Quanti svarioni nel dossier anti Italia

Le critiche del Fondo monetario sono una interferenza indebita nelle scelte politiche ed economiche nazionali

Christine Lagarde, direttrice del Fmi

L'Italia non è sotto la tutela del Fondo monetario internazionale, a cui non ha chiesto alcun aiuto. Ne consegue che i rapporti che il Fmi fa sull'economia italiana non hanno alcun valore ufficiale di «raccomandazione» e che le critiche in essi contenute alle decisioni del nostro governo, rappresentano una interferenza indebita nelle scelte politiche ed economiche nazionali. Questo vale, in particolare, per le frasi che il comunicato del Fmi contiene circa l'Imu sulle abitazioni principali. Esso afferma che tale imposta andrebbe mantenuta per ragioni di equità e di efficienza. La frase è stata riportata con enfasi dal Wall Street Journal, che vi ha aggiunto che con l'abolizione di questa parte del tributo, il governo italiano derogherebbe alla politica di rigore. Ma ciò è sbagliato, perché l'abrogazione in questione verrà coperta da tagli di spese e di esoneri fiscali indebiti e, quindi, non è un'operazione di «finanza allegra», ma la limatura di un eccesso di fiscalità che frena la domanda di consumi e di investimenti e la crescita. Il Fondo monetario dice che questa tassazione va mantenuta per ragioni di equità ma non ha alcun titolo per dare lezioni di equità. Esso è una superbanca. Non si è mai saputo che i banchieri abbiamo a cuore l'equità. Quanto all'efficienza, l'affermazione del giovane macro economista pakistano, Aasim Husain, vicedirettore generale del Dipartimento europeo del Fmi, esperto di modelli econometrici, che ha sottoscritto il rapporto, è ridicola. Infatti, i titolari di abitazione principale in Italia sono almeno 16 milioni. E il gettito totale dell'Imu, su di loro, è di 4 miliardi, lo 0,25% del Pil. Di media, a ogni contribuente, con l'Imu sulla prima casa, si chiedono 240 euro, con un meccanismo di accertamento basato su valori catastali non sempre facilmente individuabili e dichiarazione del contribuente. Non pare che un tributo di questo tipo possa definirsi efficiente. L'abolizione di questa parte dell'Imu può permettere di concentrarsi meglio sulla parte restante, che comunque, senza la tassazione sulla prima casa, ha raggiunto una pressione pari all'1,28% del Pil, cioè di 20 miliardi. Aggiungendovi la tassazione indiretta sui trasferimenti d'immobili, pari allo 0,60% del Pil, si perviene all'1,88% del Pil. La Tarsu (Tassa sui rifiuti urbani) detta anche Tia (Tariffa di igiene ambientale) aveva una pressione dello 0,40 del Pil. Il suo aumento, mediante la trasformazione in Tares (tariffa per i rifiuti che ne deve coprire il costo del 100%), la porta allo 0,50 e, con l'inclusione del costo di altri servizi, allo 0,60% del Pil. Così le imposte sugli immobili in Italia arrivano al 2,50% del Pil, vale a dire il livello più alto in Europa. E non è vero che con l'esonero dall'Imu l'abitazione principale non paga tributi immobiliari, perché la Tares ha una pressione media dello 0,60% del Pil anche sull'abitazione principale. Penso che il super esperto del Fmi non conosca l'italiano e, quindi, si sia fatto consigliare da qualche tecnico del ministero del Tesoro, sicché ha riportato ciò che pensano quelli che hanno escogitato l'Imu immobiliare, i quali, come è noto, sono fanatici della tassazione patrimoniale e, in generale, delle imposte sul risparmio del ceto medio. Il comunicato del Fondo monetario sull'Italia, tra le altre cose, lamenta la crisi del settore edilizio, che frena la nostra ripresa. Non capisco con quale logica si pontifichi a favore della tassazione immobiliare e, nello stesso tempo, si voglia un rilancio dell'edilizia. Le due cose si contraddicono. Per dare un'idea dell'effetto depressivo che ha avuto l'Imu, basta osservare che essa ha generato un aumento dello 0,8% della pressione fiscale sugli immobili. Ora al tasso di rendimento del 4%, ciò equivale a una riduzione di 25 volte del loro valore, cioè al 20% del Pil, pari a 310 miliardi. Questo è il tributo patrimoniale che è stato inflitto ai proprietari di immobili, al netto dei 4 miliardi sulla prima casa. Non basta?

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 07/07/2013 - 08:53

lagarde è una comunista, debole di carattere, simile alla boldrini. in pratica non sa fare un cazzo, però intasca un sacco di soldi grazie ai 300 milioni di europei che pagano le tasse e mantengono quella scansafatiche, come se non bastasse, si fa pure condizionare dai loro compagni comunisti mafiosi, in questo caso italiani, che con un pizzino in perfetto stile mafioso hanno chiesto di fare "attentati morali" all'italia! complimenti, veramente geniali questi comunisti mafiosi!

swiller

Dom, 07/07/2013 - 08:54

Mandate a casa questa vecchia carampana, e l'FMI a fare elegantemente in ..........

guidode.zolt

Dom, 07/07/2013 - 08:59

Caro Letta...ho molta stima per Te ... usami pure come vuoi...!

piero1939

Dom, 07/07/2013 - 09:10

finira´sta musica. alla fine saranno anche cazzi di tutti

MEFEL68

Dom, 07/07/2013 - 10:03

Volgarità di alcuni forumisti a parte, è palese l'interferenza pilotata del FMI. Inoltre, l'IMU sulla prima casa è iniqua perchè tassa in maniera cervellotica gli italiani. Perchè chi ha la sfortuna di abitare in una grande città come Roma o Milano, dove i prezzi degli appartamenti sono altissimi, deve pagare molto di più di chi, magari anche facoltoso possidente, abita in un piccolo centro dove gli immobili costano molto meno? Perchè punire chi con sacrifici ha potuto darsi un tetto lasciando maggiori disponibilità allo Stato che può così, riversare le sue attenzioni verso chi è stato meno fortunato? Per quanto riguarda le seconde case (io non ne ho) un'imposizione gravosa ne scoraggia l'acquisto e questo provoca due effetti: uno, il più immediato, crisi del settore e di tutte quelle attività collaterali che esso muove; due, la minore offerta e i maggiori costi, non potranno che far lievitare gli affitti con grave danno per gli inquilini. Questa non è propaganda del PDL.

@ollel63

Dom, 07/07/2013 - 10:17

Quelli del f.m.i, Facce di Me Internazionale, pure Teste d'Analfabeti Rinco. Emeriti Stronzi Sbruffoni Stupidi Sinistronzi Scapestrati Sabotator Sadici Salassatori Stolti Saltimbanchi

celikg

Dom, 07/07/2013 - 10:19

La signora Lagarde(signora minuscolo ..come la sua persona)dovrebbe interessarsi maggiormente delle politiche dei paesi che critica.Certo ...per lei(minuscolo)è facile dire stronzate dall'alto del suo stipendio.Ma come fa un pensionato a 500€ a pagare una tassa così ingiusta?Non mangia per un mese o va a pranzo dalla signora(minuscolo).Quello che mi fà meraviglia ,è che il nostro ministro dia credito a certe cazzate:::::::::::

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 07/07/2013 - 10:22

"giovane macro economista pakistano" come l'Onu anche sti ladri massoni dell'Fmi ricorrono alle risorse dei paesi pattume a mani basse..gente che l'altro ieri mangiava il riso con le mosche..da lezioni al mondo occidentale

peter46

Dom, 07/07/2013 - 10:25

La Lagarde,non solo dimentica i suoi scandali ma,come gli ha ricordato l'altra Christine(l'Argentina Kirkner),che l'FMI ha solo il compito di monitorare la situazione economica delle Nazioni e di non poter intervenire sulla qualità delle politiche economiche nazionali e locali,essendo il principio dell'auto determinazione dei popoli,un valore riconosciuto dalla carta internazionale dell'ONU in data 1948.Se se lo permette è solo perchè nessun politico di massimo livello in Italia(men che meno Letta)ha "le palle" per cantargliele come la Kirkner,che si permette di stampare moneta a suo piacimento e usandolo per le infrastrutture e quindi lavoro per gli Argentini e disoccupazione al solo 4%,fregandosene dell'eccessiva inflazione contabilizzata dalla Lagarde( spalleggiata da Monti nel 2011)e del ricatto di far uscire l'Argentina dal FMI scaduto nel 2012,ma mai attuato...e per la ""guerra dei limoni""(qualcuno ne ha sentito parlare?-quasi sicuramente no,anche "il Giornale"si è adeguato a non parlarne)non potrà mai essere espulsa dall'FMI...Ma la kirkner ha le "palle" e i nostri?

cameo44

Dom, 07/07/2013 - 11:20

Il FMI con a Capo Lagarde anzicchè pontificare e dire all'Italia cosa deve fare vuole dire agli Italiani ed agli europei tutti cosa ci costa no loro e tutti gli organi di questa UE che necessitano di avere due sedi quella di Bruxel e quella di Strasburgo si sono resi conto che con il loro operato hanno affamato i popoli come qullo Greco e non solo hanno sempre chiesto di fare sacrifici ci vogliono dire quali sacrifici hanno fatto loro? nessuno nelle loro riunioni si vede solo sfarzo senza nulla concludere per la soluzione di questa crisi che or mai dura da molto tempo conclusione siamo in mano di gente incapace ma pagata a peso d'oro

Korintos

Dom, 07/07/2013 - 11:32

Ma la Lagarde non se ne poteva stare tranquilla nel LETTO di Sarkozy invece di venire a rompere le ...... all'Italia?

furetto78

Dom, 07/07/2013 - 11:56

La pagliaccetta del FMI che mette il naso in casa d'altri si occupi della Francia. I cugini sono parecchio più conciati di noi ma godono della protezione di questi parrucconi. Lagarde, non conti nulla nel nostro paese. Risparmia il fiato

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Dom, 07/07/2013 - 12:15

dove sono i nostri rappresentanti? perchè non gli si dice apertamente di non rompere?........ tra l'altro il pupazzo che ha parlato in italia dovrebbe sapere che in italia non è che abbiamo solo questa tassa

benny.manocchia

Dom, 07/07/2013 - 12:29

R noi freghiamocene... Un italiano in USA

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Dom, 07/07/2013 - 12:37

Quello del FMI è un consiglio e non un diktat e considerato che l'imposta sugli immobili esiste in tanti altri paesi europei, sarebbe opportuno rimodularla esentando le abitazioni principali fino una certa soglia e gli immobili ove il titolare dell'azienda svolge la sua attivita ma mantenendola per gli immobili di lusso e pregio e per quelli dove il proprietario non svolge attivita diretta. A tale scopo è opportuno si proceda con la rivalutazione degli estimi catastali.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 07/07/2013 - 13:23

Qui purtroppo si vede la nullita' e vigliaccheria dei politicanti italiani, dopo le allucinanti dichiarazioni della buffona serva lagarde in favore del nano bombardiere avrebbero dovuto chiederne le dimissioni immediate, tutti i giorni stessa solfa : dimissioni.

steacanessa

Dom, 07/07/2013 - 13:53

Che ci azzecca con l'Italia la cocorita dell'fmi? Purtroppo ci sono due ministri economici(?) assolutamente inadeguati - saccomanni (megaburocrate strapagato) e zanonato (comunista, basta la parola) che cercano qualsiasi appiglio per depredarci e non hanno remore a chiedere soccorso a chicchessia. Come direbbe Fantozzi: che vadino a... quel paese.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 07/07/2013 - 14:51

Nessun problema solo gli sciocchi e chi ha richiesto queste affermazioni può prendere in seria considerazione una persona squallida come Lagarde. E' conigliabile rimandarla a fare il suo lavoro abituale: zerbino del sig. Bruni.

roberto.morici

Dom, 07/07/2013 - 17:33

Che altro potrebbe uscire dalla boccuccia a culo di gallina di questa tizia...

libertà primo amore

Dom, 07/07/2013 - 17:41

I comunisti tacciono, perché? Meditate gente libera, Meditate ...

SteveCanelli

Dom, 07/07/2013 - 17:52

Chere Madame Lagarde, es-que vous pouvez regarder dans votre Pays et ne pas nous casser les couilles s'il vous plaît?

gianni71

Dom, 07/07/2013 - 18:33

Mortimermouse: il paladino della lotta contro il comunismo. Dai Mortimer, sventola fiero il vessillo della libertà contro il comunismo mafioso e mangiabambini, guidaci nella battaglia finale, prendici per mano e conduci il popolo (della libertà) verso la vittoria. Vai avanti Mortimer, noi impavidi ti seguiamo.... VOI SCRIVETE QUESTE COSE COSì LUI SI INGRIFA E VA A SCOPARE CON LA MOGLIE (FINALMENTE).

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 07/07/2013 - 18:46

ma cosa c'è da aspettarsi dalla vechia babbiona che si è offerta anima e corpo all'ex principe azzurro(de che?) sarcozy? se le fate vedere un mappamondo credo che non sia in grado di sapere dove è l'ITALIA

moshe

Dom, 07/07/2013 - 18:55

Finchè al posto di politici con le palle ci ritroveremo delle amebe, l'Italia sarà sempre considerata lo zerbino del mondo!

squalotigre

Dom, 07/07/2013 - 19:29

leopardi50- negli altri paesi europei la casa è tassata una sola volta. Da noi due: una come IMU una come Irpef. Di cosa ciancia lei , la Lagarde e gli altri idioti che approvano il "consiglio" della predetta Madame. Perché non va a dare gli stessi "consigli" agli Stati Uniti, alla Cina o all'Inghilterra? Forse perché la prenderebbero a pernacchie se non addirittura a cannonate? Da quando abbiamo completamente delegato a personaggi di altri paesi la nostra sovranità nazionale? Al di là della giustezza o meno della "raccomandazione" è mai possibile che non ci sia stata nessuna reazione da parte del nostro Presidente del Consiglio o del Re Giorgio 1°? Perché non mi hanno avvertito che siamo stati occupati, che la nostra indipendenza non esiste più? C'è uno strano movimento tellurico a Caprera. E' Garibaldi che si rivolta nella tomba.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Dom, 07/07/2013 - 19:43

Cosa vuole dall'Italia questa presidente del FMI che ha dei grossi problemi da risolvere in Francia? Non hanno compreso che ne abbiamo abbastanza di ladrocini delle Banche e che noi non dipendiamo da questa istituzione. Quando chiederemo soldi potranno intervenire nei nostri conti e controllarli, ma adesso a casa loro.

aitanhouse

Dom, 07/07/2013 - 20:04

il nostro paese ci ricorda la nota commedia " arlecchino servo di cento padroni", ma quando finirà che quattro lacchè straccioni arricchiti dalla nostra stupidità smetteranno di rompere gli zebedei?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 07/07/2013 - 20:14

Informatevi... il FMI è un organismo criminale che ha distrutto il Terzo Mondo e ora fa lo stesso con l'Europa. Sciacalli.

AG485151

Dom, 07/07/2013 - 20:47

Lagarde : vai a casa. Sei indegna di stare dove stai. A casa , tu e chi ti ha messo lì. Partigiani incompetenti mantenuti e scansafatiche senza dignità e onore.

rinaldo

Dom, 07/07/2013 - 21:48

Ma qualcuno autorevole nel governo nn può rispondere x le rime? Facevi gli affari vostri, nn vi abbiamo chiesto niente, e nn capite niente. Ricordatgli pure tutti i disastri che hanno aputo fare in Africa. Stoppateli !!!!!

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Dom, 07/07/2013 - 22:18

leopardi,sei un cretino totale

libertà primo amore

Dom, 07/07/2013 - 23:38

Immiserire l'Italia è l'obiettivo perseguito da troppi sinistri infiltrati un po' dovunque tra banche e strutture simil mafiose. Loro cianciano spesso: la tua proprietà è un furto, non certo la loro. Questi sono Robin Hood alla rovescia: tolgono ai poveri per dare ai ricchi. Riprova: le tasse patrimoniali. Lo Stato che non risparmia ma tassa espropria i poveri per i ricchi!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 08/07/2013 - 00:09

Sarebbe interessante riuscire ad intercettare quelle manine rosse che sollecitano certi interventi dell'FMI contro l'Italia. PURTROPPO QUEI DISCHETTI SI "ROMPONO" MENTRE QUALCUNO CERCA DI EVITARE CHE CADANO IN TERRA. Chiedetelo alla Boccassini come si fa.

bret hart

Lun, 08/07/2013 - 01:45

prima usciamo dall europa e meglio e non sopporto questi burocrati del c....

piluga46

Lun, 08/07/2013 - 08:00

Non capisco perché diamo tanta voce a queste brave persone, il governo dovrebbe fare solo L' interesse del nostro paese ,per esempio i 50 miliardi che dobbiamo dare all' Europa ogni anno , per quest'anno non gli è lì diamo gliene diamo 100 l'anno prossimo con gli interessi e così ogni anno finché non staremo meglio . Perché comunque andando avanti così non li potremo proprio dare oggettivamente

Ritratto di enzo33

enzo33

Lun, 08/07/2013 - 08:33

Il Fondo Monetario Internazionale, che ne sa' della "social Card"..