Renzi parla alla Camera: "L'Europa è in difficoltà. A rischio populismi"

Il premier parla ai deputati in vista del Consiglio europeo. "A Bruxelles bisogna lottare contro la tecnocrazia". E sulla spending review: "Il commissario ci ha fatto un elenco, ma toccherà a noi decidere"

"L'Europa viva una fase di difficoltà evidente ai cittadini". A dirlo è Matteo Renzi, nel corso delle comunicazioni alla Camera in vista del prossimo Consiglio europeo, anticipate da un saluto al suo predecessore, Enrico Letta, a cui attribuisce il ruolo di "un importante stimolo" in vista del semestre europeo dell'Italia.

Il premier cita parole che gli sono state rivolte dall'ex presidente brasiliano Lula, che incontrandolo gli aveva detto: "Non ho mai visto un'Europa così rassegnata, pessimista e stanca", per fare presente il rischio che la situazione attuale porti all'affermarsi "di partiti populisti".

Domani e dopodomani a Bruxelles si parlerà dei "temi della competitività, della crescita e dell'occupazione", ma non solo. Quando accaduto in Crimea nelle ultime settimane, dice Renzi, che ha definito "illegittimo" il referendum per unirsi alla Russia, "sicuramente sarà oggetto di particolare approfondimento".

Il rischio per l'Europa, secondo il presidente del Consiglio, è che ci sia "una deriva tecnocratica e burocratica", che non si avverte soltanto nelle istituzioni italiane, ma anche a Bruxelles.

Le riforme

Renzi ha ribadito che bisogna superara una visione dell'Ue che "fa le pulci" all'Italia, perché siamo "sulla stessa barca", ma fatto notare che non possiamo chiedere di "cambiare le regole del gioco sull'occupazione giovanile se noi abbiamo dei numeri che gridano vendetta".

"Il segno che l'Italia è pronta a fare la propria parte", ha detto il presidente del Consiglio è il "pacchetto di riforme che parte da quello costituzionale, a quello istituzionale, che più hanno colpito i nostri partner europei".

Il lavoro, poi "non è un argomento a piacere che possiamo affrontare o no". Il primo passo per rivitalizzare il mercato interno, secondo il premier, sarà il taglio dell'Irpef. "Vanno affrontate prima di luglio" riforme di fisco e giustizia.

Decidiamo noi sui tagli

"Presenteremo la spending rewiev alle Camere, la presenteremo nelle sedi parlamentari; il commissario ci ha fatto un elenco, ma toccherà a noi decidere. Come in famiglia se non ci sono abbastanza soldi sono mamma e papà che decidono cosa tagliare e cosa no", ha precisato il premier.

Mare Nostrum

Il premier ha poi sottolineato l'impegno degli operatori di Mare Nostrum, che hanno salvato 2077 persone questa notte, mettendo l'accento sul fatto che "il Mediterraneo deve uscire da una zona di frontiera e tornare ad essere il centro ed il cuore dell'Europa".

Commenti

silviob2

Mer, 19/03/2014 - 13:19

Se l'Europa non è dalla parte dei popoli allora VIVA IL POPUISMO!

maurizio@rbbox.de

Mer, 19/03/2014 - 13:20

Un essere inutile, anzi essendo sinistro, un essere dannoso. Solo un Berlusconi alla frutta, se non proprio al caffè, poteva dar credito e spago a sto tizio. AAA Cercansi rappresentanti degni!

Mechwarrior

Mer, 19/03/2014 - 13:23

Sarebbe il caso di fa capire all "europa" che sono i cittadini ad essere in difficoltà..............................

Agostinob

Mer, 19/03/2014 - 13:26

Speriamo che questo tipo di populismo cresca ancora. Mi auguro che a livello europeo le elezioni diano un segnale di non ritorno. Renzi, capo dei grulli, quando voleva andare al Governo facendo finta di non volerci andare, era contro l'Europa. Ci avrebbe pensato lui... Oggi, ha capovolto tutto. Vuol sempre pensarci lui, ma a tenerla in piedi indipendentemente da quanto sta trasparendo dalla gente.

Ritratto di Laura64

Laura64

Mer, 19/03/2014 - 13:30

1- Renzi tu sei un uomo della tecnocrazia 2- Perché ti preoccupi tanto dei partiti populisti?...vi state cagando sotto? 3- Renzi alias Mastrota della polica, tu sai bene che il nostro debito E' INSALDABILE..quindi non fare la tua solita televendita per far passare il programma per buono. 4- Ripassa le tabelline e vedrai che il tuo programma non regge!

glasnost

Mer, 19/03/2014 - 13:31

Basta! Il cosiddetto populismo è l'alternativa alla deriva burocratica-tecnocratica. Io sono certamente a favore della democrazia e delle scelte del popolo, non saranno perfette (lo diceva anche B.Croce) ma sono di sicuro il male minore. W la Democrazia ed il governo del popolo. Vedete anche in Italia cosa hanno fatto i governi "non eletti" dal popolo.

angelomaria

Mer, 19/03/2014 - 13:35

no caro renzi il rischio e'quel comuniamo che non vuole morire il poplismo sei tu@solo parole ed oraall'angolo non sai piu'chi leccare!!!!vai con l'amico dalema alla UEcompletate i fetenti che vi hanno preceduto ki saret nel vostro ambiente ladri qui'ladri la be' meglio la' che qua'

angelomaria

Mer, 19/03/2014 - 13:36

comunismo scusate tutte le volte che lo scrivo ho conati di vomito!!!

gian paolo cardelli

Mer, 19/03/2014 - 13:37

Rischio populismo per colpa della "tecnocrazia"? perchè, caro Renzi, non dici più semplicemente che le Istituzioni europee sono solo il mezzo con cui le "classi politiche" hanno creato altri posti parassiti pagati da Pantalone, con un Europarlamento pieno di persone strapagate, con costi vivi rappresentati per il 60% da traduzioni, e con gli unici risultati la definizione rigorosa della lunghezza delle zucchine??? E vi sorprendete che arrivi il "populismo"? ma andate a scopare il mare, buffoni!

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 19/03/2014 - 13:39

Populismo o no cio che il popolo vuole e' voce di Dio.Se continuate a fregarvene di noi , saremo noi a prendere decisioni a nostro favore .Avete rotto oramai.

manente

Mer, 19/03/2014 - 13:43

Gli eurocrati della troika al servizio delle banche ed i loro servi nostrani definiscono "populismo" il bisogno di giustizia, libertà e sviluppo dei popoli europei. Sarà la loro ottusa e cieca malafede a travolgerli. L'Europa dei popoli si è svegliata !

Gioa

Mer, 19/03/2014 - 13:44

Certo che tu renzi....ma quante ne dici?...Tante..renzi dice che i cittadini sono in difficoltà?....lui dice l'europa è stanca...E allora se è stanca?....che si riprenda con un po' di vitamine e ricostituenti....Renzi vuoi sapere perché l'Europa è stanca?....Beh!! Nel vedere te si stancherebbe chiunque anche tua moglie è stanca...I medici servono a questo per farvi passare la stanchezza. Sapessi quante donne che devono correre al lavoro, sopperire alla famiglia ecc..Eppure non fanno la tragedia greca di tua moglie: non ce la faccio a sopperire a tutto...cura la tua mogliettina invece di andare in giro per il mondo...Se cui tua moglie costi meno certamente dei tuoi "giretti"... VIVA FORZA ITALIA NUOVA CHE NON GIRA AL CONTRARIO MA NEL VERSO GIUSTO E SOPRATTUTO NON A VUOTO!!!.

Gioa

Mer, 19/03/2014 - 13:46

renzi mettere in atto riforme copiate da altri....il consiglietto è veramente dura...SE NON E' CHI L'HA IDEATA A REALIZZARLA...praticamente per te renzi è impossibile. VIVA FORZA ITALIA NUOVA CHE METTE IN ATTO RIFORME E IDEE PROPRIE E QUINDI PER LA NUOVA FORZA ITALIA E' FACILE REALIZZARLE PER IL BENE DEL PAESE. Cucu' renzi!!

oasicarlos

Mer, 19/03/2014 - 13:50

Maledetti porci. Adesso è di nuovo a bracetto con il baffino, da voltastomaco ieri alla presentazione del suo libercolo. Col solito sorisetto da schiaffi ha snobbato chi vuole uscire dall'euro. Sembra sappiano tutto loro, intanto ci portano alla fame senza ritegno alcuno. La gente si è rotta del tutto e questi miserabili continuano con i loro giochini. Maledetti porci.

giosafat

Mer, 19/03/2014 - 13:55

Nonostante Renzi ripeta a pappagallo la lezioncina imparata a casa della nefasta Frau è ovvio e consolidato che "questa" europa va smantellata bullone per bullone fino ad arrivare alle fondamenta. Se ci saranno poi i presupposti per rimetterla in piedi bene, altrimenti ognuno torna sulla sua strada. Spero che alle prossime elezioni giunga un segnale forte, magari decisivo...

moshe

Mer, 19/03/2014 - 13:56

Renzi parla alla Camera: "L'Europa è in difficoltà C'è il rischio populismi" ..... ..... ..... caro renzino, se dici certe frasi significa che tu della vita non hai ancora capito niente! tu chiami populismo il gridare "basta immigrazione e delinquenza da mantenere"? tu chiami populismo il gridare "abbiamo una casta politica ladra che ed incapace che ci costa un patrimonio"? tu chiami populismo il gridare "siamo diventati lo zerbino della ue e del mondo"? tu chiami populismo il gridare "i clandestini sono trattati meglio degli italiani onesti"? SE SI', VUOL PROPRIO DIRE CHE DEVE RIPRENDERE DALLE SCUOLE ELEMENTARI !!!

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 19/03/2014 - 14:02

angelomaria "ki saret nel vostro ambiente ladri qui'ladri la be' meglio la' che qua'" C'è qualche volenteroso lettore in grado di tradurre nell'idioma corrente? Ringrazio anticipatamente.

giuliana

Mer, 19/03/2014 - 14:04

Il signor Renzi non è stato eletto da nessuno, rappresenta solo se stesso e la casta dei parassiti intoccabili che temono il risveglio di un popolo. Le regioni e gli organismi europei rappresentano il terreno fertile in cui zecche e parassiti proliferano indisturbati -senza alcun controllo- con l'unico scopo di mantenere i loro superstipendi e privilegi. E' inevitabile che difendano con le unghie e con i denti le posizioni raggiunte. Sta a noi mandarli al diavolo tutti insieme e in una sola volta. Basterebbe ricominciare dalla Costituzione del dopoguerra e ridurre all'osso il numero dei parlamentari. Poche leggi e chiare. Viva il populismo !!!!!

ortensia

Mer, 19/03/2014 - 14:04

Non lo riesco a prendere seriamente, sara' perche' In Emilia quelli che sputano quando parlano ( e lui mamma mia quanto parla!) sono chiamati susizzoni ( da susezza, salciccia).

Soldato

Mer, 19/03/2014 - 14:06

Spero che i risultati delle prossime elezioni europee sanciscano una vittoria dei "populismi" che vada ben al di là di ogni speranza (nostra)/incubo (loro)! Con l'occasione, maurizio@rbbox.de, ti hanno informato che Renzi è stato scelto dalle primarie del PD e non da Berlusconi? Se non sapete scegliere rappresentanti degni la colpa è solo vostra. Noi il nostro rappresentante ce l'abbiamo, si chiama SILVIO BERLUSCONI, purtroppo è stato messo fuori gioco per via giudiziaria, visto che con le libere elezioni i suoi tanti nemici non ci erano riusciti.

Ritratto di ..free..bird...

..free..bird...

Mer, 19/03/2014 - 14:06

il rischio dell'italia è la CASTA LADRA e PAPPONA

Giorgio5819

Mer, 19/03/2014 - 14:12

E' arrivato paperoga a raccontarci che l'Europa e' in difficoltà ! L'Europa non esiste, e' un giocattolo della mafia delle banche e della Germania post-comunista, un accozzaglia di parassiti con due parlamenti di cui uno solo operativo(eufemismo) ma entrambi costosissimi e inutili, una aggregazione di germi che stanno proliferando nei corpi malati dei cretini che ci vogliono credere. VIVA IL POPULISMO !

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 19/03/2014 - 14:18

l'Amico Renzi corre veloce..troppo veloce..non si è accorto che un rischio è gia diventato realtà..Too late ve ne accorgerete alle prossime elezioni!!

plaunad

Mer, 19/03/2014 - 14:32

Il termine "populismo" che tra l'altro non vedo perché debba avere una connotazione negativa, si é aggiunto al dizionario del "politically correct" con le stupide parole buone per ogni occasione. Se non erro "populismo" viene da "popolo", seguire il popolo, favorire il popolo. E allora che c'é di male? Non é forse sinonimo di democrazia?

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mer, 19/03/2014 - 14:37

Stavo vedendo al diretta dal Corsera. Arrivato il momento della rappresentante del M5S, il Corriere sostituì il video con uno in cui appare Napolitano. Evviva la libertà di stampa, inventata perche alcuni ci facciano sentire quello che loro vogliono. Chiarisco che non sono un elettore del M5S.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 19/03/2014 - 14:43

Ho sempre più l'impressione che il buon Reanzi è buono per farsi una birra e 4 risate il venerdì sera..dopo la partita di calcetto!

oasicarlos

Mer, 19/03/2014 - 14:46

Pordi maledetti!! Alle elezioni europee chi vota Pd per fede è veramente un parassita inutile, ma anche chi vota FI visto che non si esprime sull'euro. Per chi è di destra c'è l'opzione Lega e FdI-An, per chi è di sinistra può per una volta votare lo strillone fancazzista. PER I VENETI VOTATE IL REFERENDUM IN CORSO!! L'importante è finirla con sta storia della UE che ci massacra col benestare di troppi politici italiani.

bruna.amorosi

Mer, 19/03/2014 - 14:48

IO penso che tolto di mezzo BERLUSCONIsia morta la sinistra . vedo quelle povere galline che fanno informazione dire sempre è l'unico laider che avete E' VERO ma lo abbiamo. Voi gallinelle chi è chi vi fa vivere ? dovrete fermrvi e mettervi a pensare perchè tra tanti gallinacci non avete un buon gallo il fatto stesso che furi Berlusconi da 3 anni avete cambiato già 3 capi non lo so se BERLUSCONI POTRA' O NO MA DICERTO NON VINCERETE VOI SINISTRI DOVRETE AVERE A CHE FARE CON I PENTASTELLATI E PERò QUESTA VOLTA STATE ATTENTI A QUALE MAGISTRATO AFFIDATE GRILLO .il gioco sarebbe troppo scoperto e già fate schifo per voi sarebbe la fine .

gianrico45

Mer, 19/03/2014 - 14:48

Eccone un altro unto dai massoni,chiama populismo ogni aspirazione popolare.

bruna.amorosi

Mer, 19/03/2014 - 14:52

ho votato contro la mia convinzione solo una volta .ma questa volta ho deciso purchè vadano all'inferno tutti i kompagni voterò 5stelle così finalmente finirà questa europa e questa dittatura sinistra . e se andrà male allo STATO ITALIANO dirò chissenefrega tanto male tanto peggio . ammazzatevi .

bruna.amorosi

Mer, 19/03/2014 - 14:52

ho votato contro la mia convinzione solo una volta .ma questa volta ho deciso purchè vadano all'inferno tutti i kompagni voterò 5stelle così finalmente finirà questa europa e questa dittatura sinistra . e se andrà male allo STATO ITALIANO dirò chissenefrega tanto male tanto peggio . ammazzatevi .

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 19/03/2014 - 14:52

La Comunità Europea = Germania:quando la Grecia era con l'acqua alla gola gli Unni si sono preoccupati soltanto di prestargli i soldi per rientrare degli armamenti che gli avevano venduto.E con noi per distruggerci industrialmente.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 19/03/2014 - 15:08

"L'Europa è in difficoltà (...)"??? Se è per quello è da tempo che noi siamo in difficoltà a causa di questa Europa. 'Fanculo!

unosolo

Mer, 19/03/2014 - 15:10

parole strane senza toccare un centesimo ai suoi colleghi parlamentari , si mantengono tutti i vizi , irpef a metà , pranzo pagato da noi , le nuove tecnologie gratis , insomma si divertono sulla pelle dei pensionati e lavoratori , se pagassero la IRPEF come tutti i cittadini qualche miliardo lo prendevamo li , poi se togliessero i ristoranti e i portaborse e le tecnologie sai quanti miliardi...,questo UMILIA , si UMILIA pensionati che non possono arrivare alla fine del mese avendo lavorato oltre quaranta anni , parla senza tagliare un centesimo in casta , lo spreco è istituzionale e politico ma da anni e nessuno lo ferma manco il neo PCM , questo ci UMILIA ! ripete varie volte UMILIA , che pena poverino poi lo fare per i nostri figli o quelli dei parlamentari e del capo ?

Agostinob

Mer, 19/03/2014 - 15:18

BRUNA AMOROSI se vuole votare contro l'Europa così come vogliono farcela passare e non potendo votare Berlusconi, può se vuole, votare Fratelli d'Italia che è anti-europa ma fa parte della destra, oppure Lega. Grillo, purtroppo, è di sinistra ed è un opportunista e ciò che dice oggi, domattina non vale già più. Oggi tifa contro l'Europa perché gli fa comodo e vuole crescere ma appena ottenuti i voti, tornerà come oggi. Solo contro senza saper costruire. Poi veda lei.

bluprince

Mer, 19/03/2014 - 15:19

Non so voi, ma io mi sono veramente rotto i gabasisi nel sentir ripetere dai sinistrosi il termine "populismo". A mio avviso questo neologismo, coniato a bella posta in sostituzione del termine "fascista", ormai in disuso e francamente ridicolo, il termine "populismo", dicevo, è l'ennesima trovata di quei "geni" pseudo intellettuali che affollano l'area sinistra della cultura italiana. Orbene, la mia domanda è questa: qualcuno degli amici che scrivono su questo giornale, per favore, mi dia una definizione del termine "populista". Io vi dò la mia. Il "populista" è una persona fuori dal coro, anzi, è una persona che si rifiuta di stare DENTRO il coro (del politicamente corretto). Nella fattispecie il populista è una persona che: 1) ne ha piene le palle dell'Euro e di tutti i disastri che questa moneta unica ha prodotto; 2) ne ha piene le palle di vedere le nostre città ridotte ad un accampamento di extracomunitari; 3) ne ha piene le palle di vedere i tavoli con cui mamma RAI nasconde le gambe delle signore nei programmi televisivi; 4) ne ha piene le palle di non essere libero di vedere donnine nude in televisione alle tre di notte perchè questo disturba i comunisti; 5) ne ha piene le palle di dibattiti televisivi nei quali l'unica costante o denominatore comune è il concetto che SB è un delinquente da eliminare dalla scena politica e pubblica; 6) ne ha piene le palle di non poter più dialogare con chicchessia e di qualunque argomento senza finire nello stramaledetto dualismo sinistra-destra.... Potrei continuare all'infinito. Chiudo con una precisazione: IO SONO UN POPULISTA e nessun comunista - nemmeno sotto tortura - mi farà mai cambiare idea. Grazie.

Ritratto di senza/titoli

senza/titoli

Mer, 19/03/2014 - 15:25

"populismi" : il suo ambito principale rimane quello della politica. In ambito letterario si intende per populismo la tendenza a idealizzare il mondo popolare come detentore di valori positivi. VIVA i populismi . E ignorante Renzi !

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 19/03/2014 - 15:26

Grillo ha dichiarato che M5S vincerà le europee a mani basse. Siamo proprio sicuri che stia farneticando? Sento sempre più spesso la frase "peggio non può fare" e ci sarà pure un motivo.

Ritratto di senza/titoli

senza/titoli

Mer, 19/03/2014 - 15:29

populismo : il suo ambito principale rimane quello della politica. In ambito letterario si intende per populismo la tendenza a idealizzare il mondo popolare come detentore di valori positivi.Viva i populismi .

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 19/03/2014 - 15:33

L´Europa é in difficoltá per la gentaccia come te dalla parte dell´apparato mafioso statale, la sua menzogna e la sua violenza parassita sopra le fabbriche che chiudono, sopra la pelle dei lavoratori.

Soldato

Mer, 19/03/2014 - 15:35

oasicarlos, condivido: ho più volte dichiarato che alle elezioni europee voterò il partito anti-euro più vicino al mio sentire politico. Questo non contrasta col considerare comunque SILVIO BERLUSCONI leader, anzi: il suo destino fu segnato quando osò ventilare l'ipotesi di uscita dell'Italia dall'euro. Lui non può più osare in questo senso, noi col voto sì!!!

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 19/03/2014 - 15:41

Parla di populismo lui che ci campa!, comunque se il populismo rischia di far cadere la culona & c ben venga, ma che Renzi il quale ha ideato una mossa economica degna di Peron parli di rischio populismo è ridicolo.

marvit

Mer, 19/03/2014 - 15:47

E si Matteo,si fa tutti schifo. Si sta diventando una massa di sporchi populisti protesi solo,stupidamente e vigliaccamente,a curare gli interessi del POPOLINO italiano. E questo è inaccettabile e ingiustificabile: al diavolo le pecore populiste!!!

ortensia

Mer, 19/03/2014 - 15:58

Non fanno altro che chiamarci populisti e sessisti questa massa di parassiti. Finira' che daremo loro una bella lezione votando grillo.

Agostinob

Mer, 19/03/2014 - 15:58

Sono certo che Grillo otterrà risultati molto positivi nelle votazioni europee perché queste elezioni solitamente sono viste e "sentite" dalla gente come un modo per vendicarsi e per dire che è stufa, esattamente come le regionali o cittadine. A queste, non viene data una vera valenza politica ma sempre una valenza di "reazione". Dunque Grillo otterrà senza dubbio un buon risultato anche perché lo sta giocando in modo anti europa. Poi di anti Europa lui non fa nulla ma poco importa. La gente non vuole l'Europa e quindi dà il voto a chi percepisce voglia la stessa cosa. Idem per Fratelli d'Italia e lega.

Massimo25

Mer, 19/03/2014 - 15:59

Sentendo Renzi mi viene solo da ridere e tanta tenerezza e rabbia per questo mio paese che con un potenziale incredibile di gente valida che all'estero é ancora considerata e valida é in mano a una banda di debosciati i quali non hanno neanche il coraggio di essere indipendenti della sudditanza tedesca...siamo rappresentati da gente incapace..aspettate maggio e dopo capiranno..altro che populismo..ma la volete chiamare con il proprio nome: la gente che vale non ne può più,non e la fà più a sopportarvi banda di cialtroni!!!!

gentlemen

Mer, 19/03/2014 - 16:00

Deriva populista? Ve ne accorgerete il 26 maggio,se non prima!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 19/03/2014 - 16:05

Mi sembra chiaro che renzi è stato fulminato sulla via di Berlino. Non so, e pochi lo sapranno, cosa gli abbia veramente detto la merkel, ma sicuramente lo tiene per le palle, come ha fatto con tutti i suoi predecessori, escluso Berlusconi, che però ha pagato a caro prezzo il suo tentativo di ribellarsi ai ricatti euro-germanici. Quello che fà veramente ridere è come la parola "polulismo" venga adesso usata dai comunisti... e renzi lo è esattamente come i suoi compagni... in termine dispregiativo come arma contro chi prova a mettere il bene della Gente davanti a quello delle banche e dei vampiri economici mondiali. Proprio loro, che per secoli hanno fatto del populismo e della demagogia (le due cose sono strettamente collegate) il loro credo e il loro metodo di propaganda.

Agostinob

Mer, 19/03/2014 - 16:14

Scusate, non vorrei essere stato frainteso. "Idem per Fratelli d'Italia e Lega" voleva significare che anche questi due partiti sono anti Europa e, oltretutto, agirebbero con coerenza (nel limite di ciò che non vieterebbero loro di fare) se prendessero voti.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 19/03/2014 - 16:36

Matteo Renzi, dice che in Europa cé una deriva del Populismo?, perche lui non critica la corte di cassazione che alimenta con i verdetti contro Berlusconi questa deriva?;quando in un Paese si vieta ad un Leader di 10 milioni di persone di andare a votare non ci si deve meravigliare se la gente ha le palle piene di un sistema dittatoriale che punisce solo una parte politica; mentre i veri ladri possono rubare 100ia di miliardi di euro é non vengono né puniti e neppure processati, qui la giustizia italiana soddisfa solo i komunistronzi mentre chi e obiettivo non rimane altro che votare per dei partiti che promettono un cambiamento di questo sistema!, ALLORA MATTIA RENZI NON TI LAMENTARE SE LA GENTE NE HA I COGLIONI PIENI DEI TUOI KOMPAGNI!.

maurizio@rbbox.de

Mer, 19/03/2014 - 17:25

@ Soldato. Carissimo lo so bene chi se l'ha scelto Renzi figurati! E so tutto della storia del Berlusca, figurati, sfondi un portone aperto. Ma Renzi sta dove sta perché il Berlusconi gli regge il moccolo!!! Perché gli sembra il meno peggio... illuso! Se Berlusconi non gli avesse dato, non una, ma tutte e due le mani, Renzi sarebbe già stato cannibalizzato dal suo partito insulso di cui ha un controllo solo parziale. Berlusconi pensa che Renzi gli darà come si dice "l'onore delle armi" (chissà come e chissà perché), ma si sbaglia: Renzi il sinistro lo sfrutterà a fondo e poi si prenderà il merito di aver fatto "la rivoluzione"... nientemeno. Berlusconi è annebbiato, confuso, è in crisi totale. Sembra Allegri al Milan, peggio, sembra come Lippi alla Juve, che dopo aver vinto tanto, all'improvviso non ci pigliava più. Andrebbe esonerato. A me dispiace, ma Berlusconi non è stato mai cattivo. Non ha avuto l'istinto del killer e oggi paga per quello. Non ha tolto il finanziamento pubblico ai partiti quando i rossi erano sommersi dai debiti e non pigliavano più soldi da Mosca. Non ha fatto le riforme (per prima quella della giustizia) a maggioranza, anzi a caterpillar, come gli era stato richiesto da noi col voto. Non ha affamato la Bestia-Stato, una bestia composta da quelle stesse persone che lo hanno sempre osteggiato. Non ha tolto i sussidi pubblici a quella pletora di "imprenditori" senza soldi. Non ha portato fuori l'Italia dall'Euro (invece che minacciarlo ai 4 venti)... Diciamo la verità: Berlusconi ha ascoltato il popolo per voto, ma poi dopo, ha sempre agito con moderazione, con misura, con tatto... per non scontentare nessuno. Pensa: ha persino esteso la cassa integrazione!!! Ma si può essere più dementi? Non da ora il Berlusca è cotto, ripeto, mi dispiace per Lui e per Noi.

cast49

Mer, 19/03/2014 - 18:30

maurizio@rbbox.de, e dove si possono trovare rappresentanti degni? ora non ne vedo a destra, nè al centro e nemmeno a sinistra, solo feccia...

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 19/03/2014 - 19:13

Povero Renzi e povero Grillo due parolieri del niente che si arrampicano sulle parole non dicendo niente e, peggio ancora, non facendo niente; andrebbero messi in bacheca come ricordo per i Posteri altro che pensare ai figli. Ve lo dice uno che ne sente di ciarle. Shalom

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 19/03/2014 - 20:00

Nella cura di Cottarelli stop soldi pubblici ai partiti

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mer, 19/03/2014 - 20:14

Ho sentito parlare Renzi e ho notato una sua battuta: Per le famiglie 85 euro in busta paga sono poche ma possono cosi pagare l'aumenti delle tariffe. Allora questo se bene ho capito vuole dire: TI DO 85 EURO MA SERVIRANNO A PAGARTI L'aumenti delle tariffe e tasse.questo non promette niente di buono,da una parte faccio vedere che ti do, dall'altra te li tolgo.

moshe

Mer, 19/03/2014 - 21:01

Stai attento con i tagli ..... i coltellini in mano ai bambini sono pericolosi!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 19/03/2014 - 21:05

Pubblicate lettere di Scrittori che gridano sproloqui ma le mie non vengono pubblicate; che ci sia un virus anti Cristiano? Shalom

ernestorebolledo

Mer, 19/03/2014 - 21:16

era triste vedere a Renzi leccare il culo alla Merkel una R. che dice una cosa a Berlino e poi dice un'altra in Italia

odifrep

Mer, 19/03/2014 - 21:29

marforio (13:39) dice che : Democrazia significa governo del popolo. Quindi, ciò vuol dire che Renzi non è democratico perché non eletto dal popolo? Napolitano, questo lo sa? La magistratura italiana ne è a conoscenza? BERLUSCONI, però lo sa e per questo diceva :"è il terzo governo non eletto dal popolo. Ne va di mezzo la Democrazia". Grazie marforio, un saluto da Bergamo........................................ @ bruna.amorosi (14:52) - se solo volesse ricordarsi delle liti con i sinistronzi che scrivono su questo forum, darebbe ascolto ad Agostinob. Cordialità.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 19/03/2014 - 21:48

E' come dire: "stasera si mangia minestra perché non ci sono euro per la bistecca".!!!!! Caro Renzi sei un >Bischerone di quelli grossi ma grossi e Grillo è il tuo compare di merende. Shalom

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 19/03/2014 - 21:52

Scusate se disturbo! Non voglio infierire né su Renzi né su Grillo che sono due parolieri di Berlusconi ma è opportuno che dica che sono entrambi la caricatura di Stanlio ed Onlio; non fanno ridere però. Shalom

ernestorebolledo

Mer, 19/03/2014 - 21:56

Se Berlusconi è un bandito, perché la gente vota per lui?

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 19/03/2014 - 22:13

Io so di essere niente ma Renzi pensa di essere tutto; qualcuno tra Noi è di troppo. Shalom

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 19/03/2014 - 22:13

Io so di essere niente ma Renzi pensa di essere tutto; qualcuno tra Noi è di troppo. Shalom

james baker

Gio, 20/03/2014 - 01:36

LETTERA APERTA AL SIGNOR "" PREMIER "" : Buongiorno. Non sei uno limpido perché - 1 sulla Costituzione c'é scritto Presidente del Consiglio dei Ministri ; - 2 vogliamo sapere chi e quando ti ha eletto per fare il premier al posto del Presidente del Consiglio dei Ministri ; - 3 che cosa e quale missione deve svolgere Massimo D'Alema in Europa . L'Italia, caro " premier " sono io e milioni di cittadini come me. Tu non mi rappresenti, in quanto non so chi sei, non so da dove vieni, non so chi ti ha messo a fare il "premier" e non mi hai spiegato bene cosa hai raccontato ad Holland ed alla Merkel. Prima delle altre mosse strategiche nel Parlamento della Repubblica, occupazione di suolo pubblico, asole sbagliate e quant'altro, rispondi chiaro prima di tutti a Silvio Berlusconi : é Silvio Berlusconi che mi rappresenta, perché é stato prima di te PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI; non ha sbagliato mai le asole; é stato eletto dal sottoscritto e da altri milioni di cittadini Italiani con regolari elezioni, come sta scritto sulla Costituzione della Repubblica Italiana. Comincia a prendere atto che questo scritto significa parlare chiaro, e spero che sia altrettanto chiara una tua, gentile quanto cortese risposta. Ho capito bene che sei bravo a vendere fumo misto con un po' d'odore in polvere d'arrosto, non posso darti né del Lei né del Voi, in quanto sei soltanto un premier che non mi rappresenterà mai. Niente di personale, chiaro, ma questo stali-leninismo comincia veramente a darmi fastidio, non a me personalmente ben inteso, ma alla mia normale intelligenza certificata da quattro primari. Saluti. james baker. 19 marzo 2014

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 20/03/2014 - 04:39

Il Principe Metternich al Congresso di Vienna disse che l'ITALIA era una espressione geografica, oggi l'UE è solo una associazione a delinquere che ruba soldi ai popoli per darli ai banchieri e ai politici corrotti. W l'ITALIA W la LIRA ITALIANA

cicero08

Gio, 20/03/2014 - 08:16

Attenzione Matteuccio: apprendo dalla 7 che Bonanni (BONANNI ???)parlerà alla gente e la orienterà. Capitooooo???