Rai, l'ultimo regalo della Boldrini: lo show sui profughi

Caos su Mission, il reality girato in Africa. Nel cast Al Bano e il principe Filiberto. L'azienda replica: "Prima guardatelo"

Sbatti il dolore in prima serata: è questo l'ultimo regalo dell'attuale presidente della Camera Laura Boldrini, quando ancora era portavoce dell'Alto commissariato Onu. A svelare il retroscena di «Mission», il super criticato reality della Rai, è Tullio Camiglieri, autore insieme ad Antonio Azzalini del programma, in un'intervista rilasciata a Dagospia.

Un piccolo dono realizzato anche con i soldi del contribuente attraverso il canone e che i telespettatori vedranno nel mese di dicembre, quando tutti si sentono più buoni per l'arrivo del Natale. Mission è un programma ambientato nei campi profughi africani, perché la lady di ferro Rai, la presidente Anna Maria Tarantola, ha espulso dalla tv i reality show ma solo quelli spensierati, non quelli che inducono alla lacrima facile. Un dolore politicamente (s)corretto che ha scatenato la polemica nei piani alti della Rai e tra le organizzazioni non governative che nelle zone di guerra e con i rifugiati ci lavorano e spesso nell'indifferenza internazionale. Il format è quello tipico dell'Isola dei famosi, cambia solo la location e la speranza del telespettatore di trascorrere due ore in allegria dopo una giornata stressante. Otto vip trascorreranno alcuni giorni nei campi profughi, a stretto contatto con gli extracomunitari, ripresi 24 ore su 24 dall'occhio della telecamera, che naturalmente non si lascerà sfuggire neppure una lacrima. Ancora incerto il cast ma si fanno i nomi di Al Bano, Paola Barale, Emanuele Filiberto, che come si sa di profughi se ne intende, il giornalista Michele Cucuzza e Barbara de Rossi. E qui nasce spontanea la domanda: quanto sarà il cachet?

Contro Mission sono già partite diverse petizione on line, mentre Vinicio Peluffo, capogruppo Pd in commissione Vigilanza Rai con un'interrogazione ha chiesto «un ripensamento su un programma costruito sulla spettacolarizzazione del dolore». Il segretario della Commissione Michele Anzaldi e il collega Pd Luigi Bobba, componente della Commissione per l'Infanzia e l'adolescenza, chiedono al presidente di Commissione di vigilanza Rai Roberto Fico di visionare il programma prima di mandarlo in onda: «Sarebbe opportuno capire chi ci guadagna e chi no». Giancarlo Leone, direttore Rai1, entra a gamba tesa nella polemica su Twitter: «Per alcuni la vera mission è commentare un programma che deve essere ancora realizzato».

Grazie alla Boldrini, anche l'Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati è finito nella bufera, ma in una nota si dice sicuro che Mission «rappresenta un'opportunità per far conoscere al grande pubblico il dramma dei profughi e per dare visibilità a crisi umanitarie spesso dimenticate». Intanto c'è già chi rimpiange Miss Italia ma Mamma Rai sa come educare chi paga il canone.

Commenti
Ritratto di stegalas

stegalas

Mer, 07/08/2013 - 09:03

Basta con questi "migranti", non se ne può più! "Profughi", "rifugiati", la gente si riempie la bocca di parole di cui non conosce il significato... Ora arriviamo alla beffa di vedere subsahariani emigrati in Libia che, siccome i libici sono razzisti e li trattano male, diventano "rifugiati" (maddeché?) ed invece di tornarsene alle loro TRANQUILLE case dove non ci sono guerre e non ci sono carestie, pretendono di rimbalzare in Italia come "perseguitati". Voi emigrate in Francia, i francesi vi disprezzano, quindi voi, invece di tornarvene in Italia con le pive nel sacco, pretendete di andare in Spagna come "rifugiati" e "perseguitati" manco foste Nelson Mandela. Roba da TSO al SPDC di zona... E poi 'sti "migranti" dappertutto, come se, in questa situazione economico-politica, fosse uno dei problemi più importanti dell'Italia (secondo solo, forse, ai matrimoni gay). Ci sono tante donne che hanno trovato equivalenti affettivi in cani e gatti (vedi Brambilla) e non rompono le scatole al prossimo con lagnose quanto improbabili saghe terzomondiste. Per di più i cani ed i gatti sono rispettosi e riconoscenti e non provocano danni a chi dà loro da mangiare... Alla balla dei "poveri del mondo" ormai non crede più nessuno. Questa gente paga per il viaggio 2000 dollari. Quella cifra equivale, come potere di spesa, a 60000 euro nelle loro nazioni. Voi, avete disponibili 60000 euro cash? Ed allora su, dai, accogliete, se no Laura piange!

plaunad

Mer, 07/08/2013 - 09:23

E la cosa peggiore é che trattandosi della RAI lo dobbiamo pagare tutti noi.

Beniamina

Mer, 07/08/2013 - 09:56

La Boldrini non riserva sorprese. Il problema invece é che l'ultimo regalo di Alfano (nel silenzio della stampa, non si sa mai che si sappia...) é una nave carica di 100 clandestini a cui Malta, dopo aver inviato dei medici che non hanno riscontrato emergenze sanitarie, ha vietato l'accesso, imponendogli il rientro in Libia, rientro che non avverrà dal momento che l'Italia si é gentilmente offerta di raccattarli (tanto ormai, cento piu cento meno...). Alfano, ma a che gioco stiamo giocando?

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Mer, 07/08/2013 - 09:57

A titolo informativo,mi piacerebbe sapere ,fra tutti i..pro-immigrati...quanti di loro per dare un esempio concreto ne hanno accolto UNO in casa propria....;)

Ritratto di Marco Tullio C.

Marco Tullio C.

Mer, 07/08/2013 - 10:12

I casi sono due: o Albano, Barale, Cucuzza etc. partecipano a loro spese o, se hanno un cachet, è l'ennesima prova che quello dell'immigrazione è un business di tutto rispetto, che dà da mangiare a decine di migliaia di persone. Scafisti, assistenti sociali, mediatori culturali, compagnie telefoniche satellitari, venditori di barche di terza mano, albergatori che li ospitano (vedi residence Ripamonti a Milano). Ed ora anche VIP in disarmo? Qualche anima bella si lamenta perchè la Rai opera coi soldi del canone. Si, va bene, ma tutta l'infrastruttura pubblica al servizio dell'industria dell'immigrazione con che soldi opera?

a.zoin

Mer, 07/08/2013 - 10:17

MA ??? Questa Boldrini, LAVORA E VIENE PAGATA DAGLI ITALIANI, O DAI TEDESCHI ??? Che faccia l`INTERESSE PER GLI ITALIANI non per la malavita straniera.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 07/08/2013 - 10:28

Il primo caso di popolo nella storia dell'umanità, dalla preistoria, che programma e finanzia la propria stessa invasione, consapevolmente.

piedilucy

Mer, 07/08/2013 - 10:33

filiberto..albano..e pure li paghiamo per fare ste cazzate non paghiamo più il canone come fanno LE RISORSE DELL'ITALIA

piedilucy

Mer, 07/08/2013 - 10:35

Marco Tullio C. hai ragione mi hai dato un idea di lavoro..comprare barche usate per trasportare le risorse mi danno anche la medaglia se ne porto mille o duemila al giorno

cast49

Mer, 07/08/2013 - 10:42

si può fare, ma tutto a carico della boldrini, perchè tantissimi italiani non vedono la rai pur pagando il canone, possiamo detrarre un po' di euri quando pagheremo quella tassa schifosa?

piedilucy

Mer, 07/08/2013 - 11:13

POSSO DIRE CHE DEI PROFUGHI NON ME NE FREGA UNA MAZZA? CHE STO CERCANDO DA DUE ANNI LAVORO ANCHE SCHIFOSO E NON LO TROVO? CHE I POCHI RISPARMI PER TIRARE AVANTI STANNO FINENDO? E POI CHE FARO? VADO NEI CAMPI PROFUGHI? DIVENTO ROM? DIVENTO UNA RISORSA DELL'ITALIA? CHE LA SIGNORA AIUTI GLI ITALIANIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

disaccordo

Mer, 07/08/2013 - 11:14

Si, bello tutto il penoso articolo, ma alla fine cosa centra l'abbinamento Boldrini=reality in Africa Rai? E' stata al commissariato per i rifugiati delle Nazioni Unite, ma mica ha chiesto (o almeno, l'abilissimo giornalista non è stato in grado) di trovare che ci siano state pressioni\richieste dalla stessa.. 0/10 altra pagina nera della storia del giornalismo, continuate così!

The Publisher

Mer, 07/08/2013 - 11:25

Al Bano ha dichiarato: "Per 10 giorni vivrò tra i rifugiati del Sudan e sarò in mezzo a loro, canterò assieme a loro e mi darò da fare per cercare di aiutarli. C’è qualche rischio (è una zona molto “calda”) ma ci tengo sul serio ad andare lì perché sarà sicuramente una esperienza straordinaria. Mi arricchirà umanamente”. Nei campi profughi del Sud Sudan, la gente ha bisogno di cure mediche, cibo e una casa per vivere lontano dalla guerra... non di cantare con Al Bano... I "VIP" con la sindrome "dell'abbandono da pubblico", farebbero meglio a raccogliere fondi a casa loro e a trasferirli tramite le ONG e i cooperanti umanitari presenti sul territorio, che ogni giorno rischiano la vita!

antonioamelio

Mer, 07/08/2013 - 11:26

Dai Boldrina pensa un pò anche ai poveri italiani...

-cavecanem-

Mer, 07/08/2013 - 12:18

A me fa solo tanta tristezza il fatto che la gente sia convinta che internazionalmente, tolto Berlusconi, saremmo stati piu' presentabili. Poveri illusi. I nostri politici sono un siparietto pietoso, una versione comico triste della commedia dell'arte. Boldrini peggio della Bruni.

BeppeZak

Mer, 07/08/2013 - 12:21

Da vomitare.

tonipier

Mer, 07/08/2013 - 12:25

" REALIZZAZIONE DELLA SOCIETA'° COMUNISTA" Scissa o dissociata dalla necessità di tale valutazione, la violenza pubblica presupposta dalla dogmatica comunista non può che essere ricondotta alla categoria concettuale del ribellismo o della ribellione contro l'ordine politico costituito ancora rispondente alla volontà ed alla coscienza dei consociati. Tale soluzione non può che essere ambita o preferita da componenti sociali che, in quanto proclivi a trascendere nella violazione delle leggi, nell'illecito, concorrono a formare la massa, l'aggregazione massuale propiziatrice, nella autonimia delle sue deliberazioni e delle sue iniziative, delle aberrazioni e degli sconvolgimenti politici ed etici che preludono alla decadenza della comunità nazionali.

gneo58

Mer, 07/08/2013 - 12:27

e' proprio vero che al peggio non c'e' limite !

SAVATHEBEST

Mer, 07/08/2013 - 12:33

Alla rai che usa i miei soldi (canone), al sig. leone e alla signora boldrini bastava una troupe fissa a lampedusa per far conoscere al grande pubblico il vero dramma dei profughi e per dare visibilità a crisi umanitarie spesso dimenticate, ma con persone vere e non ATTORI da quattro soldi.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Mer, 07/08/2013 - 12:44

Ci mancava solo il reality terzomondista, questa Rai è inguardabile. La sig.ra Boldrini sembra una che cerca di sparare tutte le sue cartucce in fretta e furia perché tra un anno nessuno si ricorderà più chi è.

michetta

Mer, 07/08/2013 - 12:46

Speculazione totale da parte della caritatevole Rai, che,siccome paghiamo noi disgraziati più disgraziati di quei disgraziati che più disgraziati non si può, SE NE FREGANO !!!! Come se ne frega la Boldrini, visto nel suo giardino, non ne hanno trovato nemmeno uno degli invasori sbarcati nei giorni scorsi.......La vera Carità Pelosa attivata da gente come lei è la sua degna compare Keyne, o come diavolo si chiama la nera ministra, benedetta tra l'altro da quelli che predicano sempre di non fare come fanno loro, ma chiedono ospitalità, carità, integrazione per tutti, ma proprio tutti i disgraziati che dovessero bussare qui, in Italia, mentre se ne fregano altamente, di ospitarli, dentro i loro Giardini e Palazzi, sparsi per tutto il mondo e nella Penisola Italiana in particolare........Siamo stanchi! Andassero tutti in malora! Dobbiamo dare da mangiare ai nostri figli e nostri nipoti. Non ci è rimasto più nulla da dare ad altri, figuriamoci per questi disgraziati amati tanto dalla Boldrini, Keynge, Caritas solamente A PAROLE !!!!!

killkoms

Mer, 07/08/2013 - 12:51

che i profughi(eterni)sono solo un businnes(sulla loro pelle!)ormai lo hanno capito pure i bambini!la premiata stampa unificata italica ha taciuto quanto accaduto nei mesi scorasi,mercè la trasmissione della"compagna"rai3 "chi l'ha visti/a";l'incontro tra una ragazza di origine somala,adottata da una famiglia italiana,e i suoi genitori naturali nel"solito"eterno campo profughi per somali!madrina dell'incontro.òa carica istituzionale2sua signora delle nu",che ha pure"presentato",per l'occasione,un libro in merito!il tutto senza commenti o inchieste varie!

Creattivo

Mer, 07/08/2013 - 13:23

Questo è il nuovo vento: culi e tette negati, ma disgrazie umane (e umanitarie) a go-go.

petra

Mer, 07/08/2013 - 13:26

Spero che Mission vada in onda anche in Germania, Gran Bretagna, Austria.

petra

Mer, 07/08/2013 - 13:28

E' inutile che cerchiate di farci sentire in colpa con queste messe in scena. Non possiamo farci carico DA SOLI di tutte le miserie del mondo. Impossibile. O ce le spartiamo o evitate, perchè ci fate inc... avolare ancora di piu'.

carpa1

Mer, 07/08/2013 - 13:49

Quando ero ragazzo, nel mese di maggio, portavano in processione la Madonna Pellegrin; un viso disteso e sorridente che ispirava gioia. Poi non l'ho più vista, fino a quando è ricomparsa sotto le spoglie di chi? Quella era sorridente non ostante i problemi del mondo non fossero meno seri di adesso; questa invece, con quella fua faccia sempre corrucciata e di finta contrita, ogni volta che la vedi ti fa venire la voglia di sucidarti pur di togliertela dalla vista.

Canaglia

Mer, 07/08/2013 - 13:52

Certo che gli ultimi presidenti della camera sono stati un affare, nell'ordine: CASINI, BERTINOTTI, FINI e dulcis in fundo BOLDRINI ( che andava bene come ministro per l'immigrazione in un governo di sinistra ma non come presidente della camera !!!! )

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 07/08/2013 - 14:02

...E' da tempo che, solo per sbaglio facendo zapping, mi fermo sui canali Rai. In avvenire spero di sbagliare sempre meno. Sto diventando anti tutto: persone, animali e cose di cui si vuole imporre rispetto con leggi stupide, di difficile applicazione. Meglio sarebbe iniziare ad educare i cittadini bambino, a quel senso di educazione civica che di per se e più valido di qualunque altra legge impositiva.

igiulp

Mer, 07/08/2013 - 14:02

Mandiamoci la Boldrini e la Kienge come interpreti principali. Non c'è bisogno che sappiano recitare. Ci riescono già benissimo.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 07/08/2013 - 14:06

dall'articolo non si capisce nulla di quale ruolo avrebbe la Boldrini in tutto cio',comunque resto dell'idea che i politici tutti devono sparire dalla rai.

Giangi2

Mer, 07/08/2013 - 14:38

A quando un reality dentro le case delle famiglie italiane? Magari la Boldrini si rende conto che i disperati non stanno solo in Africa ma anche vicino a lei.

eovero

Mer, 07/08/2013 - 14:42

la Boldrini non può decidere per tutti,se lei vuole adottare qualche emigrato libera di farlo,ma il restante che siano i veri Italiani a decidere se possono venire in Italia o meno!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 07/08/2013 - 14:56

L'Italia e' la mia Patria e la amo. Vorrei che gli italiani, tutti, fossero orgogliosi di esserlo. Vorrei che vi fosse un benessere diffuso e non tanti poveri italiani vagabondare da una struttura pubblica all'altra per mendicare servizi di cui hanno pieno diritto. Gli immigrani vanno bene se vengono in Italia per lavorare onestamente. Se lavorono non ce n'e', allora , mi spiace, ma non dovremmo spendere in risorse ed energie gia' esegue per occuparci di persone che pretedono ed ottengono piu' dei miei stessi compatrioti. Vorrei andare in giro per il mondo ed essere rispettato e non compatito o peggio, deriso. Vorrei che il rispetto a me dovuto quale cittadino italiano fosse riservato all'Italia intera come Nazione, Stato, Patria. Se fossi comunista riderei e ballerei per le strade. Se fossi un povero meschino piangerei per cio' che vedo ogni giorno. Ma sono Fascista e non mollo ! prima o poi l'Italia tornera' ad essere grande.

meyer

Mer, 07/08/2013 - 14:57

La RAI del regime cattocomunista: RAI, Rapina Anti-Italiana

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 07/08/2013 - 15:18

Va be, scrivere sgallettata e 'forse da censurare,no si offende la minEstra ma consiglierei a questa pseudosignora di andare a vedersi come giornalmente centinaia di italiani rovistano nella mondizia per trovare un tozzo di pane.Questo in una italia fondata sul lavoro , dove a chi non ha voglia di farlo viene mantenuto vita natural durante, e chi lo cerca non lo trova, ma si spendono milioni per andare a prendere profughi in africa.Ps redazione -commento gia personalmente censurato va bene cosi ?

rancarani.giacinto

Mer, 07/08/2013 - 15:42

Egregio marforio@, però è una bella donna......Cordialità

Ilgenerale

Mer, 07/08/2013 - 16:12

Piu cercheranno di farci ingoiare i migranti ,piu li odieremo,e'un assioma della storia,e'inevitabile!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mer, 07/08/2013 - 16:14

Tra la ministra Kyenge e la presidentessa Boldrini stanno gareggiando a chi crea più danni al Paese. È quasi giunta l'ora di fare decadere anche questo Governo di larghe intese prima che si creino danni irriversibili.

angelomaria

Mer, 07/08/2013 - 16:29

VORREI PROPRIO SAPERE CHI HA PAGATO E NON CREDO DI ESSERE IL SOLO!!!???

angelomaria

Mer, 07/08/2013 - 16:30

lo vediamo tutti i giorni a lampedusa e tu ancora non ne hai portato uno a casa tua!come mai se li ami tanto

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 07/08/2013 - 17:20

Boldrini e Kyenge fanno soltanto il loro mestiere. Adesso, alla luce degli ultimi avvenimenti, è l'ora di prendersela con il nostro sedicente ministro dell'Interno per manifesta incapacità e collusione con la sinistra.

angelo piras

Gio, 08/08/2013 - 00:28

Che ti possa venire un'ernia strozzata e le emorroidi pendule. Chiediti perché.