LA PROVOCAZIONEE Ryanair usa Renata «massaia» come testimonial

Renata Polverini testimonial involontaria della compagnia aerea low-cost Ryanair. «Ora basta! Volate tutti con Ryanair e spendete di meno» si legge sulla home page del sito, accanto a una (ormai ex) governatrice del Lazio con i guanti di gomma, il secchio e lo straccio. Gli strumenti, appunto, di chi fa pulizia. Il riferimento è ai manifesti che la Polverini ha attaccato sui muri di Roma all'indomani dell'annuncio delle sue dimissioni, con la scritta: «Ora facciamo pulizia!». Inoltre, l'ex leader Ugl ha più volte rivendicato di aver dato un taglio netto ai costi della politica. Una testimonial perfetta, avrà pensato il marketing della compagnia aerea per pubblicizzare i propri voli economici. Ryanair non è nuova a queste trovate: le provocazioni hanno preso di mira un po' tutti, da Silvio Berlusconi a Umberto Bossi a Mario Balotelli.