RAVENNALa banca preleva la commissione Artigiano sfrattato per tre euro

Sfrattato per una morosità di 3 euro: è accaduto a un artigiano edile di Lugo (Ravenna), sposato, due figli e in crisi economica, che da ottobre a gennaio non era riuscito a pagare l'affitto. Dopo l'intimazione da parte del padrone di casa era riuscito a racimolare la somma, 1.938 euro, ma la banca aveva trattenuto 3 euro per spese di commissione. Tre euro mancanti che hanno convinto il giudice onorario del tribunale ravennate a convalidare lo sfratto. Data di esecuzione: 20 aprile, Pasqua.

Commenti

01Claude45

Mer, 24/08/2016 - 09:18

NON parliamo dei MAGISTRATI, specie se ONORARI (probabilmente si fa riferimento al loro costo).