Puglia, telepass gratisai consiglieri di Vendola

Ecco l’ennesimo benefit dopo Ipad, telefonate e parcheggi. Vendola ha 2.800 euro al mese per i rapporti con gli elettori

Nell’impero di Nichi non tramontano mai gli sprechi. La Casta pugliese ha trovato il modo di accorciare le distanze e, allo stesso tempo, di allungarsi la lista dei privilegi. Nelle trasferte romane e nelle ospitate in tv il governatore Vendola predica sobrietà e austerità, due paroline in rima per lui che si diletta da poeta. Eppure tace sulle fresche determine dirigenziali che regalano ai consiglieri del suo regno tessere Viacard e Telepass per prendere l’autostrada quando gli pare ma soprattutto senza sborsare un euro. E pazienza se i rappresentanti brindisini e leccesi, ad esempio, per raggiungere l’assemblea di Bari al casello non dovrebbero nemmeno presentarsi, visto che l’autostrada non c’è: la A14 finisce a Taranto.

Bravi, benefit, bis. Ai settanta inquilini del parlamentino della Puglia non bastavano i pc portatili e gli iPad di ultima generazione (circa 60mila euro di spesa approvata solo lo scorso ottobre), le telefonate pagate e i parcheggi gratis. Adesso garantire a tutti loro pure il diritto alla «mobilità» (a due o tre corsie) costa ai contribuenti altri 100mila euro, 71mila dei quali destinati alla società Autostrade appunto per dotare di lasciapassare elettronico i politici al volante. Rassegnatevi cittadini, sono loro «la Puglia migliore», come recita uno degli slogan dell’era Vendola. Sette anni, finora, non certo all’insegna della parsimonia. Nonostante l’annunciata sforbiciata ai costi della politica, il governatore tra indennità e note spese continua a portarsi a casa 14mila e 595 euro al mese: il doppio dei colleghi Errani in Emilia-Romagna e Rossi in Toscana. Così come un esponente della sua giunta incassa 4.847 euro in più rispetto all’omologo di Bologna e 5.122 euro in più in confronto a un assessore di Firenze. Quanto ai consiglieri, 13.830 al mese sembrerebbero già una manna in tempi di loden e vacche magre. Però meno di un anno fa s’erano lasciati sfuggire per un soffio il termine massimo per presentare ricorso contro il taglio del 10 per cento ai trattamenti economici, imposto dalla Finanziaria 2006. Un bottino da 63mila euro a testa, 5 milioni in totale. Diversi consiglieri, con intesa miracolosamente bipartisan, avevano tentato la carta delle vie legali per vedersi restituito il «maltolto». Per fortuna, fu scampato pericolo.

Eppure persa una battaglia, ecco la rivincita. Mentre i presidenti di Senato e Camera ordinano il passaggio immediato al sistema contributivo per i vitalizi parlamentari, il consiglio regionale pugliese sulla carta si adegua ma rende la riforma effettiva soltanto dal 2015. Ovvero, affari dei futuri eletti. Oppure, a proposito di trasparenza, le dichiarazioni dei redditi di politici e manager delle società controllate in Puglia sono ferme al 2008. Figuriamoci se mettono online case, terreni e barche di proprietà.

Ciliegina sulla torta di questa abbuffata, oltre all’indennità di mandato e alla diaria, ciascun consigliere «merita» un rimborso di 884 euro per «mantenere il rapporto con gli elettori», naturalmente a scalare lungo la piramide del potere locale. Così diventano 2.075 euro per ogni membro della squadra vendoliana e 2.820 euro per il governatore in persona. Ora, per impiegare a dovere il nuovo omaggio sottoforma di Telepass e Viacard, i fortunati eletti pugliesi per mantenere il «rapporto» con chi li ha votati dovrebbero andare a trovarli uno ad uno a domicilio. L’importante è che prendano l’autostrada.

Commenti

pierks750

Mar, 28/02/2012 - 08:36

oserei dire: che c.lo !!!!!

Massimo Bocci

Mar, 28/02/2012 - 09:02

Ho ma questi son compagni, mica tutti.........POSSONO ESIBIRE IL TITOLO DI LADRO ISTITUZIONALE COME LORO, LORO VERI LADRI COSTITUENTI PER STATUTO!!!

velenosoveleno

Mar, 28/02/2012 - 09:04

Di solito i suoi tipi di rapporti si pagano , non vengono pagati.

pomy

Mar, 28/02/2012 - 09:28

ci scommetto che anche questa volta come avvenne per i computer ad ottobre lui non ne sa niente.....

antonio squarcella

Mar, 28/02/2012 - 09:54

Attenti a parlar male di costui, si rischia concretamente la propria libertà.

scipione

Mar, 28/02/2012 - 10:22

Questo strano individuo sta attuando sprechi e privilegi distruggendo la sanita' e i servizi ai cittadini con gravissimo arretramento economico e sociale della Puglia.Come i milanesi ,i pugliesi hanno perso il ben dell'intelletto a votare certa gente.

madaiii

Mar, 28/02/2012 - 10:34

ma tutti sti soldi dove li prende? che fa vendola? vuole allungare i due maggiori prodotti agricoli pugliesi (olio e vino) con l'acqua? piu guadagni che giustificano le spese... ;) mi sembra che sia un buonissimo esempio di mal governo della prima repubblica.. datemi i voti che ve do li sordi, favori, posti di lavoro per i vostri familiari e amici etc........ uno schifo!!! vergognatevi tutti da chi elegge a chi sta nella governo pugliese!!! che esempio che siete per l'italia!!! da ammirare!!! se fossero tutti come voi, la grecia ci farebbe un baffo... ;)

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Mar, 28/02/2012 - 10:43

Ehi. buffoni sinistrati! Dico a voi. Queste non sono leggi 'ad personam' vero? Certo che no, i soldi sono sempre i nostri ma non si chiama Berlusconi per cui è tutto per il bene della comunità e con l'approvazione ed il plauso. Vostro.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 28/02/2012 - 10:59

Direttore ci vuole dire perché continua a insozzare il Giornale con foto disgustose?? L'articolo ci va bene, la foto é superflua.

Effebi

Mar, 28/02/2012 - 11:33

Vendola, De Magistris, li avete votati, ora teneteveli, Peccato che i vostri debiti li ripiani lo Stato Centrale, cioè noi!!! Questo è il vero federalismo solidale, vero President? Voi scialate, io pago! E zitti, per carità, se no siamo razzisti.

kingkong

Mar, 28/02/2012 - 11:39

Per cortesia, cosa intendete per "rapporti col gli elettori"? Così mi fate spaventare. A me gli orecchini non piacciono. Ho terrore, ho protetto il mio lato b persino dalle supposte, rischiando di morire. Vero è che non lo ho mai votato valutandone subito l'inconsistenza intellettuale e politica, perciò dovrei stare tranquillo, ma, nel dubbio corro a comprarmi un bel paio di brache in titanio.

eglanthyne

Mar, 28/02/2012 - 12:35

Questo significa che il presidente Niccolina è molto generoso .

lesath

Mar, 28/02/2012 - 12:37

il piatto da dove mangiano i nostri politici è lo stesso, poco conta chi è e come si chiama, più si mangia e più si invitano amici e parenti al banchetto luculiano a cui nessuno dice di no, vi stupite ancora di uello che leggete? io no, ormai mi sono fatto il callo....Saluti Laes Lesath

Effebi

Mar, 28/02/2012 - 13:07

Credevo che oggi gli s.... fossero in sciopero per i notav, invece noto che desiderius fa il crumiro

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 28/02/2012 - 13:08

E importante in questa penisola di gai , essere felici,e cosa fa piu felice un consigliere se non un telepass gratis ?

Pravda-99

Mar, 28/02/2012 - 14:10

Ottimo articolo, grazie REDAZIONE. Sarebbe opportuno pubblicarne uno sulla notizia seguente, anch'essa relativa ai privilegi della Casta estesa": Paolo Zangrillo, fratello di Alberto, medico personale dell'ex premier Berlusconi, arriva in Acea (Azienda servizi energetici della Roma di Alemanno) come capo del personale. Lo stipendio sarà di 300 mila euro e come benefit avrà anche una casa di otre 250 metri quadrati con vista sul Quirinale.

COSIMODEBARI

Mar, 28/02/2012 - 15:25

Forse un bel giorno li fornirà pure di orecchini con brillante......e noi pugliesi, pagheremo sempre.

anbie

Mar, 28/02/2012 - 16:00

Io penso che sia inutile qualsiasi commento. Questa è una situazione dalla quale non ne usciremo mai più. Politici??? Tasse??? Banche??? Giustizia??? Sino a quando non si metteranno a poso situazioni di questo genere noi non avremmo mai un’accettabile serenità economica e sociale.

Rigoletto

Mar, 28/02/2012 - 16:21

Anch'io li voglio 2.800 euro, devo mantenere i rapporti con certi smandruppati! Niki dai fammeli avere. Mi metto pure l'orecchino.

Rigoletto

Mar, 28/02/2012 - 16:23

#16 Pravda-99 OPttima segnalazione, peccato che non esista casa con vista sul Quirinale....semmai su Re Giorgio.... e sai che goduria.....Prosit

Rigoletto

Mar, 28/02/2012 - 16:29

#16 Pravda-99 Quando non trovo un tuo commento mi chiedo: Cosa abbiamo sbagliato?

vince50_19

Mar, 28/02/2012 - 16:44

#16 Pravda-99 - Si occupi, anche degli ex bierre impiegati in varie regioni alle dipendenze delle giunte "rosse". Se vuol posso fornirle un dettagliato elenco di parecchie decine di nomi..

anbie

Mar, 28/02/2012 - 16:52

Quanto ai voti ottenuti da Vendola e compagni e di come sono riusciti ad ottenerli, vale quel detto che recita “ lasciate fare a loro che ben sanno come si fa a pelare una gallina senza farla piangere” i Comunisti italiani in questo sono di veri maestri e sapete perché? Ma è semplicissimo : quando Vendola e compagni sono andati a scuola dai loro compagni sovietici, hanno visto che quest’ultimi invece la gallina erano soliti farla piangere e sotterrarla in Siberia. Tuttavia tale strategia, dai rossi italici, non è stata apprezzata in quanto , con la sepoltura in Siberia, automaticamente veniva ““congelata”” la possibilità di sfruttare al massimo la suddetta gallina. Fu allora che, grazie soprattutto ai consigli “di Re Giorgio”, quest’ultimo dotato tra l’altro di napoletana furbizia i comunisti italiani si sono guadagnati il primo posto sul podio dei più grandi figli ndrocchia della politica rossa mondiale. Bersani, poi, da Piacentino ha ben presente il detto che a “Piacenza quel che non c’è si fa senza” . Solo che a far senza, a Piacenza sono solo gli altri”””

mizar

Mar, 28/02/2012 - 18:31

Ma come mai a me per andare al lavoro non me lo rimborsano.....a chi bisogna far richiesta ?