Quando la sinistraflirtava con lo Squalo

Il creatore di Sky Murdoch, oggi nei guai, ha sempre trovato alleati nei Ds. A Roma si vedeva con D’Alema, Veltroni e Fassino

Roma -  Estimatore e ottimo amico della Thatcher (li univa il «deside­rio » di «distruggere i sindacati»), ma poi anche del laburista Tony Blair, ma poi anche del conserva­tore David Cameron (incontrato diverse volte da quando è pre­mier). E in Italia, dov’è sbarcato nel 2003 con la sua Sky , con quali leader ha flirtato lo Squalo Rupert Murdoch? I collaboratori stretti del tycoon in Italia ricordano anco­ra una frase epica, col tipico guiz­zo ironico dello Squalo, personag­gio alla Citizen Kane: «Dovevo ve­nire in Italia per essere difeso dai comunisti!».

I politici italiani «amici» di Murdoch vanno cerca­­ti proprio da quelle parti lì, nel cen­trosinistra. Un paradosso, perché Rupert da sempre detesta i com­mie (i comunisti). «È un «rozzo, vecchio,privo del senso dell’umo­rismo e conservatore », disse di lui Matt Groening, creatore dei Simp­son , come racconta la biografia murdocchiana di Michael Wolff The man who owns the news . Buon amico anche del collega tycoon Berlusconi, da quando pe­rò è rivale in business ( Sky-Media­set ) i rapporti Murdoch se li è colti­vati altrove.

Tra i Ds, gli ex-com­mie , che ha incontrato diverse vol­te, sempre all’hotel Eden di Ro­ma, sua base e location diplomati­ca per le sue visite italiane. Curio­sa la parabola dei diessini che su Murdoch sono passati dall’inizia­le allarme invasione (l’ex sottose­gretario alle Comunicazioni Vin­cenzo Vita nel 2003: «Con l’arrivo di Murdoch ri­schiamo di diventare colonia culturale») al sostegno entu­siasta (sempre l’ex sottosegreta­rio diessino Vita, ma nel 2010:«L’ar­rivo di-Sky sul digita­le terrestre è una boc­cata di ossigeno al plura­lismo televisivo»). Nel no­vembre sfilano all’hotel Eden, per incontrare lo Squalo (sempre ac­compagnato dall’allora capo del­le relazioni esterne Sky Tullio Ca­miglieri), il presidente della Mar­gherita Francesco Rutelli e il suo responsabile comunicazione (fu­turo ministro) Paolo Gentiloni, in­sieme ai vertici Ds, Massi­mo D’Alema ( nel ton­do ) e Piero Fassino.

Sono gli anni del go­verno Berlusco­ni, e dei ministri poco amici di Newscorp , cioè Gasparri e prima ancora Mario Lan­dolfi. Con loro i rap­porti sono molto meno cordiali. Se lo ricorda bene Landolfi: «Rupert Murdoch ven­ne a trovarmi al ministero, mi dis­se che gli incentivi ai decoder digi­tali terrestri, previsti nella finan­ziaria, erano scorretti. Io replicai che era una scelta del governo so­stenuta dal Parlamento eletto dai cittadini e lo invitai a convertire la sua Sky ad una piattaforma aperta per evitare i due decoder . Lui si in­nervosì, si alzò quasi di scatto, dis­se che la concorrenza va rispetta­ta e gli incentivi non si danno. Lo invitai a risiedersi, ma se ne andò via, dopo una frettolosa stretta di mano. Non fu un incontro molto amichevole». Alla corte del Murdoch roma­no, come interlocutori invitati dal­lo Squalo, arriveranno poi Pier Ferdinando Casini e Gianfranco Fini.L’ex leader di An,come mini­­stro degli Esteri, venne anche ospi­tat­o da Murdoch sul suo aereo pri­vato per un «passaggio».

E, in effet­ti, sono due i politici italiani verso cui Murdoch ha manifestato più simpatia e interesse negli anni (ol­tre alla Melandri, con cui Murdo­ch si trovò bene perché parla flu­entemente inglese): Fini e D’Ale­ma. Anche se di quest’ultimo lo colpì l’esordio di una colazione sempre a Roma: «Spero che rinno­verete il contratto con la Roma (cioè l’acquisto dei diritti tv della squadra da parte di Sky , ndr ) ». «E sono questi i comunisti che avete qui?», commentò dopo con i suoi Murdoch, divertito dagli interessi pop dei comunisti nostrani. Diver­so il caso di Fini, più affine politica­mente al conservatore Murdoch, che per un certo periodo ha punta­to su di lui. Anche dopo la svolta, si ricorda l’incontro tra Fini e Mur­doch jr ( James, allora capo del co­losso inglese BSkyB ) per il lancio del canale Babel sulla piattaforma Sky . Ritorni dall’amicizia? Nessu­no secondo gli amici di Sky (che dal 2004 ha investito in Italia la bel­lezza di 9,2 miliardi di euro, con un effetto sui posti di lavoro di +121mila, secondo uno studio del­la Fondazione Rosselli), qualche aiutino sì, secondo i detrattori.

Ad esempio la legge Gentiloni (mini­stro delle Comunicazioni) nel 2006: «Una vendetta politica», pro­testò Fedele Confalonieri, «tutta a favore del Cavaliere bianco, cioè Murdoch, che rischia di far perde­re a Mediaset un quarto del fattu­rato ». E un «regalo» fu anche l’ok da parte dell’Antitrust Ue alla fu­sione Stream­Tele+ da cui nacque Sky . Il commissario che decise si chiamava Mario Monti.

Commenti

MMARTILA

Ven, 27/04/2012 - 08:34

Correggete il titolo, si filtra l'olio!

MMARTILA

Ven, 27/04/2012 - 08:34

Correggete il titolo, si filtra l'olio!

mazzarò

Ven, 27/04/2012 - 09:41

è tutto un sistema di massoneria del quale fanno parte il 50, 60 % dei politici, giornalisti, "tecnici", amministratori di società ecc. ecc. non ci può fidare di nessuno

mazzarò

Ven, 27/04/2012 - 09:41

è tutto un sistema di massoneria del quale fanno parte il 50, 60 % dei politici, giornalisti, "tecnici", amministratori di società ecc. ecc. non ci può fidare di nessuno

Izdubar

Ven, 27/04/2012 - 09:58

Squalo lui, squali loro... nuotavano in branco.

Izdubar

Ven, 27/04/2012 - 09:58

Squalo lui, squali loro... nuotavano in branco.

Paulusx

Ven, 27/04/2012 - 10:04

Per l'ottimo Bracalini ( ma è il figlio del giornalista Rai ? ) una notizia esplosiva ed una domanda. La prima è che Berlusconi incontrò Berlusconi ad Arcore mentre la seconda è: se la legge Gentiloni fu un 'vendetta', la legge Gasparri cos'è stata ? Lo dica lei, Bracalini, perchè se lo dicessi io l'ex ministro mi querela. Saluti.

Paulusx

Ven, 27/04/2012 - 10:04

Per l'ottimo Bracalini ( ma è il figlio del giornalista Rai ? ) una notizia esplosiva ed una domanda. La prima è che Berlusconi incontrò Berlusconi ad Arcore mentre la seconda è: se la legge Gentiloni fu un 'vendetta', la legge Gasparri cos'è stata ? Lo dica lei, Bracalini, perchè se lo dicessi io l'ex ministro mi querela. Saluti.

AIbert1

Ven, 27/04/2012 - 10:16

come dice mazzarò è un sitema pero' dovendo scegliere tra uno squalo abitande degli oceani ed un caimano abitande di paludi putride.. la sinistra come al solito ha scelto il meglio.

AIbert1

Ven, 27/04/2012 - 10:16

come dice mazzarò è un sitema pero' dovendo scegliere tra uno squalo abitande degli oceani ed un caimano abitande di paludi putride.. la sinistra come al solito ha scelto il meglio.

betzero

Ven, 27/04/2012 - 10:42

La sinistra non conosce nulla al di fuori dei soldi. Sarebbe interessante ed istruttivo vedere come mai Rutelli, Casini, Gentiloni, Fassino, D'Alema ecc. facessero la fila per incontrare e compiacere Murdoch.

Ruy Diaz

Ven, 27/04/2012 - 10:51

Lo squalo era Rupert Murdoch! Quelli che lo adoravano erano solo pesci pagliacci un bel po' "ruflanus".

betzero

Ven, 27/04/2012 - 10:42

La sinistra non conosce nulla al di fuori dei soldi. Sarebbe interessante ed istruttivo vedere come mai Rutelli, Casini, Gentiloni, Fassino, D'Alema ecc. facessero la fila per incontrare e compiacere Murdoch.

Ruy Diaz

Ven, 27/04/2012 - 10:51

Lo squalo era Rupert Murdoch! Quelli che lo adoravano erano solo pesci pagliacci un bel po' "ruflanus".

saraceno eduard...

Ven, 27/04/2012 - 11:11

Caccia allo squalo e barracuda, poi Coopsette alla SKY ha costruito la Torre come Montezemolo a Dubai gli ha fatto costruire lì un altra torre a Coopsette per ringra- ziare i compagni. Ma ora c'è Putin.

saraceno eduard...

Ven, 27/04/2012 - 11:11

Caccia allo squalo e barracuda, poi Coopsette alla SKY ha costruito la Torre come Montezemolo a Dubai gli ha fatto costruire lì un altra torre a Coopsette per ringra- ziare i compagni. Ma ora c'è Putin.

cast49

Ven, 27/04/2012 - 11:47

brutta razza i komunisti, vanno dove ci sono soldi, non fa niente se lo Squalo odia i comunisti, a loro serviva un "amico" per battere il loro nemico anche se non in politica...brutta razza di *******i.

cast49

Ven, 27/04/2012 - 11:47

brutta razza i komunisti, vanno dove ci sono soldi, non fa niente se lo Squalo odia i comunisti, a loro serviva un "amico" per battere il loro nemico anche se non in politica...brutta razza di *******i.

sagamore

Ven, 27/04/2012 - 12:09

D'Alema e Veltroni di sinistra? Ed io sono nato su Plutone!

pino d.

Ven, 27/04/2012 - 12:39

E' sufficiente vedere i nomi di coloro che si muovono nel triangolo rosso zompettando dall'uno all'altro dei tre vertici, Rai tre, proprietà dello Stato, La 7, della Telecom e Sky, di Murdoch, per capire che Murdoch, un uomo per tutte le stagioni, almeno in Italia con la sinistra, sa far più che flirtare... Molto di più. Piuttosto, c'è da chiedersi che cosa lo ha convinto a trovar tanto simpatica la sinistra italiana. Chissà se un giorno Prodi scriverà le proprie memorie. pino d.

sagamore

Ven, 27/04/2012 - 12:09

D'Alema e Veltroni di sinistra? Ed io sono nato su Plutone!

pino d.

Ven, 27/04/2012 - 12:52

E’ bello vedere come in Gran Bretagna si indaghi e si scavi nelle segrete cose della ricerca di notizie degli organi di informazione gestiti dai Murdoch. In Italia di cose del genere ci si interessa e si aprono indagini solo se un giornale pubblica una intercettazione di persone che devono esser libere di dire quel che vogliono al telefono, come ad esempio, parlar di banche. Migliaia e migliaia di intercettazioni di altri politici vanno tutte liberamente sui giornali, ma è inutile indagare, perché in questi casi chi vìola il segreto d’ufficio è sempre, quasi automaticamente inidentificabile… Ma guarda che fortuna! pino d.

pino d.

Ven, 27/04/2012 - 12:39

E' sufficiente vedere i nomi di coloro che si muovono nel triangolo rosso zompettando dall'uno all'altro dei tre vertici, Rai tre, proprietà dello Stato, La 7, della Telecom e Sky, di Murdoch, per capire che Murdoch, un uomo per tutte le stagioni, almeno in Italia con la sinistra, sa far più che flirtare... Molto di più. Piuttosto, c'è da chiedersi che cosa lo ha convinto a trovar tanto simpatica la sinistra italiana. Chissà se un giorno Prodi scriverà le proprie memorie. pino d.

pino d.

Ven, 27/04/2012 - 12:52

E’ bello vedere come in Gran Bretagna si indaghi e si scavi nelle segrete cose della ricerca di notizie degli organi di informazione gestiti dai Murdoch. In Italia di cose del genere ci si interessa e si aprono indagini solo se un giornale pubblica una intercettazione di persone che devono esser libere di dire quel che vogliono al telefono, come ad esempio, parlar di banche. Migliaia e migliaia di intercettazioni di altri politici vanno tutte liberamente sui giornali, ma è inutile indagare, perché in questi casi chi vìola il segreto d’ufficio è sempre, quasi automaticamente inidentificabile… Ma guarda che fortuna! pino d.

Paulusx

Ven, 27/04/2012 - 13:15

Murdoch quando viene in Italia incontra tutti. Secondariamente, è ovvio che il centrosinistra incontri Murdoch che, è di tutta evidenza meno che per i sempliciotti, garantisce in Italia un minimo di pluralismo televisivo. In Italia c'è un uomo politico che, da privato imprenditore, controlla il più forte gruppo televisivo-mediatico italiano, e, da politico, ha una fortissima influenza sul gruppo televisivo pubblico. Se Murdoch non fosse sbarcato in Italia ( e SkyTG24 è un gioiello di completezza informativa, come sanno tutti coloro che lo guardano ) avremmo un sorta di monopolio televisivo-informativo. Il suo nome è Raiset.

Paulusx

Ven, 27/04/2012 - 13:15

Murdoch quando viene in Italia incontra tutti. Secondariamente, è ovvio che il centrosinistra incontri Murdoch che, è di tutta evidenza meno che per i sempliciotti, garantisce in Italia un minimo di pluralismo televisivo. In Italia c'è un uomo politico che, da privato imprenditore, controlla il più forte gruppo televisivo-mediatico italiano, e, da politico, ha una fortissima influenza sul gruppo televisivo pubblico. Se Murdoch non fosse sbarcato in Italia ( e SkyTG24 è un gioiello di completezza informativa, come sanno tutti coloro che lo guardano ) avremmo un sorta di monopolio televisivo-informativo. Il suo nome è Raiset.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Ven, 27/04/2012 - 16:17

Erano tutti compagni di merenda.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Ven, 27/04/2012 - 16:17

Erano tutti compagni di merenda.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 27/04/2012 - 16:46

la posizione di Sky in Italia è sempre stata contro berluscono e contro Forza Italia: evidente mente anche qui le cose andavano come in Inghiletrra e i nostri della P% invece di fare indagini a senso unico potrebbero anche andare a dare una occhiata la dove il marcio sicuramente non manca

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 27/04/2012 - 16:46

la posizione di Sky in Italia è sempre stata contro berluscono e contro Forza Italia: evidente mente anche qui le cose andavano come in Inghiletrra e i nostri della P% invece di fare indagini a senso unico potrebbero anche andare a dare una occhiata la dove il marcio sicuramente non manca

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Ven, 27/04/2012 - 17:14

Paulusx. Ma dove ti informi te, dal barbiere?

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Ven, 27/04/2012 - 17:14

Paulusx. Ma dove ti informi te, dal barbiere?