Renzi: "La mia candidatura può scardinare il sistema"

Ospite a SkyTg24, il sindaco di Firenze bacchetta ancora una volta Bersani e D'Alema. "Il 95% del Pd è contro di me"

Altro che Grillo. L'unico che può scardinare il sistema è Matteo Renzi, almeno a sentire lo stesso Renzi. Il sindaco di Firenze, ospite a SkyTg24, è sicuro di sé e della sua candidatura "vista come l’unica che può scardinare il sistema bloccato che c’è, a prescindere dai contenuti".

"Noi siamo gli unici a proporre una riforma globale anche dei temi sul campo. Se vinco le primarie e poi le secondarie non devo dare ministeri alla Bindi o Fioroni“, tuona il rottamatore.

Che ne ha anche per il segretario del suo partito, quel Pier Luigi Bersani che sulla questione delle regole delle primarie e non solo "ha cambiato idea, secondo me perché erano spaventati dai sondaggi”.

"Il 95% del gruppo dirigente del partito è contro di me, oggi c’è un Pd fatto di burocrati che stanno nelle stanze romane e si arzigogolano per cambiare le regole delle primarie e un Pd fatto dalle persone”, continua Renzi.

Che poi assicura: "Il programma che abbiamo pubblicato suscita interesse. Qualcuno lo contesterà ma vivaddio. In giro per l’italia ho visto molta gente interessata. Che ci sia un blocco sostanziale al di là degli aspetti tecnici è evidente. Quando si parla di riforme si dice “vai avanti tu che mi scappa da ridere”. Si va avanti da trent’anni con le stesse idee. Noi siamo stati gli unici a dire anche nel nostro partito che il “re era nudo”. Viviamo un momento in cui la burocrazia soffoca tutto. Ci sono persone come i sindaci che nel corso di questi anni hanno tagliato, che sono libere e possono cambiare le cose”.

Non poteva poi mancare l'ennesima stoccata nei confronti di D'Alema: “Noi stiamo cercando di parlare del futuro dell’Italia partendo da una situazione in cui per 20 anni c’è stato Berlusconi e l’antiberlusconismo. Perché se siamo a questo punto la colpa non è solo di Berlusconi. Non si può avere sempre l’alibi di Berlusconi. Non ho mai visto le primarie del Pd invase dal centrodestra, le primarie sono una grande occasione di partecipazione. Rassicurerei D’Alema, se c’è una invasione alle primarie e non si vota un candidato che lui preferisce non significa allora che sia una spia del nemico: possono votare anche quello che lui non preferisce ed essere genuini”.

Quanto a Berlusconi, il primo cittadino fiorentino ha spiegato che "ormai siamo alle candidature a targhe alterne. Berlusconi è più altalenante dello spread. Dopo 18 anni di berlusconismo questo Paese ha bisogno di parlare d'altro. Vorrei che le primarie del Pd parlassero dei problemi concreti del paese altrimenti ricadiamo negli errori del passato".

Infine, una stilettata anche al duo Casini-Montezemolo a cui Renzi ha rivolto un in bocca al lupo spiegano però che "non è certo dal tandem Montezemolo-Casini che può venire cambiamento e futuro".

Commenti
Ritratto di lucianoch

lucianoch

Dom, 28/10/2012 - 16:03

Caro Renzi ricordati che hai sul capo la maledizione di Tutankhamon, pardon di d'Alema (si farà male...). L'unico modo per sfuggire a tale maledizione è rimandarla al mittente sperando che sia più potente.

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 28/10/2012 - 16:05

Ma come può fare una persona ad essere credibile nel dire che il 95% del gruppo dirigente gli gioca contro, e continuare a far parte del partito? Sbaglierò, ma per me questo renzi è un'altra serracchiani, in versione maschile, tante chiacchiere, tanti progetti, tante promesse, prima delle elezioni, ma dimenticate con adeguamento al pensiero unico subito dopo.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 28/10/2012 - 16:16

Hanno paura del nuovo, bravo!!!!!!

killkoms

Dom, 28/10/2012 - 16:40

caro renzi potevi almeno ultimare la tramvia a firenze!è il minimo dopo aver tagliato gli alber piantati negli anni 20 a ricordo dei caduti della grande guera,è il minimo che dovresti fare!

cicikov

Dom, 28/10/2012 - 17:04

boh, a me questo nipotino di dario fo, mi ha già stufato. vuol demolire senza aver presentato uno straccio di progetto.

Silviovimangiatutti

Dom, 28/10/2012 - 17:05

Il PD romano contro il PD fiorentino ... più chiaro di così. Finché si fanno male tra di loro !

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 28/10/2012 - 17:08

Doppio turno per prendere i voti di Vendola + Albo pubblico degli "appassionati del centrosinistra" = Scacco matto, vince Bersani. Caro Renzi, credevi di battere l'Armata Rossa??

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 28/10/2012 - 17:40

Il ragazzo è un po' troppo sicuro di sè. Andrà a sbattere contro la stele del politburò.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Dom, 28/10/2012 - 17:52

troppa sicurezza potrà portarti al disastro.

cast49

Dom, 28/10/2012 - 18:01

chi si loda si imbroda...

hunter 1951

Dom, 28/10/2012 - 18:05

L'odore dei soldoni, che scorrono a fiumi nelle tasche dei nostri politicanti, sono benedetti dalla Costituzione e Renzi che non è un bischero ma un grande trascinatore con una sana eloquenza lo sa molto bene e farà carte false per diventare il prossimo paperone esattamente come quelli che vuole rottamare. Forza sindaco...forza.....ci sono una marea di c......i pronti a darTi il voto.

l innominato

Dom, 28/10/2012 - 18:38

Dopo avere seguito sulla 7quello che propone Renzi e dopo aver sentito i vuoi ideali e principi, riconosco che egli possa essere non solo il nuovo ma l ispirazione per unanticipated spinta di. Coraggio per tutti i giovani d Italia che. Devono OSARE nel proporsi come il nuovo Di una classe dirigente che attualmente non esiste. Propio per questo motivo ritengo che si, Renzi puo considerarsi il rinnovatore per. Non solo il suo partito bensi per tutta la classe politica. Via Tutti, si questa deve essere la proposta, a Berlusconi devo. Suggerire di appoggiare in Totale questa tesi e Di sbarazzarsi finalmente di tutto cio che gli e vicino. E giunta l ora del CAMBIAMENTO. Solo tu Berlusca puoi farlo accogli questo suggerimento. Grazie Massive Tomato

Ritratto di coni

coni

Dom, 28/10/2012 - 18:47

Mi potrò anche sbagliare, ma l'alternativa anche ad alcuni debo sciati di destra, ed al siluramento di Berlusconi, da parte della sua vigliacca nomenclatura, ebbene l'alternativa è meglio Renzi di Bersani. Premesso che nessuno dei due farà la felicità di chi fa la fame.

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Dom, 28/10/2012 - 18:57

Caro Renzi, lo avevo scritto ancora il mese scorso che è difficle combattere contro la NOMENCLATURA COMUNISTA, forse se fai un accordo con Berlusconi potreste Governare assieme questo PAESE gestito da OLIGARCHIA COMUNISTA/MAGISTRATURA/QUIRINALE. Pensaci...........pensaci

sergio linari

Dom, 28/10/2012 - 20:01

Caro Renzi, mi sa che tu non hai capito niente. Ti faranno fuori alle primarie, poi alle politiche e infine stai sicuro che non ti faranno neanche più eleggere a sindaco di Firenze. I compagni sono vendicativi e ti mangeranno in un sol boccone. Poi voglio vedere se resterai ancora nel PD.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Dom, 28/10/2012 - 20:09

Caro Renzi, se è vero quanto asserisci, tra non molto, di te faranno carne di porco in senso politico. E' strano che un militante dell'ex PCI, non conosca almeno la storia di questo partito che, pur avendo cambiato più volte ragione sociale, di fatto, ha mantenuto nel tempo, la tradizione mutuata dal PCUS. Si chiamava e si chiama nomenklatura ed i sommi sacerdoti si chiamavano e si chiamano vlasti (gatti grassi).Chiunque ha cercato, nel bene e nel male, di cambiare lo status quo, ha fatto, sempre politicamente parlando, una brutta fine. Sembri in apparenza intelligente. Se così è, usala e anche in fretta. Dalton Russell.

Willy Mz

Dom, 28/10/2012 - 20:28

beh, adesso no tirartela troppo, piaci anche alla destra ma non esagerare!!

claudio faleri

Dom, 28/10/2012 - 21:05

caro renzi non ti voterrò mai, dato che sei amico di quella faccia di merda di d'alema, mati dico spezzagli le gambe a questi bastardi della nomenclatura, vecchie meteore superate e scopati la verginella della bindi, se vuoi il suo voo

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 29/10/2012 - 01:33

Ora comincia a strafare. Era avviato su una buona strada ma pare che il successo gli dia alla testa. PARLI DEI PROGRAMMI E NON DELLE SUE ROGNE CON I TRINARICIUTI.

Ritratto di enzo33

enzo33

Lun, 29/10/2012 - 08:33

E così, caro sbirulino, vorresti scardare (fare uscire le castagne dal riccio (o cardo), allora sei uno scardaccione s,m.bot. altro nome volgare del Dipsàcus fullonum.Hai voglia di scardare e cantare Firenze sogna, adesso vai in giro col camion del latte e ne dispensi un quartino a ogni fiorentino, ma lo sai che si configura il reato di voto di scambio? cominci bene! statti bbuono, va'. enzo33.

gianni.g699

Lun, 29/10/2012 - 08:51

Dopo aver devastato una delle città più belle al mondo !!! ora si accinge a devastare l'intera nazione !!! FERMATELOOO !!! a riprova ... killkoms Dom, 28/10/2012 - 16:40 caro renzi potevi almeno ultimare la tramvia a firenze!è il minimo dopo aver tagliato gli alber piantati negli anni 20 a ricordo dei caduti della grande guera,è il minimo che dovresti fare!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 29/10/2012 - 08:58

Lo ripeterò all'infinito:questi "leaders",se così vogliamo definirli,NON VOGLIONO DIRE,che il sistema partitico attuale(di cui loro sono l'espressione) è da rottamare in toto,e che occorre cambiare il sistema elettivo,sulla base dell'unico,vero sistema Democtatico,che è la "Democrazia delle Affinità",la sola che possa rappresentare la volontà del POPOLO,ponderata,su tutti gli aspetti della vita Sociale,Pubblica,etc.,al di là delle posizioni "stazionarie" dei vari partiti,delle persone che attualmente li rappresentano. Un programma,un obbiettivo,deve scaturire dal minimo comun denominatore di tutte le esigenze trasversali,del POPOLO,che non possono ricondursi ad una persona,ma vanno "elaborate",e gestite da un SISTEMA elettivo,completamente diverso,quale appunto quello proposto dalla "Democrazia delle Affinità".Pensateci!

gianni gigli

Lun, 29/10/2012 - 09:27

Il sistema quando vacilla invece della solita maschera mette la mascherina Ma Renzi da dove è uscito?