QUI PERUGIAIl procuratore attacca: insulti al leader azzurro

Pesante presa di posizione contro l'ex premier Silvio Berlusconi da parte del procuratore generale di Perugia Giovanni Galati nel suo intervento per l'inaugurazione dell'anno giudiziario. Il Cav non è citato direttamente, ma l'obiettivo dell'invettiva della toga è chiara: «Il ricordo di tutti i magistrati che non si sono tirati indietro nel combattere l'attacco terroristico - ha sostenuto Galati - è offeso da un personaggio patetico, ripetitivo, ossessivo, guidato dall'ira e dall'odio». Il magistrato ha poi parlato di una «campagna mediatica nella quale si accusa la magistratura di agire per finalità eversive», accuse provenienti «da un ex responsabile del potere esecutivo». Intervento conciliante...

Commenti

pupism

Dom, 26/01/2014 - 09:26

Al prossimo CSM verra' sicuramente promosso!!!

angelomaria

Dom, 26/01/2014 - 10:31

non fosse vero capirei ma visto la situazione gli converrebbe stare zitti!!!

killkoms

Dom, 26/01/2014 - 12:18

loro tutti belli e bravi,gli altri tutti brutti sporchi e cattivi! ma intanto i mafiosi escono dal gabbio per prescrizione o perchè le motivazioni delle sentenze di condanna vengono depositate tardi!