RAPPORTO COLDIRETTIItalia batte Francia Siamo i primi produttori di vino

Nell'eterna lotta al primo posto con i cugini francesi, questa volta abbiamo avuto la meglio: li abbiamo superati nella produzione di vino. Nel 2013 per il nostro Paese è stimata attorno ai 44 milioni di ettolitri, contro i 43,5 milioni francesi. Un sorpasso produttivo reso possibile da una estate climaticamente «pazza», che ha portato un aumento della produzione nazionale dell'8 per cento, mentre Oltralpe il maltempo ha colpito la zona del Bordeaux, dove si prevede un calo del 20 per cento. L'andamento climatico anomalo - fa notare Coldiretti - ha indotto il Ministero dell'Agricoltura francese a rivedere al ribasso le proprie stime: per la Francia potrebbe essere l'annata più scarsa, in termini quantitativi, dal 1991. Dopo Italia e Francia, nella classifica dei produttori, dovrebbero posizionarsi Spagna, Stati Uniti e Cina.