Renzi ai "vecchi" del Pd:la maggioranza con noi

Al via la kermesse dei rottamatori. Renzi dà il ben servito ai "nonni" del Pd ("Ora basta") e si prepara a sfidare il segretario

"Un saluto affettuoso da parte mia e spero anche da parte vostra a Pierluigi Bersani". Parte così la sfida del sindaco di Firenze Matteo Renzi ai vertici del Partito democratico. Una sfida che mira a "rottamare" i vertici di via del Nazareno attraverso le primarie per le politiche del 2013. Nel suo intervento a "Big Bang. Italia Obiettivo Comune", l’assemblea di mille amministratori locali in corso al Palazzo dei Congressi, Renzi è uscito allo scoperto: "Noi non usciremo dalla dinamica della vecchia politica, se non uscendo da qui e dicendo 'non candidiamo un io, ma candidiamo un noi'".

"Mi dispiace che tutte le volte che facciamo noi qualcosa le agende si complicano", ha fatto Renzi lanciando una stoccata ai vertici del Pd biasimandoli per aver organizzato, in concomitanza con il Big Bang, l’assemblea dei segretari dei circoli democratici. Dopo aver sconfitto l'establishment del partito trionfando nella corsa per Palazzo Vecchio, adesso Renzi punta alla leadership del Pd. "Se ci saranno primarie, se saranno aperte e libere e se uno di noi ci sarà, come credo, se avremo perso noi dal giorno dopo saremo al fianco di chi le avrà vinte", ha spiegato il sindaco di Firenze invitando Bersani e compagni a non dare per scontato le sorti della sfida. D'altra parte, Bersani dovrebbe essersi abituato a perdere le primarie. Da Milano a Genova, da Firenze a Palermo: la lista è davvero lunga. Per questo, anche a livello nazionale, l'esito potrebbe essere ben diverso dal previsto. "Caro D’Alema, caro Veltroni, cara Rosi, caro Franco Marini - ha continuato Renzi - avete fatto molto per il paese, ma adesso anche basta. Si può seguire l’Italia senza stare attaccati a una poltrona". Una posizione che non è affatti piaciuta a Bersani che non ha per niente fretta di indire le primarie e confrontarsi con il rottamatore. "Ho indicato il percorso - ha ribattuto il leader del Pd - ma ora davanti ci sono mesi, c’è tutto il tempo".

Alle accuse di una certa sinistra di piacere all'elettorato di centrodestra, Renzi ha replicato spiegando che "pescare" anche tra gli altri partiti è "l’unica condizione per non riperdere le elezioni". "Piacere all’altra parte politica - ha fatto notare -non è un delitto". Per il sindaco di Firenze, alla base c'è l'impegno a pescare in un elettorato deluso: "Come fa l’elettorato di Berlusconi, che era quello della rivoluzione liberale, a non essere deluso dopo questi anni e tutto quello che ha dovuto vedere?". Tuttavia, le posizione di Renzi sono guardate di traverso da Bersani e dagli ex Ds. Per questo, non mancano le minacce, gli sgambetti e i dossier. Da ultimo quello dell'Espresso che dava per certo un asse tra l'ex premier Silvio Berlusconi e il sindaco di Firenze. Prima o poi, però, Bersani sarà costretto a fare i conti coi rottamatori. "Io credo che noi siamo maggioranza nel Pd, se non lo saremo, prenderemo atto - ha concluso Renzi  - non io Matteo, ma noi amministratori. Non siamo extraterrestri".

Commenti

eglanthyne

Sab, 23/06/2012 - 13:56

Oh Matteino , falli NERI !

scipione

Sab, 23/06/2012 - 13:54

Forza Renzi,sono uno di centrodestra, ma alle primarie del centrosinistra verro' a votare per te.Smantella e polverizza i sepolcri imbiancati e le vecchie mummie comuniste che da 40 anni infestano l'Italia,e l'Italia sara' finalmente un Paese normale con la possibilita' di un'alternativa democratica.

lunisolare

Sab, 23/06/2012 - 14:09

L'elemento che caratterizza la vicenda nel PD è la discontinuità tra il passato ed il presente che si manifesta con veemenza, ogni cambiamento si manifesta con elementi di rottura evidenti, le rivoluzioni consensuali sono virtuali, sono delle combine che vogliono che lo status quo perduri. Renzi ha buone possibilità di vincere le primarie ed è l'unica risposta fino ad ora ai movimenti grilliani, la destra si sta avvitando su stessa con tentativi maldestri che allontanano ancor di più l'elettorato, i refrain non pagano politicamente, danno l'impressione di una presa in giro.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Sab, 23/06/2012 - 14:30

Forza e coraggio,sarà un gran giorno quello in cui i baffino,i marini,le bindi,gli " africani " i bellocci,gli arrotini e co.saranno obbligati ad andare in pensione.Rob de matt,questi che ci possono andare con assegni stratosferici non ci vanno,mentre per bizantinismi bocconiani chi sognava d'andarci è stato fregato,ma elegantemente in quanto è stato coniato un nuovo vocabolo : esodato che vuol dire in termini popolari sfigato e mazziato.Poi,in quanto a piacere all'elettorato del centrodestra sono disquisizioni dei giornali mefitici in cerca di scoop per risollevare le tirature,potrebbe anche essere, ma gli elettori di centrodestra non risiedono al mugello.Forza Renzi,falli spaventare,apri una casa ricovero per anziani,per la servitù rivolgersi a riccardi,è gratis e proviene dalla Libia.Falli fuori.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Sab, 23/06/2012 - 15:13

Ecco un altro genio. Il finto rivoluzionario radical chic. Un altro incapace che si prepara per succhiare dal groppone dello stato senza dare nulla in cambio (d'altronde che potrebbe dare?). Degno antagonista di Bersani con cui rivaleggia a livelli da ospedale psichiatrico. Il degno successore di Berlusconi di cui mantiene le innate incapacità. Un altro nulla disposto a traghettarci fino al 2030 senza che l'Italia concluda mai nulla. Gli itaglioti attaccati alla TV ringraziano con la bocca aperta da beoti qual sono.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 23/06/2012 - 15:14

Mi dispiace Renzi, ma no, non è vero, non rappresenti affatto la maggioranza del "partito". Credi davvero di poter cambiare faccia al blocco più oscurantista e conservatore (diritti civili, forse, a parte) di tutta la storia italiana? Credi davvero che il compagno lavoratore sindacalizzato, il compagno incistato nel pubblico impiego, il compagno pensionato ex-comunista, il compagno che vede gente e fa cose kulturali, il compagno immigrato e il compagno fighetto rivoluzionario fancazzista potranno mai considerarti qualcosa di più di un avversario? Ingenuo, il resto sono briciole. Questi sono la massa critica, invece.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 23/06/2012 - 15:41

caro Renzi: anch' io, pdl, voterò per te ma solo pert te

sale.nero

Sab, 23/06/2012 - 15:43

Con questo comportamento Bersani dimostra di non essere stato un buon interprete della politica bensì un arrampicatore "pro ca..i suoi" ed ora gli da fastidio sentirsi disarcionato. Guidi,per ora, è senz'altro un bell'esempio di apertura e di cambiamento verso un nuovo modo di fare politica: acuto, aperto e democratico, dimostra di avere una sensibilità superiore a tutti gli altri politici del panorama. Fatto salvo che poi anche lui si abitui al palcoscenico e, in un prossimo futuro, non accetti di sentirsi superato dai suoi futuri allievi. Aspettiamo per ciò e non facciamo e negativi ad oltranza, per ora Renzi batte Bersani.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Sab, 23/06/2012 - 16:10

Coraggio...Signor Renzi...lasciamo bersani a smacchiare i Leopardi!! Firenze; in codesto periodo mi sta tanto a cuore!!!

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 23/06/2012 - 16:09

in questo caso dobbiamo riconoscere nel pd un rinnovamento di pensiero , di cultura e di metodo: finalmente avremmo a che fare con un giovane preparato sicuramente capace di imprimere una svolta alla politica della sinistra italiana presentando non un ex partito comunista ma un giovane partito democratico nel vero senso della parola

unclesam

Sab, 23/06/2012 - 16:24

Bersani & C. temono Renzi perchè se si presentasse alle primarie e queste fossero 'pulite' vincerebbe a mani basse. Poi probabilmente diventerebbe primo ministro. Se non altro è giovane, se poi si dimostrasse incapace sarebbe solo l'ultimo di una lunga serie.

claudiocodecasa

Sab, 23/06/2012 - 17:07

berzani teme renzi.......bravo renzi spezzagli le ali a quel buffone di bersani, ci vuole aria nuova, almeno, provare....via le cariatidi, ed anche incapaci

claudiocodecasa

Sab, 23/06/2012 - 17:13

in quanto a saluti affettuosi è difficile, si sbranano come lupi e il peggio è bersani che si sente nella m............................a bersani stia tranquillo, un lavoretto il cav. lo trova per lui

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Sab, 23/06/2012 - 17:15

Renzi (io non sono di sinistra) ha tutta la mia ammirazione. Sarà difficile però che i dinosauri lascino il posto ad un altro per cui forse assisteremo alla nascita dell'ennesimo partito trasversale da mantenere. Sempre coi nostri soldi. Viva l'Italia!

eglanthyne

Sab, 23/06/2012 - 17:51

Compagno segretario Gargamella , la PAURA fa 90 ( anche 100 ) e 'i Matteino ne fa tanta anzi TANTISSIMA .

matrix2008

Sab, 23/06/2012 - 18:15

I magistrati saranno già al lavoro per fermarlo, troveranno un pentito o qualche telefonata per screditarlo, inquisirlo certi polici lasciano la poltrona solo quando muoiono fisicamente è pericoloso toccarle in vita, speriamo nella Misericordia del buon DIO che li chiami a sè presto e ce li tolga dai piedi tutte queste mummie che frenano la gioventù

enzo1944

Sab, 23/06/2012 - 18:59

Renzi,resistii e resisti sempre!Oramai le cariatidi rosse stanno implodendo! Sono vicini alla fine e lo sanno molto bene! Ecco perchè tentano di boicottarti in tutti i modi!...Si dovrebbero VERGOGNARE bersanoff, baffinodalema,napolitano,cossutta,iervolino,bassolino,marini,dantoni,la vergine bindi,prodi,amato,la finocchia etc. Anzichè difendere i poveri Redditi Fissi(supertassati),i Pensionati minimi(480 Euri/mese),I veri Invalidi(250 euri),hanno solo ed esclusivamente difeso,CON LEGGI AD PERSONAM,le loro Caste con 2/3 pensioni/mese e con liquidazioni/buonuscite da sceicchi arabi(a spese degli Italiani)! Abbiamo i REDDITI PIU'BASSI d'Europa e LE TASSE PIU'ALTE D'Europa!Si Vergognino,SI' si VERGOGNINO,a partire dal Napoletano delColle,che sta lì da 60 anni,facendo solo gli affari suoi,non quelli degli Italiani!..ed ora ci tocca vedere che si commuove......Pensi invece a 1500Dipendenti(che paghiamo noi),ed a 250milioni di Euri che costa(più di GB,USA,DEUTCh e Francia insieme)!

idleproc

Sab, 23/06/2012 - 19:19

Ho un parere diverso, magari vincesse. Le mode cambiano col correre degli eventi e la verifica empirica. E' difficile perché devono girarselo ma forse ci riescono da soli.

a.zoin

Sab, 23/06/2012 - 19:20

Ma COMPAGNO Bersani, non l`hai capita ancora, che TU e COMPAGNI avete rubato troppo ? Prima che la Guardia di Finanza venga a curiosare sulla tua contabilita`e quella del partito dei vecchi LADRONI ANDATEVENE FUORI DALLE QUINTE.

MauxWarp

Sab, 23/06/2012 - 20:26

Garga.... su, non fare cosi'..... Fra poco ti manderemo i MILLE (puffi azzurri). Cambierai idea sicuramente....per il tuo bene...!! Buona fortuna....

les paul

Sab, 23/06/2012 - 23:14

Sto' Renzi ci vada piano, perchè altrimenti gli possono aizzare contro un paio di PM e scoprire che da bambino Renzi metteva le dita nel naso, giocava con le bambine al dottore e all'ammalato e per ben tre volte è stato intercettato per lo scambio di figurine Panini della Fiorentina, che in gergo significa chiaramente una tangente per l'acquisto di bistecche (appunto, fiorentine....). Poi dopo 12 anni si archivia tutto, nessuno ne sa piu' niente, e Renzi nel frattempo si è ripreparato per un altro quiz in TV, avendo abbandonato forzatamente la politica. E poi vogliamo dirlo ?..... ma Dalema, Veltroni, Bersani e la Bindi sono davvero dei "ragazzi" per la loro freschezza, la loro onestà intellettuale, il loro entusiasmo adolescenziale ed il loro pragmatismo del fare concreto ed immediato. Insomma sono proprio dei bimbetti brufolosi in cerca di esperienza, mica delle vecchie cariatidi come Renzi vorrebbe dipingerli. Fassino me l'ero scordato .....sorriso smagliante e fisico palestrato.

Ritratto di antoni55

antoni55

Sab, 23/06/2012 - 23:51

Buona sera a voi.Scusate quì si parla di primarie del centrosinistra??? Ma a LUSI come faranno a tappargli la bocca!!!!!!

Ritratto di Gabryele87

Gabryele87

Dom, 24/06/2012 - 08:44

Lo dico sinceramente , rispetto ed ammiro Renzi. Forse un pò troppo idealista e naive critica la corruzzione e la degenerazione comunistoide che vive ancora nel PD senza però cercare di mettere i bastoni tra le ruote ad i dittatori del PD e tenendo sempre rispetto. Spero gli sia data la possibilità di mettersi alla prova.

linoalo1

Dom, 24/06/2012 - 09:53

Si,Renzi ha ragione!Ma,fra 10 anni, sarà anche lui un nonno della politica.Si ritirerà senza proteste?Non sarebbe meglio fare una legge contro l'eleggibilità dei nonni?Lino.

cameo44

Dom, 24/06/2012 - 10:01

Aprrovo quanto detto da Renzi nei confronti dei vecchi del PD salvo nel dire che questi ab biano fatto molto per il paese se il paese si trova in questo stato è anche demerito loro e poi non penso proprio che gente come la Bindi Marini Dalema ecc.ecc. si possano consi derare degli eroi Marini è passato dal sindacato alla politica quindi non ha mai lavorato di Dalema si può dire la stessa cosa della Bindi non si può dire nulla dato che oltre alla sua arroganza e acidità non offre altro in quanto alla tesi di alcuni che il PD è un partito nuovo ed ha quindi bisogno di tempo occorre dire che di nuovo ha solo il nome ma è stravecchio come la classe dirigente che lo rappresenta leggasi Dalema Veltroni Turco Franceschini e troppo lungo sarebbel'elenco per dirli tutti nessuno vuole mollare l'osso si vede che si mancia bene altro che rinnovamento e per i sacrifici loro sono sempre esenti

voce.nel.deserto

Dom, 24/06/2012 - 10:10

Renzi,Lusi o non Lusi,è il futuro della sinistra moderata.Io credo nella sua onestà:è uno scout giù nell'anima.Buona caccia fratello !

Raul Novi

Dom, 24/06/2012 - 10:28

Forza Renzi, manda a casa il "nuovo del Pd: la sempre verde Rosi Bindi, il giovane Marini, l'indaffaratissimo Veltroni, che fa non si sa. Baffetto Dalema sempre vivo, sempre dietro le quinte.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 24/06/2012 - 10:41

Fermo restando la mia sincera antipatia per il vecchio PD.... se il nuovo è rappresentato da questo venditore di aspirapolvere...

Massimo

Dom, 24/06/2012 - 11:01

Per quanto mi riguarda, chiunque sia il segretario del pci/pds/ds/pd per me sarebbe sempre il "nemico".

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 24/06/2012 - 11:04

renzi sarà del pd ma c'ha raggione a dire che ci vuole spazio, quei vecchi là unti come sono...non è che la bindi si possa lubrificare più di così.

Ritratto di gino5730

gino5730

Dom, 24/06/2012 - 11:20

Ha ragione da vendere Renzi a voler pensionare vecchie cariatidi come Bersani,D'Alem e sopra tutto quella presuntuosa della Bindi. Non è che nel PDL non sarebbe il caso di fare un pò di pulizia. Quello che servirebbe al PDL è non un tipo Renzi ma proprio lui,Matteo Renzi. Lo contatti Berlusconi e lo convinca a fare il segretario vero e non l'esecutore di ordini del PDL.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 25/06/2012 - 07:56

ma non solo la maggioranza dei pidiessini é con renzi, ma anche la maggioranza di tutti i democratici messi insieme é con lui: cosa signific??? che con renzi finalmente sta nascendo un partito democratico e non un partito di accozaglie post comuniste: buona fortuna Renzi: ha con lei anche tanti repubblicani stanchi di ex comunisti incapaci