Renzi: "Mi ricandido a sindaco per altri cinque anni"

Il segretario del Pd parla solo di Firenze e non commenta le dichiarazioni di Letta: "Quello che accadrà nei prossimi mesi in Italia è difficile da capire"

"Mi ricandido a fare il sindaco per cinque anni. Punto. E mi ricandido con alcuni obiettivi precisi di cui parlerò nei prossimi mesi non nelle sedi istituzionali ma in quelle politiche". Pochi minuti dopo la fine della conferenza stampa di Enrico Letta, Matteo Renzi, segretario del Pd, parla del suo futuro e di quello dell'Italia. "Quello che accadrà nelle prossime settimane, nei prossimi mesi e nei prossimi anni in Italia è difficile da capire", ha detto il rottamatore in merito alla possibilità di una sua candidatura alla guida dell'esecutivo. Insomma, da un lato c'è il presidente del Consiglio che sostiene che anche Renzi non vuole il voto e che "dimostreremo che una nuova generazione è in grado di vivere in modo diverso, di fare gioco di squadra. Secondo me questa sarà una delle cose più importanti che renderà il Pd un partito in grado di vivere molto a lungo"; dall'altro c'è il segretario democratico che preferisce mantenere un basso profilo senza esporsi troppo. Per quanto riguarda il Partito Democratico, Renzi ha spiegato che "la nostra idea è quella di aprire sempre di più il partito ai sindaci, agli amministratori. Che il sindaco sia anche il segretario del partito succede in tante parti d’Europa. È in Italia che ciò è visto come una eccezione".

Commenti

Agostinob

Lun, 23/12/2013 - 15:23

I comunisti sperino che Renzi non vada al governo perché se Letta è un grande incompetente, questo è la nullità fatta uomo. La destra invece preghi perché questo avvenga. Prima arriva e prima la destra tornerà ad avere tanti voti da arrivare alla maggioranza assoluta.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 23/12/2013 - 15:58

Nell'ambito del partito (il Komintern) gli devono aver dato degli sganassoni, così avrà deciso "liberamente" di rifare il sindato.

unosolo

Lun, 23/12/2013 - 16:11

anche questo ultimo segretario si è sottomesso ai veterani del PCI ormai chiamato PD per mascherarsi ma comandano ancora loro , i veterani , hanno passato al senato la linea degli ex , regali e tasse quindi tutto come nel programma del capo , oggi si presenta nuovamente come sindaco , due o piu cariche che porteranno soldi e vitalizi , come tutti anche costui ha il suo prezzo , politici si comportano in codesto modo solo per i loro interessi , come cambiano quando arrivano a Roma.

Martin Lutero

Lun, 23/12/2013 - 16:48

Come dire: FASO TUTTO MI..............." !!!!!

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 23/12/2013 - 17:05

Ma il giudizio dei fiorentini?

odifrep

Lun, 23/12/2013 - 17:10

Agostinob (15:23) - guardi che Renzi è a conoscenza delle sue modeste-capacità-governative e, per questo si ricandida ancora a sindaco di Firenze. Sa benissimo che non potrà durare la carica di segretario del Partito. Buone feste.

Agostinob

Lun, 23/12/2013 - 17:26

Odifred: Renzi sa bene di valere poco perché vale poco anche come sindaco ed i fiorentini lo sanno bene. Ma queste persone solitamente si fanno però rovinare dalla corte che gira loro attorno e che, a forza di dire loro che sono dei geni, fanno venire dubbi che sia vero. Renzi è una pedina che serviva in questi momenti al partito ed è stato usato. Ha capito in un paio di giorni che la politica nazionale è diversa da quella cittadina in cui, alla fine, tutto passa. Infatti, in un paio di giorni ha detto e ritirato di tutto. Serviva per catturare qualche simpatia al momento ma è chiaro che nel PD nessuno lo vuole. Ed è un peccato per la destra perchè sarebbe stato il modo migliore per vincere. Comunque vedremo. Buone feste anche a Lei.

giolio

Lun, 23/12/2013 - 17:44

bravo si vede che sei un ragazzo accorto non devi assolutamente rischiare di rimanere senza lavoro meglio avere sempre 3 paia di scarpe sotto il letto

odifrep

Lun, 23/12/2013 - 19:55

Agostinob (17:26) - so che non ama replicare, ma giusto per farLe notare le mie considerazioni su questo articolo : Amnistia, Imu e segreteria Quante bischerate, Matteo - 1 settimana 4 giorni fa°°°°°Ho sempre sostenuto che Renzi ha ancora da mangiare tantissimi forni di pane, però, se mai s'inizia mai riusciremo a trovare i "pro/contro" dell'avversario politico. Pertanto, sarebbe opportuno attendere i cosiddetti 100 giorni; è pur sempre una "pellicola" ancora soggetta allo sviluppo. A mio avviso, è stato usato come capro espiatorio, tranne se (l'occulto regista) non sta organizzando la ripresa della seconda edizione de "la dolce vita". Chi vivrà, vedrà.°°°°°. Cordialità.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 23/12/2013 - 22:48

Complimenti...hai raggiunto quello che ti eri prefissato e adesso cominci a tirare iremi in barca...del resto come tutti i tuoi colleghi! Politici, sperate sempre che non si vada più a votare altriemnti sareste tutti disoccupati...compresi i pentastellati...promesse, promesse, promesse...fatti nulla!

stefano.colussi

Mar, 24/12/2013 - 02:13

Renzi (il bambino di plastica) e la Serracchia (la bambolina di plastica) si candidano a "tutto" e il bello è che gli italioti li votano a "razzo"...quasi quasi li invidio. Se anche cadono oggi, sono già stra/ricchi a palate. Cacchio ragazzi "che pacchia". E tu on.le Massimo D'Alema cosa cacchio mi racconti ??? Meglio tacere. Stefano Colussi, Cervignano del Friuli, Stati Uniti d'Europa.

il Pungiglione

Mar, 24/12/2013 - 09:08

Sei un chiacchierone patentato vuoi fare il segretario del partito, fare il sindaco, il presentatore, il moralista, il rottamatore, e poi visto che ti rimane del tempo libero potresti fare l'uscere, oppure la ballerina, e perché no anche il professore di scienza del nulla, ma quando la finisci?

angelomaria

Mar, 24/12/2013 - 16:13

il classico doppio impigo ma no e vietatoi piedi in 2 staffe il clasicopdsistem!!!evviva i furboni che se i parenti e amici lasciano non ha piu'nessuno solo l'escort!!!