, pur se "intollerabile", "vergognosa", "criminale" e "istigatrice dell'odio": più o meno cose simili a quelle che dicevano i nazisti contro i maesti espressionisti! (anche a Piero Manzoni gliene hanno dette tante sulle scatolette di "merda d'artista"!). Sì, lo so, sto vaneggiando. Ma rileggetemi tra qualche vent'anni! Può darsi che, in mezzo a tutte queste ipocrisie, vengano fuori delle sorprese!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 04/09/2013 - 17:57

condivido la protesta di Forza Nuova. il senso e' chiaro, gli immigrati che muoiono cercando di arrivare sulle nostre coste pesano sulla coscenza di chi lancia false promesse (ben sapendo che non puo' mantenere)so per motivi propagandistici.

BlackMen

Mer, 04/09/2013 - 18:04

Creattivo: c'è differenza tra chiedere le dimissioni (cosa che fa parte del normale dialogo democratico) e minacciare con azioni intimidatorie (cosa che fa parte del normale dialogo mafioso)

Ritratto di Gustavo.Dandolo

Gustavo.Dandolo

Mer, 04/09/2013 - 18:08

Ennesima provocazione di poveracci ignoranti che trovano solidarietá solo da voi fasciobananas. Certo, avessero appeso i manichini a testa in giù non sarebbero stati poi così male!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mer, 04/09/2013 - 18:13

"L'immigrazione e' il genocidio dei popoli. Kyenge dimettiti". Esatto. Senza se e senza ma.

claudio faleri

Mer, 04/09/2013 - 18:28

una fanatica, bacia-pile, straniera che vuole comandare in italia, con l'appoggio di quei cretini della sinistra, se ne accorgeranno se si continua così, dove finiamo, nella m......a ci siamo già

Ilgenerale

Mer, 04/09/2013 - 18:32

I centri sociali mettono a ferro e fuoco una città ed è legittima protesta, FN mette tre manichini davanti un portone e diventano criminali incalliti ! IL VERO CRIMINE E' LA FORMA MENTIS DI SINISTRA E CHIUNQUE NE SIA AFFETTO!!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 04/09/2013 - 18:45

MI si puo spiegare perche foraz nuova vien definita estremista ?

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 04/09/2013 - 18:46

MI SI PUO SPIEGARE PERCHE FORZA NUOVA VIENE DEFINITA ESTREMISTA?

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 04/09/2013 - 18:47

Perche anche al giornale una parte politica che difende il diritto di essere ITALIANO vien definita estremista ?

giuseppe61

Mer, 04/09/2013 - 18:53

Ohhhh!!!!! invece la bellissima immagine di Silvio Berlusconi rappresentato "morto e sorridente"in una teca di vetro.....ah!!! quella si che è arte,osannata e difesa da tutta "l'elite" (BLEAH!!!)di sinistra.Azzz come siamo proprio ignoranti noi di centrodestra,proprio di "arte" non ne capiamo nulla. Non avete davvero rossore in faccia.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 04/09/2013 - 19:03

Ma questo ........ di consigliere comunale, se ne è ben guardato da intervenire per l'assalto al pullman del Verona, li si poteva scaparci veramente il morto. Assalto delinquenziale fatto da suoi concittadini e magari tra di loro qualcuno lo ha pure votato

berserker2

Mer, 04/09/2013 - 19:19

sempre il due pesi e due misure eh......poveracci ahahahah

Ritratto di munchhausen

munchhausen

Mer, 04/09/2013 - 19:25

Scusate, ma questo è il sito di forza nuova o del quotidiano del PDL? Perché dalla maggioranza dei commenti si fa fatica a notare la differenza.....

berserker2

Mer, 04/09/2013 - 19:25

Ma che OVVOVE!!!!! Tve manichini imbvattati di sangue!!!! (è così che parlano quelli che mai hanno lavorato in vita loro e mai un cazzo capiscono e capiranno....). Ma che bravi questi intellettualoni e bravi demokratici. Pensate invece che tre corpi (ma veri però) imbrattati di sangue e abbattuti a picconate poco tempo fa ci sono stati davvero e non in nigeria o gabon ma a milano. E questi tutti zitti, si è trattato di una risorsa che ha sbagliato e poi sentiva le voci....ma che sarà mai!), ben altra cosa questa provocazione insostenibile! Blah mi fate sempre pena ma anche ridere tanto tanto.

gibuizza

Mer, 04/09/2013 - 19:45

Quindi se si mettono dei manichini insanguinati sono "un episodio pericolosissimo di intolleranza che non può essere giustificato in nessun modo"? Per qualsiasi motivo (vedi animalisti, notav, anti guerrevarie, anti caccia, anti vivisezione, ecc.) o solo se fatti contro un negro?

piertrim

Mer, 04/09/2013 - 19:52

@ claudio faleri: condivido quanto lei esprime, anche se non ho capito il "bacia-pile", ad ogni buon conto di tale ministro non so che farmene, spero solo nelle prossime elezioni il più presto possibile e con le preferenze per capire chi la eleggerà.

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Mer, 04/09/2013 - 20:03

Per Gustavo Dandolo, (cosa, il cu...o ?), eccolo il vero, sporco carogna comunista. lui pensa sempre a Piazzale Loreto !!

moshe

Mer, 04/09/2013 - 20:21

Speriamo che la destra cominci a svegliarsi. Finora ha mantenuto un SILENZIO ASSORDANTE. Sarebbe ora che qualcuno cominci a gridare che gli ITALIANI IN ITALIA VANNO CONSIDERATI PER PRIMI !!!!! Se lasciamo l'Italia in mani comuniste diventeremo il secondo popolo, popolo che pur considerato secondo, dovrà essere quello che col proprio lavoro dovrà mantenere tutta la feccia che ha invaso il nostro paese.

Boccato

Mer, 04/09/2013 - 20:26

BRAVO FORZA NOVA ! ANCORA CI SONO ITALIANI CON LE PALLE CHE NON FURONO EMASCULATI !!

Ritratto di rebecca

rebecca

Mer, 04/09/2013 - 20:33

La sig,ra Kyenge scorrazza indisturbata per l'Italia, oggi a Venezia, ieri chissà dove, l'importante è non occuparsi dei migranti che ogni giorno sbarcano sulle nostre coste. A quelli ci deve pensare la Marina Militare, la guardia costiera, la croce rossa, importante è che lei possa blaterare, mangiare e far niente!! Alleluia che ministra ci hanno appioppato!!!!

Ritratto di CesareAugusto

CesareAugusto

Mer, 04/09/2013 - 20:37

l'ottimo intervento di giuseppe61 mi ha preceduto. la kyenge deve solo vergognarsi del suo commento arrogante

giovanni951

Mer, 04/09/2013 - 20:38

clima di odio contro la ministra? finchè dice baggianate come quelle che ormai e purtroppo ogni giorno ci propina, sarà sempre così. La smetta di tirare la corda......

Nadia Vouch

Mer, 04/09/2013 - 20:43

Se la Destra continuerà con queste esibizioni pietose, mal o nulla comprese dal resto del mondo, credo proprio che siamo assai distanti da un consenso diffuso.

Ritratto di limick

limick

Mer, 04/09/2013 - 20:45

Quando appendono i manichini di Berlusconi agli alberi e' satira. Quando scaricano un camion di escrementi davanti a casa di Berlusconi e' satira'. Quando tirano una statuetta in un occhio a Berlusconi e' satira. Dipende sempre qual è l'obbiettivo, questo atto di forza nuova (una semplice protesta) e' ritenuto piu' grave di quando i centri sociali mettono sottosopra le citta'. Dipende sempre dalla testa bacata e in malafede dei sinistri, e non solo, hanno creato un sottobosco di dipendenti che lavorano e prolificano per il partito.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 04/09/2013 - 20:58

Una protesta civile contro la politica scafista del PD. Non vedo cosa ci sia di scandaloso (i piddini pensino a quello che sono le loro manifestazioni).

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 04/09/2013 - 21:08

@marforio - personalmente dei soggetti che mettono dei manichini insanguinati per strada, mandano feti finti per posta e ammazzano a pistolettate gli extracomunitari (se non sbaglio il pistolero di Firenze era un loro affiliato) si possono definire estremisti in modo abbastanza oggettivo. A questo aggiungici che sono più illiberali e anticapitalisti persino del vecchio Cossutta nazionale.... votali pure naturalmente se ti piacciono tanto. De gustibus...

Francesca da roma

Mer, 04/09/2013 - 21:55

Questa kyenge si è messa in testa di cambiare l'Italia e gli italiani, di annullare la nostra cultura e la nostra identità, di togliere tutte le poche risorse rimaste in questo paese per offrirle gratis agli immigrati e dovremmo dirle pure grazie. E no cara ministra gli italiani ti hanno sopportato anche troppo, non ti vogliono, tu non rappresenti l'Italia, dimettiti e liberaci della tua presenza è l'unica cosa buona che potresti fare per l'italia. Ma vedi io dico la colpa non è neanche tua ma di Letta che non doveva nominarti e non capisco per quale proprio tornaconto lo ha fatto. La ministra sta seminando solo malcontento e odio nel paese, ma certo a lei che gliene frega mica è italiana.

federico61

Mer, 04/09/2013 - 21:58

Un amico siciliano mi ha riferito che gli sbarchi funzionano così: navi solide e organizzate imbarcano i clandestini e li fanno scendere nelle carrette del mare a poche miglia dalla costa per impietosire i piagnoni italiani. Chissà se è vero mi dice e magari c'è lo zampino di qualche ministro: a pensare male si fa peccato ma come diceva un grande ci si azzecca, oppure, come abbiamo imparato, potrebbe essere "verosimile".

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 04/09/2013 - 21:58

caro ministro non sono loro che provacano ma sei tu! Non è possibile che ogni giorno si perde tempo con questa qui che porta dietro di sè parole come razzismo, ius soli e cie che a noi, sinceramente poco ci frega visto che abbiamo altri problemi ben più urgenti.

Ritratto di Gustavo.Dandolo

Gustavo.Dandolo

Mer, 04/09/2013 - 22:03

ludaucr: no, alla tua cara mammina...

dare 54

Mer, 04/09/2013 - 22:11

"...provocazioni..." termine trito e ritrito usato da chi non ha altre argomentazioni!

chiara 2

Mer, 04/09/2013 - 22:35

Scipione..ma guardi che la congolese non è comunista, è solo OPPORTUNISTA

ilbarzo

Mer, 04/09/2013 - 22:41

I comunisti anche quelli meno violenti ritengono che sia giusto e legittimo mettere a ferro e fuoco le citta,bruciare cantieri Tav, rompere e derubare negozi di gioielleria,spaccare banco-mat,sempre che queste azioni vengano esercitate da personale dei centri sociali,dai drogati,dagli estracomunitari ecc.Non ammettono pero' che lo facciano altre fazioni politiche,tanto meno quelli di Forza Nuova,che deve essere condannata,poiche' dette azioni delinquenziali sono di prerogativa comunista.Mi piacerebbe tanto sapere cosa abbia in quella testolina bacata, questo signore Francesco D'Ausilio.Immagino solo cacca.

scipione

Mer, 04/09/2013 - 23:09

munchhausen,mi perdoni,ma non mi risulta che questo e' il sito del " QUOTIDIANO" del PDL .Inoltre certi sentimenti ( come rifiutare il dictat sciagurato della negra per cui l'Italia deve diventare un Paese METICCIO ) ANIMANO TUTTI I VERI iTALIANI che ci tengono alla loro storia gloriosa,ai loro valori,alla loro cultura ,alla loro religione,ai loro usi e costumi.Accoglienza si',ma non senza regole e senza il rischio di stravolgere il BEL PAESE come vorrebbe la negra.

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 04/09/2013 - 23:31

Condivido la protesta di Forza Nuova, essa mette in risalto l'ipocrisia della sinistra, sinistra che specula sulle disgrazie di tanti disperati. Poi lasciamo perdere le stronzate che dicono certi esponenti del Pd, eredi del Pci, la loro aberrante ideologia ha fatto oltre 120 milioni di morti nel mondo.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mer, 04/09/2013 - 23:46

@munchhausen: qui è il giornale del partito dell'amore

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mer, 04/09/2013 - 23:48

@Baliano: pienamente d'accordo con lei

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 05/09/2013 - 00:45

Quando si tratta di manifestazione di destra, incruente, subito si levano le lagne ipocrite dei sinistri. Questo D'Ausilio chiede l'intervento della polizia e si guarda bene dal chiederlo per quei veri delinquenti che in Val di Susa mettono a rischio la vita di operai e poliziotti. Il signor D'Ausilio deve ancora capire chi sono i veri farabutti da perseguire, come del resto tutti i sinistri che manifestano indignazione per la protesta di F.N.

Amedeo Nazzari

Gio, 05/09/2013 - 04:12

io scrivo in un giornale di fascisti perche a viso aperto non avrei il coraggio di affrontarvi. io sono un codardo di sinistra e voi filonazisti del giornale mi fate paura .

roberto78

Gio, 05/09/2013 - 06:06

E il pdl compatto va a votare per il referendum contro la bossi-fini in sostegno di Berlusconi.... Venghino signori Venghino....

Riunificazione

Gio, 05/09/2013 - 08:32

Anche per me Forza Nuova ha ragione.

Luigi Farinelli

Gio, 05/09/2013 - 09:03

Condanno l'episodio ma occorre rimarcare che l'immigrazione così come imposta dall' "alto" (massoneria europea e mondialista) ossia senza regole e limiti ha proprio lo scopo di livellare le peculiarità caratteriali e storiche degli Stati sovrani, anch'essa mezzo per accelerare il processo di globalizzazione mercantilista, laicista e newage che prevede appunto l'abbattimento degli Stati sovrani per sostituirli con uno Stato a guida d'elite, né più né meno che la vecchia URSS trasformata, anche quella, creazione dei massoni (i soldi dei Rothschild e dei Rockefeller hanno finanziato la Rivoluzione sovietica così come gli stessi soldi stanno finanziando il mondialismo odierno). Il fine è lo stesso, ora come allora: distruzione delle nazioni e pochi "illuminati" al potere di uno stato globalizzato (banchieri, finanzieri "creativi" e ideologi "progressisti" e new age) autoelettisi "guida" del "popolo bue". Un conto è un processo di immigrazione controllata con stranieri che rispettano usi e costumi degli autoctoni (creazione di una società multietnica) e un altro conto è l'immigrazione selvaggia con appiattimento di regole e costumi (società multiculturale) che appiattisce e distrugge tradizioni e peculiarità storiche e caratteriali. E' quest'ultima che le Sinistre socialistoidi e massoniche che dirigono ONU e EU (con i soldi dei soliti noti già citati) stanno attuando. Basti ricordare la furiosa spinta ad abbattere i simboli cristiani come il crocifisso nelle scuole ("per non offendere la sensibilità dei bambini non cristiani"); il divieto di certe presidi di fare presepi nelle scuole o cantare inni natalizi. La furia per far approvare leggi laiciste per accelerare il processo di destabilizzazione dei principi etici e morali propriamente cristiani che sono alla base della civiltà occidentale da due millenni. Ma anche l'apertamente dichiarata spinta della massoneria europea ad avere ad ogni costo la Turchia in Europa, avente lo stesso scopo: destabilizzazione geopolitica di massa e creazione di un superstato totalitario che organizza un popolo di schiavi della produzione e del consumo. La Kyenge non fa mai nulla per sciogliere questo equivoco e chiarirlo e dimostra come il potere stia procedendo proprio nella direzione voluta dalle elites europee e mondiali (e soldi delle 2fondazioni sioniste alla Soros e Rockefeller) che si avvalgono degli scagnozzi locali (Monti, Prodi, Letta, Merkel, Hollande, Zapatero, Cameron...) per raggungere i loro scopi. Chi si oppone a questo disegno è un cane sciolto e va abbattuto: vedere Berlusconi, i Presidenti ed ex presidenti ungherese, polacco, irlandese, greco: la lista è lunga.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 05/09/2013 - 23:57

# Amedeo Nazzari Non faccia finta di non capire le cose (o forse proprio non le capisce?). Far notare che F.N. ha fatto una manifestazione incruenta senza sfasciare vetrine, insultare la polizia e causare milioni di danni a una città. NON E' FILONAZISMO MA UNA SEMPLICE CONSTATAZIONE DEI FATTI. Sono i suoi "codardi di sinistra" che picchiano chi non la pensa come loro. NON FACCIA IL FURBO. LE SUE IPOCRITE MENATE LE RACCONTI SULL'UNITA'.