Provenzano è malato: stop al carcere duro

Fine del carcere duro per il boss Bernardo Provenzano. Le procure di Palermo, Caltanissetta e Firenze hanno dato parere favorevole alla revoca del 41 bis. La decisione è legata alle gravi condizioni di salute dell'ex padrino, ricoverato nell'ospedale di Parma, ritenuto affetto da un irreversibile deficit cognitivo e non sarebbe neppure in grado di essere spostato da letto. Ora l'ultima parola toccherà al ministro della giustizia, titolare a disporre i provvedimenti di applicazione del carcere duro.